Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Cavaliere, trattandosi di un computer di sinistra (© Chest 1.1.2002) sta effettuando un girotondo contro la Sua illustre persona.

La cosa era più evidente nell'immagine autocensurata dell'arch. Cixxo, in cui si notava come il monitor recasse il volto di un certo sig. Camillo che dicono le rassomigli.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

in realtà, cavaliere, l'imac è bilanciato dalla piuma di horus.

difatti il dio dei morti - horus (controlli bene l'immagine) al momento del giudizio pesa il cuore della persona con una piuma. ovviamente al posto del cuore si trova l'imac.

al centro c'è la bilancia e a destra lei può notare la piuma.

arrisentirLa.

Link to comment
Share on other sites

<Gennaro,

Apple manda il suo corriere? E quando? Da me è stato il negozio tramite suo corriere a spedire ad Apple!

Beh credo sia una tua scelta, puoi farlo fare al tuo negoziante, oppure vedertela tu direttamente.

Il corriere che Apple utilizza ha un impacchettamento specifico per l'iBook o iMac che spedisci, ovviamente anche per il Titanium o PM.

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Mickey senti, sai come dovrei fare per sapere quale tipo d'intervento è stato effettuato sul mio computer, visto che l'esito dell'operazione è stata altamente inefficiente e che il negoziante non sa (o vuole) dirmi?

Link to comment
Share on other sites

Credo che dovrebbe esistere una catalogazione degli interventi compiuti sulle proprie macchina da parte di Cupertino.

Prova a contattare l'assistenza e vedi loro cosa ti possono dire.

Sinceramente non so.

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Mamma li Toshiba!!! ...non ho fatto in tempo a confrontare l'iBook 14 con il Satellite 1900, che subito mi tocca tornare sull'argomento: c'e' anche il modello 5100-210: impressionante. E il 5100-101: una vera BOMBA.

Il primo ha la stessa dotazione dell'iBook e le stesse interfacce (anche la Firewire). Pure il Toshiba e' Bluetooth compatibile (v1.1). Costa 200 Euro in piu'. E' piu' pesante: 3,2 chili configurato. La batteria dura meno. Ma sono ben altre le caratteristiche salienti:

1) Pentium 4 a 1.6 Ghz - 512 K. cache L2 - Front Side Bus 400 Mhz

2) 384 MB di Ram

4) Hard disk 30 Giga S.M.A.R.T. (estraibile)

4) Display 15 pollici (1024 x 768)

5) Anche il floppy disk in dotazione (esterno, USB)

6) Adattatore grafico NVIDIA GeoForce 4 440 Go con 32 Mega - si', avete letto bene - di Video Ram

7) Touch pad con display LCD incorporato (giuro!)

8) Una miriade di pulsanti e pulsantini configurabili per gestire i collegamenti a Internet e le applicazioni multimediali

9) Due speaker Harman/Kardon di generose dimensioni con Dolby Digital Sorround, subwoofer e palle varie

10) una porta USB in piu' (3 in tutto), ma anche lo slot SD Card, la porta a infrarossi, lo slot SmartMedia e quello PCMCIA

Il secondo modello puo' essere confrontato al Titanium (ha un display 15 pollici Super Fine TFT da 1600 x 1200 pixel), ma in piu' puo' vantare le 10 caratteristiche che ho appena elencato. Anzi, le potenzia ulteriormente... (Pentium 4 a 1.7 Ghz, 512 MB di Ram, disco da 40 Giga). E costa molto meno del simpatico Titanione.

Non so se mi spiego...

Link to comment
Share on other sites

Altra affondata nella piaga, ormai purulenta e bisognosa di terapia antibiotica e toeletta chirurgica.

Diciamolo chiaro, ormai un notebook wintel è inferiore solo per la durata della batteria e per la leggerezza - il resto è over.

Per la batteria è solo questione di tempo, ma visto che apple non ha brevetti proprietari mi vien da pensare che semplicemente si ritenga che le 4-5 ore non siano poi così importanti. Strano.

Mi chiedo, invece, perché nessun notebook integri le funzioni di una tavoletta grafica, né consenta la rotazione del monitor in verticale.

Circa il sistema operativo, per molti il problema attinge maggiormente la sfera religiosa che la ponderata valutazione dei pro e contro.

Possedendo già altra religione più longeva, da parte mia non ho alcuna remora a mollare la piattaforma mac in giorno in cui mi si dimostra che win ha ultimato il sorpasso, come pure a restarci se mi si dimostra che finalmente osx è affidabile.

E affidabile non vuol dire, beninteso, che funziona da oggi a domenica senza bloccarmi la macchina, significa che ha prospettive di durare qualche anno sul mercato senza ficcarmi in un vicolo cieco come hardware e software.

Link to comment
Share on other sites

Forse le batterie dei Mac durano di piu' perche' i processori sono meno potenti; quindi hanno bisogno di meno elettricita'...

WindowsXP Home ha le sue belle rognette, indubbiamente. XP Professional e' un po' piu' stabile e veloce: ...lo troviamo in opzione nei nuovi Sony VAIO. Ma questi sono piu' costosi dei Toshiba.

Ho letto ieri che America On Line sta per adottare il Gecko Layout Engine di Mozilla (NS 6) come browser di default, sbarazzandosi di Explorer. E che AOL starebbe concertando con Compaq la produzione di un pc a basso costo su cui far girare una versione 'commerciale' (o 'semplificata', piu' user-friendly) di Linux. Questo si' che sarebbe un vero personal computer *non-Microsoft*!

Guardando in casa nostra (con lo Zio Bill affacciato alla finestra che ci sorveglia da vicino), se faccio due conti per calcolare quanto mi costerebbe il passaggio dal '9' al '10' e - allineandomi a Franco - penso anche alle *prospettive* future, ne ricavo che c'e' poco da stare allegri.

Ergo... turandoci il naso compriamo ancora Apple. Ma solo ottenendo robusti sconti sul listino prezzi (provocatoriamente ma non troppo suggerirei 500 Euro sui nuovi iMac piu' veloci, 1000 Euro sugli iBook 14, 2000 Euro sui Titanium piu' potenti).

Link to comment
Share on other sites

le batterie dei Mac durano di piu' perche' effettivamente i PPc son meno potenti, ma non nel senso di potenza di calcolo, ma di RI<SUP>2</SUP>, cioe' potenza dissipata per via della resistenza elettrica.

davvero XP Home e PRO differiscono? io credevo l'unica differenza stesse nel codice di registrazione... quali sono, le differenze?

Link to comment
Share on other sites

1600x1200 su un portatile è una superpippa. A meno di non voler lavorare così attaccati al monitor da rigarlo di saliva.

Se si guarda a questi parametri si fa come quell'eunuco monco che agitava il braccio immaginario in aria (per un uopo facile da dedurre).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share