Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Giovanni>

1) il newton te lo hanno tolto dalle mani perche' il progetto newton e' costato quanto le ultime tre finanziarie italiane rendendo zero soldi. Significa che se Apple non avesse sviluppato newton, avrebbe potuto tenere in piedi l'Italia dal 97 ad oggi... :-)

2) crollo nelle vendite? calma, forse fai confusione, crollo nelle vendite significa: vendo 100 pezzi un mese ed il mese dopo ne vendo 60. Apple ha fatto una cosa diversa: il trimestre scorso ha venduto 100, per questo trimestre prevedeva di vendere 120 ed invece ha venduto 110, non mi sembra un grande crollo, mi sembra un incremento minore del previsto..., non seminiamo panico gratuitamente...

3) sono stati abbandonati tutti i settori in perdita (stampanti, macchine fotografiche, scanners) con il risultato che si e' aperto il mercato alle terze parti ed ora possiamo prendere a prezzi piu' bassi prodotti migliori, avendo anche piu' scelta. Come effetto collaterale abbiamo anche una maggiore visibilita' del marchio (se e' difficile lo spiego a parte).

4) Apple non potra' mai, e dico mai, superare una quota di mercato ben precisa. Questo perche' e' un unico produttore che fa in casa hardware e software con risorse limitate e marketing limitato. Se Apple spende 10 lire in marketing, anche IBM spende 10 lire in marketing, cosi' compaq, dell, hp, acer e via dicendo tutti i produttori di hardware. Il risultato e' che delle 1000 lire spese in marketing dalle aziende informatiche, 10 lire promuovono la piattaforma apple, 990 lire promuovono la piattaforma windows. Apple non sara' mai in grado di cambiare questa situazione, semplicemente perche' non ha fondi illimitati. Una Apple al 25% di market share e' semplicemente impossibile.

5) Apple works e' un giochino? cacchio, io allora negli ultimi 7 anni ho giocato invece che lavorato? cioe' mi stai dicendo che 7 anni di lavoro non sono stati di lavoro? bene, lo diro' a mia moglie, pensa amore mi hanno pagato per giocare negli ultimi sette anni. Word 98 serve solo perche' la gente manda gli allegati in word 98 o qualche altro formato del genere..., io ho fatto della scrittura una professione e la svolgo con clarisworks/appleworks, poi converto in word 5.1 e tutti sono felici, ma non ditemi che le nottate passate a scrivere in questi anni le ho passate a giocare con clariswork :-) Certo, non ho il correttore ortografico in dialetto piemontese, ma forse riesco a farne a meno...

6) Jobs non e' un genio, ma perche' non ci ha pensato quel genio di Amelio a fare un iMac? ci saremmo risparmiati tante palpitazioni qualche annetto fa, quando i performa li aprivi e scommettevi 10.000 lire con il collega sul funzionamento....

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Mio padre, digiuno di computer, ha usato per un po' Clarisworks 4 (quattro) per le sue letterine ed i suoi articoletti, poi Office 98 (perchè dove fa volontariato usano Wintel) e dopo poco tempo mi ha chiesto di tornare al programma precedente (che ne frattempo era diventato Appleworks 5) perchè ci si trovava meglio...

Dipende dall'uso che devi farne, e non aggiungo altro.

Link to comment
Share on other sites

Giovanni> fai ancora confusione, andamento delle azioni e crisi dell'azienda non sono la stessa cosa. Sarebbe bene fare un piccolo corso di economia spicciola prima di lanciarsi in valutazioni. Se fossero la stessa cosa Tiscali fatturerebbe piu' di Fiat ed Agnelli sarebbe ben piu' povero di moltissimi italiani. Se fossero la stessa cosa Amazon sarebbe piu' potente di Nestle'...

Ah, ti risulta male, Apple nell'ultimo anno e' passata da 60 a 120 dollari, il raddoppio di capitalizzazione non e' un incremento normale, e' una corsa sfrenata... poi c'e' stato uno split delle azioni, che significa che ogni azione da 120 dollari si e' trasformata in 2 azioni da 60 dollari l'una, e' per questo che fai confusione :-) Gli attuali 22 dollari corrispondono ai vecchi 44 dollari, tre volte di piu' del valore che le azioni apple avevano a gennaio 98 (ad oggi quelle azioni erano quotate 8 dollari, 16 di allora, prima dello split...), se ci fermiamo ad oggi, compreso il crollo, non sono molte le aziende di quelle dimensioni che in tre anni hanno moltiplicato per 3 la propria capitalizzazione, se questa e' una crisi, spero apple rimanga in crisi anche i prossimi tre anni.....

Link to comment
Share on other sites

Attilio> Ooh finalmente un post che ho letto con piacere!

Non sono d'accordo su alcune cose (Jobs non ha il dono dell'infallibilita') (in gennaio ho comprato un masterizzatore LaCie Yamaha 8/4/24 SCSI che ho pagato 700.000... ma e' un dettaglio) ma hai centrato il problema. Apple (per colpa di Motorola) non puo' creare l iMac senza monitor perche' la sua linea di prodotti fa acqua, e si venderebbero un casino di iMac "SM" e molti iMac di meno (ma non con le cifre che hai detto tu).

Chi oggi compra un G4 perche' vuole assolutamente avere un monitor grande lo comprerebbe, ma chi ha bisogno di slot PCI (e l'"SM" non ne avrebbe) e cioe' dovesse usare il Mac per scopi professionali continuerebbe a comprare G4, specie se il software si adeguasse maggiormente ad AltiVec.

Resta il fatto che non possono vendere iMac cosi' com'e' per altri quattro anni.

Prima o poi devono cambiare (azzardo l'ipotesi che il prossimo iMac avra LCD)

Giovanni> La Apple non e' in crisi. Il titolo AAPL lo e'. Non e' la stessa cosa. Ma e' un sintomo che qualcosa non va (non sempre pero' perche' il mercato ha leggi strane)

Grazie cmq per l'appoggio morale... :)

Massimo>

Si gli ho scritto. Mi ha detto che non ci aveva pensato e che provvedera' subito...

Settimio>

No! Apple *ha* puntato sul mondo dei giochi.

Jobs ha gia' usato due volte Q3 durante un keynote.

Apple regala a John Carmack (sviluppatore di Q3 e genio della programmazione anche se qualcuno qui lo dipinge come supporter dei costruttori di schede grafiche... Se non ci fossero quelli come Carmack invece che ToyStory oggi i film sarebbero muti e in bianco e nero! Oppure chi ha inventato il TV Color lo ha fatto perche' la RAI aumentasse il canone? ma vedete le pagliacciate che dite?!)un Mac di ogni modello per testarci i suoi giochi.

Jobs ha chiesto a Carmack di fargli da consulente (e ha scelto lui perche' e' il top) per far diventare il Mac una piattaforma adatta ai giochi.

Carmack ha risposto che l'OS e' migliorabile, che *devono* adottare OpenGL ed altre cose.

Quanto Apple abbia fatto tesoro dei consigli non lo so, almeno a livello HW poco.

Ma, dopo aver speso chissa' quanti dollari e risorse in QuickDraw 3D, adottare uno standard proprietario come OpenGL (oggi e' open source all'epoca hanno pagato Silicon Graphics!) deve essere stata una scelta dolorsa per Jobs.

Eppure l'hanno fatta e i frutti si sono raccolti.

(ma quelli succosi devono ancora maturare con OS X!) (Uno di questi si chiama Maya...)

Perche' allora il Mac non decolla come piattaforma ludica?

Sono le software house che non sviluppano titoli a sufficienza, o lo fanno tardi, o come la Sierra commissionano il porting a terzi di HalfLife (titolo dal successo enorme) e quando e' *quasi finito* abbandonano il progetto, pagano il porting per intero e infossano tutto.

Perche'? E' ancora un mistero... :(

Poi da quando MS ha deciso di fare il suo X-box le cose si sono messe anche peggio con MS che ha acquistato Bungie (tristezza) e persino Ambrosia (tristezza immonda, vi ricordate quei giochini solo per Mac, Maelstrom, Apeiron, Barrack, Escape Velocity e tanti altri)

Pietro>

Ma che Mac hai??

Si mi ha risposto.

Gli avevo chiesto perche' hanno commercializzato Q3 in tre confezioni differenti per Mac, PC e Linux invece di mettere tutte e tre in confezione ibrida.

Mi ha risposto che la Apple gli ha sconsigliato di farlo perche' i giochi in confezione ibrida mac/pc vendono poco perche' i negozianti li mettono sullo scaffale dei "giochi per PC" dove gli utenti Mac non vanno a guardare.

Apple in crisi>

Rileggetevi i miei post non ho parlato di Apple in crisi

Chest>

bello il tuo post su Gpigreco fatto in Czech! :D

Pietro e Office>

Ah ah ah!!!

Ti viene da cacarti nelle brache??

Ma quando io vi dicevo "state attenti a usare software Microsoft, se vi basate su di loro vi avranno in pugno e poi costringeranno a fare quello che vogliono!!!!" che cosa mi rispondevate?

Ci siete cascati nella ragnatela del buon Bill e adesso vi viene il latte alle ginocchia...

Io invece che non uso *niente* che sia di Microsoft sono bello tranquillo e rilassato e aspetto pazientemnte (mica tanto) che la RADEON retail esca per essere seguita dalla *gia' annunciata* Voodoo5 AGP e quando anche quest' ultima sara' diponibile in BTO (e lo sara' perche' senno' non la facevano AGP), piombera' dal celo un acquila spietata dal nome NVIDIA che ghermira' i due pulcini ATI e 3Dfx e mi daranno la GeForce 2 per Mac.

BWHAHAHAHHAHAHAHHAHAHAHAHHA!!!

* si ricompone e si asciuga la bava...*

Scusate, mi sono lasciato un po' andare... :)

Link to comment
Share on other sites

Ma che fastidio!

Non faccio in temo a scaricarmi il thread

andare offline

redigere i miei "brevi" contributi ;)

ritornare offline

postare

che ci sono 4 msg in piu'!!!!

Attilio> si dovrebbe capire a che post mi riferivo...quello degli scanner scsi che costano piu' di un milione...

Link to comment
Share on other sites

Oggi Galactica ha risposto alle mie email.

Ecco il Botta&Risposta:

---------------------La mia 1a email--------------

Mi é giunta l'email dalla Banca Sella che mi conferma che la transazione é avvenuta e che l'addebito non é ancora stato effettuato ma non riesco a muovermi dalla pagina che dovrebbe collegarmi al Server Sicuro di Galactica: scelgo la carta, la modalità di pagamento e inserisco i dati, mi viene chiesta la conferma e poi una pagina web blu di Banca sella mi dice che Errore nei dati.

"Il pagamento non è stato effettuato.

Verificare la correttezza dei dati e riprovare;

potrebbe essersi verificato un errore tecnico di passaggio parametri fra il negozio virtuale ed il sistama di pagamento di Banca Sella. "

Che devo fare? Ho pagato o no? Sono abbonato o no?

Rispondete scrivendo a [email protected]

------------------------La mia 2a email----------

Vi rimando per la seconda volta questa mia richiesta di chiarimenti riguardo l'attivazione di un contratto Galaflat Freetime.

Non si tratta di un problema tecnico inerente la connessione ... Il fatto é che la procedura di pagamento sembra essersi interrotta ed io non so se siano stati effettuati o meno addebiti sulla mia carta di credito!

Non intendo rimanere nel dubbio a lungo ... si tratta del mio conto corrente, in fondo.

Non riesco a raggiungerVi al N° verde 800-330149 ne' al centralino della sede di Milano 02-676201 (mi avevano avvertito di questa eventualità).

Colgo l'occasione per invitarVi a curare con maggior attenzione il Supporto Clienti.

All'università di Verona (SIA - Servizi Informatici di Ateneo) abbiamo recentemente attivato una serie di contratti Galaflat ai nostri telelavoratori: tutti lamentano linee intasate ed impossibilità di contattare il N° verde di assistenza ...

L'offerta Galaflat Freetime mi interessa, ma vorrei rendermi conto di quando avviene una transizione sulla mia carta di credito, credo che la cosa mi riguardi.

Saluti

------------------------- Mail di Galactica--------

Gentile cliente,

Le comunico che nonostante il messaggio di errore da Lei riscontrato di Banca Sella, una transazione era andata a buon fine senza però che il sistema le attivasse l'abbonamento.

Abbiamo provveduto a cancellarLe la transazione, ora può ripetere la procedura di abbonamento on line oppure compilare e firmare il contratto qui allegato ed inviarlo via fax allo 02/67076401 e provvederemo noi ad attivarLe l'abbonamento da Lei desiserato.

Lo Staff di Galactica rimane a Sua disposizione e Le invia cordiali saluti.

Dinora Fraschetti

Divisione Galaflat

Ufficio Attivazioni

Galactica S.p.A.

We Internet You

----------------------------------------------------------

----------------------------------------------------------

Tutto bene, quindi.

Ma stava accadendomi quanto successo ad Andea: addebito effettuato senza attivare l'abbonamento ...

Ciao a tutti

Link to comment
Share on other sites

Per Pietro (e per tutti).

Meno male! alla fine hai ottenuto quello che volevi.

A me non so se andra' altrettanto bene: l'abbonamento che volevo sottoscrivere in passato ora non mi interessa piu', essendo stata abilitata la mia zona all'ADSL ed avendo io di recente stipulato il relativo contratto con Tin.

Vedemo se riusciro' a riavere le somme indebitamente addebitatemi (scusate il bisticcio).

Salute a tutti e vigilate!

Link to comment
Share on other sites

Lo so benissimo che hanno fatto bene a tagliare Newton, ma io stavo parlando di un'altra cosa...le sindromi degli utenti Apple ricordi, è un argomento che tu stesso hai introdotto.

Quanto all'uscita seriale (e alla irda di cui sono dotati credo tutti i palmari e buona parte dei cellulari professional) credo che non si possa ancora parlare di settore in perdita, se non per i nostri portafogli: ti faccio un esempio: la mia bellissima laser writer post script (hai presente?) è inutilizzabile, non vale più di tre-quattrocentomila lire e una nuova usb non meno di alcuni milioni...per non parlare di tutti gli altri casini che ha comprato a tutti l'eliminazione di una semplicissima porta seriale da mille lire!!!

Sul mercato a due mesi dall'uscita dei nuovi, ci sono ancora degli iMac vecchia serie a prezzi ridicoli, fatto che è stato notato da un buon numero di analisti e che ritengo sia stato la vera causa del crollo del titolo: non si spiega altrimenti un crollo del 60%!

Word è complicatoed è Microsoft ma è anche professionale cosa che purtroppo Apple works non è: perchè non è stato progettato per esserlo, ed è giusto così: un wordprocessor gratuito per uso non professionale, col quale io però mi trovo male, perchè mancante di tutta una serie di caratteristiche a cui sono abituato: non ho detto che fa schifo! ma che non sarà mai e poi mai la chicca che farà vendere più mac, perchè appunto non è abbastanza professionale.

Infine: Steve Jobs un mese fa sosteneva in un intervista che a medio termine avrebbe portato la Apple a radoppiare la sua quota di mercato! se ti sente fare un discorso del genere ti fa chiudere il sito (nonostante tu ti prodighi con ogni scusa possibile e immaginabile, per difenderlo: non ne ha bisogno! invece avrebbe bisogno di critiche!) e comunque paragonando Steve ad Amelio metti in discussione la sua intelligenza....

Una Apple al 25% è possibile se le playstation di Sony, Sega e Nintendo eroderanno a dovere la quota di personal computer: Bill gates previdente ci si è gia buttato, dato che per ovvie ragioni la Apple non può, dovrà lanciare sul mercato i personal migliori di tutti e potrà farlo meglio degli altri perchè è la migliore! senza dubbio...quel che mi fa rabbia è che troppo spesso prende i suoi utenti per i fondelli...

Link to comment
Share on other sites

iMac senza monitor e con scheda AGP aggiornabile? Apple potrebbe anche farlo ma chiuderebbe dopo due trimestri!

Già perché chi acquisterebbe un G4 da 5-6-7-8-9-…milioni con monitor al posto di un G3 (magari a 600/700/800 MHz) a 2 milioni + 600/700.000 lire di monitor?

Solo chi deve necessariamente inserire una scheda PCI e checché se ne dica questi utenti sono pochi.

La divisione dei prodotti Apple è ben studiata; certo, noi possiamo fantasticare quanto vogliamo, ma LORO hanno sempre ragione (+ o -)…4 milioni di Mac in un anno sono davvero tanti: ora Steve Jobs per mantenere e incrementare questa produzione dovrebbe inventare qualcosa di nuovo.

Allora, in tema di Fantacomputer io dico che dovrebbe produrre per il mercato consumer 1 (uno) iMac G3 500-600 MHz DV (CD+FW+Eth+Mdm+16 MB VRAM con chip nVidia+15"); 1 (uno) Cube G3 600-700 MHz (DVD+FW+Eth+Mdm+32 MB VRAM con chip nVidia/Voodoo5 BTO) e per il mercato pro i G4 (quelli veri da 700-800-1000 MHz mono o bi-processore, DVD/DVDRam+FW doppio canale+Gigabit Eth.+Mdm+CDRW+32/64 MB VRAM con chip nVidia GeForge256 o Radeon su AGP 4x).

Oppure si potrebbe portare tutta la suddetta linea consumer su G4 senza Altivec (quelli prodotti da IBM) e quindi in ogni caso si demanderebbe a Motorola solo il compito di produrre i G4+.

Se ho elucubrato bene sono prodotti che non si sovrappongono e avrebbero fasce di prezzo ben distinte, come originariamente è stato quando uscì l'iMac.

Per Giovanni> se non erro 70$ era prima dello split, quindi i 22 di oggi sarebbero 44$,… è cmq un bel crollo!

E adesso lapidatemi…

Bye :-)

Link to comment
Share on other sites

Quello che fa paura non è il fatto che apple non ha previsioni di crescita nel prossimo quadrimestre, se appena presentate le macchine non hanno tirato difficilmente lo faranno ora. Probabilmente un po' i profitti aumenteranno perché si saranno esaurite le vecchie macchine, ma non penso che si possa prevedere una crescita è questo che fa preoccupa gli investitori e non posso dargli torto.

L'imac era ed è un'ottima macchina che ha fatto ciò per cui è stata progettata, far rinascere Apple, ma ora per continuare a crescere c'è bisogno di novità e Stefano Lavori ci ha detto di attendere, le novità saranno molte e Mac Os X sembra essere solo la punta dell'iceberg, anzi direi che la base per tutto ciò che verrà, l'importante è che lo sviluppo proceda il piu' velocemente possibile e che la versione definitiva sua disponibile il più presto così anch'io rinnovero' la mia macchina, se poi arrivano anche processori nuovi preferirei, l'immagine è molto ed ora Apple fa la figura di una ditta anzionotta!!!!!

Link to comment
Share on other sites

Questo non e' un forum e' una chat line!!!

Jobs>

Jobs e' un grande, chi lo ama, chi lo odia, chi come me lo apprezza e lo rispetta senza idolatrarlo. Pero' capita che commetta cavolate.

Tutti lo fanno. Ora non so se in Apple le decisioni le prende tutte lui ma facciamo finta di si.

Siccome tutti commettiamo caz...volate, io piu' di tutti, perche' non ammetterlo?

Il cubo...ho gia' commentato

il connettore ADC? errore totale.

E lo sanno anche loro! senno' avrebbero tolto la SVGA!!! e' che il Cubo come computer e' senza senso

ha come unico vantaggio il design (a chi piace).

Allora introduciamo di nuovo un connettore custom che non puo' avere futuro... e *SOLO* perche' il cubo abbia un paio di fili in meno (in compenso ha alimentatore esterno e scatolotto cuffie ma non tutti voi lo avete visto di persona! Inoltre presenta numerosi difetti di fusione (altro che crepe!) che si diramano sulla parte superiore specie dalle due viti...

Abbassare il clock dei G4 e' senza ritoccare il prezzo e' stata un colpo basso colossale.

Infatti hanno cercato di riguadagnare un po' di faccia con la storia del "chi ha ordinato prima ricevera'..." ma poi bisogna aspettare dicembre cosi' mi sono dovuto tenere il 400 pagato come 450.

Cosi' quando lo rivendero' perdero' due milioni (perche Yikes ha durato pochissimo e ha svalutato il mio di brutto!)

Togliere la presa digitale dalle schede ATI, altra cappella.

Ci sono altre cose nella lista

Non considero sbagli il mouse ottico (anche se alla meta' del prezzo si puo' avere un Logitech Wheel Mouse ottico con due tasti e scroller e avanzano anche due pile stilo duracell del led che lampeggia sulla confezione!)

la tastiera con layout PC (anche se il mantenimento della vecchia in opzione sarebbe stato un gesto carino)

Ma non tutti su questo fourm ammettono che Jobs sia umano e che faccia errori...

Se e' vero che si puo' sempre trovare una critica e' vero anche che si puo' sempre trovare una giustificazione...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share