Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Qualche giorno fa ho tentato di contrarre un GalaFlat FreeTime con Galactica: un'abbonamento che consente di fruire di un n° verde a costo zero dalle 20 alle 8 dei giorni feriali e 24h/24h il sabato e la domenica. Il tutto a 25.000 lire al mese IVA esclusa.

L'attivazione della procedura di iscrizione on -line comporta il ricorso ad un certificato elettronico ed il passaggio (a conclusione della fase di comunicazione dei dati anagrafici e della definizione dei vari user-id e psw) ad un server sicuro di Banca Sella per la transazione vera e propria e l'addebito sulla propria carta di credito.

Proprio in quella fase, Banca Sella mi ha avvertito via email che la transazione aveva avuto luogo e che l'addebito non era ancora stato effettuato e che avrei finalmente potuto concludere la cosa on line comunicando gli estremi della mia carta e la modalità di pagamento prescelta.

Una volta tornato alla procedura on - line, ho dato l'ok finale e mi é comparsa una pagina web con il marchio Banca Sella in cima che diceva: "Il pagamento non è stato effettuato.

Verificare la correttezza dei dati e riprovare;

potrebbe essersi verificato un errore tecnico di passaggio parametri fra il negozio virtuale ed il sistama di pagamento di Banca Sella. " . E da li, nulla era più recuperabile.

Galactica é irragiungibile al n° verde di assistenza abbonati, al centralino della sede di Milano e non risponde alle mie email di protesta.

Ed io non so se sono abbonato o meno, se le 324.000 lire sono state addebitate o meno sulla mia carta. Tutti i miei dati ed il numero della mia carta di credito sono stati trasmessi a Galactica ma io non ho ricevuto alcuna conferma di avvenuta attivazione.

E la cosa mi sta facendo salire i succhi gastrici ...

A qualcuno di voi é capitata la stessa esperienza?

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Grazie Raffael ... è un idea. Ora provo.

Qui al Servizio Informatico di Ateneo dell'Università di VR abbiamo attivato una decina di GalaFlat per i ns telelavoratori e pare che, per tutti, il servizio si sia rivelato inaffidabile ed il supporto irraggiungibile.

Io, pollo congenito, l'ho scoperto dopo ....

Galactica promette un rapporto modem/utenti di 1/5 ma pare che non sia riuscita a soddisfare le richieste pervenutegli ... E ora è il caos su tutta la linea.

Meno male che ho fatto scorta di magnesia ...

Link to comment
Share on other sites

Tieni conto che in questi casi esiste un lasso di tempo tra l'aumento degli abbonamenti

e l'adattamento della strumentazione.

Se gli iscritti raddoppiano in una settimana, i modem, per mantenere lo stesso rapporto dovrebbero aumentare del doppio, ma tra la verifica dell'aumento del numero degli abbonati e la messa in funzione dei modem aggiuntivi trascorre un tempo che dipende da diversi fattori: collegamento tra amministrazione e reparto tecnico, efficienza di questo, tempi di intervento Telecom per le linee etc etc...

Il tempo non e' mai inferiore ai 7-10 giorni ed e' proprio in questi che si verificano gli inconvenienti di saturazione (o quasi) degli accessi, o della aumentata possibilità di trovare occupato.

Questo accade per Galactica come per altri fornitori di servizi simili.

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti.

Esperienza identica a quella di Pietro Cristofoli (Macpete) lo scorso giugno, nell'ordine: transazione effettuata regolarmente, carta di credito "rifiutata" da Banca Sella, servizio mai attivato, addebito dell'importo dell'abbonamento sul mio conto per due volte (avendo io fatto due tentativi).

Sto cercando di recuperare le somme tramite la mia banca, e non escludo di procedere con una denunzia penale per appropriazione indebita contro Galactica.

Allegri!!!

Link to comment
Share on other sites

Vero.

In effetti, quello che mi preoccupa ora è il fatto che Galactica non senta alcun bisogno di chiedersi che fine abbia fatto la mia transizione. Sanno che l'ho attivata (hanno registrato i miei dati e mi hanno assegnato le varie user id e psw), hanno rpotocollato l'operazione (assegnandovi un codice per identificarla) e si sono presi gli estremi della mia CartaSì comunicandomi che "la transazione è avvenuta" e che Banca Sella si sarebbe occupata di verificare la mia situazione bancaria ed effettuare l'addebito.

Ora, io non ho ancora potuto verificare l'addebito (qui in ufficio non ho la carta) ma se mi è capitato quello che è successo a Andea è grave.

Sono entrati nel mio territorio, hanno preso i miei soldi e mi hanno piantato li! Come minimo avrebbero dovuto mandarmi una mail o telefonarmi e mettermi in condizioni di completare o annullare l'operazione ...

Io guadagno un_milione_e_sette_al_mese e non posso certo mettermi tranquillo sapendo di aver buttato dalla finestra più di trecento sacchi.

Non mi eccita molto nemmeno l'idea di avviare un procedimento legale ... Anche perchè non so se potrei permettermelo.

Link to comment
Share on other sites

Gli addebiti, non uno solo, sono stati effettuati eccome, senza che il servizio sia mai stato attivato: infatti non ho mai ricevuto user id o password.

Ho fatto controllare ancora ieri dalla mia banca; sul fronte rimborsi nulla di nuovo.

Tra l'altro, debbo aggiungere in relazione ai disservizi per eccesso di domande di utenza: basta aprire a caso un giornale per sapere che la domanda cresce e a quali livelli cresce.

Un operatore del settore che si trovi impreparato non fa altro che confermare cosi' la propria insipienza e malafede.

aggiungo e concludo: nonostante tutte le authority che i nostri governanti inventano, facendocele pagare profumatamente, lo spazio per i furbastri c'e' sempre, e la loro impunita' resta purtroppo l'unica cosa certa.

Link to comment
Share on other sites

AD oggi, nessun addebito viene segnalato sul mio conto CartaSì. Però, mancano anche le mie spese di Ottobre fatte con la carta ... quindi non posso escluderlo ancora.

Come hai cercato di farti rimborsare, attraverso la tua banca?

Ci racconti?

Link to comment
Share on other sites

Per Pietro.

Ho semplicemente chiesto alla mia banca di domandare copia dei giustificativi della richiesta di pagamento da parte di Galactica, e sono curioso di vedere cosa sapranno tirar fuori.

Sempreche' non siano gia' spariti "con la cassa", visto che i miei solleciti per e-mail, posta raccomandata e telefono non hanno avuto esito, e questo dopo quattro mesi!

Mi consola pero' il fatto che nessun altro a parte te abbia segnalato su questo forum inconvenienti del genere: forse gli sfortunati non sono stati poi tanti.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share