Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Chest, la lotta per la sopravvivenza è dura, molto dura, e oggi più di ieri e domani ancora di più...

Il primato tecnologico è sfumato, aspettiamo il 970 per colmare il gap, che non è catastrofico ma ridotto per i PM, ma grave per il resto della linea a parte i PB...,

Aggredire le quote di mercato nel settore consumer è possibile solo con una politica di prezzi giusta, fornendo macchine adeguate e soprattutto, dico soprattutto, con una vera campagna pubblicitaria, seria.

Chi va in un negozio oggi sa che può comprare Mac al posto di un Pc? E se si perchè dovrebbe farlo?

La voce di Apple è flebile nel mercato, CHE LA ALZINO e si facciano conoscere di più....

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

No, è purtroppo sbagliata la tua premessa: Windows *è* anni avanti al Macos. Windows è al momento il sistema operativo con cui vengono gestiti business miliradari in tutto il mondo, da intere aziende a da fior di professionisti in tutti i settori. E' e rimane imperturbato il canale migliore su cui collegarsi al web, e dimmi se è poco, nonchè quello preferenziale per gestire i documenti da ufficio.

A me quello che mi fa rabbia delle comunità Mac è questo credersi sempre superiori, che poi è percepito e vissuto anche dal management, che così non è stimolato a rimboccarsi le maniche per risalire dal baratro.

Se mi dici che è un monopolio illegale con me sfondi una porta aperta, ma allora rileggiti i miei post degli ultimi anni e vedrai che ho dempre detto che il marcio è lì, solo lì. Ma il marcio ormai è realtà legalizzata e va affrontata col senso della realtà, non con la presunzione di essere nel 1990.

Link to comment
Share on other sites

Chest, mi piacerebbe molto una chiacchierata con te, eventualmente davanti a un piatto o anche un bicchiere, in una delle occasioni in cui mi ritrovo a Milano senza essere temporalmente strizzato.

Se ti va, dammi un cenno in mail; la tua non c'è più nel profilo.

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">e quindi.. apple investe veramente poco in osx o siamo noi che ci facciamo le pippe mentali? </font>

Quesito molto interessante al quale spero vogliate rispondere... Posted Image

In ogni caso, non so quanto Microsoft e Apple investano nello sviluppo dei propri sistemi operativi. Di certo Microsoft è molto più conservatrice, prova ne sia che per l'utente il passaggio da Win 9x a Win Xp è praticamente "indolore". Lo sviluppo di "Longhorn" ne è la prova, considerato che per ora non sembra poi così diverso da Xp (tranne che per la "sidebar"...); ovviamente si potrebbe anche parlare di "mancanza di idee", chissà... Posted Image

Viceversa, Apple mi sembra decisamente più "progressista" e con OS X (e non solo) ha tentato strade nuove (pur basando il tutto sul "vecchio" Unix, ma è solo una scelta tecnica, secondo me azzeccata, non di "look&feel"), talvolta scontentando lo "zoccolo duro" degli utenti Mac. Ma, ripeto, a mio parere è lo scotto che bisogna pagare per avere prodotti all'avanguardia (perlomeno nella fase iniziale e OS X è ancora molto giovane).

P.S. Mi chiedo se queste cose continuerò a scriverle quando finalmente avrò sotto le mani un nuovo MAC... Posted Image

P.P.S. <font color="ff0000">chest> Windows *è* anni avanti al Macos. Windows è al momento il sistema operativo con cui vengono gestiti business miliradari in tutto il mondo, da intere aziende a da fior di professionisti in tutti i settori.</font>

Direi che è semplicemente il più diffuso; ci si può chiedere il perchè, ma non credo che si possa rispondere che è il SO più avanzato...

Link to comment
Share on other sites

OSX ha un'architettura superiore. punto e basta.

cmq.. uso osx e computer apple perchè mi ci trovo meglio e personalmente li trovo superiori.. se sentissi di lavorare meglio su un wintel allora utilizzerei un wintel. ma seutilizzassi un wintel perchè dovrei perdere tempo a scrivere quanto sono insoddisfatto di apple e osx ?

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">quanto contano le risorse di una azienda come Apple.. progetti come kde, gnome e cose del genere è un bel po' che lavorano a trasformare la gui di linux in qualcosa di più user friendly.. eppure escono sempre fuori interfaccie di cui puoi sentire l'odore di linux e vedere un background shell, inevitabile.</font>

Non è un problema di soldi, ma di mentalità della comunità. IBM e RedHat ci investono su molti soldi (ovviamente meno di Microsoft o di Apple), ma il problema è che non si vuole cambiare la mentalità su cui si basa linux: non è solo un problema di interfaccia. KDE è anche abbastanza user friendly, ma senza un buon sistema di gestione di installazione/pacchetti, non sarà mai alla portata del grande pubblico. Ed è una sola delle tante cose che mancano a Linux. Linux è perfetto in ambienti tecnici, gestioni di server, insomma dove c'è chi lo sa configurare benissimo a manina. In quei casi è veramente insuperabile, e stabilissimo (e batte Windows 1000 a 1). Altrimenti, è instabile tanto quanto OSX, o Windows, per dire.

Se tu parli con uno dei tanti utenti linux "seri", capirai che non lo vogliono fare, perchè E' VERO che se sai configurarti linux a mano, non c'è interfaccia grafica che tenga. E' verissimo, quindi a loro va bene così. Il problema è avere l'onestà di dire: "se rimaniamo così, rimarremo sempre allo 0,00000.... %". E' una questione di scelte: anche Apple ha scelto per anni di restare una realtà di nicchia, e non è una scelta per forza svantaggiosa, perchè ampliare il proprio mercato significa andare incontro a moltissime difficoltà.

Infine, è vero che Windows è avanti rispetto a MacOS. Ma MacOS9, non OSX, OSX è indietro ancora rispetto a Win per quanto riguarda molti aspetti dell'interfaccia, ma il suo kernel è superiore. Gli manca, però, un buon filesystem. Di contro, ha potenzialità non sfruttate enormi, mentre Windows assolutamente no. Più diffuso è diverso da migliore, molto diverso. E poi ricordatevi sempre, che fra poco Windows diventerà un sistema di controllo remoto dei vostri PC, inaccettabile.

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">uso osx e computer apple perchè mi ci trovo meglio e personalmente li trovo superiori..</font>

Io non li trovo superiori. Ma trovo superiore l'esperienza che mi danno. E questa è l'unica cosa importante, secondo me.

Ciao,

Daniele

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff6000">OSX è indietro ancora rispetto a Win per quanto riguarda molti aspetti dell'interfaccia</font>

su questo si potrebbe discutere... perché non farlo? nel mio totale fanatismo-Mac non vedo l'interfaccia di WIN neanche un 10% superiore a quella del MacOS... però, come ripeto spesso, sono di parte...

Link to comment
Share on other sites

Sinceramente non capisco tutta questa avversione per MacOs X e la Apple, e, soprattutto non capisco il masochismo di chi continua ad usare un prodotto che non lo soddisfa. Se compro un genere di consumo e non lo ritengo soddisfacente lo cambio e sicuramente non mi rivolgo più alla marca che non mi ha soddisfatto. Ben vengano le critiche, costruttive, ma rodersi il fegato per un computer non lo concepisco proprio. Uso Mac dal Plus in poi e sono sempre stato soddisfatto, so che la concorrenza mi mette a disposizione macchine che, nominalmente, sono più potenti e costano meno ma siccome sono soddisfatto degli acquisti fatti nel tempo non penso proprio di cambiare. Sicuramente X ha bisogno di qualche aggiustatina ma non possiamo dire che non stiano lavorando in quel senso, il passaggio da 10.1 a 10.2 ne è una prova e sicuramente il panterone sarà un altro passo avanti (tocchiamo gli attributi). Un po' di fiducia non gusterebbe Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share