Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Grazie Marco!

Oggi ho confrontato due computer PC. Il primo è il Thinkpad A22 della IBM. 128Mb di RAM, 15Gb HD, PIII 700Mhz e Win2000 Pro.

Il secondo era il mio Toshiba Satellite 1800-614, Celeron 1100Mhz, 20Gb HD e 128Mb di RAM, il tutto con WinXP Home.

Ho avuto l'impressione di una sostanziale parità di prestazioni nell'uso generale (word, internet, etc. etc.) però il mio computer si avvia in 20 secondi mentre il Thinkpad ci mette più del doppio.

E che schermo il Toshiba....

Chiusa la parentesi PC-ista.

Lorenzo, che configurazione hai per ottenere quelle prestazioni da Illustrator 10? Avevo letto su qualche altro thread che la versione 10 di illustrator era un pò lenta... sono contento del contrario Posted Image

Qualcuno ha provato a esportare in formato quicktime (CD-ROM media qualità) un film di 50 minuti tramite iTunes con un G3? Se si mi sapete dire quanto ci avete messo? (scusate l'off-topico ma ormai siamo tutti qui a perlare in questo thread!)

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

gennà > Lorenzo, che configurazione hai per ottenere quelle prestazioni da Illustrator 10? Avevo letto su qualche altro thread che la versione 10 di illustrator era un pò lenta... sono contento del contrario

dillo a me... sto sbrodolando.

hanno aggiunto una funzione, "magic wand", che ha la stessa funzione di quella di photoshop. che è una comodità assurda. mi avrebbe mille volte fatto risparmiare tantissimo tempo.

pensavo fosse un upgrade minore, invece adobina mi ha fatto felice.

ohhhhhh...

Link to comment
Share on other sites

ah... dimenticavo.

illustrator 10 su imac dv 400 con 192 Mb di ram - mac os x 10.1.2 va molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto molto meglio di illustrator 9 su piv 1.6 GHz e 1 Gb di ram - w2k.

lo senti mentre tracci le bezier... ahhhh...

ohhhhhh... beeeeee...

scusate la parentesi homer simpson

Link to comment
Share on other sites

scusate, ma tale è la goduria.

veramente, quando uno disegna tracciati (la donna sopra è interamente tracciata) si accorge di queste differenze.

è una sensazione.

come quando passi dalla matita hb al carboncino. non ti ci stacchi.

una delle cose che non sopportavo in windows è che lo stesso mouse non riuscivo a dargli una giusta velocità. quando andavo a prendere le maniglie dei tracciati le mancavo sempre. oh, non c'era modo.

la stessa cosa mentre si traccia. realmente, illustrator 10 ha la sciolina sotto il mouse. oltre a godere di una velocità notevole.

aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaah... che bello.

Link to comment
Share on other sites

Lorenzo

sei bravo!

ma, permettimi, Illustrator, già dalla versione 8 è in grado di gestire tracciati per decine di mega..

Questa è la schematizzazione in tracciati di una tensostruttura.

Migliaia di tracciati per un file Illustrator di 40 mega...

Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Lorenzo tu puoi confermare il fascino di Illustrator.

Questa, che in origine è una tavola 200x100 cm,

è tutta in tracciati.

Curve di Bèzier e trame sfumate di Illustrator per 70 mega di file.

Perchè il tuo computer non sposta tracciati complessi?

Io da anni importo in eps dal cad, soprattutto prospettive in Wireframe, che in Illustrator sono tracciati per decine di mega, delle cose complessissime di milioni di linee.

In ogni caso, Illustrator 9 è sempre stato più lento del normale.

Posted Image

Link to comment
Share on other sites

magari cixxo è illustrator 9 che era abbastanza cesso. pesantone e barocco. ma i tracciati complessi li sposta è che è un piccolo dramma.

ma ti assicuro che lo era anche su pc.

comunque anche il 10 è barocco assai.

poi ci sono alcune cose che rendono i file poco maneggevoli. in primis nell'optical che ho postato il fatto che era un unico oggetto a cui ho applicato migliaia di cose, quando poi avevo provato a buttarci anche un ombra mi è andato in palla. in secondis sono i livelli-oggetti a cui vengono applicate tante sfumature e trasparenze (cosa che io amo).

ad ogni modo per rispondere a gennà ci sono cose che su mac (anche un imac) funzionano meglio che su qualsiasi pc.

fondamentalmente illustrator non ha bisogno di grandi capacità di calcolo.

mesi fa presi in biblioteca un libro su dave mckean. molti lo conosceranno per aver illustrato le copertine di sandman (fumetto americano della dc comics).

bene, lui usava photoshop mi sembra 3.qualcosa e illustrator 4. con un mac intorno ai 133 MHz.

ovviamente adesso avrà un pm g4 1g mp ma il suo lavoro era e rimane di identica qualità.

certo, nel dtp per photoshop avere più cavalli sotto il motore servirebbe, ma nemmeno poi tanto.

per il resto tutto quello che si faceva con un lc lo fai adesso con un vantaggio di poco più del 20% di tempo.

la maggior parte del lavoro professionale in photoshop riguarda aspetti che non hanno bisogno di tanta potenza. sto parlando delle maschere, dei ritagli, delle curve, livelli di colore, scontorni...

anche i filtri e le operazioni più complesse ti capita raramente di usarli su porzioni enormi.

fare grafica con un pc invece torni indietro e di molto ancora nonostante la cavalleria. per una decina di motivi che non sto qui a spiegare.

almeno questa è la mia esperienza dovuta al mio lavoro e dovuta soprattutto all'osservare il lavoro degli altri nelle tante agenzie e tipografie che ho girato e nei tanti lavori che ho "sezionato" per imparare.

poi a dover "produrre" impari a riconoscere quello che ti fa perdere tempo e quello che con pochi passaggi ti fa un effetto migliore e meno devi aspettare. quasi sempre quello che ti fa aspettare di più è il filtro sbagliato. legge di squarz.

in altri settori i cavalli servono, eccome.

ma io mai e poi mai prenderò un pc. ho pessimi ricordi del periodo su cui lavoravo sul mostro da 1.6 GHz (e vi assicuro che quando l'ho visto ho sbavato dicendo: oh, finalmente tanti Hz.).

è questo il dramma di apple, ci fa desiderare Hz quando in realtà per il tuo lavoro questi sono secondari ad altre cose. gli utenti pc sono da questo punto di vista più smaliziati.

insomma viva il metaware (© squarz) di apple.

è questo metaware che ieri sera mi ha fatto stare sul mac fino a tardi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share