Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

<font color="ff0000">purtroppo dubito quindi che ci sarà qualcosa del genere in panther</font>

perchè tu sai da quanto tempo stanno lavorando a Panther?

ti ricordo che il brevetto dei 'piles' risale a qualche anno fa...

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

anche ammettendo che ci lavorino da un paio di mesi prima dell'uscita di jaguar...è troppo poco.

in ogni caso, io parlo di una revisione globale, non la "semplice" introduzione di novità.

in ogni caso è una pura previsione, come le vostre sulle pile :D

Link to comment
Share on other sites

Non e' possibile rinnovare drasticamente col 3% del mercato: milioni di persono sono ormani abituate ad un certo modo di lavorare o comunque si trovano quotidianamente di fronte a cose differenti e non possono / vogliono / sono in grado di leggere un manuale o di chiedere ad esperti.

Per quanto mi scocci ammetterlo, una vera rivoluzione sarebbe un suicidio commerciale

Link to comment
Share on other sites

>mi sembrano tanti anche 4.500 ?, convinto come sono che se ho bisogno di una immagine digi eccelsa, faccio uno scatto al banco con una piana 9x12 e mi faccio fare una scansione professionale con uno scanner a tamburo serio.

--- concordo totalmente.

Forse, dico forse, in alcuni casi un dorso digitale su 6x6 o su banco ottico puo' essere il valido sostiuto dello scatto polaroid che si usava per controllare le luci.

Certo, che un dorso polaroid da 20000 euri...

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">gennaro> è vero, la GUI dovrebbe essere completamente rivista, e non lo dico polemicamente. oggi la GUI di Mac OS X è ibrida, in parte vecchio Mac, in parte NeXTStep; e da qui partono il 90% delle mie critiche. </font>

Sì io cmq non lo dicevo in questo senso. Aqua mi piace molto, lo dicevo nel senso che è ora di trovare qualcosa di nuovo.

<font color="ff0000">mc100> Per quanto mi scocci ammetterlo, una vera rivoluzione sarebbe un suicidio commerciale </font>

Non sono d'accordo. Secondo me invece l'unico modo di acquistare nuove quote di mercato è proprio trovare qualcosa di innovativo che attiri l'utente verso la piattaforma Mac. Con OSX in parte è successo, anche se forse a perderci di più sono stati una parte dei "vecchi utenti mac", ma a mio parere era necessario pena la fine di Apple.

Secondo me per far passare a Mac bisogna offrire alla gente "qualcosa di più": i discorsi sulla stabilità del Mac, sulla potenza, e su altri dettagli tecnici che sono pur sempre veri, sono poco accettati dal classico utente inesperto che va in un negozio. Perchè dovrebbe switchare se alla fine più o meno è la stessa cosa (per quanto ne capisce lui) ?

L'unico modo per aumentare quote è offrire nuovi servizi (come Music Store, che sta avendo un successo enorme), e lavorare sul design e sull'interfaccia, in modo da offrire al pubblico qualcosa di nuovo, qualcosa che, come ci ha abituati Apple, faccia dire "<font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font>, appena posso, mi compro un bel Mac!" come è successo a me l'anno scorso Posted Image

Ovviamente tutto questo non significa che bisogna lasciar perdere il resto, assolutamente, mi contraddirrei se lo dicessi Posted Image

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

mc100> Per quanto mi scocci ammetterlo, una vera rivoluzione sarebbe un suicidio commerciale

Forse. A meno che non sia chiaramente più efficace e semplice da usare. Di fatto QUARTZ è un motore grafico superiore che per ora viene usato dal finder solo per fare qualche giochino di prestigio utile solo a far ciccare il vicino di banco picista.

Io non so cosa si potrebbe fare di meglio, ma credo che ingegneri ed informatici non bastino a disegnare una GUI efficace. Occorre investire in un team multidisciplinare, come ai tempi del primo Macintosh. Spero che alla Apple lo stiano facendo.

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Io non so cosa si potrebbe fare di meglio, ma credo che ingegneri ed informatici non bastino a disegnare una GUI efficace. Occorre investire in un team multidisciplinare, come ai tempi del primo Macintosh. Spero che alla Apple lo stiano facendo. </font>

Beh sì, anche perchè "noi" Ingegneri non siamo proprio i più adatti a risolvere in modo semplice i problemi Posted Image

Autoironia a parte, è vero, un team composto da figure professionali diverse può portare a una GUI più intuitiva per l'utente comune. A mio parere cmq è meglio una GUI che stacchi completamente con il modello standard, ma che sia più funzionale (per esempio, io gradisco molto il dock che si distacca dal modello "a menu", anche se va migliorato ancora molto).

Vedremo cosa ci riserverà Apple nei prossimi anni.

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

So che mi ripeterò e molti storceranno il naso ma....:

"fino a 9 desktop largamente programmabili e personalizzabili e dock, ad icone, mobile ed anch'esso assolutamente personalizzabile e a scomparsa?... Linux ce l'ha da tempo... perchè visto che è di Unix che stiamo parlando, non prendere esempio?

Link to comment
Share on other sites

>Di fatto QUARTZ è un motore grafico superiore

--- si, ma e' una questione tecnologica. In gran parte non si risolve in un uso differente per l'utente.

La metafora continua ad essere quella della scrivania, con le icone dei documenti e delle applicazioni e delle cartelle.

Poggiamo ancora sulle intuizioni di Engelbart e della Xerox, roba vecchia di oltre 30 anni e pensata per computer con monitor da 9'', in bianco e nero, con un filesystem praticamente piatto, 3 applicazioni in croce e un disco da 1 mega...

In quanto al team multidisciplinare, sono assolutamente d'accordo, ma la mia idea e' che lo sforzo in gran parte sia rivolto alla spettacolarizzazione, dando per scontata la metafora del desktop.

>fino a 9 desktop largamente programmabili e personalizzabili e dock

--- io uso i desktop virtuali e li trovo comodissimi, ma penso che apple non li introdurra'.

Diamine, non mettono il mouse a due tasti per non confondere l'utente, figurati se introducono i 9 desktop...

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Poggiamo ancora sulle intuizioni di Engelbart e della Xerox, roba vecchia di oltre 30 anni e pensata per computer con monitor da 9'', in bianco e nero, con un filesystem praticamente piatto, 3 applicazioni in croce e un disco da 1 mega... </font>

E' quello che dico anche io. Secondo me siamo arrivati a un punto in cui è necessario trovare qualcosa di nuovo. Certo, all'inizio necessiterà di un po' di apprendimento, come quando si è passati (per chi usava il PC) dal DOS alle finestre, ma poi sarà tutto più semplice.

<font color="ff0000">--- io uso i desktop virtuali e li trovo comodissimi, ma penso che apple non li introdurra'.

Diamine, non mettono il mouse a due tasti per non confondere l'utente, figurati se introducono i 9 desktop...</font>

Ecco, questa è una cosa che proprio non capisco. Il mouse a due tasti è nettamente più comodo di quello monotasto, così come i desktop virtuali sono un'invenzione stupenda. Perchè non introdurre LA POSSIBILITA' di usarli ? Se poi uno si confonde, vabbè, non li usa, non credo sia un dramma no ? Posted Image Cmq io uso VirtualDesktop di Codetek, devo dire che è una bomba Posted Image

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

Su vera innovazione piuttosto che spettacolarizzazione siamo d'accordo, altrimenti perchè avrei parlato di giochi di prestigio inutili?

BTW, Daniele LA POSSIBILITA' di usare il secondo tasto, e anche la rotella, c'è già ora. Prova con un mouse logitech per esempio, secondo tasto e rotella vengono gestiti da OS X senza bisogno di installare alcun driver aggiuntivo.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share