Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Tiscali valeva più della Fiat perchè gli azionisti pensavano che in futuro avrebbe fornito gli stessi margini di guadagno della Fiat.

Le azioni Apple (calcolando lo split) si sono mantenute (a parte ottobre) sempre tra i 50 e i 60 dollari (70 in Aprile) se oggi valgono tra i 22 e i 23 la situazione è grave! perchè Apple non è Tiscali: se tiscali fallisce alle banche rimangono due scrivanie e un pc! infatti è tutta basata sui contratti: Apple invece è un industria vera e propria con immobili, brevetti ecc... nella valutazione fatta dagli analisti rientrano anche loro e per lei è una batosta spaventosa questa degli ultimi giorni, significa che gli analisti (che guardano sempre il periodo medio lungo) ritengono che Apple da qui a un anno fornirà ai suoi azionisti meno della metà degli utili sperati, anche solo nei giorni scorsi: non 30 cents ma 20 o forse anche meno...mi accusate di creare allarmismi? non vi capisco mi dispiace...sono poche le aziende informatiche di grosse dimensioni ad esseresi beccate delle flessioni simili, la situazione non è per niente rosea e a subirla potremmo essere proprio noi maclovers

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Giovanni, dimostri la tua piacevole innocenza :-)

Prima di tutto non mi prodigo con qualsiasi scusa a difendere Jobs: dalle pagine di macity (probabilmente non ci leggevi ancora) abbiamo piu' volte criticato apple, anche in modo aggressivo, ne avevamo motivo e lo facevamo. Oggi non ci sono gli stessi motivi, io credo che la stragrande maggioranza delle scelte di Jobs siano corrette, perche' dovrei criticarlo? tantopiu' che le vendite mi danno ragione? Io faccio il mio lavoro in piena autonomia, se penso che apple sbagli la critico, se penso che apple non stia sbagliando non la critico. A differenza dell'emozionalita' di un utente fianle, il mio compito e' quello di scrivere in modo piu' oggettivo possibile, se mi trovo davanti ad un manager che ha preso in mano un'azienda e ne ha moltiplicato la capitalizzazione, ne ha moltiplicato le vendote, l'ha riportata in attivo ed infila 12 trimestri positivi, oggettivita' vuole che io non lo critichi solo perche' non ha fatto esattamente il modello di iMac che gradiva Giovanni Gaeta...

Andiamo avanti:

la tua bellissima laserwriter postscript, se e' inutilizzabile, e' perche':

1) e' una personal laserwriter 320 o 4/600, un modello assolutamente economico, uscita di produzione da diversi anni, che e' un miracolo che valga ancora 3/400.000 lire visto che da nuova costava 1,3 milioni qualche anno fa..., in ogni caso la metti in rete con un bridge ethernet di farallon da poche centinaia di migliaia di lire e la piloti in rete con laserwriter 8

2) e una postscript senza ethernet e non e' uno dei modelli citati? avra' un milione di anni....

andiamo avanti (che fatica)

seriali ed irda, costano non solo in termini di costo vivo del pezzo, ma anche in termini di sviluppo del system, della scheda logica, del supporto ecc...., in ogni caso con le seriali a bordo le porte USB non sarebbero decollate, quardacaso i PC le USB le montavano da un pezzo senza ceh nessuno se le filasse, arriva apple, monta solo quelle ed USB esplode, con migliaia di prodotti a bassissimo costo...

Andiamo avanti

Apple non, ripeto, non puo' arrivare al 25% di market share..., cerco di farti un esempio cosi' magari capisci il punto: tu lavori, guadagni 3 milioni al mese, il lavoro e' stabile e sicuro, decidi di comprare una casa, apri un mutuo e di sobbarchi una bella rata da 1,3 milioni al mese. Tu non puoi in nessun caso arrivare a comprare 6 case contemporaneamente, non avresti di che pagarle. Per te che quadagni 3 milioni, comprare 6 case non e' possibile, non e' che se ti sforzi e non mangi ci riesci, proprio non puoi, non hai le risorse per comprarle. Apple, non appena incrementa le vendite di un pochino (parliamo di frazioni di decimali di market share) si paralizza (come farebbe chiunque altro) per settimane perche' non riesce a produrre abbastanza. Se chiedi a motorola di moltiplicare per 5 in un anno le catene di produzione dei processori, in motorola si mettono a ridere oggi e finiscono la vigilia di natale, pronti per andare in ferie. Nessuno, e ripeto nessuno, in un mercato consolidato come quello informatico, puo' ottenere performance come quelle da te sperate, e' il mercato che non lo permette, proprio non e' possibile ed e' bene che non succeda, altrimenti apple avrebbe davvero dei grossissimi problemi...

Andiamo avanti:

una playstation non rosichera' quote di mercato ai pc, non piu' di quanto le tende rubino mercato alle case, i motorini al mercato dell'auto, la crostata di mia suocera al mercato delle merendine fiesta.

Sono un po' affaticato, se vuoi posso farti lezioni private di macroeconomia spicciola per due lire.

ciao

PS: Jobs non puo' far chiudere macity visto che macity non e' di apple :-)

Link to comment
Share on other sites

Uff, la chiudo qui, se neghiamo dei dati certi siamo alla frutta. Giovanni, un anno fa il titolo apple era si a 60 dollari, ma lo split ancora non c'era stato, a ottobre 99 il titolo apple valeva cira 60 dollari oppure 30 dollari del valore attuale, mantenendosi a circa 50/60 dollari, ne convieni che 30x2=60? oppure no? allora si e' raddoppiato oppure no??? edal gennaio 98 che era agli attuali 8 dollari ad oggi dopo la crisi? 8x3=24, ne convieni che dal gennaio 98 si e' moltiplicato per 3? bene. Altri casi non ci sono stati? microsoft e' passata da 120 a 60 dollari e parliamo di microsoft, vuoi sapere altri crolli clamorosi? ne ho a bizzeffe...

Pensa che i motivi che tu adduci per cui va ritenuta grave la situazione, comunemente vongono ritenuti proprio quelli per cui la situazione e' meno grave del previsto. Se un'azienda basata su nulla crolla, ha nulla da cui ripartire e nulla su cui gli investitori possono riporre nuovamente fiducia, se un'azienda come Apple, il prossimo trimestre posta risultati migliori di quelli annunciati, schizza nuovamente alle stelle, proprio perche' e' fatta di uomini, macchine, fatturati, prodotti, utili e non chiacchiere di un roseo futuro...

Se non ci capisci e' perche' forse ti addentri in un territorio complesso come la macroeconomia, dove nulla di cio' che sembra evidente lo e' realmente :-)

Link to comment
Share on other sites

Jobs ha dichiarato che nel prossimo futuro vuol raddoppiare il market share in quanto non lo ritiene difficile, infondo si tratta di guadagnare un altro 8% di utenti. Vorrebbe dire avere il 16%, non è il 25% ma sinceramente mi posso accontentare.

O Jobs è un pazzo visionario oppure sa quello che dice, ed io sono più propenso per la seconda ipotesi. Questi sono i suoi piani e sono orgoglioso che il CEO della mia ditta preferita abbia dei traguardi cosi' grandi, mi fa ben sperare per il futuro. Jobs all'inizio del suo lavoro a Cupetino aveva dichiarato che era nelle sue intenzioni far diventare Apple la Sony del computer, be' di strada ce ne molta da fare, ma spero che ci riesca.

Attilio io non sarei così sicuro che la Playstation 2 non rosicchiera' quote di mercato ai pc. Nei piani di Sony c'è l'utilizzo del sistema grafico della Playstation per workstation 3D. Non so esattamente come vuole sviluppare questo progetto , se come schede di accellerazione o in altro modo, ma penso che la Sony abbia i capitali per fare di tutto ed anche la tecnologia.

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi che thread!

Diego>Accipicchia! Adoro Carmack e sono un fan dei giochi 3D. Leggo PC Gamer e Edge in inglese pur di avere notizie fresche sull'industria videoludica e sulle tecnologie audio e video 3D ... Una volta ho preso una rivista jap sulle console (sì, in kanji ... non ci ho capito una mazza ma guardavo le figure e deducevo ...).

E' che mi sento un po' di corsa, tu no? ... Non rallentano mai!

Chi ama davvero i videogames sa che si tratta di opere d'ingegno meritevoli di amore e attenzione come un buon film di Spike Lee o un bell'album di Knopfler!

Ma se l'industria cinematografica corresse così veloce, oggi nessuno si ricorderebbe di "Mediterraneo" o di "Blade Runner" ...

Ti faccio un esempio: i ragazzi della Hyperion hanno fatto un gran lavoro di ottimizzazione su SHOGO MAD 1.01 al punto che gira benone con la Rage Pro; Pangea ha fatto miracoli con Bugdom e la rage II. Questo é amore!

Descent III e Carmageddon 2 sono assai più pesanti e frutto di un porting molto più frettoloso. Questo é marketing.

Se avessi un G3 usato correrei a vendere il completo matrimoniale per comperarmi una Radeon (di nascosto, si intende).

Prendo atto che il mercato videoludico é quello che é e che le cose stanno così e concordo con te sull'inadeguata risposta strategica di Jobs e sulle gravi mancanze di Motorola e Ati.

Però Settimio non ha tutti i torti a ironizzare sulla esasperazione della corsa alle prestazioni ... Non trovi?

Ah ... mi riferiso a Diego e a Settimio per la partecipazione con cui esprimono le loro divergenti opinioni ... Mi pare che in questo thread convergono le legittime aspirazioni dei giovani smanettoni e degli utenti più pacati e maturi ... Nessuno, fino ad ora, ha detto sciocchezze. Mi pare che tutti esprimano dubbi legittimi e motivati.

Il bello di queste discussioni é che ti permettono di fare una bella istantanea della comunità mac italiana.

Ma torti non ce n'é, qui. Conoscete qualche altro forum meglio frequentato di questo?

Link to comment
Share on other sites

Per Matteo

Ma a leggervi sembra quasi che l'imac sia regalato!! lo special edition costa quasi QUATTRO MILIONI: se la Apple vende monitor a 17" più imac senza monitor alla stessa cifra...per te fallisce?! i margini sono minori, d'accordo ma il clente non va al primo posto?..se lo deludi, non compra!! i drammi sui g3 che vanno più veloci dei g4 vanno non si risolvono con dei cubi e comunque non sulle spalle dei clienti!!!

il g4 non ha nulla in più del g3 se non si usa photo shop! che senso avrebbe portare l'intera linea a g4...senza contare l'ira di IBM (cosa già spiegatamente esurientemente da Macity)

La gente vuole un monitor da 17"! bisogna fornirglielo a 3 milioni o poco più, altrimenti sono guai...dato che in effetti è impossibile fare un'imac da 17" e non è pensabile vendere un imac lcd a più di 4 milioni, bisognerà tirar fuori un "cubetto g3": è una questione di vita o di morte per Apple e lo dimostra il crollo azionario...Apple non può permettersi errori, di non essere la migliore, di deludere...altrimenti viene fagocitata dal mercato

No prima dello split era 140, quindi le azioni sono passate dai 70 di Aprile ai 60 di settembre ai 22 di oggi (-66%)

Sulla scatola del Logitech c'è un led a batteria che lampeggia!! che bello lo voglio anche io!! anzi no, mi basta la scatola per il mouse mi accontento del mio dischetto....(che non ho mai capito perchè sia così criticato..a me è sempre sembrato ergonomicissimo...)

Diego sai cosa ho notato?: quando proposi di farci sentire riguardo alla tastiera italiana e al Via Voice mi risposero tutti...di Lutero....e che tanto la Apple la sue caramelle le vende lo stesso! adesso invece chissà che in preda al panico alla Apple non si decidano di dare ascolto ai loro bistrattati clienti.

Hai ragione non si fa in tempo a rispondere che ci sono altri quattro post...ma sai, ho una gamba rotta, e così bloccato in casa da due mesi, passo le mie giornate a studiare e a navigare e ho un sacco di tempo per polemizzare con Attilio e Settimio (che comunque ringrazio di cuore per il bellissimo sito e per il forum)....è che sono un po' di parte e (scusatemi la critica) non sempre leggono a fondo i nostri commenti....

Link to comment
Share on other sites

Il market share attuale di Apple non e' l'8% bensi' una cifra tra il 2 e il 3.

Infatti tra gli obiettivi (realistici) di Jobs c'e' l'arrivo al 5% (i famosi tutti 5: 5 milioni di macchine all'anno, 5% degli utenti eccetera).

Il market share si calcola andando a vedere quante macchine nel mondo vengono vendute e calcolando la percentuale che tra queste ve ne e' di Apple. Sembra ovvio, ma data la confusione che regna tocca ripeterlo.

www.thecounter.com riporta come OS share (che e' in grande approssimazione il market share per Apple) sui proprio siti del 2.1% a favore del Macos. 2.1 utenti su 100 che navigano nei siti monitorati da thecounter usano il macintosh.

Poi, essendo i Mac un po' piu' cari la percentuale in termini di soldi sale, fortunatamente per Apple.

Queste sono le cifre. Bella soddisfazione sapere che ho l'8% nel mercato extra cloni (cioe' versus le altre grandi ditte).

Link to comment
Share on other sites

Dimenticavo.

Anch'io uso AppleWorks per scrivere i miei pezzi e poi li converto.

Ma dobbiamo ammettere che senza Office i Mac alle grandi aziende ed agli enti pubblici non li vendi manco gratis!

Proprio oggi, in occasione dell'allestimento di un piccolo appalto per la fornitura di powerbook, mi hanno chiesto: "Pietro, é uscito Office 2000 per Mac, che lo mettiamo nelle specifiche?" e io "No. però sta per uscire office 2001 che si mette in pari con la versione Win" e loro "In italiano?" ed io "Veramente no. Forse nemmeno in futuro" e loro "Caz*** ... allora 'si fa nulla".

Io comunque continuo con il fido AppleWorks.

Link to comment
Share on other sites

la parte in basso indica il volume degli scambi....un fuggi-fuggi generalizzato piuttosto preoccupante, non trovi?

Non voglio dimostrare la crisi di Apple, sono solo preoccupato perchè ad Apple ci tengo, ho sempre avuto uno dei loro gingilli sulla scrivania, fin da piccolo e mi dispiace abbiano dei problemi...che comunque non sembrano peggiori di quelli che sta attraversano la Intel:

Posted Image

Link to comment
Share on other sites

L'Airboard della Sony utilizza l'Airport? lo stesso protocollo di Apple? cio' significa che teoricamente in una rete Airport assieme ai Mac i giapponesi potranno inserire anche l'Airboard? che non è niente male come computerino casalingo...ecco io da Apple vorrei un qualcosa del genere, una tavoletta da portare a spasso e una base fissa con HD aggiuntivo e DVD da lasciare a casa.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share