Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Caro Diego...

"Ricordatevi una cosa, se usate software Microsoft vi rendete artefici in prima persona delle loro nefandezze."

Questo non ha senso.

"Tanto per fare un esempio:

"Uso exploder tanto e' gratis cosi' non regalo soldi a Micorsoft"

Ragionamento ignorante e miope. "

Per forza, lo hai costruito ad arte per confutarlo.

"Se usi exploder contribuisci ogni volta che visiti pagine web ad incrementare lo share di MS nel parco dei browser web. "

Vero.

"Se tre anni fa exploder aveva il 40% e oggi ne ha l'80% (o piu') la colpa e': "

Perché, è una colpa?

"1) di chi compra un pc con win preinstallato e vi trova exploder e usa quello "

Capita anche a chi compra un Mac.

"2) di quelli come voi che piangono quando Microsoft gli pesta i piedi direttamente ma poi quando esce exploder 5 lo installano perche'

"sai, e' cosi' carino..." "

3) Di Netscape che fa il peggior browser mai visto su Mac.

4) Di Opera che ancora non ha nemmeno una beta pubblica.

5) Di iCab che ancora non supporta i CSS (fra le altre cose).

IE, per lo meno su piattaforma Mac (il PC lo uso raramente per navigare, perciò non mi pronuncio), è il primo browser per meriti propri e/o demeriti della concorrenza.

"Inutile spiegarvi come lo share contribuisca in maniera politica ed economica ad aumentare il potere dell'Imperatore "

Vabbe', ma io voglio collegarmi ad Internet. Se il miglior browser è IE, uso IE.

"Continuate pure a ingrossare le file dell' Impero del Male ma sappiate che un giorno pagherete di persona il vostro agire. "

Già tremo.

"Quando tutte le alternative avizziranno fino a morire (netscape, Corel e compagnia) allora, e solo allora vi renderete conto di quello che avete contribuito ad annientare. "

Se serve ad annientare Netscape, tanto meglio. Quelli mi stanno sulle scatole dai tempi bui in cui usavo Communicator.

E poi il gioco è questo (a parte eventuali violazioni delle regole)... io non sto qua a fare beneficenza alle megacorporation: se Netscape o chiunque altro vuole che usi il suo prodotto deve fare il prodotto migliore per me, altrimenti nisba.

Ah, un'ultima cosa.

Mozilla.

buhuhahahhaHAHAHHAHAHHAHAH!!!! ;-D

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Uso Explorer, navigo tanto e mi serve un browser efficiente, ho navigator installato, l'ho usato per un pezzo, ma oggi il confronto non esiste. Altri browser esistono? browsers che non siano poco piu' che beta incomplete? Quando ci saranno le usero...

Uso Outlook mio malgrado, ma:

1) Emailer che ho comprato non viene piu' aggiornato e mi serve un client che supporti un protocollo particolare che Emailer non ha.

2) Eudora ho provato ad usarlo ed a farmelo piacere, non mi riesce, per me avere due milioni di finestre significa smettere di lavorare, l'ho usato per 15 giorni e l'ho dovuto estirpare.

3) Outlook funziona bene, ha tutto cio' che mi serve e molto che non mi serve, basta disattivare tutto l'inutile e diventa un client di posta veloce e pratico.

Office: fortuantamente c'e' altrimenti potevamo mettere una croce sopra tante altre cose, l'esistenza di office spesso e' condizione indispensabile per l'adozione di un computer dentro migliaia di aziende, scuole, istituti, se non ci fosse Apple avrebbe uno share molto piu' basso su molti mercati.

...e dire che sono uno che certo non ama il software microsoft :-)

Link to comment
Share on other sites

Io, invece, sul mio PC mi sono VERAMENTE stancato di Exploder tanto che ho preso Opera e uso quello. Non si impalla, non si rifiuta di salvare su disco fisso anche le pagine più sempici (come quelle di MAcity) e non è M$ (Camillo ha ragione, ma se, oltre a funzionare bene, non è M$ è solo un vantaggio in quanto Diego ha ragione)

Olaf

P.S. Questa è una delle ultime pagine che leggerò usando Exploder (Opera non è ancora del tutto configurato).

Link to comment
Share on other sites

Camillo> Evidentemente abbiamo un diverso modo di vedere le cose.

Stai usando un Mac a quanto pare ma se tutti facessero come te oggi non avresti che PC sul mercato.

Il tuo modo di agire (a mio avviso per carita') e' simile a quello di chi non fa sciopero ma poi raccoglie i vantaggi avuti grazie al fatto che altri hanno lottato.

Se oggi puoi avere a disposizione ancora una buona quantita' di software non Imperiale, e solo perche' esiste tutta una schiera di imbecilli come me che non stanno al gioco di Bill e pensano differente.

Tu puoi fare come desideri, ma non vorrei che in futuro tu abbia da lamentarti dei disservizi MS perche' avrai contribuito a crearli supportando direttamente il loro software.

Non so se hai notato che Steve Jobs negli ultimi due anni ha fatto (quasi) tutto quello che era insuo potere per far fiorire il mercato dei giochi per MacOS.

Si era infatti accorto che avere a disposizione titoli ludici e' fondamentale per cercare di aumentare la base di installato nelle case e uscire dalla nicchia DTP.

Recentemente MS ha comprato Bungie e persino Ambrosia. Come questo si riperquotera' negativamente su di noi avrai modo di vederlo di persona.

Mi dispiace che tu non riesca (o piu' probabilmente non voglia) capirlo.

Usando Exploder stai ottenendo un vantaggio a breve termine per te stesso. Quando sara' l'unico browser rimasto inizieranno i dolori.

Per me sono gia' iniziati dato che i miei messaggi su Macity forum possono sparire da un momento all'altro (ed e' gia' successo, no?) solo perche' Exploder non funziona cosi' bene come dici tu...

Preferirei non continuare il thread perche' i toni sono accesissimi, non e' stata colta la sfumatura ironica del mio posto (amara ma ironica) e l'ultima cosa che voglio e' essere causa di malumori.

Se non ci fosse Linux a darmi speranza...

Link to comment
Share on other sites

Ecco una cosa che molti dicono senza pensare:

> Se non ci fosse Linux a darmi speranza...

ma cosa dite? il Linux è stabile, gratis, ecc.. ecc.. e su questo concordo, ma nonostante questo non vuol dire che sia una bella cosa. E configurarlo? anche fare una rete non è così semplice. Persino la spiegazione per impostare il modem richiede 3 facciate di una rivista (mentre per il win - io uso quello ma il Mac non differisce tanto - bastano 2 facciate di opuscolo 10x10 cm!).

Mi piace il Linux come concetto, ma non riesco a concepirlo come soluzione alternativa ed al momento non lo vedo neppure come alternativa futura.

Dicendo questo mi viene anche in mente il fatto che molti dei nostri problemi non derivano dal sistema operativo, bensì dai programmi. Sottolineo il fatto che (sotto Win!!!) fra tutte le volte che mi si sono bloccati i browser durante la navigazione, solo in poche l'artefice era il sistema operativo (nel thread si parlava di browser, no?). Certo, anche il Win ha le sue colpe, ma non sempre.

Il bello dei programmi Mac è che sono più curati di quelli PC, quello sì.

Ciao

Olaf

Link to comment
Share on other sites

Diego: io uso un Mac, se tutti facessero come me... tutti comprerebbero il Mac! ;-)

Mi sembra che molti dei tuoi argomenti si possano applicare al sostegno del software di qualità, piuttosto che al boicottaggio di Microsoft. A questo punto usare il browser migliore diverrebbe un dovere, perché solo favorendo i programmi migliori si può aumentare la qualità del software. E si vergognino quelli che non usano Explorer, ma poi traggono ugualmente dei benefici dal fatto che gli altri produttori sono costretti a migliorare i propri browser per mantenere il passo! Se fosse per loro, oggi navigheremmo tutti con Mozilla!

Altre cose... sicuramente Microsoft non ha comprato Bungie e Ambrosia con i soldi che ho versato io per Explorer (cioè zero), o grazie alla sua mirabolante quota di mercato. Anche se tutte le copie di Explorer esistenti al mondo fossero state miracolosamente cancellate il giorno prima che Microsoft acquistasse Bungie, non per questo l'accordo non sarebbe andato in porto; anzi, magari Microsoft si sarebbe impegnata ancora di più nel settore giochi, per rifarsi delle perdite sul fronte di Internet. ;-)

Inoltre, non so se ho capito bene... vuoi dire che anche tu usi Explorer per postare i messaggi sul forum?

Per quanto riguarda i toni, i più accesi sono stati i tuoi... comunque non c' è nessun malumore da parte mia; la vena ironica è stata colta e in parte ripresa (ho anche messo la risatona finale! ;-) ).

E per ora direi che basta... oggi parto! (vedi thread sulle vacanze)

Link to comment
Share on other sites

Rispondo al messagio posto da Mitja.

Penso proprio che Jobs abbia così sbagliato a togliere la possibilità di fare cloni ad altre ditte in particolare Motorola ed IBM.

Mac OS X a quanto sembra può funzionare proprio grazie a questa scelta se la tecnologia Apple non fosse stata tutta sotto controllo sarebbe stato molto più difficile creare un sistema operativo del genere.

Inoltre il carattere di Steve è sicuramente lunatico ma questo gli permette di avere il rispetto dei suoi sottoposti. Pensa se avesse lasciato passare sotto silenzio ciò che ATI ha combinato. Probabilmente molti altri si sarebbero sentiti liberi di dare anticipazioni sulla novità di Cupertino con grossi problemi di fuga di notizie, così facendo Steve si è assicurato il silenzio di tutti i partner.

Inoltre ritengo che Steve sia la persona che mancava alla Apple, un personaggio carismatico che sia in grado di far parlare di sé, e di conseguenza della ditta che guida. Mi sembra l'uomo adatto che con le sue idee può far diventare Apple grande e direi che le sue scelte per ora siano sempre state azzeccate.

Imac, Imovie, Os X e qunat'altro permettono di far parlare del mac e sono ammirati dagli altri tanto da volerli copiare ed incontrano il favore del pubblico.

Link to comment
Share on other sites

L'ultimo posting mi porta ad essere d'accordo con Renzo e ai suoi precedenti email...

A cosa serve la velocità del processore se le applicazioni (e gli OS) che devono girare non sono scritte bene o fanno perdere tempo nel gestirle?

Perche' non pensiamo ad utilizzare delle schede veloci OpenGL con il Mac per tirare fuori delle stazioni grafiche da paura?

Le migliori stazioni grafiche per wintel o winAMD devono la loro fortuna non al processore ma al chip grafico.

Perche' questo non accade per Apple?

Perche' i produttori aspettano MacOS X per scrivere i driver per le loro schede.

Una delle piu' grandi e sensate rivoluzioni che Jobs ha portato al suo ritorno in Apple é stata quella di buttare QuickDraw 3D e buttarsi su OpenGL... la cosa é sembrata marginale ma e' su questo che si basera' (lo spero) la fortuna di Apple nel campo della grafica con i suoi Multiprocessori, i G4 con Altivec e MacOS X e delle schede grafiche all'altezza del settore delle workstation.

Link to comment
Share on other sites

Caro Diego,

...in tutta onestà non ti capisco!

Forse vaneggio, forse sono alla frutta, ma non ti capisco.

Io mi sono chiesto a cosa serve pompare i "micro" in questo modo se molti usano il computer per applicazioni quali il tetris e la videoscrittura.

Ora tu dici che fai animazioni da panico. Il mio caro amico Giorgio ha sviluppato tutti i rendering dello stadio del Venezia Calcio, e ricordo che lo scorso anno mentre era in vacanza telefonava a casa per assicurarsi che il suo (un tempo mio) G3 non fosse caduto in crash. ...Settimane di rendering!

... Ma la mia osservazione era "perché pompare sui micro", far pagar il costo di un micro a chi non serve, quando basterebbe che chi fa il software che tu usi per i rendering scrivesse anche delle librerie per utilizzare le moltissime schede PCI con "n DSP" i quali dispongono di potenze di calcolo float che nessun micro si sogna.

Il buon Jobs con il NeXT fu il primo in asoluto a introdurre un DSP (il Motorola 56k) all'interno di un computer... poi ci pensò la Apple con i DSP della AT&T (ricordate i primi quadra AV?) ma poi... nisba!

La mia era solo una domanda ai costruttori di schede non tanto una critica agli utilizzatori di computer con necessità di potenze di calcolo da panico.

Rimane il fatto che lo spingere la frequenza su con il clock non dipende dalla fortuna, ma da altro, così come la potenza di calcolo non dipende dai MHz ma da ben altro.

Saluti

Renzo

Link to comment
Share on other sites

hey, tu (Mitja) come ti permetti di dire che con Jobs la Apple va solo peggio ???

forse se tu stai usando un Mac dal 98 in poi è solo merito di Steve, già perché Jobs dava consigli ai membri del CDA di Apple già prima che ne diventasse CEO ad interim.

La Apple ha venduto 1 iMac ongni 18 sec. dal giorno in cui è stato rilasciato ed è merito anche di Steve (non solo il suo, sia ben chiaro). Ma sicuramente senza di lui molti prodotti ancora ce li sogneremo e basta !

Se é vero che alla Motorola non gliene frega niente della Apple allora vuol dire che alla Intel non gliene frega niente di se stessa. Non guardare solo la velocità in MHz, ma guarda la velocità con cui certi compiti vengono svolti (in campo professionale intendo, perché per aprire Word il G4 ci mette come un iMac. Rev A). Secondo te perché Photoshop girà più veloce su un G4 500 (mono processore) che in un P3 1000 MHz ?

la risposta è non solo per il processore, ma per tutta quella serie di componenti (HW e SW) che gli sta sotto (OS compreso) e il merito non dovrebbe essere di Steve ???

E poi se volgiamo elencare i meriti di Steve non basterebbe una giornata per scriverli tutti.

Dovresti chedere pubblicamente scusa per aver denigrato in questo modo il CEO più famoso al mondo...ma infondo come diceva lo spot Apple "...potete glorificarli o denigrarli, ma l'unica cosa che non potrete mai fare é ignorarli, perché loro cambiano le regole..."

ciao

Nico

Link to comment
Share on other sites

Caro Settimio,

ero al telefono con il Libano mentre scrivevo il mio ultimo post, e tu mi hai preceduto! ;-)

Ancora, concordo con quanto dici.

Pur postando mentre tu scrivevi, abbiamo avuto le medesime opinioni... almeno mi pare!

Il problema VERO va ben oltre la semplice potenza pura di calcolo, senza dover ricordare che chi usa un PC per fare rendering professionali rappresenta una minima percentuale del mercato, e i soldi del giocatore di tetris sono buoni quanto quelli del più professionale tra gli amanti del rendering.

Non dimentichiamoci poi che le aziende debbono fare SOLDI, anzi meglio, PROFITTI!

Chi di voi sa chi è il secondo produttore al mondo di silicio? (In chip si intende!)

beh, ve lo dico io, la Arizona Microchip, quella dei PIC, ovvero una azienda che fa pochi tipi di microcontrollori e memorie flash. Punto e basta.

Motorola NON può pensare di non supportare il PPC perché Jobs le ha tolto il licensing dei PC...

Ricordiamoci che c'é IBM che monta i PPC nelle sue WKS e negli AS400... e in queste macchine i margini sono MOLTO più alti che nei MAC compatibili!

...e poi, non dimentichiamoci che un tempo esistevano le SGI su MIPS e/o gli HP/PA...

Quello su cui mi sento di essere critico con Apple è solamente il rapport prezzo/prestazioni, a dire il vero un po' troppo alto!

Aspettiamo quindi Mac OS X, e se sarà un flop, beh, ... pensiamo solo allora a fasciarci la testa!

Qapla!

renzo

Link to comment
Share on other sites

Secondo me se Photoshop gira piu' veloce su G4 a 500 piuttosto che su un Pentium III a 1000 (sempre che sia vero con tutti i filtri e non solo con qualcuno, sarebbe da fare una prova seria) e' perche' per fortuna di noi tutti esistono ancora i programmatori. Ed alla Adobe c'e' gente che programma da sempre su Mac, quindi sono *bravi*.

Tutto qua.

Ripeto: vorrei vedere una macchina con Linux sopra effettuare le medesime trasformazioni matematiche implicate da un filtro di Photoshop. Poi se ne riparla.

Anzi: nessuno sa se esiste qualche software Linux che usa i filtri di Photoshop? Cosi' questo test lo facciamo davvero una volta per tutte.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share