Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Latte,non sai come ti capisco...anch'io sono distrutto dall'invidia...dovremmo formare un gruppo di sostegno per astinenza da bombe di sistema:

(io)

Ciao,mi chiamo Ziodiavle e da un anno e mezzo non mi si impalla il computer...

(gruppo di sostegno)

Ciao Ziodiavle,unisciti a noi e imparerai a trovare il tuo animale guida Posted Image

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

[[email protected] ~] > uptime

3:29AM up 14 days, 2 users, load averages: 0.06, 0.03, 0.03

questo e' un ibook-cozza arancione, G3 300mhz, 128mb ram, osx 10.2.6, usato e strapazzato in tutti i modi (photoshop, flash, cinema4d, imovie).

Io gli unici kernel panic li ho avuti usando samba. E parlo di osx DP3, DP4, beta, 10.0, 10.1 e 10.2. Sempre e solo samba. E ne avro' avuti si e no 4, in 4 anni.

Franco: "Comunque OmniPage si è sempre impiantato anche sul G4. Come Photoshop (spesso, su file grossi). Come Graphic Converter (molto meno). Come FileMakerPro (due-tre volte al dì). Come altri."

Sei sicuro che sia tutta colpa di osx?

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Certo che il 9 si impiantava, ed era digrignar di denti quando accadeva in fase di stampa da Word; ma 8.6 era assai più stabile, quindi non credo fosse un problema strutturale, ma di modifiche cinofallicamente apportate. </font>

Il problema è proprio questo, a me OSX salta veramente raramente. Uso Photoshop, DW, Matlab, Office, sistemi di messaggistica, Final Cut, e molti alti programmi tutti i giorni. Ok non sarà un uso super professionale, ma cmq non mi si impiantano praticamente mai. Non sono un estremista che dico che OSX non salta mai e non ha un baco, ma cmq in mesi e mesi non ho mai avuto un kp, e i pochi software che saltano regolarmente sono Stuffit e Nikon Scan 3 (che mi gestisce LS-4000), ma non me la prendo certo con OSX, è evidente che è un problema di quei software. Grazie a X, però, ci metto 2 secondi a riavviarli e a riprendere da dove avevo terminato.

Non ho mai usato seriamente OS9 (e sinceramente avendolo usato sporadicamente, sono più che contento di non doverlo usare), cmq da quanto mi diceva mia sorella dei vari mac che hanno in studio, la situazione su OS9 era molto meno rosea, si impallavano spesso (per non parlare dell'assurdo, obsoleto e illogico sistema di gestione della memoria, che per fortuna in X è stato superato).

Poi come si è già detto, è chiaro che nel mondo professionale OS9 è ancora il sistema maggiormente usato, ma è naturale, il mondo professionale (non solo quello della grafica, ma anche per esempio quello dei media, che conosco un po'), ha tempi completamente differenti da quelli che ha in mente Jobs. Sapete quante aziende usano ancora Windows98 ??? Ed è perchè Windows 98 è migliore di Windows2000 ? (oddio, alcuni dicono di sì Posted Image )

OSX era necessario. Apple aveva bisogno di un nuovo sistema, punto. Che poi potesse partire meglio, è fuori dubbio, ma il cambiamento era necessario, e si sa, cambiare significa anche avere qualche disagio, all'inizio. Tra qualche anno, nessuno se ne ricorderà.

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Certo che il 9 si impiantava, ed era digrignar di denti quando accadeva in fase di stampa da Word; ma 8.6 era assai più stabile, quindi non credo fosse un problema strutturale, ma di modifiche cinofallicamente apportate. </font>

Il problema è proprio questo, a me OSX salta veramente raramente. Uso Photoshop, DW, Matlab, Office, sistemi di messaggistica, Final Cut, e molti alti programmi tutti i giorni. Ok non sarà un uso super professionale, ma cmq non mi si impiantano praticamente mai. Non sono un estremista che dico che OSX non salta mai e non ha un baco, ma cmq in mesi e mesi non ho mai avuto un kp, e i pochi software che saltano regolarmente sono Stuffit e Nikon Scan 3 (che mi gestisce LS-4000), ma non me la prendo certo con OSX, è evidente che è un problema di quei software. Grazie a X, però, ci metto 2 secondi a riavviarli e a riprendere da dove avevo terminato.

Non ho mai usato seriamente OS9 (e sinceramente avendolo usato sporadicamente, sono più che contento di non doverlo usare), cmq da quanto mi diceva mia sorella dei vari mac che hanno in studio, la situazione su OS9 era molto meno rosea, si impallavano spesso (per non parlare dell'assurdo, obsoleto e illogico sistema di gestione della memoria, che per fortuna in X è stato superato).

Poi come si è già detto, è chiaro che nel mondo professionale OS9 è ancora il sistema maggiormente usato, ma è naturale, il mondo professionale (non solo quello della grafica, ma anche per esempio quello dei media, che conosco un po'), ha tempi completamente differenti da quelli che ha in mente Jobs. Sapete quante aziende usano ancora Windows98 ??? Ed è perchè Windows 98 è migliore di Windows2000 ? (oddio, alcuni dicono di sì Posted Image )

OSX era necessario. Apple aveva bisogno di un nuovo sistema, punto. Che poi potesse partire meglio, è fuori dubbio, ma il cambiamento era necessario, e si sa, cambiare significa anche avere qualche disagio, all'inizio. Tra qualche anno, nessuno se ne ricorderà.

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Certo che il 9 si impiantava, ed era digrignar di denti quando accadeva in fase di stampa da Word; ma 8.6 era assai più stabile, quindi non credo fosse un problema strutturale, ma di modifiche cinofallicamente apportate. </font>

Il problema è proprio questo, a me OSX salta veramente raramente. Uso Photoshop, DW, Matlab, Office, sistemi di messaggistica, Final Cut, e molti alti programmi tutti i giorni. Ok non sarà un uso super professionale, ma cmq non mi si impiantano praticamente mai. Non sono un estremista che dico che OSX non salta mai e non ha un baco, ma cmq in mesi e mesi non ho mai avuto un kp, e i pochi software che saltano regolarmente sono Stuffit e Nikon Scan 3 (che mi gestisce LS-4000), ma non me la prendo certo con OSX, è evidente che è un problema di quei software. Grazie a X, però, ci metto 2 secondi a riavviarli e a riprendere da dove avevo terminato.

Non ho mai usato seriamente OS9 (e sinceramente avendolo usato sporadicamente, sono più che contento di non doverlo usare), cmq da quanto mi diceva mia sorella dei vari mac che hanno in studio, la situazione su OS9 era molto meno rosea, si impallavano spesso (per non parlare dell'assurdo, obsoleto e illogico sistema di gestione della memoria, che per fortuna in X è stato superato).

Poi come si è già detto, è chiaro che nel mondo professionale OS9 è ancora il sistema maggiormente usato, ma è naturale, il mondo professionale (non solo quello della grafica, ma anche per esempio quello dei media, che conosco un po'), ha tempi completamente differenti da quelli che ha in mente Jobs. Sapete quante aziende usano ancora Windows98 ??? Ed è perchè Windows 98 è migliore di Windows2000 ? (oddio, alcuni dicono di sì Posted Image )

OSX era necessario. Apple aveva bisogno di un nuovo sistema, punto. Che poi potesse partire meglio, è fuori dubbio, ma il cambiamento era necessario, e si sa, cambiare significa anche avere qualche disagio, all'inizio. Tra qualche anno, nessuno se ne ricorderà.

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

[xserve:~] xserve% uptime

9:03AM up 12 days, 13:11, 1 user, load averages: 0.45, 0.46, 0.41 (ultimo aggiornamento software)

[rafal:~] rafalwis% uptime

9:02AM up 13 days, 14:31, 3 users, load averages: 3.19, 2.77, 2.61

Nessuna applicazione chiusa inaspettatamente. CPU di rafal sempre 100% (seti). una 15 di applicazioni sempre aperte (ammetto ho un brutto vizio - una volta aperte non le chiudo mai - ArchiCAD, PlotMaker, Photoshop, Acrobat, Entourage, Word, Utility del Server, FileMaker, Suitcase, Terminale, RemoteDesktop, Safari e iTunes). Sarò fortunato.

Link to comment
Share on other sites

[xserve:~] xserve% uptime

9:03AM up 12 days, 13:11, 1 user, load averages: 0.45, 0.46, 0.41 (ultimo aggiornamento software)

[rafal:~] rafalwis% uptime

9:02AM up 13 days, 14:31, 3 users, load averages: 3.19, 2.77, 2.61

Nessuna applicazione chiusa inaspettatamente. CPU di rafal sempre 100% (seti). una 15 di applicazioni sempre aperte (ammetto ho un brutto vizio - una volta aperte non le chiudo mai - ArchiCAD, PlotMaker, Photoshop, Acrobat, Entourage, Word, Utility del Server, FileMaker, Suitcase, Terminale, RemoteDesktop, Safari e iTunes). Sarò fortunato.

Link to comment
Share on other sites

[xserve:~] xserve% uptime

9:03AM up 12 days, 13:11, 1 user, load averages: 0.45, 0.46, 0.41 (ultimo aggiornamento software)

[rafal:~] rafalwis% uptime

9:02AM up 13 days, 14:31, 3 users, load averages: 3.19, 2.77, 2.61

Nessuna applicazione chiusa inaspettatamente. CPU di rafal sempre 100% (seti). una 15 di applicazioni sempre aperte (ammetto ho un brutto vizio - una volta aperte non le chiudo mai - ArchiCAD, PlotMaker, Photoshop, Acrobat, Entourage, Word, Utility del Server, FileMaker, Suitcase, Terminale, RemoteDesktop, Safari e iTunes). Sarò fortunato.

Link to comment
Share on other sites

Ma io ribadisco. Non ho detto che è instabile. Solo che per chi lavora in modo simile al mio (mi appoggio molto su filesystem, perchè posso avere anche 20 progetti piccoli contemporanei, che suddivido in strutture ad albero ordinate) il Mac è decisamente più scomodo.

Guardate che io non sto pretendendo la luna (per esempio che sia affidabile in stampe di rete o che si integri nelle lan Microsoft come i client Microsoft).

Parecchie delle cose che ho scritto erano in OS9! Segno che c'è anche stata una perversione ideologica nel passaggio al nuovo system, di cui la perla suprema rimane il mouse ad un tasto.

Per farvi capire: una segretaria qui in azienda ha appena switchato, ovviamente da Mac a PC. Sa che uso il Mac. Viene in ufficio e tutta contenta mi dice che adesso può usare il tasto destro.

Io ho naturalmente fatto la battuta dell'esperto, "potevi usare ehm... control-click, sì,..., beh...". E lei candidamente mi ha detto che dopo anni non se ne era mai accorta.

Questa è la vita vera, ragazzi, il mondo là fuori. I presunti utenti sono semrpe puliti, ricchi, generosi e fighi. Ma sono presunti. E non incidono sui fatturati.

Secondo voi ad una persona così, importa una pippa delle piles o di iMovie 12 o di iCiccio23??? Invece ad Apple interessano i suoi 2000 euro.

Un amore non corrisposto.

Meditate gente, meditate.

Link to comment
Share on other sites

Ma io ribadisco. Non ho detto che è instabile. Solo che per chi lavora in modo simile al mio (mi appoggio molto su filesystem, perchè posso avere anche 20 progetti piccoli contemporanei, che suddivido in strutture ad albero ordinate) il Mac è decisamente più scomodo.

Guardate che io non sto pretendendo la luna (per esempio che sia affidabile in stampe di rete o che si integri nelle lan Microsoft come i client Microsoft).

Parecchie delle cose che ho scritto erano in OS9! Segno che c'è anche stata una perversione ideologica nel passaggio al nuovo system, di cui la perla suprema rimane il mouse ad un tasto.

Per farvi capire: una segretaria qui in azienda ha appena switchato, ovviamente da Mac a PC. Sa che uso il Mac. Viene in ufficio e tutta contenta mi dice che adesso può usare il tasto destro.

Io ho naturalmente fatto la battuta dell'esperto, "potevi usare ehm... control-click, sì,..., beh...". E lei candidamente mi ha detto che dopo anni non se ne era mai accorta.

Questa è la vita vera, ragazzi, il mondo là fuori. I presunti utenti sono semrpe puliti, ricchi, generosi e fighi. Ma sono presunti. E non incidono sui fatturati.

Secondo voi ad una persona così, importa una pippa delle piles o di iMovie 12 o di iCiccio23??? Invece ad Apple interessano i suoi 2000 euro.

Un amore non corrisposto.

Meditate gente, meditate.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share