Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

>Mickey/Myname

Io credo che il paragone sia corretto, se interpretato bene.

Ti do ragione sul fatto che la dotazione di quei 9600 che all'epoca dell'introduzione del G3 divennero improvvisamente 'for the rest of us' era ottima (UWSCSI sopra tutto). Ma tu dici:

(1) qualcuno dei 9600 di allora ancora fa il suo lavoro in qualche studio -ma che ci fai? con che ci lavori? con InDesign? con Freehand 10? con Photoshop 7? E con che OS? (Sicuramente con un System 9 un Xpress 4 ci gira tranquillamente, ma solo quello)

(2) 9600 web server: ma come web server senza troppe pretese credo che vada bene anche un 8100... :-))

__

Insomma, quello che volevo dire è che è meglio sposare una nuova tecnologia montata su macchine che magari non hanno la UWSCSI o la scheda video migliore di questo mondo (quest'ultimo non è il caso del G5, comunque) ma che sono longeve e upgradabili.

__

E' evidente a tutti che questi G5 (parlo del lowrange e del midrange) sono ampiamente 'sottodimensionati' e in sostanza meno PRO come configurazione generale rispetto ai più recenti G4: due modelli mono processore; cache limitata a 512k; tolta la possibilità di montare una seconda unità ottica e solo 2 drive bay non quattro; addirittura sul modello base ci ritroviamo [email protected] (ridicolo su macchine così) -mi sembra proprio di rivedere il dilemma 9600 vs G3 desktop che prese molti all'epoca. MA: sono G5!!!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Francesco,

Anche io comprai un iMac a Marzo dell' anno scorso. A fine Agosto arrivò Jaguar, ma nonostante questo io dovetti pagarlo a prezzo pieno. Usufruii solo dello sconto Educational. I tagliandi servono per *EVENTUALI* upgrades a pagamento intermedi, come accadeva ai tempi del vecchio System, ma non per delle major releases. Cmq non escludo che ci possano essere delle sorprese a Settembre, ma meglio non farsi troppe illusioni...

- Matteo

Link to comment
Share on other sites

Marco io ho espresso un mio parere, non trovo competitivi i monoprocessori per un utilizzo professionale tutto quì..poi ognuno è libero di pensarla come vuole...

E questo specialmente in campo grafico dove le workstation "serie" sono tutte biprocessore...

Link to comment
Share on other sites

Personalmente all'epoca scelsi il 9600, è feci molto bene, una macchina che era una roccia, e visto che Apple ci mise almeno altri tre anni prima di rilasciare Mac OS X feci in tempo a sfruttarlo con soddisfazione e a sostituirlo con un g4 quando usci Mac OS X.

Personalmente capisco chi adesso pensa di comprarsi un bi-processore G4, sono delle belle macchine.

Il 9600 è ancora in funzione, io non lo uso più ma mio padre lo usa ed è anche molto produttivo, certo su mac os 9, ma molti utenti non hanno sentito tutta questa necessità di sbarcare su Mac OS X.

Link to comment
Share on other sites

Ciao ho visto la preview di panther e devo dire che e' molto intrigante pero' dico Jaguar con sconto educational viene 118 euro, che comunque e' un bello sconto visto che sullo hardware la Apple non fa piu' del 6%, pero' agli studenti americani viene solo 67 dollari, insomma gli studenti dovrebbero essere tutti uguali! Comunque mi sa che espandero' al massimo la RAM del Ti prima di prendere panther, speriamo, a Settembre.

Gianmarco

Link to comment
Share on other sites

Infatti Luca ha capito a cosa mi riferivo, posso addirittura confermati che alcuni 9600 di allora lavorano ancora in post produzione video, ben carrozzati ovviamente con adeguate schede di acquisizione video...

Inoltre il G3 portò si enormi benefici di prestazioni, anche se fecere quella cavolata di ababssare drasticamente i mhz, 233 contro i 350 del 604e, ma adottarono anche la IDE al posto della SCSI che sembrò una eresia a molti utenti mac all'epoca.

Cmq quello che e passato è passato, adesso siamo al futuro, oggi qui è arrivato (va beh ad agosto), e da oggi si guarda avanti.

Certo la scelta è dura, se uno ha esigenze vere ed immediate, punti sul G4 mono o dual che sia, perchè non è per nulla certo che i G5 saranno consegnati ad Agosto da noi...ma ve lo immaginate, in pieno stato in ferie, i corrieri che consgenano? mah dubito che prima di metà settembre qualcuno potrà mettere le mani sopra alle nuove super macchine...

Mickey

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">Sicuramente i G4 avranno ancora una loro longevità forse maggiore dei PPC604 montati sui 9600 rispetto agli allora nuovi G3, ma non ci investirei più un euro.</font>

Aspergo subito acqua gelida sulle tue aspettative... Posted Image

Io e altri amici professionisti abbiamo acquistato il G4 Dual di giugno per la semplice ragione cha ha potenza in abbondanza e fa il boot da OS 9, e difficilmente si penserà di sostituirlo prima di un annetto, sicuramente non prima che il parco plug-in di terze parti che girano sotto OS X sia completo. L'annuncio dei 3 GHz entro un anno, inoltre, ha suggerito a molti di unire capra e cavoli e attendere.

Per quanto riguarda la grafica magari è un altro discorso ma non saprei, non è il nostro campo.

Link to comment
Share on other sites

>Chinablu

(cito) "Paragonare un 9600 con un G4 Dual proprio non sta in piedi, ma questo lo sai già da te"

(1) Non sono un rivenditore Apple e il paragone tra il 9600 e il G4 Dual attuale va preso in termini metaforici, ovviamente;

(cito) "Nel campo musicale c'è da aspettare almeno un anno prima di migrare definitivamente su OS X e, direi, un altro annetto prima che l'utenza pro smaltisca le vecchie apparecchiature (come puoi immaginare uno studio di produzione il Mac è solo uno delle dozzine di componenti e moduli, fra i quali ormai hanno fatto il loro trionfale ingresso anche i PC Wintel)"

(2) Il fatto che molti Pro-Users non abbiano fatto il passo da Os 9 a OsX dimostra solo:

- da una parte la latitanza di molte software house (nel mio campo in primis Quark che ha rilasciato Xpress 6 per OsX solo ora, a fine giugno)

- dall'altra la resistenza a cambiare dell'utenza (per questioni di costi e di tempo): personalmente, ma il mio è un piccolo studio anche se 'antico', ho fatto il salto dalla versione 10.1, ho abbandonato Xpress e pur con mille difficoltà ho adottato InDesign.

Apprezzo poi la flessibilità e l'intelligenza di chi -come te, mi pare di capire- non sputa sui PcWintel snobisticamente ma li considera strumenti di lavoro come altri...

Link to comment
Share on other sites

Si, Valerio, scusa se ho modificato in corso d'opera il mio post. Il succo comunque è esattamente quel che hai descritto: all'evoluzione (stavolta spettacolare) delle macchine Apple non è corrisposto (come al solito, mi verrebbe da dire) un "gioco d'anticipo" delle software house, col risultato di trovarsi, per ora, delle autentiche belve quasi senza... denti. Può darsi che vista la clamorosa rimonta di Apple anche le sw house troveranno appetibile mettersi al passo e riconsidereranno la loro attenzione per gli utenti della Mela? Speriamo, sarebbe rasserenante.

Devo anche dire, però, che l'utente Apple (me compreso) ci ha fatto il callo, abbiamo capito che spesso bisogna differire gli acquisti e ci siamo adattati volentieri :-)

Sui PC nessun pregiudizio, figurati: i colleghi li hanno trasformati in workstation dedicate a basso costo caricando GigaStudio et similia, e sono perfettamente a loro agio. Come ho scritto in altro post c'è chi in studio, di PC, al Mac ne ha affiancati addirittura tre.

Link to comment
Share on other sites

>Luca Bertolli

Il 9600 ancora molto produttivo: con che applicativi e su che tipologia di lavoro???

Se non lo avessi passato a tuo padre, chi te lo avrebbe comprato dopo tre anni?

Credo che all'uscita dei G4 un G3 anche low range avesse ancora un suo valore, in confronto a un 9600, e a differenza di quest'ultimo fosse ancora rivendibile (intendo decentemente: pensa tu che io sono riuscito a rivendere un iMac G3 233 Bondi Blue non più di un mese fa a un ottimo prezzo, mentre un 8600 che avevo in studio ormai solo per fare museo l'ho poi regalato a un collezionista, e aveva addirittura circa 190 Mb di ram).

Comunque, non voglio insistere su quella che è una mia opinione personale.

Aggiungo soltanto che, finalmente, Apple è uscita dal pantano e il prezzo delle sue macchine è ORA (sottolineo: ORA) onestamente adeguato a quello che ci ha messo, dentro quelle macchine...

Link to comment
Share on other sites

valerio, la storia della cache è molto semplice: i tanto osannati g4 viaggiano su bus sottodimensionati, la cache è - oltre che un'abile mossa di marketing - un tappabuchi. non che se ci fosse anche sui g5 sarebbe un male, ma con bus a 800-1000MHz il flusso di dati al processore è correttamente dimensionato, la cache l3 è in buona parte superflua ... in ogni caso, è prevista da IBM, non si sa mai che ci ripensino in futuro ...

Link to comment
Share on other sites

MArco è probabile che la cache L3 veda la sua apparizione sugli Xserve...che diventerebbero vere macchine da lavoro, lavoro e lavoro per calcoli scientifici, genetici, 3d e rendering, etcetc...insomma spaccherebbero il [email protected] ai passeri (citazione da film, quale? anche alle Sun entrylevel.

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share