Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

... e pensare che quando sono passato dal mio Apple II gs con il pro dos al mac plus l'interfaccia grafica mi sembrava così lenta e inutile che sono subito tornato al II gs...

Poi dopo qualche anno l'LC 630 ma soprattutto la morte del II gs mi hanno fatto tornare al mac.

I cambiamenti sono sempre difficili, è innegabile.

Mac os X per andare come 9 in termini di reattività ha bisogno, come dice 100f, di g4 a 1ghz e 640 MB di ram.

Così come l'apple II gs volava a 2,8 mhz e il mac + era leeento a 8 mhz (sul gs appleworks 1.4 avviava da floppy in 7 secondi; non faceva a volte neanche in tempo a scaldarsi il monitor!)

Con il 630 a 33 Mhz il system 7 andava come un treno.

Credo che la storia si ripeterà: appena avremo come minimo su ogni mac 2 ghz non ci saranno più problemi di reattività.

La domanda interessante è: si potrebbe riuscire a riprogrammare X perchè vada veloce (veloce non benino) con un g3 a 600 e scheda video da 16 MB? E se si Apple è interessata a farlo?

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

<font color="ff0000">La domanda interessante è: si potrebbe riuscire a riprogrammare X perchè vada veloce (veloce non benino) con un g3 a 600 e scheda video da 16 MB? E se si Apple è interessata a farlo?</font>

Ciao, sicuramente togliendo gli effetti grafici OSX può andare un po' più veloce, anche se non dipende tutto da quello. In ogni caso, dipende anche da quanta RAM hai, oltre che dalla scheda video. Io ho un G3 700 e con 128 Mb di RAM arrancava, si notava proprio che faceva fatica. Mentre adesso che ne ho 384, il sistema è abbastanza reattivo, almeno per quelli che sono i miei canoni. Le applicazioni si aprono in tempi accettabili, non noto rallentamenti particolari. Certo, sul G4 di mia sorella va più veloce, ma tutto, anche Photoshop per dire. Questo si sa.

Cmq dicono che Panther migliorerà di parecchio la reattività e la velocità del sistema, quindi penso che già con Panther, senza aspettare di avere tutti il PPC970, avremo significativi miglioramenti (rimanendo comunque io già abbastanza soddisfatto della velocità attuale).

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

x Marco 100F: sulla storia di ricordare la posizione delle finestre (che fa sbroccare anche me).

Mi è venuto un dubbio a proposito del tuo post e sono andato a controllare: se dalle preferenze del finder scegli di aprire le cartelle in una nuova finestra, il finder RICORDA posizione e dimensione come il passato os 9.

Credo che a questo punto il problema sia differente.

Partiamo da una finestra iniziale 200 x 200 pixel con dentro il contenuto del mio hd posto in alto a sx.

Ora apro la cartella utenti che ho impostato a 100 x 200 pixel in basso a dx. Con le finestre multiple è naturale che mi si apra una nuova finestra OLTRE la prima in basso a dx. Ma cosa succederebbe, senza finestre multiple, se il finder ricordasse che la cartella utenti era di dimensione diversa e in diversa posizione? Quella singola finestra iniziale si sposterebbe da un'altra parte dello schermo e cambierebbe anche dimensione!

Immagina se ogni cartella all'interno di utenti avesse poi dimensione e posizione diversa da ricordarsi! A ogni doppio click dovresti andare in giro per il monitor a caccia della tua nuova finestra aperta in posizione diversa e anche con dimensioni variabili!

Secondo me il concetto con la singola finestra è che la finestra diventa una "cornice" fissa nello spazio e nelle dimensioni dentro la quale guardare i contenuti delle varie cartelle.

Non so se, stando così le cose, sarebbe un vantaggio ricordare posizione e dimensione...

Comunque puoi sempre tornare al modo mac os 9: scegli nelle preferenze del finder "apri le cartelle in una nuova finestra" e ad ogni doppio click premi il tasto ALT in modo da chiudere la finestra sullo sfondo (+ veloce a fare che a spiegare)

Link to comment
Share on other sites

2 bit veloci.

1. Sull'usabilita'.

Nel complesso preferisco di gran lunga X a 9, ma e' vero che mentre un tempo consigliavo ad un neofita: " Se non sai cosa fare, fa cio' che ti viene piu' naturale; vedrai che e' il modo giusto di farlo su Mac", adesso su X questo spesso non e' vero. L'interfaccia e' piu' potente (secondo me), ma e' un po' piu' per tecnici. Viceversa, a mio avviso, l'interfaccia di Win non e' e non e' mai stata particolarmente "naturale". Avete idea di quanta gente alle prime armi non trova come uscire da Win? "Naturale: Spegni lo trovi sotto il menu Avvio. E dove lo vorresti trovare?" Posted Image

2. Posizione del cestino

Con Cocktail ho appena configurato il dock in maniera che si agganci in basso a destra. Cosi' il cestino si trova fisso nello spigolo (dove e' giusto che sia).

Non mi trovo comodissimo per il resto, per ora. Forse e' questione di abitudine. Sto provando.

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">L'interfaccia e' piu' potente (secondo me), ma e' un po' piu' per tecnici. Viceversa, a mio avviso, l'interfaccia di Win non e' e non e' mai stata particolarmente "naturale". Avete idea di quanta gente alle prime armi non trova come uscire da Win? "Naturale: Spegni lo trovi sotto il menu Avvio. E dove lo vorresti trovare?"</font>

Concordo. Non ho mai usato particolarmente intensamente OS9, ma per quanto sento, probabilmente è vero che l'interfaccia è meno "intuitiva" (anche se le poche volte che ho usato OS9, ho sempre fatto una gran fatica, questione di gusti). Poi c'è chi dice che è meglio un menu, c'è chi dice di no. A mio parere il dock è più potente perchè unisce le funzioni di "menu" e di "taskbar" (anche se io avrei studiato una soluzione migliore del triangolino per evidenziare un'applicazione aperta), e permette di aprire le applicazioni "più usate" molto velocemente. Un po' quello che cerca di fare Windows Xp con il nuovo menu Start, ma senza dover andare a cliccare su Start e aspettare l'apertura del menu.

Come si è già detto però, sarebbe auspicabile ( e non è detto che non avvenga con Panther) un potenziamento ulteriore del dock, con nuove funzioni che per ora sono disponibili con applicazioni third party.

<font color="ff0000">Con Cocktail ho appena configurato il dock in maniera che si agganci in basso a destra. Cosi' il cestino si trova fisso nello spigolo (dove e' giusto che sia).

Non mi trovo comodissimo per il resto, per ora. Forse e' questione di abitudine. Sto provando.</font>

A me il cestino risulta sempre nell'angolino in basso a dx. Cmq è sicuramente una questione di abitudine. Io venendo da Win, sono abituato al mouse a due tasti e quindi anche a usare "Sposta nel cestino" nel menu contestuale, quindi non sono "toccato" dal problema. A dire il vero spesso sposto i file nel cestino, così come spesso per espellere i cd invece di usare F12, soluzione che sarebbe più razionale e veloce, sposto il volume sul cestino. Probabilmente perchè se hai già in mano il mouse, il cervello tende a non spostare le mani sulla tastiera.

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">A me il cestino risulta sempre nell'angolino in basso a dx</font>

Mi spiego meglio: il cestino e' sempre e comunque l'elemento piu' a destra del dock, ma essendo il dock usualmente centrato in basso, la posizione del cestino puo' essere variabile nello schermo e comunque normalmente non coincide con il punto "privilegiato" rappresentato dallo spigolo dello schermo (Regola di Fitts?).

Cocktail consente di ancorare il dock allo spigolo destro del video in basso e di conseguenza anche il cestino va al posto giusto.

<font color="ff0000">Io venendo da Win, sono abituato al mouse a due tasti e quindi...</font>

Io venendo dal Mac Posted Image sono abituato ad usare sempre la tastiera insieme al mouse: ci sarebbe da scrivere un libro sul guadagno di efficienza e velocita'. Pero', ricordarsi le combinazioni di tasti non e' facile per i neofiti (o i distratti o quelli che cominciano ad avere una certa eta' o...).

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Mi spiego meglio: il cestino e' sempre e comunque l'elemento piu' a destra del dock, ma essendo il dock usualmente centrato in basso, la posizione del cestino puo' essere variabile nello schermo e comunque normalmente non coincide con il punto "privilegiato" rappresentato dallo spigolo dello schermo (Regola di Fitts?).</font>

Uhm...dunque, a me invece succede proprio che è sempre in basso a dx, sai forse perchè ? Perchè ho molte icone sul dock, quindi il cestino finisce sempre in fondo. Mentre in caso di meno icone, effettivamente hai ragione. Cmq vabbè, la soluzione cocktail è ottima, direi.

<font color="ff0000">Io venendo dal Mac sono abituato ad usare sempre la tastiera insieme al mouse: ci sarebbe da scrivere un libro sul guadagno di efficienza e velocita'. Pero', ricordarsi le combinazioni di tasti non e' facile per i neofiti (o i distratti o quelli che cominciano ad avere una certa eta' o...).</font>

No, mi hai frainteso, anche io trovo comodissime le combinazioni, il cui uso su Mac è facilitato. Infatti da quando lavoro su Mac le uso sempre e le uso anche su Windows. Sicuramente ce ne saranno tantissime che non conosco, ovviamente. Però sono anche abituato ad avere i due tasti sul mouse, quindi mi è mentalmente e fisicamente più veloce fare click con il destro ->sposta nel cestino, che trascinare l'oggetto nel cestino, quindi fondamentalmente non mi interessa dove sia messo il cestino. In più ritengo, ma è una mia personale opinione, che il cestino sul dock sia più comodo perchè è sempre in primo piano.

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

Per Gennaro:

Effettivamente il problema del menu mela 7/8/9 Vs menu mela X poggia su affermazioni non sempre corrette :

1) con una utility lo hai anche su X ===> falso problema

2) su os9 il menu mela cosi' come è non lo utilizza nessuno (ordina gli elemente alfabeticamente e non si ha la possibilità di iserire separatori) e chiunque ha dovuto installare una utility che ti permette di ordinare gli elementi come vuoi con la possibilità di inserire anche i separatori ===> sempre con utility come con X

Per sintonizzare al 100% un OS al tuo modo operandi non è scandaloso ricorrere a utility che mettano una PEZZA li dove ritieni opportuno. Pretendere che tutto quello che puo fare comodo ad un utente sia implementato non è ragionevole.

Il cestino nel dock è meglio che il cestino sul desktop sicuramente per questo motivo: la mia scrivania la uso come una sorta di cartella temporanea, ci sbatto su tutto. Ogni tanto faccio una cernita e il 10% delle cose le tengo il resto le butto mela+A e mela+canc senza messaggi di errore perche non selezionando il cestiso non cerco di spostarlo in se stesso come avviene su classic.

>>Ma qui evidentemente c'è qualcuno che si lamenta se la stampante ci mette un po' di più a collegarsi, perchè rallenta il lavoro, però per il cestino, si può anche perdere tempo.

Mozione accolta!

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Chest>

Te lo dico brutalmente: critichi di brutto osX ma hai oggettivamente delle GROSSE LACUNE.

Da sempre i Mac hanno scorciatoie da tastiera non adeguatemente documentate o pubblicizzate (grave mancanza). Comunque basta provare ... schiaccia quei cacchio di pulsanti modificatori con le mele con scritto alt o contol quando compi qualsiasi operazione e vedi cosa succede, ne scoprirai delle belle.

Chest ho la netta sensazione che usi un mac come un PC dove le scorciatoie da tastiera sono fisicamente scomode e mai uguali solo per favorire l'interfaccia a iconcine 16x16 pixel che invadono il contorno dello schermo dove le uniche chiare sono quelle con la cartelletta gialla, il foglietto bianco, il dischetto, e la stampantina.

Riccardo Bo>

un windows comandato con le mani? Chissà se alzo il dito medio si spegnerà da solo....

Geniale!

un windows comandato con le mani?Chissa se tutte le volte che compare una finestra di allerta (su win sono particolarmente nunerose e invadenti) il PC non ti pacchietta sulla spalla per attirare la tua attenzione, e se poi lo insulti con il gesto dell'ombrello il PC ti tira un bel pugno sul muso !!!!

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Per sintonizzare al 100% un OS al tuo modo operandi non è scandaloso ricorrere a utility che mettano una PEZZA li dove ritieni opportuno. </font>

Soprattutto se, grazie agli sviluppatori opensource, si trovano queste utilities gratuitamente.

<font color="ff0000">Pretendere che tutto quello che puo fare comodo ad un utente sia implementato non è ragionevole.</font>

Anche perchè, per definizione stessa di individuo, quello che fa comodo a uno può non far comodo ad un altro.

5 stelle Posted Image

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

Tornando a parlare di futureFeature di Panter!

Di osX non sopporto la difficoltà che ho nel rinominare files e cartelle. Ho ancora 10.1.5 il Giaguaro magari non soffre più di questi problemi.

Su os7/8/9 basta un click e rilascio sul nome per selezionarlo per poterlo rinominare ===> estremamente preciso, è semplicemente perfetto.

Su osX di fatto non ho ancora ben capito, è un mix di 1 click + 1 click e rilascio non troppo veloci, in cui se apsetti ancora un po di tempo per rinominare il files si perde la possibilità di farlo. Peggio che con Win che rimane essere un pelo più efficace in questa semplice operazione rispetto a X non a classic naturamente.

OsX nel rinominare i files è estremamente farragginoso e impreciso.

Inoltre quando con i tasti frecci ci si sposta lungo il nome del files il cursore lampeggiante scompare.

Ci avete mai fatto caso ?

A me da realmente molto fastidio! Spero che Panter con una zampata ci metta rimedio.

In oltre spero implementino

1) desktop multiplil come altri Unix

2) personalizzaione dei temi come in classic

A me aqua non dispiace ma una implementazione ulteriormente semplificata senza sfronzoli, magari chiamata aqa (come vorrei fosse scritta anche in italiano senza quelle CQU che hanno praticamente tutte lo stesso suono di Q), non dispiacerebbe.

3) grande espansione delle potenzialità dei srvizi che di relase in relase ci porti alla reintroduzione di OpenDoc (sistema defunto ma rivoluzionario moolto furbo a mio modo di vedere, altro che computer pilotati con le mani o a voce).

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Su os7/8/9 basta un click e rilascio sul nome per selezionarlo per poterlo rinominare ===> estremamente preciso, è semplicemente perfetto. </font>

Anche in Jaguar per fortuna è stata reintrodotta questa caratteristica Posted Image

<font color="ff0000">Inoltre quando con i tasti frecci ci si sposta lungo il nome del files il cursore lampeggiante scompare.

Ci avete mai fatto caso ? </font>

Anche questo, per fortuna, risolto in Jaguar.

<font color="ff0000">1) desktop multiplil come altri Unix

2) personalizzaione dei temi come in classic </font>

Concordo, anche a me Aqua piace, ma è giusto dare più scelta.

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share