Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Agora 2 ?!?!?

Non è possibile…! È uno scherzo…! Non so cosa dire, ho bisogno di tempo per riprendermi…

Marco Centofanti, dirti grazie è troppo poco…

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Giulio, tanto fra un po’ cambio tutto :-))

Olaf >> I tred sul nuovo processore G5 sono tutti doppioni il che non significa che l'idea di avere più di 3 o 5 o 10 thread sia sbagliata. Certo che ora sono troppi, però non passiamo da un estremo all'altro <<

- - - e perché no? Se ciascuno dei 10 thread ha 100 interventi, vuol dire che ce ne sarà uno solo con 1.000 e con un numero maggiore di pagine. Non capisco il problema, e non siamo più ai tempi del ‘Nome della rosa’ quando le capacità di archiviazione rispetto ad oggi erano un po’ scarse. Il vantaggio di avere un solo thread è che se uno vuol sapere tutto sul G5 va su quell’unico thread, sicuro appunto di trovare lì praticamente tutto senza usare né motori di ricerca né andare praticamente a cercare funghi nella foresta del forum. Perché i non esperti, in un forum ‘a foresta’, ci mettono lo stesso tempo di quando vanno a funghi, e non è detto che li trovino.

Marco Centofanti: ti vieto categoricamente di farmi prendere degli accidenti :-)

perché nei minuti che ci ho messo ad accorgermi che Agorà 2 era solo l’archivio ho creduto davvero che fosse nata una nuova Agorà.

… Conferenza Internet… Conferenza MacIntosh… ih, ih, ih…

Link to comment
Share on other sites

Luciano><font color="ff0000">Alex non son sicuro di aver capito bene</font>

Non mi sorprende, anche io sto cercando di capirmi.

Ecco, ho pensato che l'utente Win nasce seguendo un percorso obbligato a senso unico:

copia-pirata>leggo-istruzioni>installo>configuro>lancio>non-funziona>riconfiguro -n-volte>lancio>non-funziona>riconfiguro-OS>funziona>spengo-PC-non-so-che-farmen e-di-'sto-programma

L'utente Mac, è noto sin dai tempi del System 6, non-legge-mai il file README, ma proprio mai: fa doppio click e amen.

Non ci piacciono troppo le regole o troppe regole, non ci piacciono affatto i monopoli e non ci piace che qualcuno ci imponga un solo modo di fare le cose.

Sono d'accordo con te che il Forum é dispersivo, ma quello che conta é che puoi fare a modo tuo: ci sono diverse opzioni, non le ripeto perché sono già state citate.

Insomma l'interfaccia semplice libera risorse espressive + caotiche ma libere.

Preferisco la pericolosa libertà...

Link to comment
Share on other sites

>Agorà 2 era solo l’archivio ho creduto davvero che fosse nata una nuova Agorà.

--- vabbe', ma se leggi il tutto vedi che ci sono delle mailing list di reduci e si parla di un prossimo accesso in scrittura.

Anche se ormai lo spirito dei tempi e' cambiato e non c'e' piu' posto per queste cose, purtroppo...

Link to comment
Share on other sites

Alex: >> Non ci piacciono troppo le regole o troppe regole, non ci piacciono affatto i monopoli e non ci piace che qualcuno ci imponga un solo modo di fare le cose. Sono d'accordo con te che il Forum é dispersivo, ma quello che conta é che puoi fare a modo tuo: <<

- - - Solitamente ci si compra il casco perché ci si è comprata una motocicletta.

Io invece, non del tutto ma almeno in buona parte, mi sono comprato la motocicletta per poter usare il casco. I primi tempi ci mancava che col casco andassi anche a dormire, poi ne ho fatto un uso normale.

Purtroppo dopo un po’ fecero la legge per il casco obbligatorio: vendetti subito la moto perché la violenza di usare il casco in modo obbligatorio mi sembrava insopportabile (ho tagliato di molto il racconto).

La cintura delle macchine non riesco a usarla in modo normale, e mi sembra contenere delle spine.

Per dire che praticamente da anarchico figurati quanto mi piacciono a me le regole e le cose imposte. Però non mi piacciono solo quelle regole e quelle imposizioni che, violandole, alla fine porterebbero un danno solo a me stesso, alcol e droghe comprese, anche se non ne uso.

Se io mi spacco la testa in moto non faccio un danno a nessun altro oltre che a me stesso. Quindi l’antiproibizionismo io lo intendo per le regole la cui violazione alla fine ricade solo su noi stessi.

Ma bisogna tenere conto che nel forum non siamo nella nostra camera, e ogni cosa che decidiamo di fare ‘esprimendo la nostra libertà’, va ad influire necessariamente anche sugli altri utenti.

Alex: >>… ci sono diverse opzioni, non le ripeto perché sono già state citate… <<

- - - forse ne manca una che mi farebbe moltissimo comodo: quella che ho descritto di sopra che era propria di Agorà.

Alex: >>…Insomma l'interfaccia semplice libera risorse espressive + caotiche ma libere.

Preferisco la pericolosa libertà... <<

- - - certo! Basta che l’espressione della propria libertà sia nel rispetto degli altri.

Ne deduco anche che in un forum come quello di Agorà con un numero limitato di argomenti, non c’era libertà di dire e non si potevano liberare, non essendoci caos di tred, tutte le risorse espressive ecc…

Continuiamo a non intenderci. Le risorse espressive di un forum di discussione sono fatte di parole, di frasi, di periodi che danno corpo a idee o che suscitano sentimenti. Cioè esprimersi liberamente in un forum di discussione vuol dire fare quello che stanno facendo ora tutti i partecipanti a questa discussione in questo thread. Noi stiamo parlando in assoluta libertà, senza censure e nel rispetto degli altri.

Ci si sentirebbe più liberi abbandonando questa discussione in questo unico thread e aprendone un’altra in cui si direbbero le stesse cose che si stanno dicendo qui? Domando scusa, stai dicendo che se non si aprono, che so, altri 10 tred sul forum di Macity non c’è la possibilità di dire cose che invece si potrebbero dire in altri tred doppioni di questo?

Ho già detto che questa sezione “Domande sul forum di Macity - come funziona?â€, la avrei intitolata: impressioni, domande e suggerimenti sul forum di Macity. Praticamente sono e siamo OT, ma il moderatore stesso dicendo di dare suggerimenti sulla grafica e sulle faccine ha fatto capire che si possono esprimere anche impressioni e suggerimenti. Insomma tutto ciò che riguarda il forum.

Qualcuno vuole aprire un altro tred magari non sul forum di Macity ma sugli altri forum che si trovano in Internet? Lo apra, così sarebbero due: un tred sul forum di Macity dove si dice tutto ciò che riguardo questo forum, e un tred sugli altri forum presenti in Internet dove si dice tutto ciò che riguarda gli altri forum.

Francamente non riesco proprio a immaginare chissà quale creatività compressa dovrebbe liberarsi dall’apertura di altri 10 o 20 o 50 tred identici.

Alex: >>… non ci piace che qualcuno ci imponga un solo modo di fare le cose <<

- - - sono d’accordo, a patto, ripeto, che le possibili conseguenze del modo alternativo di fare le cose ricadano alla fine esclusivamente su noi stessi e non coinvolgano gli altri.

Io per esempio, mi rendo conto della eccessiva animosità con cui dico le cose che solitamente mi appassionano. In questo caso però se mi limito nel dire tenendo conto del fatto che a qualcuno possono non piacere i miei modi, allora nego a me la possibilità di esprimermi compiutamente. Ma qui il problema si risolve facilmente, cioè saltando i miei interventi tenendo premuto il tasto ‘freccia giù’ per mezzo secondo. Mezzo secondo, cioè il pegno da pagare per rendere compatibili la mia libertà di dire le cose, e contemporaneamente la libertà di chi, per qualunque ragione, non voglia leggerle. È accettabile.

ah… Alex devo anche darti una brutta notizia: la tua foto, almeno in campo lungo, potrei benissimo usarla io Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Mc100: >> vabbe', ma se leggi il tutto vedi che ci sono delle mailing list di reduci e si parla di un prossimo accesso in scrittura. Anche se ormai lo spirito dei tempi e' cambiato e non c'e' piu' posto per queste cose, purtroppo... <<

- - - Marco, non ho trovato la mailing list né il prossimo annuncio di possibilità di scrittura; ma a domandare le classiche ulteriori informazioni a quel Gianni Sandrucci dovrei farcela.

Perché non c’è più posto per queste cose? Certo non sarà più come un tempo, ci mancherebbe, e la gerarchia dell’interesse per le cose cambia continuamente. Ma a me basta un buon film di fantascienza per ridarmi la carica, se non addirittura il pensiero del prossimo PB che mi dovrei comprare fra non molti mesi. Però meglio aspettare settembre e vedere che razza di cabale tirano fuori… :-))))

Link to comment
Share on other sites

Luciano><font color="ff0000"> Il vantaggio di avere un solo thread è che se uno vuol sapere tutto sul G5 va su quell’unico thread, sicuro appunto di trovare lì praticamente tutto senza usare né motori di ricerca né andare praticamente a cercare funghi nella foresta del forum</font>

n un thread grossissimo sul G5 ci sarebbero discussioni di più tipi all'interno, per cui chi fosse interessato a solo una dovrebbe comunque spulciare tutti i post. Scomodo e dispendioso, non tutti hanno ADSL. Senza contare il tempo perso.

Link to comment
Share on other sites

Luciano> mi sto divertendo in questo thread, discutendo con te. Solo che hai toccato degli argomenti off topic e mi "prude" la tastiera.Posted Image

Anarchico, antiproibizionista, libertà e rispetto degli altri. L'esempio di rompersi la testa con la moto mi stuzzica anzichenò.

Bisognerebbe aprire un altro thread... che si fa? Vedi come é facile cambiare strada?

Secondo me ci intendiamo benissimo, la tua critica ha un fondamento: solo che tu consideri insopportabile un effetto collaterale che io riesco a tollerare.

Mettiamola così: il Forum è nato diversi anni fa, creato da appassionati e non da professionisti. Nel tempo cresce e cambia in quantità e qualità col contributo di tutti, è una comunità che sta imparando insieme come andare avanti.

Secondo me adesso siamo in una crisi di crescita, ma sono contento perchè vedo anche l'ingresso di persone nuove come te...

Per raggiungere uno stato di energia più basso e ordinato, bisogna prima passare per uno più alto e disordinato.

<font color="ff0000">ah… Alex devo anche darti una brutta notizia: la tua foto, almeno in campo lungo, potrei benissimo usarla io</font>

Al contrario, sarebbe una buona notizia. Mi fa piacere che altri condividano le mie idee... se vuoi usa la mia stessa foto, come dicevo, non mi piacciono i monopoli.

Link to comment
Share on other sites

Tornando al topic, il futuro e' anche nostro, si.. pero' date un'occhiata qui:

http://www.sgi.com/workstations/tezro/

questa worstation e' stata presentata 5 giorni fa, in barba a tutti i gufi che danno per morta la tecnologia MIPS/IRIX di SGI Posted Image Che poi sono gli stessi gufi che danno per morto il binomio risc/unix, il che e' ancora piu' triste... Perche' risc/unix e' il nostro presente e il "nostro futuro".

Link to comment
Share on other sites

Perché mi sono perso questo thread?!?

Luca Nalin: <font color="ff6000">PS2. E adesso sto per comprare un GC per Zelda .</font>

Lo sapevo che eri un grande! Tu hai capito tutto della vita.

/me accende un cero a Shigeru Miyamoto >.>

Simone: <font color="ff0000">De Gustibus... Appunto... Trovami qualche cosa di più bello di Dead Or Alive 4, a due anni pure lui [...] </font>

DOAXBV? XD

ivan: <font color="aa00aa">ragazzi ho visto la foto dis to pippin ma che cosà era di preciso?</font>

Console per videogiochi di Apple/Bandai, basata su architettura Macintosh (un po' come la XBox è basata sul PC! Altra copia... ;D). PPC 601 a 66 MHz, se non ricordo male, con bus 1:1! O_o

<font color="aa00aa">quando usci?</font>

Vagamente, intorno al 1996, mi pare.

<font color="aa00aa"> ebbe successo?</font>

Per un attimo sembrò destinato a diventare la console per videogiochi numero 1 nel mondo. Poi l'effetto dell'LSD passò, e i dirigenti Apple lo abbandonarono frettolosamente in mani Bandai. ;D

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share