Mac chat


chest
 Share

Recommended Posts

Angelo: sono indeciso fra due ipotesi: o non ho capito cosa intendi dire, oppure è una cavolata. Prova a spiegarti; e non cercare di cavartela con un "grazie della dimostrazione", altrimenti la prenderò come una dimostrazione della seconda possibilità.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ho notato come passino gli anni e la tecnologia avanza ma mica si progredisce granche'.

Gli standard diventano solo piu' veloci, ma quasi sempre diventano peggiori dei predecessori.

USB ha sostituito la vecchissima seriale, e sulla carta e' superiore in ogni aspetto.

Poi scopri che:

1) Staccare o attaccare un dispositivo USB non sempre e' indolore e ti si puo' tranquillamente piantare il Mac o il programma.

2) Ogni dispositivo USB costa decisamente di piu' di un equivalente seriale solo perche' e' USB.

3) Chi fa musica teme USB.

Conosco gente che ha schede MIDI seriali da 1 milione che funzionano come orologi mentre schede MIDI USB da 1 milione, dopo un certo carico di lavoro si incasinano e il timing va a farsi benedire.

Provate poi a collegare dispositivi MIDI a un Mac tramite un convertitore seriale-USB (per chi non lo sapesse alcuni apparati MIDI, oltre alle prese midi avevano anche la seriale minidin per attaccarle direttamente a un Mac o a un PC) e vedrete il timing che preciso sara!

4) Il mio Hermstedt Webshuttle ISDN USB pagato 350000 lire se lo connetto alla porta USB 1 del G4 funziona a meraviglia mentre sulla porta 2 mi pianta il Mac all'avvia una volta su due.

Ma veniamo al FireWire, fantastico standard di Apple che ha ormai tipo 5 o 6 anni di eta'...

Apparso coi B&W si e' affermato sui computer (e sui PC) solo perche' Sony e Panasonic e poi tutti, lo hanno scelto per le telecamere DV.

Osteggiato da Intel, alla fine si e' imposto.

Premetto che' l'ho usato poco quindi se qualcuno ha punti da aggiungere postate, postate numerosi!

1) Potrebbe essere usato per connettere due Mac in rete velocissima ma Apple non ha mai scritto software che permetta di farlo.

2) Gente ha problemi a fare il boot da HD FW, e (a quanto mi risulta) eiste solo 1 Hard Disk nativo FireWire mentre tutto il resto e' robaccia IDE.

3) C'e' gente che si e' scannata a tal proposito su questo forum, e ancora non ho capito la "verita'" definitiva.

Sembra che non si possa aquisire da telecamera DV e salvare lo stream su HD FireWire. Tutto poi per colpa di driver scritti malamente.

Insomma USB ha "soppiantato" la seriale ma non l'ha "sostituita".

FireWire ha delle potenzialita' inespresse che Apple sembra non volergli tirar fuori. Quindi di sostituire SCSI neanche l'ombra.

Sono io che non mi accontento mai, oppure c'e' qualcosa di vero in quello che scrivo?

Ditemelo voi.

Link to comment
Share on other sites

Diego,

concordo con te sul fatto che non c'è stata una vera rivoluzione con USB e FireWire.

O meglio i prodotti sono eccellenti, ma probabailmente ancora acerbi(firewire) o non del tutto svuluppati per le varie esigenze.

Detto fra noi per l'ambiente mac è stato un toccasana l'avvento della Usb, ha risolto molti problemi ha permesso l'acquisto di periferiche a prezzi inimmaginabili solo 2 anni fa, ma continuando ad esistere la seriale e la parallela si trovano prodotti magari mediocri ma aprezzi stracciati.

Il punto è secondo te un utente mac quando deve comprare una stampante, opta per una es. Lexmark che costa pochissimo ma sulla qualità.... oppure per una Canon Epson Hp con qualche decina di milalire in più?

Se io cerco uno scanner economico e posso scegliere tra un trust o dboeder a 160.000£ ed un Agfa o Canon a 180.000/200.000 cosa scelgo?

E se voglio un mouse, magari ottico?

Certo non è così per tutti i tipi di periferiche, magari nelle web cam o nei Midi non esiste questa scelta, o non esistono alternative valide a prezzi di quelle con la seriale o parallela, ma la situqzione Usb è molto favorevole al mac.

Per lo meno al mac che conoscevo io 4 anni fa.

Poi è stata introdotta FW, credo non più di 3 anni fa, ed è aprtita lenta, ora va molto più veloce, ma la vecchia SCSI che vanta una maturità ed una base di installo enorme campa ancora è piuttosto bene.

Ma hai notato che da quando il mac non la monta più di serie è iniziata a comparire su molti pc di fascia alta???

Gli stessi che non la volevano adottare quando era standard sul mac.

Non so se è una questione di boicottaggi, di mala gestione degli standard ma sicuramente non funziona tutto ameraviglia come potrebbe e come tu auspichi.

Guarda FW che si è diffusa grazie a Sony e Panasonic ed altri che a ruota l'hanno adottata, non è uguale per tutti, non puoi autoalimentare gli HD, o i masterizzatori o i CD... con le porte iLink della Sony, eppure si sta diffondendo perchè ha potenzialità oggettivamente mostruose.

Poi se la tua seconda porta Usb manda in bomba il system, oppure quel dispositivo Midi seriale funziona meglio che quell'altro Usb sono cose che capiteranno sempre.

Ma niente a che vedere dal dover spegnere/attaccare la preiferica/riavviare, oppure configurare la catena SCSI o controllare il cavo collegato vedere se lo riconosceva etc etc etc.

Mickey

Link to comment
Share on other sites

D)

Ma veniamo al FireWire, fantastico standard di Apple che ha ormai tipo 5 o 6 anni di eta'...

Apparso coi B&W si e' affermato sui computer (e sui PC) solo perche' Sony e Panasonic e poi tutti, lo hanno scelto per le telecamere DV.

R)

Non si e' affermato per quello...

le Sony e Panasonic DV esistevano da un pezzo

si e' affermato perche' e' comodo per tantissimi usi.

D) Potrebbe essere usato per connettere due Mac in rete velocissima ma Apple non ha mai scritto software che permetta di farlo.

R) Lo si puo' già fare, il software costa 50$

ma non e' quello per cui e' nato.

D) Gente ha problemi a fare il boot da HD FW, e (a quanto mi risulta) eiste solo 1 Hard Disk nativo FireWire mentre tutto il resto e' robaccia IDE.

R) Ma funziona benissimo e io con il mio Datafab (case da 2,5" e 250.000 L. adatto a qualsiasi hd e che sta in un taschino) ci riesco benissimo.

Basta aggiornare i driver (versione 1.8) e installare MacOS 9 ex-novo sull'hd.

D) C'e' gente che si e' scannata a tal proposito su questo forum, e ancora non ho capito la "verita'" definitiva.

Sembra che non si possa aquisire da telecamera DV e salvare lo stream su HD FireWire. Tutto poi per colpa di driver scritti malamente.

R) Si puo' fare...

basta avere un computer con un clock uguale o superiore ai 400 Mhz e un hard disk con un transfer rate superiore a 7MB/sec

D) FireWire ha delle potenzialita' inespresse che Apple sembra non volergli tirar fuori. Quindi di sostituire SCSI neanche l'ombra.

R) per quanto mi riguarda SCSI non la userei piu' ... se qualcuno mi acquistasse il mio masterizzatore SCSI e mi desse in cambio un bel QUE QPS da 12x in scrittura...

Tanto piu' che ora posso usarlo con il PB WallStreet, con un 603/250 e via dicendo...

D) Sono io che non mi accontento mai, oppure c'e' qualcosa di vero in quello che scrivo?

R) C'e' di vero il problema della alta velocità dei dati midi con le interfaccie Midi.

Link to comment
Share on other sites

5) Conosco gente che se attacca la stampante alla presa USB del Mac riesce a stampare se invece la attacca alla tastiera no.

6) Certi dongle USB funzionano solo se attaccati direttamente sul retro del Mac, non su un HUB.

E chi deve usare piu' di un dongle?

(odio i dongle...)

Settimio>

"Non si e' affermato per quello...

le Sony e Panasonic DV esistevano da un pezzo

si e' affermato perche' e' comodo per tantissimi usi. "

E' la tua opinione contro la mia.

Io intanto vado nei supermercati dove vendono i Compaq col frontale graphite e la porta FireWire e il software stile iMovie preinstallato...

I tuoi "tantissimi" usi ci sono da poco, senza telecamere DV non avremmo avuto una diffusione FireWire cosi' rapida.

"D) Potrebbe essere usato per connettere due Mac in rete velocissima ma Apple non ha mai scritto software che permetta di farlo.

R) Lo si puo' già fare, il software costa 50$

ma non e' quello per cui e' nato. "

Lo so bene. Leggo anche io le Macity News.

Ma Apple dovrebbe conoscere bene FireWire e ci sara' stato qualche sviluppatore interno ad Apple che, senza tanta fatica, poteva aggiungere FireWire ad AT e Ethernet nel pannello TCP/IP.

Ma e' difficile stabilire questo da fuori quindi lasciamo stare.

"R) Si puo' fare...

basta avere un computer con un clock uguale o superiore ai 400 Mhz e un hard disk con un transfer rate superiore a 7MB/sec"

Sono contento di leggere cio'.

Meno contenti chi ha speso bei soldini per G3 B&W da 300 e 350 Mhz...

"R) per quanto mi riguarda SCSI non la userei piu' ... se qualcuno mi acquistasse il mio masterizzatore SCSI e mi desse in cambio un bel QUE QPS da 12x in scrittura...

Tanto piu' che ora posso usarlo con il PB WallStreet, con un 603/250 e via dicendo... "

Se non avessero inventato il burn proof non la penseresti cosi'.

Anche qui, invenzione assai recente...

(Ecco un caso di *vero* progresso).

"R) C'e' di vero il problema della alta velocità dei dati midi con le interfaccie Midi."

Meglio che niente.

Aggiungiamo che i G4 non hanno piu' l'ingresso audio...

Del resto la scheda audio di qualita' standard su tutti i modelli e' stata un'innovazione di Apple, i PC hanno continuato a fare BIP BIP per un bel pezzo.

Apple da, Apple prende...

Link to comment
Share on other sites

Diego >> ultimamente ti leggo un po' incazzoso... non è che mamma apple stavolta te le ha fatte proprio girare?

Cosa pensi o temi che accadrà, non capisco.

Non credo neppure io che tutte ste novità siano sempre delle geniate; ma che dobbiamo farci?

Il concetto fondamentale secondo me è uno: dobbiamo o non dobbiamo avere ancora fiducia in apple?

Io (vedi tread "non ne posso più") nonostante le ultime che mi sono capitate, ho deciso di stare a guardare per un po'. Vorrei tanto comprare una macchina nuova e magari (anzi sicuro!) dare indietro la mia prima che non valga più nulla.

Ma ho deciso di aspettare. Ciò che ci hanno dato è solo ciò che avevamo chiesto. Secondo me c'è dell'altro. O almeno lo spero. Se vogliono fare progetti a lungo termine credo che debbano seriamente rivoluzionare: ancora una volta.

Tanto noi l'abitudine alle "nostre" rivoluzioni non ce la facciamo... anzi fanno sempre un certo piacere. Magari anche a discapito di aver comprato solo pochi giorni prima il modello appena uscito di produzione. Ma nel frattempo sapremmo che la "mamma sta bene".

Non è che anche tu (come mi sono stranamente ritrovato a pensare anch'io) pur continuando ad anelare verso un mondo di sole mele, ne sei un po' geloso?

Chiaro, vedo anch'io che per certi versi sta calando la qualità...

Settimio >> io continuo ad usare SCSI anche sul mio G4 e mi trovo da dio; mai un problema: forse perché non ho masterizzatori e hd esterni?

E poi mi chiedo se molti server montano batterie di HD SCSI che motivo ci sarà?

p.s. il masterizzatore te lo compro volentieri io ;-)

Link to comment
Share on other sites

'Sti Dongle>

Basta!!! se vi stancano così tanto, se avete o no comprato i programmi, crakkateli e usateli senza dongle! se li avete comprati buono comunque, se no lo dovreste fare comunque! ma basta fare storie qui!!!

Link to comment
Share on other sites

Non sto dicendo che SCSI e' scadente, anzi, si tratta della migliore soluzione che abbina sicurezza e velocità sopratutto per la gestione degli HD. Sopratutto per i Server.

Questo non toglie che si tratti una soluzione non economica e sopratutto non malleabile come e' e sarà sempre piu' Firewire.

La possibilità di collegare e scollegare periferiche "a caldo", la dispobilità di periferiche realmente portatili, l'alimentazione diretta dai portatili, la mancanza di settaggi degli ID... tutte queste qualità fanno di Firewire uno dei punti di forza per l'utenza media.

Io sul mio G4 ho sia SCSI che Firewire ma sinceramente uso SCSI ormai solo per il masterizzatore... uno slot libero in piu' mi farebbe comodo.

Link to comment
Share on other sites

Sono d'accordo con Settimio che per le periferiche esterne FireWire è una interfaccia migliore di tutti, comunque per queste interna, specialmente i dischi, specialmente per i server SCSI rimane ancora a lungo senza concorenti.

Link to comment
Share on other sites

Notte di lavoro.

E pausa al Forum. Ripenso all'articolo sui ritardi di Apple sul Titanium. Vorrei esprimere soddisfazione per la tempestività delle informazioni su Forum. Per alcuni (come me) può essere l'unico reale mezzo di informazione. Per me é molto importante ricevere il computer entro Febbraio. Devo completare una presentazione virtuale (Quick Time VR ) della chiesa barocca che costituisce la mia tesi di laurea. Vorrei fare la presentazione con un proiettore da collegare al portatile. Inoltre il mio vecchio G3/266 comincia a sentire il peso dei file che produco (non riesce a gestire il filmato fluidamente). Pensavo che il nuovo portatile mi potesse coadiuvare nella produzione del filmato. Le texture dei marmi sono pesanti e mi pare di aver capito che Altivec gestisce bene i Quicktime e comunque i flussi veloci di lavoro vettoriale. Anche se Pasquale confermandomi il rallentamento del Pismo nei DVD mi fa pensare ad una insufficienza della scheda da 8 Mega del Titanium nella gestione di Qtime pesantissimi e pieni di definizione. Mi serve comunque. Il problema é che pare che i tempi di consegna vadano allungandosi e io sono nei guai.Nell'articolo di oggi si parlava di ritardi e consegne nel giro di 45 giorni per l'Apple Store americano. Parrebbe anche che Apple possa avvantaggiare i rivenditori rispetto all'Apple Store. E all'Apple Store Italia il tempo di assemblaggio segnato é di 21 giorni.

Nel frattempo il rivenditore ufficiale di Firenze sostiene di poter inoltrare gli ordini alla fine di gennaio e che generalmente i computer arrivano dopo una settimana. Allora non ci capisco niente e soprattutto temo di bloccare il G3 in una serrata di rendering che lo terrebbero inchiodato solo in quella operazione. Ho bisogno di un altro computer che lavori in contemporanea. Altrimenti devo ridimensionare la rappresentazione in un classico plottaggio ed eliminare la parte interattiva. Ognuno ha i suoi guai ma per me sarebbe vitale sapere almeno l'ordine di grandezza dei ritardi di Apple, o almeno la logica di questi.

Ma gli Apple europei non sono costruiti in Irlanda? La sede irlandese assembla anche per gli States?Apple ne produce così pochi? Se anche fossero 20000 i Titanium richiesti ne dovrebbe produrre in tutte le sue catene di montaggio, di tutto il mondo a questo punto, in 45 giorni, soltanto 444 al giorno. Questo, numeri alla mano vorrebbe dire che anche ammettendo queste cifre (i 45 giorni si intendono da ora, adesso, e non certo dai primi ordini), certamente la produzione non deve avere fatto fino ad ora furori. Li fanno a mano pinza e martello?

Link to comment
Share on other sites

Farollo.

Merci bien

Il mio piccolo pallido G3 mi salverà ancora una volta. Magari per non soffire troppo l'attesa del Titanium Lo rivesto di carta argentata per alimenti.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share