Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Gli Xserver sono perfetti per i sistemi distribuiti, ma sono poco adatti nel campo personal/desktop, X è lentissimo rispetto a un Quartz (il miglior motore grafico in assoluto, tecnologicamente parlando)...vi chiedete mai perchè di giochi non se ne sviluppano molti per Linux? Beh questo è uno dei motivi....

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

> Al momento WIN è nettamente superiore al MAC per quanto rigurda i software gestionali, su questo punto penso proprio non ci siano dubbi

Per quanto mi rigurda attualmente lavorare con Excel, Word o PowerPoint su MAC X è da suicidio.....fanno veramente cagare!!

A detta di Microsoft, a denti stretti, Office X è venuto fuori molto meglio di Office XP....

E avendo lavorato su entrambi dico, per una volta, che Microsoft ha ragione...

Link to comment
Share on other sites

Ciao.

Il tradizionalismo non serve proprio a niente OSX è tecnologicamente superiore rispetto a qualunque OS mai prodotto da Apple, e questo è un dato di fatto.

Che sia immaturo è un'altro dato di fatto....ma è al futuro che bisogna guardare....per averlo un futuro, senza queste nostalgie del tutto prive di senso, nell'informatica soprattutto....che da sempre è innovazione e progresso....

So bene per esperienza diretta, di lavoro, che una migrazione per chi fà businness è un processo delicatissimo...ma questa è l'informatica...progresso...altrimenti a dare retta ai conservatori e ai nostalgici saremmo ancora nell' era dell'ENIAC....

Link to comment
Share on other sites

Ciao,

Appunto....già Microsoft ha visto eroso il 30% del mercato server da Linux negli USA e quì in Europa le cose non vanno meglio....infatti immediatamente ecco le contromisure: XBox...

Linux è una minaccia reale per Microsoft più di quanto non sembri perchè è un sistema stabile, sicuro, economico cosa che NT/2000 non sono mai stati....

Windows2003 Server è un passo in avanti ma sono le politiche di licensing di Microsoft che fanno egali alla concorrenza....

Insomma Linux/BSD/Unix si vogliono riprendere lo scettro e Microsoft dovrà fare ben altro per impedire questo trend.....tutti i tentavivi per screditare Linux da parte di Redmond sono falliti e ora che IBM, che in passato ha ricevuto degi autentici sfregi da Microsoft, ha deciso di relegare Windows a un ruolo server molto marginale, siamo alla resa dei conti...

Link to comment
Share on other sites

Roberto stai tranquillo, in questo forum per fortuna non ci sono nè chiromanti nè provetti Nostradamus, quindi stai tranquillo, è da 10 anni che Apple deve svanire nel nulla...Poi io spero molto nel progetto palladium come dice Chest, non farà altro che dare vita Apple, grazie M$ continua così

Link to comment
Share on other sites

>ià Microsoft ha visto eroso il 30% del mercato server da Linux

--- dove, scusa?

I dati dicono che nel mercato server Linux cresce, ma anche MS.

Linux e MS assieme stanno erodendo il predominio prima incontrastato di unix in questa fascia.

Link to comment
Share on other sites

>Il tradizionalismo non serve proprio a niente

>...

>enza queste nostalgie del tutto prive di senso

---Beh, dai: siamo qui per divertirci, fatasticare e magari ogni tanto dire qualcosa di serio e imparare due nozioni in piu'.

Dire che il kernel mach sembri superato (e infatti in apple ne hanno adottato una versione profondamente modificata) non mi pare nostalgia.

Link to comment
Share on other sites

>X è lentissimo rispetto a un Quartz

--- link? numeri? bench?

>vi chiedete mai perchè di giochi non se ne sviluppano molti per Linux? Beh questo è uno dei motivi

--- sul fatto che il design di X-Window sia vecchio non ci sono dubbi. Sul fatto xfree86 sia lento neppure.

Sul fatto che X debba *necessariamente* essere lento ce ne sono invece molti.

Le implementazioni di SGI sono veloci, e ci sono degli xserver a pagamento nettamente piu' veloci di xfree.

C'erano anche dei test su qualche gioco che mostravano come, con qualche scheda video con driver decenti per linux, i fps non erano distanti da quelli generati su windows.

Link to comment
Share on other sites

>A detta di Microsoft, a denti stretti, Office X è venuto fuori molto meglio di Office XP....

ah, ah, ah, favoloso, questa non posso non commentarla ...il 25 maggio 2003 c'è ancora qualcuno che ci crede?! ma non era stato detto pure per IE5/mac? è marketing-sono trovate promozionali-sono esclusivamente frasi ad effetto per spillare $$$ alla gente. mettetevi nella capoccia che per un buon 70% il valore di Office deriva da Access; per mac non è mai stato sviluppato, chissà perchè...ah già, c'abbiamo Filemaker noi.

Link to comment
Share on other sites

Scusate l'ignoranza, ma in cosa consiste esattamente questo progetto Palladium? Ne sento sempre parlare come una fregatura colossale ai danni degli utenti.

Link to comment
Share on other sites

Daniele: "La cosa comoda è che se ti si impalla un programma, solitamente basta killare il window manager (che è un programma come un altro) e il sistema ritorna pronto come appena caricato. Tempo dell'operazione: 2 secondi Se si potesse fare anche in OSX, non sarebbe affatto male, ma ne abbiamo già parlato."

Dove? Quando? Guarda che in osx basta killare loginwindow.app per tornare alla schermata di login. E se per caso invece di quartz, tu avessi deciso di lanciare XFree da solo, facendo login in >console, vedresti che il comportamento e' lo stesso di linux. In ogni caso, l'idea di killare il window server (ehm, cosa diversa dal window manager, che di per se' di solito nn si 'killa') per chiudere un'applicazione non e' sicuramente il metodo piu' ortodosso in un os unix. Visore Processi.app oppure /usr/bin/top, /bin/kill e /usr/bin/killall mi sembrano piu' adatti.

Forse occorre riparlarne Posted Image

mc100 "--- sul fatto che il design di X-Window sia vecchio non ci sono dubbi. Sul fatto xfree86 sia lento neppure.

Sul fatto che X debba *necessariamente* essere lento ce ne sono invece molti.

Le implementazioni di SGI sono veloci [...]"

Non vorrei sbagliarmi, ma ravanando negli howto della mia SGI mi sembra di aver capito che IRIX 6.5 non utilizza XFree86, bensi' una versione modificata di X11 'classico' + Motif. Questa scelta (simile a quella di X11+CDE su AIX) sembra derivare da ragioni storiche e dalle necessarie differenzazioni tra distro unix commerciali SVR4 e SVR5.

Come sottolinea Marco , giusto per la cronaca, sappiate che le prestazioni (parlo della fluidita' e della responsivita' della GUI) di una macchina di 10 anni fa con irix sono immensamente superiori a quelle di un dual 1.42ghz con yellowdog, o di un p4 3ghz con debian. Per non parlare poi della somiglianza con MacOS, del supporto ai metadata, della assoluta e stupefacentemente insuperata coerenza della GUI. Parlo di un OS del 97 (IRIX 6.5.x) che viene venduto immodificato da allora, fino ad oggi, a suon di mijoni. E che, a torto, si vede usurpato da osx il trono del primo os unix user-friendly.

Scusate lo sfogo, ma l'amore che nutro per IRIX provoca in me reazioni scomposte ogni volta che se ne parla. E' un vero peccato che IRIX sia un os cosi' poco diffuso. Ed e' un vero peccato che Apple non si sia minimamente ispirata a IRIX per creare OSX.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share