Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Settimio>

>Con i Mac si lavora. Con l'invidia del pen...tium da 1500 mhz ci si balocca...

Sacrosanto.

Però io un po' ci avevo sperato in uno 'svecchiamento" dell'ambiente ...

Devo rassegnarmi all'idea di acquistare Macintosh in quei tristissimi VAR (Value Added Reseller) pieni di pallidi funzionari incravattati abituati a vendere a Listino+10% ?

Oppure nei Mac-Shop della provincia italiana (non tutti viviamo a Milano o Bologna) che tengono in vetrina Marathon 2 di importazione parallela a 130.000 Lire e la Connectix QuickCam ADB a 400.000 lire (e che non frequentano le message board)?

Devo continuare ad avere a che fare con commerciali abituati a svuotare le tasche degli studi grafici e degli architetti e che vedono i teenager ed i padri di famiglia come sabbia negli occhi? ("Che gli vendo io a questi qua?").

Devo forse mandare i miei amici ad acquistare da MediaWorld un iMac SE 400/demo (con la scatola rattoppata col nastro adesivo) vecchia serie al prezzo della nuova?

Avanti! Tutti gli utenti Mac di tipo SOHO che conosco (studenti, professionisti in erba, ex utenti di PC curiosi e creativi squattrinati) acquistano solo grazie "all'amico che gli procura la roba per Mac" perché sono terrorizzati dall'idea di affrontare un VAR, delusi dall'esperienza Mediaworld e troppo inesperti per acquistare on-line dagli USA ...

Il resto, gli smanettoni come noi, non fanno testo.

C'é poco di che vantarsi se nell'ambito del publishing il Mac resiste ... Dalle mie parti, i grafici che lavorano con il computer li chiamano "Operatori Macintosh" con lo stesso squallido automatismo con cui i commercialisti acquistano l'orribile gestionale "Spiga" e le università sviluppano applicazioni front-end in Visual Basic ...

Io credo che ci sia un sacco di lavoro da fare sia per conservare lo "zoccolo duro" (le nuove leve sono meno conservatrici) sia per farsi un nome nel consumer (l'assistenza Mercedes é costosa ma puntuale e la visibilità del marchio eccellente ...).

PS:

Era uno sfogo, Settimio, non una critica ai tuoi interventi ... ci mancherebbe ...

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Noto almeno due nomi nuovi, entrambi d'accordo con me.

Allora questo thread sta "tirando" nella direzione giusta.

Venite fuori! Iscrivetevi se non lo avete gia' fatto e dite la vostra!

iMac + monitor>

Cliente: Buongiorno

Negoziante:Buongiorno. Posso esserle utile?

C: Magari. Vorrei comprare un Macintosh.

N:Capisco. Ha gia' in mente qualcosa?

C:No, speravo in un consiglio, sa e' il mio primo computer...

N:Dunque, che utilizzo aveva in mente?

C:Mah, vede, prinicpalmente Internet, poi magari qualche giochino, qualche CD interattivo, cose cosi'.

N:Allora l'iMac e' quello che fa per lei! Ci sono quattro modelli:

(segue descrizione tecnica che vi risparmio)

C:Quello che mi ha detto sulle telecamere DV e' molto interessante!

Sarebbe questo qua'? (indicando l'iMac tangerine sulla scrivania)

N:Beh, simile (raccatta un depliant e mostra un Sage).

C:Ma arancione e' molto piu' bello!

N:Ehm, si ma non lo fanno piu' arancione, sa questo e' il modello vecchio... Ottobre '99...

C:Vecchio? E cosa e' cambiato?

N:Il colore, poi, mmh, il nuovo DV+ ha 50Mhz di piu'..., disco piu' grande la tastiera il mouse ottico...

C:Ma quanto costava questo arancione?

N:2.999.000

C:E il DV adesso quanto costa

N:Il DV 2.790.000

C:Ah e' calato! Bene!

N:No, vede, il DV non ha il DVD...

C:Ma come, DV senza DVD?!

N:Si il DV si riferisce al fatto di avere gli ingressi per telecamere DV, non al fatto di avere il DVD. Cmq il DV+ ha il DVD... (sorride)

C:E costa tre milioni...

N:Uhm, nnno, costa un pelino di piu', sono 3.199.000.

C:Duecentomila in piu'? E perche?

N:Ma come perche', le ho gia' detto, i 50 Mhz, la tastiera il mouse... e iMovie2!!!

C:Si ma e' passato un anno dall uscita di quello arancio!

E poi mio "cuggino" per Amiga in fiera ha comprato un mouse ottico per 15.000 lire!

N:Ehm, sa... (si deterge il sudore...) sicuramente non aveva la qualita' di questo, ne il design...

C:(guardando il monitor da vicino) ma e' piccolino questo monitor...

Che e' 14"?

N:15"! (con orgoglio)

C:Sse. E volendo avere un monitor da 17"...Sa tutti i miei colleghi che si sono comprati un PC di recente hanno un 17"... Non vorrei essere da meno... in effetti c'e' una bella differenza...

N:Se vuole un 17" potrebbe cosiderare il G4 piccolo...

C:Uhm, un tower... bello pero' caspita! E quanto costa?

N:Sono 4.199.000...

C:Col monitor?

N:Come? Ma no, senza!

C:E cosa c'e' dentro

N:(descrizione tecnica)

C:Ma come! Il DV+ costa un milione di meno, ha il monitor (sebbene piccolo) e un processore piu' veloce...

N:Non e' piu' veloce. Ha 50 Mhz di piu' ma e' un G3 mentre il G4 monta, appunto, un G4...

C:E cosa cambia?

N:Beh, tante cose, per esempio il G4 ha un coprocessore vettoriale che accelera di molto determinate funzioni...

C:Ah. Tipo navigare in Internet...

N:Ehm, non saprei, cioe' no, credo di no.

C:E allora quali sarebbero queste "determinate funzioni"

N:Beh, fotoritocco, grafica 3D (bugia!), utilizzi professionali...

C:Capisco... cmq costa troppo...

N:Guardi che gli iMac DV hanno l'uscita per monitor esterno!

C:Ah, cosi' posso attaccarci il mio televisore del soggiorno da N pollici e guardarmi i film? Benissimo!

N:No, non puo' attaccarci un TV, ma un monitor di computer.

C:E quanto costa?

N:Beh un 17" parte da mezzo milione... non costa tanto...

C:(vedendo la foto del nuovo 17" Apple) questo qua? Bellissimo!

N:Ehm, no, questo costa 1.099.000 lire... E comunque non puo' attaccarlo all'iMac...

C:Ma se ha appena detto...E costa pure piu' del doppio!

N:Si, ho detto (la camicia presenta imbarazzanti aloni sotto le ascelle) pero' intendevo... cioe' puo' attaccarci un monitor VGA ma non questo perche' questo ha un connettore di tipo nuovo che c'e' solo sui G4 e sul Cubo...

C:Cubo...

N:Si il G4 Cube, eccolo... (mostra la foto)

C:Bello! Voglio questo!

N:Si ma....

C:Ma cosa? Non posso attaccarci il monitor?

N:No anzi! Sul cubo puo' attaccare qualsiasi monitor... (sorride, per averla scampata...)

C:Tipo questo? (mostra il poster di un Cinema Display)

N:No, quello e' "l'unico" monitor che non puo' attaccare sul cubo...

C:Sa che non ci capisco piu' niente...

N:Ehm, lo so, sa ci sono tanti modelli... (sorride imbarazzato)

C:Vabbe' dai prendo sto cubo.

N:Le ho detto che costa 4.560.000? (sorride molto imbarazzato)

C:Coosaaa???!!! (strabuzza gli occhi)

N:Ehm, sa, il design, la tecnologia, e' piccolo... (non sa che pesci pigliare)

C:Beh ma questo sara' il modello grande...

N:No, questo e' il modello piccolo. Il 500 costa

C:Piccolo... (osserva il cubo con delusione...)

E vabbe'... dunque il DV+ piu' il monitor esterno sarebbero tre mlioni e sette... Io volevo spendere al massimo tre milioni... E poi del monitro interno che me ne faccio? Ma poi perche' devo pagare un monitor che poi non uso?

N:Beh, le do ragione ma sa, ne vendiamo tanti, poi sembra piccolo pero' si vede molto bene...

C:Guardi lasciamo stare. Mi dia un paio di depliant che ci penso con calma...

N:Ecco, a lei. Arrivederci! (sorride con sollievo)

C:Arrivederci.

Peccato che un negoziante non "possa" consigliare un B&W di seconda mano...

Link to comment
Share on other sites

Per noi sicuramente l'imac ha un grande interesse, io stesso sbavo dietro al cube ed ad un G4 MP, ma non i miei amici e compagni di scuola.

Ho consigliato a molti di comprare un mac ed alcuni li ho anche convinti, il rivenditore del mio paese mi vuole un granbene, ma solitamente arriva il mio compagno windipendente e piccolo hacker in erba che inizia a presentare la velocità del suo processore e la potenza della sua scheda grafica e tutto quello che ha a disposizione. Poi l'amico mi chiede a che velocità va il processore di un mac ed io gli rispondo, fino ad un anno fa non avevo problemi ma ora come faccio a spiegare ad un neofita che la velocità non è tutto quando tutto il mondo attorno a lui lo convince del contrario e poi come gli spiego che la ATI 128 non regge il confronto con tutte le altre shede montate su un pc assemblato.

In compeso so che nel biellesse alcuni negozzi stanno puntando sull'imac come computer da ufficio e da mettere in bella mostra ed anche alcune banche. La Banca Sella sta sviluppando un software per il trading online anche con il mac attraverso il suo portale sella.it

Link to comment
Share on other sites

Diego, ma questo ipotetico venditore ha fatto un corso marketing destinato a venditori di cocco sulla spiaggia? Se i venditori Apple fossero come li descrivi Apple non venderebbe un iMac neppure a 100.000 lire... :-) dai su, non offendiamo un'intera categoria di onesti lavoratori.

Alla richiesta di 17 pollici si spiega al cliente che per l'uso che ne deve fare a lui il 17 non serve (gioca e naviga..., i giochini lavorano normalmente a 640x480 oppure 800x600, per navigare idem...) un 17 pollici e piu' stancante ed emette piu' radiazioni, richiede piu' spazio e costringe a lavorare piu' distanti, con ulteriore perdita di spazio. Inolte win 98 gestisce il monitor in modo diverso, quindi lo spazio effettivamente utilizzabile su un 15 con MacOS e' molto simile allo spazio utilizzabile su un 17 con Win 98, inoltre il risparmio energetico nell'uso del 15 integrato giova ai consumi ed all'ambiente (questo solo se il cliente ha coscienza ambientalista, altrimenti non gli si dice) ;-)

Scherzo, ma comunque su questo tema posso scrivere dieci casi almeno in cui il cliente esce con il suo imac tutto contento.

(breve: senta vorrei un computer

le propongo questo colorato

bello, finalmente una cosa diversa, ma quanti cavi ha?

solo quello della corrente e del telefono

fantastico, ma e' il modello che ci posso rivedere i filmini?

si si, proprio lui, con una telecamera digitale

come questa?

esatto, il cavetto di collegamento ed il software li trova gia' dentro.

occhebbello, ma costera' almeno 5 milioni vero?

no, che dice, con 2.799.000 se lo porta a casa e con poco di piu', a 3.199.000, lo puo' usare anche per vedere i DVD!

Fantastico, bene ne prendo uno normale per me ed uno con il DVD per il cane, cosi' vede la collezione delle avventure del commissario rex in DVD.

Vai, sei milioni di fatturato, anche oggi abbiamo guadagnato queste 200.000 lire lorde)

ciao

Link to comment
Share on other sites

Diego la tua descrizione corrisponde a quella di un negoziante incapace che confonde le idee ad un cliente che aveva le idee chiare.

Un computer per Internet, giochi e cd interattivi?

un bell'iMac DV.

E lo sceglie nei colori che vuole.

Tutto il resto: cubi, G4, monitor da 17,22", G4 etc...non ci azzeccano per nulla.

E se e' in un mercatone gli vende un bel lettore dvd home da 500.000 che attacca al televisore, una telecamera DV e una bella macchinetta fotografica digitale con USB visto che c'e' una bella stampante per fare le foto in casa.

Che altro gli puo' servire?

Un bel carrellino pieghevole per portare tutto a casa come facevano i francesi all'Apple Expo Parigi...

Link to comment
Share on other sites

Non voglio criticarti sono d'accordo con te, ma da quel che ho letto i dvd ultimamente sono aumentati molto di prezzo: forse è per quello che il dv+ ora costa più del precedente;

Poi leggendo il tuo articolo sai cosa mi è venuto in mente? che tuttosommato l'imac senza monitor che chiedi, è appena stato presentato al salone di Parigi: il nuovo ibook, peccato non sia stato progettato per essere collegabile ai nuovi monitor, inoltre pur avendo una delle migliori schede video per portatili non potrà mai avere le super schede necessarie ai giochi; tuttavia lo si può collegare al televisore e ai monitor, altrettanto validi, della concorrenza: quello che mi fa incazzare di più del nuovo ibook è la mancanza del dvd sulla versione economica che costringe a spendere un milione in più! non credo che la versione base non sia in grado di guidare un dvd! è stata una pessima scelta di marketing, ma per il resto (potendoselo permettere) è l'imac senza monitor che chiedevi in attesa del prossimo anno quando verrà presentato (non c'è dubbio perchè tutti i nuovi prodotti di rilievo sono stati presentati a NYC) un portatile ancora più piccolo e qui penso al vecchio-geniale duo+dock!

Link to comment
Share on other sites

Settimio> e' vero l'imac é unico perché é cosi': bello e compatto-trasportabile. Infatti in casa mia non ci puo' stare altro che un imac visto che lo tengo in soggiorno su un fratino del '600. Ogni altro computer a forma di scatola beige (tutti i wintel) lo terrei in bagno perche' mi rovinerebbe il decoro della casa...

Pietro> perché non usare Apple Store se i VAR ti stanno sullo stomaco? La mia esperienza, per quanto puo' valere, é stata molto positiva.

Diego>nei tuoi role playing mi pare che ci sia sempre uno che vorrebbe ma non puo'. Deve averlo già detto Attilio: l'offerta é studiata per target precisi ovvero non si puo' volere la mercedes al prezzo della panda. Se spendi puoi avere tutto (17" , 19" etc etc) anche nel mondo wintel salvo l'estetica e il sistema operativo migliori del mondo.

Link to comment
Share on other sites

Si' il mini portatile potrebbe essere la novità mancante nella griglia prodotti Apple.

Ma ritengo che l'articolo pubblicato questa mattina da macity abbia la visione giusta della situazione attuale della società. L'i-mac è ormai "vecchio" di tre anni, il cube non è il prodotto che rivoluziona il design per le macchine consumer: serve qualcosa di completamente nuovo per gli utenti casalinghi, qualcosa che possa affascinare e colpire, che sia desiderabile da tutti (quello che era l'i-mac appena presentato), ma penso che dovremo attendere ancora molto tempo per un rinnovo dell'i-mac. La società di Cupertino ora si sta impegnando completamente nello sviluppo della versione definitiva di X e del mini portatile o meglio del prodotto su cui verrà utilizzato il nuovo programma di cui si è parlato anche su macity (non ricordo il nome: quello per touchscreen se non sbaglio) non penso che Apple in questo momento abbia le risorse per accuparsi dello sviluppo contemporaneo di tanti nuovi prodotti. Ora come ora deve probabilmente ideare una nuova scheda madre per sfruttare al meglio il G4+, finire X e pensare al prodotto citato sopra insieme a tutto il software che già conosciamo (imovie, finalcut, Appleworks, ecc.), immagino si stia lavorando sulle future versione; mi sembra già abbastanza ed Apple non ha le risorse di Microsoft.

Vorrei rispondere anche a chi ha chiesto se X può essere compilato per intel: non dovrebbero esserci troppo problemi, ipotizzo che buona parte del codice del n uovo Os sia in C, in teoria gran parte del lavoro di ottimizzazione lo compiono i compilatori forniti da Intel stessa, resterebbero da fare i pochi ritocchi del caso. Però i guadagni di Apple provengono sopratutto dalla vendite Hardware e poi come si potrebbe rendere compatibile il vecchio software con le nuove macchine?

Ora vi pongo una domanda il fantomatico G5 riuscirebbe a colmare il gap tra x86 e powerPC in termini di puro clock?

Aggiungo magati Microsoft vendesse le proprie azioni Apple

Link to comment
Share on other sites

Attenzione: l'iMac ha 2 anni...

sembra un secolo ma il primo iMac e' stato venduto nell'agosto di due anni fa.

E in italia il 12 Settembre...

http://macprof.macity.it/imac/lancio/imaclanciousa.html

Comunque Apple un prodotto rivoluzionario lo ha già... si chiama iBook Firewire!

Ma lo avete visto?

Firewire e video composito out, 10 GB di hard disk... a 3.300 o meno + IVA...

Esiste un portatile più bello e comodo?

Occupa meno spazio dell'iMac, fa piu' o meno qullo che fa l'iMac.

Ha solo un difetto: non ci puoi attaccare il monitor da 17"!!! :-)

Link to comment
Share on other sites

Nemmeno Flash Gordon puo' far recuperare la velocita' nominale ai processori PPC. La via di apple sara' quella di fornire semrpe piu' schede multiprocessore ("Tafazzismo fase suprema del Cupertinismo").

Il che, da un punto di vista di nobilta' del software e' comunque la via maestra. Dal punto di vista pratico un po' meno, ma vabbe'.

Ad ogni modo il G4 e' in dirittura d'arrivo.

Secondo me tra poco esce il "G5". Nulla su cui scandalizzarsi peraltro. Il Pentium 4 non e' che il Pentium 3 in un periodo in cui occorre un nome nuovo per problemi di marketing...

Sulle caratteristiche di questo G5 non saprei davvero sbilanciarmi ma immagino tornera' ad essere prodotto massicciamente da IBM (col supporto di Motorola), avra' clocks piu' alti, avra' un "emulatore" di Altivec (he he...), offrira' un multiprocessing e insomma potra' pensionare il G4 senza troppi rimpianti per gli sviluppatori che hanno riscritto le proprie applicazioni per usare l'acceleratore del G4. Che anzi saranno invitati tutti e 4 a cena nel salottino stile cinese a casa di Stefano Lavori.

Per mangiare schede madri taiwanesi alla brace.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share