Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Mickey, se i tuoi amici non abitano troppo lontano da Stradella, nell'Oltrepo' Pavese... potrebbero acquistare il mio iMac:

- E' nuovo (comprato il 3 ottobre da Senna), Blueberry, 350 Mhz, System 9.0.3 - fornisco l'upgrade a 9.0.4 - ben 192 MB di Ram!

- Senna mi deve consegnare (spero questa settimana) anche uno scanner Acer che mi serve solo per pochi giorni: il tempo di digitalizzare le mie foto personali

- Ho anche un drive Superdisk USB di Imation *perfetto* con una cartuccia nuova (cellophanata) da 120 MB

- Includo nell'offerta un cofanetto che contiene 56 cd per Mac di varie riviste italiane, inglesi e americane, ecc. Tutti con la loro custodia 'jewel case'

- Includo nell'offerta alcuni libri che mi sono rimasti: 'Usare il Macintosh senza fatica' di David Pogue, 'ResEdit Complete 2nd Edition' (Addison Wesley) e vari libri su Internet, Java, Javascript e dintorni.

Imballi originali, documentazioni originali, cd di backup originali, tutto originale. Chiedo Lire 2.000.000 - due milioni - in contanti. Non trattabili. Non effettuo spedizioni.

ciao,

--

Alberto Patelli

Email: [email protected]

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

X tutti grazie,

>Attilio,Settimio, l'Agfa lo conosco, l'ho provato è buono, anche se un pochino lento.

Il Canon che ho appena regalato è vero che è CIS e non CCD, però nelle prime prove non sembra risentirne molto...comunque esteticamente è bellissimo, piccolo leggero è si auto alimenta dalla usb, fantastico.

La iRez non la conosco, dove la posso vedere ed acquistare magari?

La Critter dove la posso vedere ed eventualmente ordinare?

Se per la Vestra bisogna aspettare i driver, credo che la scarterò, non vorrei fare la fine della HP1220c... :-))

Se sapete darmi altre dritte le accetto volentieri, considerate che dopo l'acquisto, questa amica rimarrebbe un po' sola, quindi niente cose introvabili o complicate come cercar driver su internet, per lei è il primo computer.

Mickey

Link to comment
Share on other sites

<Alberto

ehm... se non sono troppo lontani? beh si siamo a Taranto.

Non credo si possa fare...:-))

Tanto più se non effettui spedizioni, a saperlo prima venivo io per la mia ragazza, ma ormai lo ha comprato.

Mickey

Link to comment
Share on other sites

lascia perdere la vebcam vesta Philips, l`ho comperata da sei mesi e non sono ancora riuscito a cavarci fuori nemmeno un filmato, solo qualche foto, arriva con un misero driver per mac e zero SW tutti i sw shareware che ho provato hanno dato problemi, non vuole memoria virtuale non sono mai riuscito a far funzionare il microfono incorporato tranne che con un programma per registrare i suoni

Link to comment
Share on other sites

Se vuoi spendere realmente pochissimo "perdendo in qualita'" Vai al "citta-mercato" dalle mie parti (Sassari) c'é una strana offerta, uno scanner Agfa, ed una lexmark tutto iMac ready, c'é proprio scritto, a 238.000......... ma ne vale realmente la pena ?!

Tira fuori i soldi e compra Epson per la stampa e Umax per lo scanner !!! ;-)

Fabio

Link to comment
Share on other sites

Pasquale> non credo che i problemi di apple siano la scarsa visibilita' e l'incompetenza degli addetti alle vendite..., questo potrebbe essere un problema italiano, non certo mondiale. Negli USA (che, ricordiamolo, costituisce metà del mercato apple) Apple e' visibilissima e gli addetti di CompUSA e via dicendo sono preparati, trattano Apple da anni e lo trattano con la stessa competenza con ci trattano gli altri prodotti...

I problemi sono ben altri..., l'attesa sviluppata intorno a MacOs X ha dato un discreto stop alle vendite, cosi' ha fatto l'attesa di processori G4 piu' veloci. Gli utenti sanno che prima o poi dei processori G4 piu' potenti dovranno uscire, piu' tempo passa e piu' si deve avvicinate questo momento, quindi più potenziali acquirenti rimangono in attesa, ad oggi la maggioranza dei potenziali acquirenti e' sicura che in un mese escono le macchine nuove, perche' comprare oggi una macchina meno potente?

Creare attesa nei clienti e' uno strumento molto potente ma anche rischioso: potente perche' alla presentazione del prodotto si puo' scatenare una vera e propria caccia al prodotto, rischiosa perche' se passa troppo tempo dagli annunci/aspettative alla reale commercializzazione le vendite crollano, richiosa perche' se il cliente si aspetta una rivoluzione e gli dai invece un prodotto un po' imbellettato rimane deluso e non compra...

Cube: prodotto eccellente, con un unico vero difetto, il G4. Se nel cube ci fosse stato un G3 e l'avessero venduto al prezzo di un iMac, avrebbero fatto un prodotto di successo, ma ci hanno messo un G4 con la conseguenza di un prezzo elevato. Ma con i "se" non si fa la storia...

ciao

PS: Star Office, vedremo, ma mi sembra un prodotto molto sopravvalutato rispetto a cio' che e' sul serio, StarOffice incarna il sentimento antimicrosoft della moltitudine di utenti stanchi di vedere le suite di microsoft a prezzi alti, ma da qui a dire che e' un prodotto eccellente ce ne corre..., vorrei vedere quanti sceglierebbero ancora StarOffice se questo costasse 800.000 lire, oppure quanti userebbero StarOffice se Office di Microsoft fosse free... StarOffice si afferma e se ne sente parlare solo perche' non costa nulla e tutto sommato non e' malaccio, ma e' ben altra cosa rispetto ad Office.

Link to comment
Share on other sites

Attilio>

Non so quanto possa influire il mercato italiano da solo, o quello europeo.

E' un dato di fatto che in Italia la situazione è catastrofica. L'esempio del venditore che ti sconsiglia il mac è molto frequente. Giro molto per lavoro, e ti assicuro che, a parte i vecchi rivenditori Apple, ovunque abbia cercato per un mac, ho trovato una superficialità indegna del prodotto.

Ultimamente mi sono recato a Parigi, ed anche li non ho trovato una situazione migliore presso i grandi centri di distribuzione, però la città era tappezzata di pubblicità.

Poi tanto per rimanere nell'argomento dei "se", non so quale sia la differenza di prezzo tra un G3 ed un G4, ma sono quasi sicuro che le Ati da 8Mb Apple le compri ad un prezzo irrisorio, praticamente nullo, cosi come la ram e la componentistica per far produrre dei suoni al mac.

Tutto questo per dire che a luglio Apple pur non disponendo di processori veloci, ci ha rifilato macchine con hw datato (quando volendo era disponibile hw nuovo) al prezzo di macchine molto più performanti; in pratica hanno cercato di ottenere facili guadagni credendo che la gente sia tutta fessa, come il sottoscritto che ha preso un iMac ad Agosto, ed invece sono finiti in rosso.

Link to comment
Share on other sites

Pasquale> che apple paghi le ATI 8 Mb poco e' sicuro, ma del resto e' normale, certo non puo' pagarle quanto un utente normale... La Ram, viceversa, la paga cara, come il resto del mondo, tanto la deve comunque comprare, se costasse un prezzo irrisorio ed Apple volesse fregare, tutto il resto del mondo fornirebbe macchine con 512 Mb di Ram, invece il resto del mondo fornisce macchine con 64 Mb di Ram, come Apple. La componentistica Audio davvero non dovrebbe farti lamentare, su un PC le casse si comprano a parte e si pagano, Apple te le fornisce di serie e non sono neppure male.

Apple non cerca di ottenere facili guadagni, tantomeno con macchine come gli iMac che sono sul mercato da un pezzo ed il cui prezzo e' sempre piu' basso...

Non credo che chi abbia preso un iMac ad Agosto abbia preso nessuna fregatura, anzi, della gamma iMac io penso solo che abbia un modello di troppo che confonde il consumatore, stop.

Il mercato Italiano non ha peso affatto, quello europeo un po' di piu' si, ma parliamo di Inghilterra, Francia e Germania, noi siamo molto dopo..., un ottimo mercato per Apple e' il Giappone, figurati dove potremmo essere noi...

Un'altro dei problemi e' che Apple ha venduto macchine a chiunque fosse disposto a comprare un computer, motivandone la scelta con prodotti dal forte feeling, dall'immagine forte ed accattivante, con un buon hardware sotto. Ora per ottenere gli stessi risultati dovra' dare nuovi motivi per cambiare queste macchine, perche' se ho comprato un iMac 2 anni fa ora dovrei cambiarlo? Perche' se ho comprato un G3 B&W due anni fa ora dovrei cambiarlo? E se sono un nuovo cliente, perche' dovrei comprare una macchina adesso che tra un mese escono quelle nuove?

Apple a Luglio non ha cercato di fregare nessuno, doveva giocare una mano per la quale non aveva le carte, ha fatto quello che poteva, doveva presentare qualcosa senza poter presentare nulla di nuovo, non ha deliberatamente deciso di imbellettare i G4 e gli iMac per fregare qualcuno, semplicemente non poteva non presentare qualcosa, altrimenti le azioni sarebbero crollate a Luglio, ora eravamo da 5 mesi a contare gli spicci e sarebbe stato ben piu' difficile cercare di uscire dall'attuale situazione.

Link to comment
Share on other sites

D'accordo non è colpa di Apple se "Motibm" non si sono svegliati in tempo a produrre cpu veloci.

Un iMac 450Mhz costatomi 3200000 poteva costare lo stesso prezzo magari con la Rage da 16 o 32Mb (e forse anche con la Radeon).

Inoltre per rendere utilizzabile la macchina bisogna upgradarla ad almeno 128Mb e non credo che Apple la ram la paghi quanto la pago io.

In ultimo se a luglio Apple avesse presentato macchine da 600Mhz a 1Ghz il prezzo sarebbe rimasto quasi lo stesso, infatti ad ogni aggiornamento hw non corrisponde un aumento di prezzo altrimenti tra 10 anni i computer costerebbero uno sproposito; nel 98 un PowerBook G3 300Mhz con ben 192Mb (!!!) costava quanto oggi un pismo...

Per quanto riguarda l'audio, le casse ormai te le danno tutti, certo non sono Harman Kardon, ma vuoi confrontare la Live con la circuiteria saldata sulla scheda madre del mac?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share