Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Comunque sia ormai è andata così.. dal mio punto di vista OS9 era arrivato ad un punto di massima maturità, servivano funzionalità per cui non era studiato..

Lo sbaglio di apple è stato quello di seguire strade diverse che poi l'hanno portata a non concretizzare nulla.. copland è un esempio.. un altro è il newton..

Possibile che del newton l'unica cosa che ci ritroviamo è quel cavolo di ink che non serve a NULLA ?

Ormai è stato scelto un sistema unix based, e spero che apple questa volta sia convinta di questa scelta.. Non credo neppure che stiano investendo poco su OSX.. ci sono dei bug, delle cose incomprensibili (ne abbiamo discusso a lungo sull'altro thread).. ma fra nextstep e osx ce ne corre.. abbiamo un sistema unix based dove ci sono photoshop, dreamweaver e office, e tutto gira abbastanza bene..

Personalmente mi trovo da dio con osx, la sua "anima" unix mi consente di sfruttare le mie poche conoscenze di linux & c. ed imparare cose nuove.

Se avessero realizzato copland forse sarebbe stato migliore, ottimizzato completamente per i mac (cosa che invece ancora non è vera per osx). Però è innegabile che un sistema unix based è molto più attrattivo di un sistema proprietario.

Apple dovrebbe investire più su osx? Verissimo.. ma quando uscì l'ipod io pensai : "che diavolo stanno facendo??".. ed invece l'ipod si è dimostrato un successo.. ora (forse) il musicstore potrebbe avvere un buon successo e portare avanti apple.. forse apple sta "momentaneamente" investendo su altri campi.. e poi sono fiducioso in panther, li potremmo vedere se apple sta realmente investendo oppure no...il mio unico timore è che apple si butti a creare altre strade per mettere in attivo il bilancio.. spero non sia così..

Aspettiamo Panther.. se porterà innovazione, funzionalità mancanti, beh, sarò felicissimo di seguire Apple... se ci troveremo un sistema operativo uguale a jagwire ma con ichat2, safari, isync, nuove iapps e minkiate superficiali allora mi metterò anche io a scrivere messaggi ricordando i vecchi tempi di mac os 9.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Comunque sia ormai è andata così.. dal mio punto di vista OS9 era arrivato ad un punto di massima maturità, servivano funzionalità per cui non era studiato..

Lo sbaglio di apple è stato quello di seguire strade diverse che poi l'hanno portata a non concretizzare nulla.. copland è un esempio.. un altro è il newton..

Possibile che del newton l'unica cosa che ci ritroviamo è quel cavolo di ink che non serve a NULLA ?

Ormai è stato scelto un sistema unix based, e spero che apple questa volta sia convinta di questa scelta.. Non credo neppure che stiano investendo poco su OSX.. ci sono dei bug, delle cose incomprensibili (ne abbiamo discusso a lungo sull'altro thread).. ma fra nextstep e osx ce ne corre.. abbiamo un sistema unix based dove ci sono photoshop, dreamweaver e office, e tutto gira abbastanza bene..

Personalmente mi trovo da dio con osx, la sua "anima" unix mi consente di sfruttare le mie poche conoscenze di linux & c. ed imparare cose nuove.

Se avessero realizzato copland forse sarebbe stato migliore, ottimizzato completamente per i mac (cosa che invece ancora non è vera per osx). Però è innegabile che un sistema unix based è molto più attrattivo di un sistema proprietario.

Apple dovrebbe investire più su osx? Verissimo.. ma quando uscì l'ipod io pensai : "che diavolo stanno facendo??".. ed invece l'ipod si è dimostrato un successo.. ora (forse) il musicstore potrebbe avvere un buon successo e portare avanti apple.. forse apple sta "momentaneamente" investendo su altri campi.. e poi sono fiducioso in panther, li potremmo vedere se apple sta realmente investendo oppure no...il mio unico timore è che apple si butti a creare altre strade per mettere in attivo il bilancio.. spero non sia così..

Aspettiamo Panther.. se porterà innovazione, funzionalità mancanti, beh, sarò felicissimo di seguire Apple... se ci troveremo un sistema operativo uguale a jagwire ma con ichat2, safari, isync, nuove iapps e minkiate superficiali allora mi metterò anche io a scrivere messaggi ricordando i vecchi tempi di mac os 9.

Link to comment
Share on other sites

Hey il finder semplificato esiste anche in osx, non è che sia comodissimo.. però.. mi pare si attivi dall'icona utenti in preferenze.. boh..

Per quanto riguarda l'interfaccia.. non mi piacciono le righine e le ho tolte (problemi 0 per il momento).. però adoro l'interfaccia di x, le ombre e cose del genere.. spero però che makeup nel sistema operativo diventino qualcosa di più rispetto a semplici funzionalità estetiche..

Mi immagino per esempio delle icone che cambiano leggermente il livello di saturazione secondo la data di accesso o di creazione.. oppure boh.. altre funzionalità..

Insomma, quello che voglio da Apple è che utilizzi le tecnologie che ha implementato per innovare e rendere più immediato l'utilizzo del computer.

Link to comment
Share on other sites

Hey il finder semplificato esiste anche in osx, non è che sia comodissimo.. però.. mi pare si attivi dall'icona utenti in preferenze.. boh..

Per quanto riguarda l'interfaccia.. non mi piacciono le righine e le ho tolte (problemi 0 per il momento).. però adoro l'interfaccia di x, le ombre e cose del genere.. spero però che makeup nel sistema operativo diventino qualcosa di più rispetto a semplici funzionalità estetiche..

Mi immagino per esempio delle icone che cambiano leggermente il livello di saturazione secondo la data di accesso o di creazione.. oppure boh.. altre funzionalità..

Insomma, quello che voglio da Apple è che utilizzi le tecnologie che ha implementato per innovare e rendere più immediato l'utilizzo del computer.

Link to comment
Share on other sites

Hey il finder semplificato esiste anche in osx, non è che sia comodissimo.. però.. mi pare si attivi dall'icona utenti in preferenze.. boh..

Per quanto riguarda l'interfaccia.. non mi piacciono le righine e le ho tolte (problemi 0 per il momento).. però adoro l'interfaccia di x, le ombre e cose del genere.. spero però che makeup nel sistema operativo diventino qualcosa di più rispetto a semplici funzionalità estetiche..

Mi immagino per esempio delle icone che cambiano leggermente il livello di saturazione secondo la data di accesso o di creazione.. oppure boh.. altre funzionalità..

Insomma, quello che voglio da Apple è che utilizzi le tecnologie che ha implementato per innovare e rendere più immediato l'utilizzo del computer.

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Lo sbaglio di apple è stato quello di seguire strade diverse che poi l'hanno portata a non concretizzare nulla.. copland è un esempio.. un altro è il newton..

Possibile che del newton l'unica cosa che ci ritroviamo è quel cavolo di ink che non serve a NULLA ?</font>

Newton=nulla mi sembra una forzatura... da lì nacquero i palmari, per certi versi Newton rimane ancora insuperato e, al momento dellla chiusura, non era una divisione in perdita... ma era un progetto di Spindler e non di Jobs, quindi era 'sbagliato' e 'inutile' Posted Image

Con il tempo vedrete che INK servirà... eccome servirà...

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Lo sbaglio di apple è stato quello di seguire strade diverse che poi l'hanno portata a non concretizzare nulla.. copland è un esempio.. un altro è il newton..

Possibile che del newton l'unica cosa che ci ritroviamo è quel cavolo di ink che non serve a NULLA ?</font>

Newton=nulla mi sembra una forzatura... da lì nacquero i palmari, per certi versi Newton rimane ancora insuperato e, al momento dellla chiusura, non era una divisione in perdita... ma era un progetto di Spindler e non di Jobs, quindi era 'sbagliato' e 'inutile' Posted Image

Con il tempo vedrete che INK servirà... eccome servirà...

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Lo sbaglio di apple è stato quello di seguire strade diverse che poi l'hanno portata a non concretizzare nulla.. copland è un esempio.. un altro è il newton..

Possibile che del newton l'unica cosa che ci ritroviamo è quel cavolo di ink che non serve a NULLA ?</font>

Newton=nulla mi sembra una forzatura... da lì nacquero i palmari, per certi versi Newton rimane ancora insuperato e, al momento dellla chiusura, non era una divisione in perdita... ma era un progetto di Spindler e non di Jobs, quindi era 'sbagliato' e 'inutile' Posted Image

Con il tempo vedrete che INK servirà... eccome servirà...

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">mc100> Diciamo la stessa cosa! Il valore aggiunto di apple e' l'usabilita', non certo le plastiche colorate. </font>

Probabilmente hai ragione, è vero la pensiamo allo stesso modo. Però io pur reputando importanti questi aspetti, ritengo che OSX per ora vada più che bene per quello che deve fare: stupire il pubblico esterno. E a mio parere, ci sta riuscendo alla grande, almeno per quanto riguarda la mia esperienza: tutti quelli che conosco che hanno visto per la prima volta OSX passano dalla meraviglia - senza parole - a "P.r.a <font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font> se avessi i soldi per comprarmi sto gioiellino...." Posted Image Poi magari non switchano per motivi economici (si sa, comprare un nuovo Athlon Xp costa meno che cambiare completamente computer e prendere un Mac), e penso sia anche per questo che per ora a livello di bacino di utenza Apple non sta ottenendo i risultati sperati, però comunque a livello di immagine Apple sta guadagnando tantissimi consensi, e questi serviranno molto, in futuro (per questo reputo Music Store un'ottima mossa: è un successo enorme a livello di immagine, e checchè ne dica Franco, è una rivoluzione su Internet). Stessa cosa per il nuovo iPod, non c'entra niente con i computer, facendo lo stesso ragionamento anche iPod è una "distrazione", "sono solo canzonette", ma è un ragionamento sbagliato: iPod è un gioiello, nessun altro lettore mp3 può fregiarsi dell'ammirazione che ha iPod, e questo è puro stile Apple.

Quello che a me non piace è un certo "pessimismo" che noto serpeggiare a volte nel forum, come dire "ommammamia Apple tra OSX, canzonette, e palle varie sta andando a ramengo". No, io non la vedo così (e neanche tu, non mi riferisco a te), Apple ha solo deviato leggermente dalla strada principale, per aggirare qualche ostacolo e per prendere alcune cose che le serviranno in seguito. Magari mi sbaglierò io, ma la vedo sempre nel modo più ottimista possibile, per questo non mi incazzo se la finestra apri/salva non è il massimo, o per altre cose. Perchè sento di avere tra le mani qualcosa che è assolutamente nuovo, come fosse un bambino prodigio, appena nato quindi incompleto, ma con potenzialità che Bill Gates non ha neanche idea Posted Image Per il resto siamo perfettamente in sintonia: giusto pretendere da Apple le modifiche a quello che non va bene, giusto lamentarsi se ci sono problemi (a patto che siano reali e non nuvolette di fantozzi Posted Image ), giusto proporre nuove soluzioni (l'idea di un sitema multi-difficoltà, magari da scegliere al primo avvio, e poi modificabile dalle preferenze, è ottima, è un po' come un videogioco e la gente credo non avrebbe problemi a comprenderla).

E' chiaro che io la vedo così proprio perchè vengo dal mondo Linux, un mondo in cui c'è gente che pensa che un sistema operativo non debba avere l'interfaccia perchè "io faccio tutto più velocemente da shell", oppure che pensa che Linux entro qualche anno sbaraglierà Windows sui desktop. Pura fantasia Posted Image Se una qualunque delle aziende linux avesse avuto le palle di fare come Apple, prendere un BSD e snaturarne un po' la filosofia rendendolo utilizzabile da tutti, allora sì che Microsoft dovrebbe tremare. Certo, i nerd si sarebbero incazzati, ma per fortuna sono "quater gatt", come si dice da me Posted Image

Speriamo che Panther ci porti qualche bella innovazione, da sfoggiare agli increduli che ancora amano finestre, e Lune... Posted Image

Ciao,

Daniele (minchia prolississimo oggi Posted Image )

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">mc100> Diciamo la stessa cosa! Il valore aggiunto di apple e' l'usabilita', non certo le plastiche colorate. </font>

Probabilmente hai ragione, è vero la pensiamo allo stesso modo. Però io pur reputando importanti questi aspetti, ritengo che OSX per ora vada più che bene per quello che deve fare: stupire il pubblico esterno. E a mio parere, ci sta riuscendo alla grande, almeno per quanto riguarda la mia esperienza: tutti quelli che conosco che hanno visto per la prima volta OSX passano dalla meraviglia - senza parole - a "P.r.a <font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font> se avessi i soldi per comprarmi sto gioiellino...." Posted Image Poi magari non switchano per motivi economici (si sa, comprare un nuovo Athlon Xp costa meno che cambiare completamente computer e prendere un Mac), e penso sia anche per questo che per ora a livello di bacino di utenza Apple non sta ottenendo i risultati sperati, però comunque a livello di immagine Apple sta guadagnando tantissimi consensi, e questi serviranno molto, in futuro (per questo reputo Music Store un'ottima mossa: è un successo enorme a livello di immagine, e checchè ne dica Franco, è una rivoluzione su Internet). Stessa cosa per il nuovo iPod, non c'entra niente con i computer, facendo lo stesso ragionamento anche iPod è una "distrazione", "sono solo canzonette", ma è un ragionamento sbagliato: iPod è un gioiello, nessun altro lettore mp3 può fregiarsi dell'ammirazione che ha iPod, e questo è puro stile Apple.

Quello che a me non piace è un certo "pessimismo" che noto serpeggiare a volte nel forum, come dire "ommammamia Apple tra OSX, canzonette, e palle varie sta andando a ramengo". No, io non la vedo così (e neanche tu, non mi riferisco a te), Apple ha solo deviato leggermente dalla strada principale, per aggirare qualche ostacolo e per prendere alcune cose che le serviranno in seguito. Magari mi sbaglierò io, ma la vedo sempre nel modo più ottimista possibile, per questo non mi incazzo se la finestra apri/salva non è il massimo, o per altre cose. Perchè sento di avere tra le mani qualcosa che è assolutamente nuovo, come fosse un bambino prodigio, appena nato quindi incompleto, ma con potenzialità che Bill Gates non ha neanche idea Posted Image Per il resto siamo perfettamente in sintonia: giusto pretendere da Apple le modifiche a quello che non va bene, giusto lamentarsi se ci sono problemi (a patto che siano reali e non nuvolette di fantozzi Posted Image ), giusto proporre nuove soluzioni (l'idea di un sitema multi-difficoltà, magari da scegliere al primo avvio, e poi modificabile dalle preferenze, è ottima, è un po' come un videogioco e la gente credo non avrebbe problemi a comprenderla).

E' chiaro che io la vedo così proprio perchè vengo dal mondo Linux, un mondo in cui c'è gente che pensa che un sistema operativo non debba avere l'interfaccia perchè "io faccio tutto più velocemente da shell", oppure che pensa che Linux entro qualche anno sbaraglierà Windows sui desktop. Pura fantasia Posted Image Se una qualunque delle aziende linux avesse avuto le palle di fare come Apple, prendere un BSD e snaturarne un po' la filosofia rendendolo utilizzabile da tutti, allora sì che Microsoft dovrebbe tremare. Certo, i nerd si sarebbero incazzati, ma per fortuna sono "quater gatt", come si dice da me Posted Image

Speriamo che Panther ci porti qualche bella innovazione, da sfoggiare agli increduli che ancora amano finestre, e Lune... Posted Image

Ciao,

Daniele (minchia prolississimo oggi Posted Image )

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">mc100> Diciamo la stessa cosa! Il valore aggiunto di apple e' l'usabilita', non certo le plastiche colorate. </font>

Probabilmente hai ragione, è vero la pensiamo allo stesso modo. Però io pur reputando importanti questi aspetti, ritengo che OSX per ora vada più che bene per quello che deve fare: stupire il pubblico esterno. E a mio parere, ci sta riuscendo alla grande, almeno per quanto riguarda la mia esperienza: tutti quelli che conosco che hanno visto per la prima volta OSX passano dalla meraviglia - senza parole - a "P.r.a <font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font><font color="ff0000"></font> se avessi i soldi per comprarmi sto gioiellino...." Posted Image Poi magari non switchano per motivi economici (si sa, comprare un nuovo Athlon Xp costa meno che cambiare completamente computer e prendere un Mac), e penso sia anche per questo che per ora a livello di bacino di utenza Apple non sta ottenendo i risultati sperati, però comunque a livello di immagine Apple sta guadagnando tantissimi consensi, e questi serviranno molto, in futuro (per questo reputo Music Store un'ottima mossa: è un successo enorme a livello di immagine, e checchè ne dica Franco, è una rivoluzione su Internet). Stessa cosa per il nuovo iPod, non c'entra niente con i computer, facendo lo stesso ragionamento anche iPod è una "distrazione", "sono solo canzonette", ma è un ragionamento sbagliato: iPod è un gioiello, nessun altro lettore mp3 può fregiarsi dell'ammirazione che ha iPod, e questo è puro stile Apple.

Quello che a me non piace è un certo "pessimismo" che noto serpeggiare a volte nel forum, come dire "ommammamia Apple tra OSX, canzonette, e palle varie sta andando a ramengo". No, io non la vedo così (e neanche tu, non mi riferisco a te), Apple ha solo deviato leggermente dalla strada principale, per aggirare qualche ostacolo e per prendere alcune cose che le serviranno in seguito. Magari mi sbaglierò io, ma la vedo sempre nel modo più ottimista possibile, per questo non mi incazzo se la finestra apri/salva non è il massimo, o per altre cose. Perchè sento di avere tra le mani qualcosa che è assolutamente nuovo, come fosse un bambino prodigio, appena nato quindi incompleto, ma con potenzialità che Bill Gates non ha neanche idea Posted Image Per il resto siamo perfettamente in sintonia: giusto pretendere da Apple le modifiche a quello che non va bene, giusto lamentarsi se ci sono problemi (a patto che siano reali e non nuvolette di fantozzi Posted Image ), giusto proporre nuove soluzioni (l'idea di un sitema multi-difficoltà, magari da scegliere al primo avvio, e poi modificabile dalle preferenze, è ottima, è un po' come un videogioco e la gente credo non avrebbe problemi a comprenderla).

E' chiaro che io la vedo così proprio perchè vengo dal mondo Linux, un mondo in cui c'è gente che pensa che un sistema operativo non debba avere l'interfaccia perchè "io faccio tutto più velocemente da shell", oppure che pensa che Linux entro qualche anno sbaraglierà Windows sui desktop. Pura fantasia Posted Image Se una qualunque delle aziende linux avesse avuto le palle di fare come Apple, prendere un BSD e snaturarne un po' la filosofia rendendolo utilizzabile da tutti, allora sì che Microsoft dovrebbe tremare. Certo, i nerd si sarebbero incazzati, ma per fortuna sono "quater gatt", come si dice da me Posted Image

Speriamo che Panther ci porti qualche bella innovazione, da sfoggiare agli increduli che ancora amano finestre, e Lune... Posted Image

Ciao,

Daniele (minchia prolississimo oggi Posted Image )

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share