Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Matteo come mi piacerebbe non dire ciò che ho detto, però non posso che confermale. Io sono nato su Commodore, poi una lunga serie di Wintel e nel '98 dopo averlo lungamente sognato e desiderato il primo Macintosh!

Dal '98 ne ho comprati 3 nuovi e 5 usati, in parte per soddisfare le brame di computer desiderati anni prima, un pò perchè sono un collezionista.

Del Mac ho sempre amato la leggendario semplicità d'uso e la perfetta integrazione fra hardware e software.

Quando uscì MacOS X mi sono anche litigato con un rivenditore Apple della mia città perche non riuscì a farmi avere il 24 marzo la mia copia (che in realtà arrivo ma pensò bene di tenerla per se!).

Per farlo girare bene (e parlo della 10.0.0) comprai il nuovo computer (iMac 600Mhz pagato 4200000 in ottobre e venduto 3400000+macchina fotografica digitale il mese successivo) e poi il 10.1 (distribuzione penosa almeno in Calabria).

E vai anche con le espansioni di memoria.

Premetto che ho comprato (o meglio fatto comprare tutto questo ben di Dio ai miei genitori) da semplice studente, quindi senza una fonte di guadagno.

Ho dato tutta la fiducia possibile al nuovo sistema operativo, però ne sono profondamente deluso. Come sono deluso dell'iMac e ancora di più della pessima assistenza tecnica.

Ora che sono stato assunto dall'università come assistente al laboratorio d'informatica, ho la necessità di lavorare con Win2000 Professional che ho avuto occasione di provare da una settimana a questa parte, ed il confronto con OS X è al momento improponibile. Win2k vince a mani basse.

Ora che mi si impone l'acquisto di un nuovo portatile cosa dovrei fare? Un PowerBook G4, beh, dovrei impegnare 5 stipendi! Oppure un iBook? Ma quest'ultimo con il suo "misero" G3 non reggerebbe OSX. E il problema è proprio qui, che continuano a spacciare OS X come il sistema operativo del futuro e del presente, ma continuano a fornire macchine inadeguate a farlo funzionare e pur quando si ha la macchina potenzialmente giusta, si subiscono mille rallentamenti nel lavoro a causa di trasparenze, dissolvernze, animazioni e compagnia varia.

Ma forse questo non è solo un male di Apple. Ho provato WinXP e fa altrettanto pena di OS X. Ormai non cercano più di rendere la macchina accessibile a qualsiasi tipologia d'utente oppure razionale e coerenta da usare. Si cerca di prevalere l'uno sull'altro tramite effetti speciali che non fanno altro che mascherare la dura realtà. Ormai non sono più in grado di produrre buoni prodotti (e mi riferisco tanto a M$ che ad Apple).

Abbiamo computer dalla potenza mostruosa su ambedue i fronti che vengono stroncati da programmatori incompetenti e designer con gusto per lo meno pacchiano.

Nell'84 con 128K facevi girare un computer basato su interfaccia grafica che faceva cose che nessun altro poteva immaginare. Ed ora?

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Gennaro,

rispetto le tue idee, e la tua amarezza, ma dissentisco.

Sul discorso portatile....effettivamente non questo il migliore momento per acquisatre un portatile Apple, a poco da possibili upgrade.

Ma questo non vuol dire che siano prodotti scadenti.

Ovviamente un confronto coninuo con il mondo pc, è impari perchè tutti i produttori pc hanno 12 mesi a rotazione fra loro per presentare prododtti, mentre Apple un paio di volte all'anno.

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Mickey, non intendo dire che tutti i prodotti Apple siano scadenti. Affermo però che gli iMac CRT dell'ultima serie sono stati affetti da gravi problemi, specialmente al monitor, come è anche capitato a me, ed a prova di questo c'è il sito AppleCare (mi pare) che è pieno di lamentele di questo tipo da ogni parte del mondo.

Però c'è da dire che purtroppo l'offerta Apple non copre tutta la gamma di richieste che possono provenire dal mercato.

Il nuovo iMac è certamente molto adatto ad un pubblico consumer. Il PowerMac G4 è splendido per un certo tipo d'utenza professionale, però non c'è un qualcosa in mezzo. Con questo non intendo dire che mi manca la fascia del Cube, anzi.

Intendo dire che ci vorrebbe un minitower con un paio di slot di espansione e magari caratteristiche meno spinte del PM G4 che mi garantisca maggior duttilità. Vorrei un computer che magari possa ospitare un secondo HD, o a cui posso sostituire la scheda grafica. O semplicemente che abbia più di due slot di espansione per la RAM.

Oggi comprando un PMG4, ed aggiungendovi un monitor Apple, si spendono molto più di 5 milioni. Si, protrei risparmiare comprando un monitor non Apple, ma lo stile sarebbe improponibile.

Insomma, perchè non rimettono in commercio uno Yosemite, dovutamente aggiornato che faccia da spalla al G4? Francamente per un utente smaliziato ed esperto ma che non può permettersi un PowerMac, cosa gli si offre? Io il nuovo iMac proprio non lo comprerei...

Link to comment
Share on other sites

Domenico:

>>> Win2000 e XP hanno entrambi sia il asking prelazionale che la emoria protetta

>>sì, ma fanno chifo.

>in effetti non me n'ero mai accorto...

Ma, queste affermazioni sono suscettibili delle stesse critiche cui sono state prese di mira le mie Posted Image

Voi mi dite che il MacOS X è stabile sulle vostre macchine, veloce e non crea mai problemi.

A me non è così, però riscontro gli stessi pregi che date ad OS X su Win2000 Professional Posted Image

Sarà il tipo d'utilizzo? In ormai 48 ore di lavoro (quasi) continuo Win2000 Pro non mi ha mai creato un crash o un problema di nessun tipo, e funziona con prestazioni da primato Posted Image

Però quello che vermante mi manca tanto su questo sistema operativo è il feeling che ho con il caro Mac OS 9!

Link to comment
Share on other sites

Gennaro, io ho un ibook 600 con 256 mb ram e ti posso garantire che os x gira benissimo.

Certo che se devi farci dei lavori impegnativi, qualunque portatile mostra il fianco.

Apple non consiglia l'ibook per lavori professionali, per quello esiste il titanium.

I portatili pc sulla carta promettono guerra, poi in pratica è una babele di compromessi tra consumi, smaltimento di calore, prestazioni ecc.

Per quanto riguarda win 2000 è vero, è robusto e affidabile. Ma solo su pc ben carrozzati è produttivo.

OS 9 io l'ho conosco poco, l'ho usato 3-4 mesi non di più. Ma abituato da tempo a windows e linux non riuscivo ad usarlo bene.

Con OS X finalmente mi sento "a casa"

Link to comment
Share on other sites

Marco, mio cognato ha un Toshiba Satellite (non so che modello) PIII a 600Mhz e 320Mb di RAM e addirittura monta Win2000 Server. In tutta sincerità devo dire che va proprio bene. Per il momento credo che gli unici problemi dei portatili PC sia la durata della batteria, perchè per il resto, almeno quello che ho provato, ha prestazioni eccellenti e nettamente superiori al mio iMac 600Mhz con 512Mb di RAM!

Per quanto riguarda il discorso OS9/OSX, tu sei la conferma del mio ragionamento. OS X è molto più vicino a Windows e Linux in termini di "feeling" tanto da farti sentire a casa. Nonostante in questo thread io sembri un Win-lover, ti posso garantire che è l'esatto contrario di quello che sono. Semplicemente dico che perdendo il Macintosh con OS X molte delle caratteristiche che lo contraddistinsero dagli altri computer, continua ad aver senso comprare un Mac e spendare comunque quattrini in più?

Io penso che (almeno gli utenti con più esperienza in OS tradizionale) dovrebbero farsi sentire forse da Apple (io mando feedback ogni settimana) e chiedere che il Mac OS X ritorni ad essere un system da Macintosh!

Link to comment
Share on other sites

Io uso il Mac da più di 10 anni è dovo dire che OS X mi piace molto e sul mio G4 a 400 va più che bene. E assomiglia molto poco a windows, e molto semplice.

Bisogna dire che a usare sempre un Mac ci si abitua a tutto e anche le cose difficile alla fine sembrano semplice, e quelle nuove più semplice sembrano più difficili.

Link to comment
Share on other sites

vabbé, per le prestazioni ognuno la vede a modo suo. e lasciamo perdere il "bench" preferiti che forse l'hai sparata un po' grossa.

io ho usato molti dei sistem dal 7.5 in poi.

in x mi trovo bene.

ho usato molti sistemi win dal 3.1 in poi.

x è superiore.

l'unico sistema che può gareggiare con x è w2k.

in effetti il miglior os di casa ms.

ma su un piv 1.6 Gb e memoria a cascata aveva lentezze e un multistasking e una decina di problemi che nel mio settore mi facevano perdere tanto tempo.

il più drammatico è che ogni tanto perdeva di prestazioni e i programmi adobe per pc (e i loro formati) sono molto più instabili e problematici di quelli mac. altro notevole problema di w2k è il plug and play inesistente.

per tornare a quel che dicevi.

mac lo usa il due percento di coloro che hanno un computer nel mondo.

se deve conquinstare un mercato nuovo deve per forza far trovare a loro agio chi viene da quel mondo.

ps: chi ha usato pc finora non è detto che sia meno meritevole di noi o più scemo. anzi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share