Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

lorenzo, che ti posso dire. ci sarà gente tra noi che è sfigata con osx ed io sono sicuramente tra quelli.

tempo fa, quand'avevo quell'aborto di iMac G3 600mhz, per aprire la cartella preferiti passavano anche più di 5 secondi quando andava bene e con tutti gli utenti, anche creati apposta!

sull'ibook appena comprato (chiedi a vincenzo o matteo) il giorno dopo sono cominciate a sparire l'una dopo l'altra le icone delle applicazioni nella cartella applications (il computer era immacolato, figurati che non ci avevo messo neanche i documenti).

all'università ho un quicksilver 933 con mezzo giga di ram ed ogni volta che devo impostare una stampante di rete ci mette anche più d'un minuto per darmi la possibilità d'inserire l'indirizzo.

sempre all'università con lo stesso computer, quando cerco d'accedere ad un server con condivisione samba, mi rifiuta di farmi entrare (il serve è configurato benissimo!).

come ho detto a luca, appena rimetto in piedi l'ibook, faccio il filmatino e spero di mostrarvelo a tutti voi increduli :P

per quanto riguarda il cestino, sarà il mio modo di lavorare, ma mi capita spesso di mettere roba nel cestino per poi tirarla fuori o magari rimettercela. ma con il vecchio os era esattamente come avviene nella realtà. prendo il documento e lo metto nel cestino; e il mac riproduceva proprio il comportamento umano. così come quando devo copiare un file....vedrai che tra poco cominceranno ad apparire i menu contestuali "invia a..." tipo windows e tutti esulteranno per l'innovazione. io preferisco afferrare il/i file e spostarli dove voglio, alla vecchia maniera.

il fatto è che se jobs o chi per lui domattina decidesse che il "Macintosh HD" debba essere rinominato "C:" e debba funzionare allo stesso modo moltissimi su questo forum direbbero che è una trovata geniale, rivoluzionaria e coraggiosa.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

esattamente come succede nella realtà io prima di buttare qualcosa nel cestino ci penso due volte e non lo tiro fuori.

e se potessi evitare di svuotare il cestino pieno perché le cartaccie spariscono da sole sarei ben contento...

metafore...

Link to comment
Share on other sites

A proposito di metafore, non sarebbe bello se dopo

vent'anni qualcuno inventasse qualcosa di nuovo?

Ammettiamolo, ne abbiamo piene le tasche

di cestini, cartelline e scrivanie.

Se le automobili seguissero lo stesso criterio avrebbero

le briglie al posto del volante (come metafora ispirata alla

carrozza) Posted Image

Link to comment
Share on other sites

sono d'accordo zann. ci vorrebbe qualcosa di veramente nuovo che rompa col passato, come avvenne all'avvento delle GUI che relegò al passato i terminali (che tuttavia oggi tornano di moda)

purtroppo fin quando questo non accadrà, non è meglio tenersi il meglio del passato/presente?

Link to comment
Share on other sites

> all'università ho un quicksilver 933 con mezzo giga di ram ed ogni volta che devo impostare una stampante di rete ci mette anche più d'un minuto per darmi la possibilità d'inserire l'indirizzo

Sì, ma ti verramente arrampichi sugli specchi. E tutto vero che dici (sul Centro Stampa), ma veramente crei le stampanti tutti i giorni? Il tuo elenco delle stampanti sarà ormai infinito ;-)))). Io ne ho una decina; le ho create il primo giorno e così sono rimaste.

Hai mai provato creare una porta LPR (Standard TCP Port) su win2k o xp?

Link to comment
Share on other sites

Dunque vedo che le avventure con OSX sono continuate, questa notte Posted Image

Come vedo nessuno è riuscito a riprodurre il baco del millennio, evidentemente è davvero la versione di qualcuno ad essere diversa, ma non la mia.

Il menu contestuale "invia a" esiste già, anche se si chiama "sposta nel cestino". Ed è davvero molto più comodo. Come diceva lorenzo, è come se nella realtà tu avessi la possibilità di prendere in mano un foglio e pensare forte: "vai nel cestino" e questo automaticamente si smaterializzasse e materializzasse nel cestino. Nooo troppo scomodo e antiproduttivo, meglio alzarsi che si fa anche un po' di moto Posted Image Ragazzi, i computer sono computer, non sono macchine da caffè: è giusto che loro si avvicinino il più possibile a noi perchè possano essere usati da tutti, ma a volte, soprattutto per chi ne ha le capacità, è più facile e più veloce compiere operazioni secondo la loro logica, che non è quella della realtà. Gli shortcuts sono un esempio: io non rinuncerei mai ad avere i mitici comandi mela-o, mela-s, ( o ctrl per i PC), che mi abbreviano il lavoro in molte applicazioni come photoshop o DW, e la stessa cosa per il cestino ! Ma qui evidentemente c'è qualcuno che si lamenta se la stampante ci mette un po' di più a collegarsi, perchè rallenta il lavoro, però per il cestino, si può anche perdere tempo.

OSX sarà incoerente come dicono alcuni, non lo metto in dubbio, ma non è l'unico a esserlo Posted Image

Per continuare la fiera dei bachi del millennio, io aggiungerei che il comando massimizza in molte applicazioni (come explorer o Safari) non massimizza un bel niente: probabilmente hanno impostato male le dimensioni della finestra.

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

Ma sai il comando massimizza NON PUO' massimizzare, perchè per come è strutturato macos se mandi qualcosa a pieno schermo impedisci buona parte del Drag and Drop. E quindi il massimizza si ferma sempre intimidito ai bordi, per farti vedere almeno un po' di desktop.

Ah, già, dimenticavo che qui sul forum ci hanno insegnato che è brutto lavorare a pieno schermo.

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Ma sai il comando massimizza NON PUO' massimizzare, perchè per come è strutturato macos se mandi qualcosa a pieno schermo impedisci buona parte del Drag and Drop. E quindi il massimizza si ferma sempre intimidito ai bordi, per farti vedere almeno un po' di desktop.</font>

Sono due cose differenti. Il fatto di lavorare a pieno schermo o meno dipende da quello che uno deve fare, ma il comando "massimizza" deve massimizzare, non "medioschermizzare". Per esempio, è molto comodo che anche se la finestra è massimizzata, posso comunque spostarla dove voglio, cosa che facilita la reperibilità di elementi sotto la finestra, mentre in windows una finestra massimizzata è fissa, almeno in quello che ho io, non so nelle vostre Special Editions di Xp e X Posted Image

Comunque al contrario di altri, non ritengo questi grandi problemi, basta trascinare la finestra a tutto schermo e la volta dopo se lo ricorda. Fossero tutti questi, i problemi di un OS, saremmo a posto...

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

Chest> Ciò per tacer della reattività di Esplora risorse quando si sono disattivate le anteprime, cosa che in X NON SI PUO' FARE.

Hai visto il triangolino accanto all'anteprima? Mi pare proprio di no.

Io anche su windows sono costretto a tenere un minimo di due tre finestre come su mac.

gennaro> ciò comunque non toglie che intelligentemente non avrebbero dovuto toccare il menu apple che non vedo il motivo per cui non possa convivere con il dock.

Hai provato a mettere la cartella delle applicazioni del doc?

A parte questo, che è solo un suggerimento, a me non piace l'idea di avere due posti per le stesse cose. Insomma, o sceglievano il doc o il menu mela.

gennaro> ...le icone non si "scuriscono" come dovrebbero e non riesci a distinguere quali file hai realmente selezionato e quali no.

Questo è chiaramente un bug, non una scelta. L'hai segnalato?

lorenzo> mai mi capita di ritirarlo fuori ed in genere vuoto il cestino senza controllare che c'è dentro.

Capita a me. E' fatto apposta per la gente distratta, non per quelli che stanno attenti.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share