Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Raga, non so se il mio amico posterà perché è un pigrone Posted Image , quindi lo anticipo: ha ordinato l'iMac il giorno dopo la presentazione all'Apple Store; ritirato oggi (totale due mesi scarsi): accende e... PIXEL BRUCIATO!

Il fatto è che, piuttosto che affrontare lo stress della spedizione, l'attesa del rimborso, etc, preferisce tenersi la macchina così com'è, anche perché in effetti il difetto è minimo: ED E' ESATTAMENTE QUELLO CHE LORO SI ASPETTANO!

Capisci Settimio, non è il pixel il problema, ma la questione di principio...

Link to comment
Share on other sites

Volevo solo fare da gufo. Se continuate cosi' con la menata dei pixel bruciati iMac veramente fa la fine del cubo (e me lo compro!)

Visto che siete cosi propensi a guardare all'altra parte del mondo controllate un po ' se dell o compaq o altri vi cambiano un' lcd con un f....ing pixel bruciato!

Vero che quelli non emmettono radiazioni pericolose :-)

Link to comment
Share on other sites

Massimo con sta storia del pixel bruciato mi hai messo un'ansia mostruosa.

Io l'avevo dal primo giorno (ormai un anno fa) e mi sono ricordato di averlo solo 3 volte quando ho visto un DVD (Titan AE) con forte dominanti arancio/rosse, quando ho fatto girare il test per la verifica LCD e stasera mentre giocavo ad Harry Potter perche mi ero incasinato per uscire dalla sala degli incantesimi a spirale e non sapevo che fare...

Insomma, se uno ci pensa giorno e notte lo vede, se ci lavora, ci gioca, lo usa non lo vede che raramente... ci fai l'abitudine, come ai graffi vicino alla portiera dell'auto che lasci con le chiavi sulla vernice immacolata dopo 3 volte che prendi l'auto nuova.

Comunque rispetto il parere di chi vuole la macchina senza rigature e difetti quando gliela consegnano.

Link to comment
Share on other sites

Massimo con sta storia del pixel bruciato mi hai messo un'ansia mostruosa.

Io l'avevo dal primo giorno (ormai un anno fa) e mi sono ricordato di averlo solo 3 volte quando ho visto un DVD (Titan AE) con forte dominanti arancio/rosse, quando ho fatto girare il test per la verifica LCD e stasera mentre giocavo ad Harry Potter perche mi ero incasinato per uscire dalla sala degli incantesimi a spirale e non sapevo che fare...

Insomma, se uno ci pensa giorno e notte lo vede, se ci lavora, ci gioca, lo usa non lo vede che raramente... ci fai l'abitudine, come ai graffi vicino alla portiera dell'auto che lasci con le chiavi sulla vernice immacolata dopo 3 volte che prendi l'auto nuova.

Comunque rispetto il parere di chi vuole la macchina senza rigature e difetti quando gliela consegnano.

Link to comment
Share on other sites

Io non ho mai capito se li testano (i monitor) prima di spedire i computer, e in generale se esiste un organo di controllo della qualità prevendita.

Se così fosse, evidentemente ritengono che fino a tre o quattro pixel sia uno standard industriale accettabile.

p.s. all'origine avevo nel Ti tre pixel bruciati, con la sostituzione dello schermo (per altri motivi) me ne è arrivato uno privo di pixel bruciati.

Comunque penso che Settimio abbia ragione, Massimo, pensa a tutti quelli che devono accollarsi le due righe nere degli schermi Diamontron CRT, per giunta fisiologiche..

Link to comment
Share on other sites

Settimio>

Massimo Bontempelli scrisse un raccontino intitolato la barba di Federico, parla proprio di questo e ne consiglio la rilettura.

Sui pixel bruciati, credo sia l'equivalente di quello che è un dentino rotto per un collezionista di francobolli.

Non facciamone una mania; è il computer che deve servire l'uomo, non l'uomo essere designato a perpetuare la perfetta salute di un monitor.

Detto ciò che è perfino ovvio, è però altrettanto ovvio che mi si deve parlar chiaro quando mi si descrive l'oggetto che compero, specie quando proprio il monitor fa parte dell'appeal dell'oggetto.

Poi andiamo, se il produttore è in grado di selezionare chip identici ma capaci di lavorare su frequenze più elevate, è sicuramente in grado di selezionare anche i monitor perfettamente riusciti, senza sorprese affidate al caso.

Perfino i venditori di angurie vendono a parte i pezzi più appetitosi.

Link to comment
Share on other sites

Oggi per me è stata la prima con il nuovo gioiello.

Bellissimo, con quel bianco candido che quasi quasi inibisce...e nessun pixel bruciato..ma tanto non l'ho compratoPosted Image

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Dimmi dove, Mickey, e domani passo Posted Image

Franco non sei coperto da copyright, vero? Posted Image Forse sono troppo polemico x l'incazzatura, ma il concetto che volevo esprimere è esattamente quello: del pixel potrebbe anche non fregarmene niente, ma lasciatelo decidere a me, e soprattutto... DITEMELO!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share