Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

In arrivo per domani il nuovo iPod, mi domando se la batteria va trattata come quella di un normale telefonino, ergo, prima carica continuata per 12 ore senza neanche accenderlo?

Ciao e grazie

Link to comment
Share on other sites

In arrivo per domani il nuovo iPod, mi domando se la batteria va trattata come quella di un normale telefonino, ergo, prima carica continuata per 12 ore senza neanche accenderlo?

Ciao e grazie

Link to comment
Share on other sites

In arrivo per domani il nuovo iPod, mi domando se la batteria va trattata come quella di un normale telefonino, ergo, prima carica continuata per 12 ore senza neanche accenderlo?

Ciao e grazie

Link to comment
Share on other sites

Ogni volta che si toccano questi argomenti vedo con paicere che interessano tanti utenti.

Cerco di andare per ordine.

Matteo dovresti aver scritto qualche post fa che Autrocad è ormai la scelta di tutti gli Architetti...bene anzi malissimo eprchè far diventare il riferimento degli Architetti un buon tecnigrafo virtuale è una pessima scelta, ma tantè...

Settimio continua a sostenere che con VW è tutto un mondo dorato...per cui prima o poi qualcuno dovrà fare chiarezza su questo punto, funziona oppure no? e se si funziona tutto tutto? Su DOFCA come la mettiamo?

Settimio mi ha già risposto a quest'ultima domanda, dicendomi che giustamente è una scelta commerciale dellas oftware house, ma ci rendiamo conto che una ulteriore spesa di 500? taglia completamente le gambe.

Ad ogni modo, anche ammesso che tutto funzioni in conversione, tutto sia economimcamente valido, diciamo all'altezza dell'offerta Pc con Autocad...qualcuno gentilmente può spiegarmi perchè in questo campo Apple è praticamente sparita?

Inoltre Settimio quell'articolo esplificativo che avevi promesso a che punto è su questo argomento?

Paolo...rispettosamente dissento.

I numeri dicono che le macchine vendute da Apple anno su anno scendono da almeno 2anni a qursta parte...tieni presente per esempio che mediamente negli ultimi trimesti Apple vende circa 700.000/800.000 computer in totale fra tutta la linea...mentre appena 3anni fa vendeva poco meno di 1.000.000 di soli iMac, SOLI iMac...

Tu dici che è meglio per Apple abbandonare il mercato Pro perchè non più vantaggioso?

ma forse la tua teoria è migliore della mia, ma non credo sinceramente essere intelligente abbandonare un mercato che le ha dato tanto e potrebbe darle tanto, sia in termini di vendite che di guadagni.

Tieni presente Paolo, che è prorpio il mercato Pro, dei PowerMac che risente della peggior crisi di vendita da anni a questa parte...una debacle insomma.

Inoltre Apple è una azienda che cerca il profitto in tutto quello che fa, quindi non vederla come il buon samaritano...solo che oltre che prendere dovrebbe anche dare.

In ultimo devo sottolinearti anche il fatto che tutte queste richieste che tanti di noi facciamo, sono legittime perchè riguardano prorpio i mercati forti di Apple, proprio quei mercati che per una politica totalmente fallimentare negli ultimi anni, stanno crollando.

Crolla il mercato Educational, crolla il mercato Pro del DTP, crolla il mercato Grafica2D...

Chiediti perchè sempre più service e studi grafici moderni, diciamo nati negli ultimi 3/4anni sono in prevalenza su PC...prova a chiedertelo.

Ripeto che le proteste sostanzialmente riguardano utenti dei mercati storici, non ne parliamo proprio di andare a scovare altri mercati, perchè come dici tu sarebbe bello avere MammaApple che direttamente o indirettamente sostenesse ogni mercato per ogni esigenza, ma sappiamo bene che non può e probabilmente non vuole farlo.

Io cosa dovrei dire delle enormi difficoltà che ho passato negli utlimi 2anni, e probabilmente ancora per un anneto fino a quando non dovrò abdicare per il mondo PcWin, riguardanti il campo alberghiero?

Software valido di gestione alberghiera...uno forse due, ma sicuramente non alla stessa altezza, quindi probabilmente uno, quello è punto è basta.

Software valido di contabilità e gestionale...diciamo 3/4 validi, ma nessuno che ti sappia supportare, consigliare sui pregi e difetti, spiegare le possibili modifiche le scorciatoie o il modo per ottenere una cosa diversa, nessuno che ti sappia far da interlocutore, nessuno del resto del mondo PC che voglia minimanente adattarsi alle tue esigenze, del resto perchè dovrebbe?

Software di analisi statistiche e di HomeBanking completo?

uhm..si vediamo...forse gira forse no...e se gira non si può quello e non si può quell'altro...

Office in italiano se dovessi passare tutta la rete a OSX?

Può bastare o devo continuare?

Mi verrebbe da dire:" e vi lamentate voi?"...

Mickey

Link to comment
Share on other sites

<font color="000000"><font face="arial,helvetica"></font>

Un saluto amichevole a tutti.

Scusate se m'intrometto ( io che di computer ne capisco solo quel po' che mi serve per lavorare).

E da un po' che seguo con interesse la vostra discussione, e lo faccio ( a parte la vostra simpatia), per un motivo molto pratico: devo decidere entro fine anno di cambiare "macchina ".

La mia attivita' e' quella di fotografo ( non pubblicitario ): il classico negozio di fotografia come ce ne sono a migliaia.

Ho dovuto introdurre il computer in negozio un paio d'anni fa , perche' anche la fotografia procede a grandi passi verso il DGT, anzi e' forse uno dei settori piu' coinvolti, e quando l'ho fatto, ero gia' in ritardo sulla concorrenza.

Ho cominciato con un iMac 400 DVD, tanto per saggiare un po' il campo, e mi sono trovato benissimo: il monitor 15" e' un po' piccolo per i lavori di fotoritocco, ma con un po' di sacrificio mi sono arrangiato bene.

Con OS9, mi sono subito trovato a mio agio, tant'e' che il secondo acquisto e' stato un' altro iMac (700 CRT, poco prima che uscissero i nuovi LCD).

Perche' Mac ???

Perche' a quel tempo il mio amico grafico usava Mac e me ne parlava entusiasta; perche' il mio amico serigrafo aveva sempre usato Mac ( fin dal 1986 ), perche' nell' ambiente della foto industriale, dal quale provenivo tanti anni fa, si usava Mac, e tutti gli amici fotografi che in quell'ambiente ho mantenuto, usano Mac.

E tutti loro, quando ho deciso per mac, mi hanno sorriso e rassicurato, come se fossi divenuto "ancora piu' amico".

Da uno di loro ho avuto grande aiuto per imparare, e quando avevo qualche problema, una telefonata, ed ho sempre trovato grande disponibilita' : una vera comunita' spontanea che ti fa sentire in famiglia.

Adesso pero', le scelte che devo affrontare, non possono tener conto solo di "sentimentalismi".

I server di stampa fotografica ( minilab compresi) non usano il nostro sistema operativo. La mia commessa, che ho obbligato a destreggiarsi con AppleWorks, si lamenta.

I clienti ragionano solo in termini Win ( male ed approssimativamente, ma cosi' e' ).

I programmi per interfacciarmi con i laboratori di sviluppo e stampa, che stanno apprestando le risposte consumer alla crescente domanda di stampa su carta fotografica da fotocamere DGT, lavorano solo con Win.

La mia idea , inizialmente , era quella acquistare un PC da tenere a contatto con il pubblico e collegare ai server di stampa via ADSL, e acquistare un stazione Mac per il fotoritocco e le foto in studio.

Ma sinceramente, non e' che siano periodi di vacche grasse, e mastro Jobs , non e' che mi stia dando l'idea di venirmi incontro: OSX sara' anche stabile, ma per noi che ci dobbiamo solo lavorare, e non siamo ne' programmatori, ne' appassionati dello "smanettamento", il passaggio non e' dei piu' leggeri. Ed ancora, rispetto ad OS9, non ci siamo....o almeno, i vantaggi che dovrebbe offrire, non riguardano me.

Sono convinto che sia un sistema con potenzialita' di miglioramento notevoli, ma per il momento OS 9.1, mi crea meno problemi.

C'e' poi il fatto dei costi: scusate , ma i G4 BP, hanno costi ingiustificati.

Sono d'accordo con chi sotiene che Apple stia voltando le spalle alla sua utenza storica.

Spero solo abbiano fatto bene i loro calcoli, perche' vi posso assicurare che i miei colleghi passati a PC, non e' che stiano manifestando tutto sto gran disagio: qualche problemino in piu' con il sitema operativo, ma per il resto, molti meno problemi con tutto il mondo del lavoro che ci ruota intorno ( piu' software gestionale ; maggiore compatibilita' ; hardware che ormai ha raggiunto livelli di affidabilita' e velocita' notevoli ; accessori e periferiche a volonta' ; molta manualistica a disposizione; possibilita' di corsi d'aggiornamento ovunque ed alla portata di qualsiasi tasca ).

Anche noi, come per architetti ed ingegneri, chiediamo solo che ci vengano offerte soluzioni semplici, stabili, e che ci permettano di lavorare dimenticandoci di fare della nostra scelta una "fede"....per quella ci sono altri luoghi ed altri spazi interiori.

Se mastro Jobs riterra conveniente e remunerativo, continuare ad offrirci buone macchine e soluzioni intelligenti ed innovative ( ma pratiche ) come sapeva fare fino a qualche anno fa, saro' ben lieto di spendere anche qualcosa in piu' per rimanere in un ambito che mi ha dato delle soddisfazioni e possibilita' di lavoro.

Ma se crede d'imbonirci con " design & digital life ", acquistera' sicuramente nuovi spazi di mercato in altri settori, ma quelli vecchi li perdera' ancora piu' velocemente: la crisi c'e' per tutti , non solo per lui !

Questa resta semplicemente la mia modesta opinione, sicuramente viziata dalla mia poca esperienza.

Ma il fatto resta che aspettero' fino all'autunno; poi, se Apple non mi offrira' argomenti piu' convincenti degli attuali, a malincuore, ma saro' costretto ad abbandonarla.

Gli IMac, cmq, non li vendero', e continuero' a frequentare questo forum, e questo sito, che sono semplicemente fantastici.

Un' amichevole saluto

Davide

</font>}

Link to comment
Share on other sites

Sicuramente Apple non può che cercare di vendere i computer non in quanto computer ma perchè facciano qualcos'altro.

Quanto ai dati grezzi: sono calate le vendite assolute (misurate rispetto a se stessa degli anni precedenti) ed è calata pure la percentuale, segno che sta calando più velocemente del mercato (seppur di pochissimo).

Il che è un vero peccato perchè i Mac con X sono davvero delle grandi macchine.

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Davide>vi posso assicurare che i miei colleghi passati a PC, non e' che stiano manifestando tutto sto gran disagio: qualche problemino in piu' con il sitema operativo, ma per il resto, molti meno problemi con tutto il mondo del lavoro che ci ruota intorno</font>

Davide, ho apprezzato molto il tuo intervento nel suo complesso ed in particolare la frase che hai riportato sopra.

Secondo me, hai sintetizzato perfettamente il nocciolo del problema di Apple nel settore pro. Si puo' dire con anni di ritardo, si puo' dire con capacita' di innovazione zero, si puo' dire con pratiche commerciali discutibili, si puo' dire di tutto e di piu', pero' sostanzialmente il "sistema" Win funziona e soddisfa il cliente. Cosa dovrebbe fare Apple per guadagnare un significativo spazio in questo settore?

Ammesso che producano finalmente di nuovo macchine meravigliose NETTAMENTE PERCEPIBILI come superiori a quelle della concorrenza, ammesso che l'utenza PRO che lavora per lo piu' con OS9 percepisca chiaramente che il salto mortale verso OS X e' qualcosa di diverso e conveniente rispetto al salto mortale verso XP, ammesso tutto questo, quanti utenti verrebbero recuperati/guadagnati?

I MacTalebani pentiti e quella piccola percentuale di utenti che preferisce il vantaggio competitivo in fase di produzione al vantaggio economico della "standardizzazione" del flusso di lavoro con il resto del mondo. E probabilmente un PC finirebbero per comprarselo comunque anche loro.

Non pretendo di avere la sfera di vetro, ma mi sembra una considerazione ragionevole.

Mickey, i dati che fornisci sono corretti, ma non puoi confrontare per nessuna azienda i dati di 3 anni fa (pieno della bolla speculativa sull'IT, pre 11 settembre, ecc...) con quelli di adesso (depressione, recessione economica, esplosione della bolla dell'IT). Questo e' un periodo di bassa marea: chi riesce a galleggiare appena (come Apple) sta ottenendo un buon risultato. Altri stanno affondando.

Riguardo alla debacle Apple nel settore PRO come la vedi tu, la vedo anche io e credo proprio che la veda Apple. Rilevo che mentre ha investito molto in altri settori, mi sembra che non si sia sforzata granche' per evitarla. Quindi suppongo che non sia piu' considerato un settore strategico. Il ridotto feeling con Adobe ed il ridotto "pressing" su Quark per il porting su OS X mi sembrano indicativi.

I grossi investimenti di Apple ultimamente sono stati su OS X, iPod/AppleMusic, sw per editing video e portatili. Per una casa che e' tuttora soprattutto un venditore di hw, e' un po' strano. Viene da sospettare che abbiano qualcosa in mente.

P.S. Il software incriminato e' DOCFA, non DOFCA per essere precisi.

Link to comment
Share on other sites

Paolo, concordo in larga parte con ciò che hai scritto in questi post. Dissento solo sul "sospetto" che abbiano qualcosa in mente. Hanno in mente solo di sopravvivere finchè non arrivano dei nuovi processori, e nel mentre vendono ciò che possono, software, musica, servizi web.

Il giorno che riavremo (se li riavremo) processori degni di questo nome vedrai che tornerà anche l'entusiasmo sui programmi "normali".

Link to comment
Share on other sites

Chest,

mah, mi sembra che l'impegno profuso per iPod/AppleMusic per esempio vada molto al di la' di quello che potrebbe essere giustificato per un tappabuchi. Sono cose che vengono pianificate con cura e con anni di anticipo.

Piu' che probabile che tornando ad avere hw NETTAMENTE superiore alla concorrenza, Apple ricomincera' a battere la grancassa ANCHE su quello. Ma secondo me restera' un elemento "tattico" ovvero finalizzato a "fare grana subito".

Vedremo; fra neanche tanto se sono affidabili i post di stamattina su Macity riguardo ai nuovi processori IBM.

Approfitto per esortarti a riassumere un icona meno pessimista: quel buco nero e' troppo inquietante!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share