Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

<font color="ff0000">OsX nel rinominare i files è estremamente farragginoso e impreciso.

Inoltre quando con i tasti frecci ci si sposta lungo il nome del files il cursore lampeggiante scompare.</font>

In Jaguar ciò non succede.

<font color="ff0000">Di osX non sopporto la difficoltà che ho nel rinominare files e cartelle. Ho ancora 10.1.5 il Giaguaro magari non soffre più di questi problemi. </font>

Non mi sembra di avere problemi, un click e aspetti un po' (ma poco Posted Image) e poi editi senza problemi!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Io sarò anche lacunoso (ci mancherebbe) ma maremma cavalla se lo dico io che rinominare un file è più scomodo che in OS9 passo per gatesiano o incompetente mentre se lo fa il Restani sembra che abbia scoperto l'ultimo bug prima della perfezione.

Ma col cavolo che ne manca uno alla perfezione. Altro esempio: da ieri combatto con la vista a colonne. Il nostro battaglione preferito (one hundred soldiers), che non è esattamente un incompetente, è venuto qui candidamente a chiedere al Perlini se ci sono opzioni segrete che gli sono sfuggite per lavorare diginitosamente con quella <font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font> modalità. Per esempio poter vedere anche gli attributi dei files (oooh), oppure ordinarli per data (oooh) o per dimensione (oooh) oppure poter usare il tasto destro senza selezionare gli elementi (oooh).

Ebbene, pare, sembra, si dice, che non ci sia speranza.

Ora, dopo 2 anni che è uscito il sistema super-figo, ma vi pare possibile che non ci sia un file manager degno di questo nome??? Ma maremma cavalla, queste sono le fondamenta di una interfaccia grafica! Siamo nel 2003, non nel 1990 caspita! Non ci dobbiamo confrontare solo con OS9 (che pure per MOLTE cosa ha ancora oggi una GUI migliore, basta pensare alle finestre apri-salva...) ma anche con fior di sistemi operativi là fuori.

Altrimenti si cazzeggia e basta, e le vendite calano.

Link to comment
Share on other sites

>1) desktop multiplil come altri Unix

--- CodeTek VirtualDesktop: non ne posso piu' fare a meno.

>[Filippo: lunga spiegazione sulla apertura delle finestre]

--- giuro che mi sono perso alla terza riga ;-)

>Pretendere che tutto quello che puo fare comodo ad un utente sia implementato non è ragionevole

--- vero, ma mi pare che nessuno pretenda che siano coperte tutte le possibilita'. Mi piacerebbe che certe comodita' che erano date per scontate sui system classici non si fossero perse.

Teniamo presente che se non si fosse protestato a gran voce saremmo senza desktop e senza cartelle a molla, ad esempio.

Link to comment
Share on other sites

ok Marco; la spiegazione in effetti era un po' contorta.... prova solo ad usare la parte finale per risolvere il problema del ricordare la posizione

"scegli nelle preferenze del finder "apri le cartelle in una nuova finestra" e ad ogni doppio click premi il tasto ALT in modo da chiudere la finestra sullo sfondo"

Link to comment
Share on other sites

>prova solo ad usare la parte finale per risolvere il problema del ricordare la posizione

"scegli nelle preferenze del finder "apri le cartelle in una nuova finestra" e ad ogni doppio click premi il tasto ALT in modo da chiudere la finestra sullo sfondo"

--- come si faceva col system tradizionale...

Ormai mi sono abituato ad usare due virtual desktop.

Nel primo tengo due finestre a colonna orizzontali larghe come tutto lo schermo, che coprono completamente il desktop. Uso quello per tutte le operazioni di copia, concellazione, apertura di filess ecc.

Nel secondo desktop tengo mail e il browser aperti costantemente.

Grazie al primo desktop evito di aprire finestre per cercare quello che mi serve.

Trovo la vista a colonne una soluzione intelligente al problema della grandezza spropositata degli hd attuali e al numero allucinante dei files contenuti.

Pero', visto che apple ha giustamente deciso di mantenere anche il sistema di navigazione tradizionale, forse era utile preservarlo assolutamente identico.

E forse era utile differenziare la nuova modalita' in maniera piu' radicale: eliminando del tutto il desktop, che risulta inutile, bloccando la vista con le due finestre orizzontali e creando uno spazio nella barra alta delle finestre stesse dove depositare al volo i files temporanei. E introducendo i desktop virtuali.

Link to comment
Share on other sites

Sentite, cari, sarà che è tardi, sarà che mi girano per i fatti miei, ma tutte queste elucubrazioni mi sembrano monumenti al pippite ignoto. La verità è che i Macintosh non hanno niente di minimamente paragonabile al "banale" esplora risorse, presente in windows dal fu 1995.

Poi per me possono anche vendere a 99 centesimi di $ le canzoni del gruppo "Lei suona il piano e lui la tromba" ed arricchirsi tutti fino a fare il bagno nelle piscine di champagne a Bel Air, ma poichè io nella vita mi occupo di tecnologia e coi computer ci lavoro, io, se permettete, me ne impippo di Eminem e preferisco un fle manager degno di essere targato "Apple".

Se è chiedere troppo, allora questa azienda farebbe davvero bene a vendere LP e a non fare più computer, che si guadagna meno, si lavora di più e c'è meno probabilità di trombare Cristina Aguillera se una sera si fa un Martini di troppo.

Augh, così io parlai.

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">ma poichè io nella vita mi occupo di tecnologia e coi computer ci lavoro, io, se permettete, me ne impippo di Eminem e preferisco un fle manager degno di essere targato "Apple". </font>

Il nesso tra il file manager che potrebbe migliorare e il fatto che Apple si metta anche a vendere musica dove sarebbe ? Semmai il fatto che Apple si apra a nuovi settori commerciali può portare solo a un beneficio economico, quindi ad avere più soldi da investire nei suoi computer.

Che poi vendere mp3 online con gli assurdi DRM (che si possono sentire solo sul computer su cui li hai scaricati, e scaricare solo sul tuo iPod) sia una ladrata, è un altro discorso, ma se c'è gente disposta a farsi fregare...

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

Seguendo il suo ragionamento, Daniele Savi, c'è da stupirsi che la Universal Music non faccia buoni computer, visto che i soldi da investire ce li avrebbe.

Allo stesso modo la General Electric potrebbe fare buoni gelati e la Exxon degli ottimi farmaci. Ciò per tacere dei ponti costruiti dalla Microsoft.

Peccato però che le aziende funzionino bene solo su core business ben definiti.

Ecco perchè tutto ciò che non è rivolto a migliorare la tecnologia dei Mac (e la stupirà sapere che, mentre lei andava alla scuola media, il Finder era considerato il fiore all'occhiello delle tecnologie di questa azienda) mi pare tempo perso.

E non debbo essere l'unico a pensarlo, visto che si perdono quote di mercato da anni, sia in percentuale che in assoluto, sia in tempo di vacche magre che grasse.

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Seguendo il suo ragionamento, Daniele Savi, c'è da stupirsi che la Universal Music non faccia buoni computer, visto che i soldi da investire ce li avrebbe. </font>

Veramente è un tuo ragionamento, per altro sbagliatissimo. Prova a rileggere, se non è troppo complicato per te ;) Apple fa hardware e software. La piattaforma che stanno lanciando è un SOFTWARE ! Non si mettono certo a fare musica, quello continuerà a farlo Universal. Loro creano il modo per distribuirla online, come stanno già facendo altre grandi case (Sony, Microsoft...).

<font color="ff0000">Ecco perchè tutto ciò che non è rivolto a migliorare la tecnologia dei Mac (e la stupirà sapere che, mentre lei andava alla scuola media, il Finder era considerato il fiore all'occhiello delle tecnologie di questa azienda) mi pare tempo perso. </font>

E' una tua opinione. Evidentemente Apple la pensa diversamente. Saranno liberi di fare ciò che vogliono o comandi tu ??? Io di sicuro non userò la loro piattaforma, ma se ci sarà qualcuno che lo vorrà fare, e Apple ne guadagnerà, sarò felicissimo per loro. Altrimenti, peggio per loro.

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

Non e' il caso di prendersi una bella camomilla? Posted Image Possibile che non si possa esprimere un opinione che subito qualcuno deve azzannare alla gola chi la espressa. Se l'utilizzo di MacOs X causa questo stato di irritazione permanente forse è il caso di lasciarlo perdere e dedicarsi a qualcos'altro.

Per qunanto riguarda esplora risorse non ricordo nessuna versione di macOs con tale funzione, forse la mia memoria fa cilecca ma dai tempi del Plus ad oggi non c'è mai stato nulla di simile e, per quel che mi riguarda, non ne sento nemmeno la mancanza.

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Se l'utilizzo di MacOs X causa questo stato di irritazione permanente forse è il caso di lasciarlo perdere e dedicarsi a qualcos'altro.</font>

Hai ragione, è che a volte ci si lascia prendere Posted Image In ogni caso, sono soltanto macchine, mac, pc, quindi sono tutte questioni di poco conto, se ce la si prende, è sempre per il piacere di discutere, almeno da parte mia Posted Image

Saluti,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share