Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Forse con vagonate di Ram le cose migliorano. Comunque tu prova a fargli fare dei task da almeno 30 secondi sotto winsozz (per la attendibilità statistica) e poi riprova sotto Linux e facci sapere se si comporta come qui da me.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Io prevalentemente utilizzo Safari, quando una pagina non funziona la apro con camino:

azz!, ma come fa ad aprire tutto??? Posted Image

Sarà che io capisco poco di html e pagine web ma perché se un Browser vecchio come Exlorer macina di tutto i Browser più recenti non riescono a fare altrettanto? Non dovrebbe essere il contrario??

Link to comment
Share on other sites

Io prevalentemente utilizzo Safari, quando una pagina non funziona la apro con camino:

azz!, ma come fa ad aprire tutto??? Posted Image

Sarà che io capisco poco di html e pagine web ma perché se un Browser vecchio come Exlorer macina di tutto i Browser più recenti non riescono a fare altrettanto? Non dovrebbe essere il contrario??

Link to comment
Share on other sites

Io prevalentemente utilizzo Safari, quando una pagina non funziona la apro con camino:

azz!, ma come fa ad aprire tutto??? Posted Image

Sarà che io capisco poco di html e pagine web ma perché se un Browser vecchio come Exlorer macina di tutto i Browser più recenti non riescono a fare altrettanto? Non dovrebbe essere il contrario??

Link to comment
Share on other sites

Fabrizio> dipende da come è compilato il codice della pagina... purtroppo la diffusione endemica e cancerosa di IE (ovviamente soprattutto nella versione WIN), ha permesso la diffusione di codice che sembra essere ben interpretato solo da IE stesso (la famosa diatriba della creazione di nuovi 'standard' da parte di MS per far andare bene il suo browser, senza quindi seguire gli standard ufficiali del W3C).

Si chiama monopolio.

Link to comment
Share on other sites

Per due motivi:

a) il codice usato da IE e' generalmente piu' semplice e riesce a prendere anche codice scritto "a cane"

b) mentre netscape e' cambiato radicalmente dalla versione 4 alla 6, e ancora nella 7 (e da qui in poi sono iniziati anche gli altri browser W3C compatibili)

IE ha le sue basi sin dalla versione 4 (forse anche dalla 3 ma non so), quindi chi ha iniziato a scrivere codice in quel modo si trova tutt'ora oggi con un codice che gli viene letto, mentre chi scriveva codice per Netscape 4 ha dovuto re-imparare tutto.

Faccio un esempio pratico.

Secondo la base di IE si possono "comandare" attraverso javascript quasi tutti gli elementi HTML di una pagina attraverso il comando

document.all.nomelemento

mentre nei browser che seguono lo standard W3C (tra cui IE stesso), bisogna usare funzioni specifiche x l'elemento che si vuole modificare:

elementi delle form: document.forms["nomeform"].elements["nomeelemnto"].ecc....

per un layer:

document.getElementById("nomeLayer").ecc....

e cosi via..

mentre IE (oltre ad accettare lo standard W3C) supporta quasi tutto con il comando:

document.all.nomelemento.

Secondo le regole della programmazione il sistema migliore è quello del W3C dato che crea meno confusione anche se a discapito della semplicità.

Ma vaglielo a dire a Gates....

Sono stato un po' troppo tecnico forse, scusate, ma spero di essermi spiegato ;-)

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Voi vivete in qualche universo parallelo...in cui si cambiano fornitori (anche di servizi, come la banca) in 2 minuti senza problemi e dove i costi e i tempi maggiori per lo sviluppo cross platform non esistono.</font>

Non dico che cambiare banca sia una scelta semplice e a costo zero dico che se un fornitore mi offre un servizio scadente è colpa sua e non mia per cui appena posso mi rivolgo a un altro, nel frattempo mi inca**o come una biscia con lui.

Per quanto riguarda i siti internet hanno tempi di sviluppo e costi bassisismi per essere sviluppati cross platform (in quanto lo sono per natura).

Link to comment
Share on other sites

Tornando rigorosamente in-topic (i vostri pruriti linuxiani soddisfateli altrove ;) ); su spymac si discute di info fornite da un dealer tedesco che 'avrebbe' aperto gli scatoloni:

-nuovo case bianco e alluminio, in stile apple

-nessun riferimento a G5, solo powermacintosh 970

-nuova tastiera bianca/alluminio con (chest tieniti forte) mouse bluetooth due tasti+rotella

-una CPU (modello base?) con ventole per doppia CPU (possibile dual o troppo calore?)

-una presa frontale FW e USB, minijack audio

-due prese posteriori FW (400+800) e USB (2.0+1.1)

-5 slot per HD

-4 slot PCI 'diagonali' (?)

-possibilità di ruotare di 90° il case (tower o desktop)

il link esatto non ce l'ho, però ne parla anche www.macrumors.com

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share