Sign in to follow this  
operabernini

il mac è durevole ma delicato

Recommended Posts

bisognerebbe capire bene come chi si lamenta di mac poi lo tratta effettivamente. la manutenzione è una cosa fondamentale, ho letto diversi post che mi confermano il fatto che per alcuni il mac è un pc e quindi uno schiavo da far lavorare senza nemmeno spegnerlo ma dandogli solo lo stop per poi pretendere che sia bello arzillo.... riavviare, riavviare, non gli fa bene.... ora, una volta, si diceva: è andato in bomba. ora non esiste più questa autoprotezione, addirittura puoi forzare il mac ad uscire da un app bloccata e questo è bello perchè non sei costretto a riavviare, ma questa operazione presuppone poi il rischio che l'app non funzoni più a dovere fin quando non si trovano le motivazioni ndi questo malfunzionamento..... ma questo si sa, la cosa importante è spegnere il mac quando non si usa, mettere il macbook su un tavolo e non in borsa, non stare a fare mille tentativi di riavvio quando si presenta un problema ma anzi riavviare il meno possibile, solo quando lo ricgiede il sistema o quando si accende oppure quando proprio è davvero incagliato. aspettare che si raffreddi dopo averlo spento e non chiuderlo subito ma farlo raffreddare spento e aperto. per fare le cose in modo ottimale suggerisco di sopstare il macbook in una zona frdda del tavolo.

il fatto poi di staccare e riattaccare a catena la presa di corrente con il computer collegato al magnete nin gli fa bene per niente, anche se dovesse risolvere dei problemi al momento l'interruzione repentina dei flussi di corrente è un disastro.

riporre il mac in borsa se lo si trasposta anche per brevi tratti utilizzando il copritastiera interno e la custodia di panno entrambi forniti nell'imballo. pulire il video solo se strettamente necessario e non toccarlo mai. pulire la scocca esterna con un panno di daino

su cosa fare quando lo si utilizza per lavoro discuteremo in seguito ma ceramente alcuni qui gli mettono su di tutto eppoi pretendono ottime prestazioni. certi progranni gratuiti non dovrebbero nemmeno vederlo un mac, pur essendo stati fatti per lui

comunque approfondirò in seguito il discorso

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho ottenuto ugualmente grandi risultati (il mio iBook G3 va ancora come un cronometro svizzero);

a chi attribuirne il merito se non ho seguito alla lettera le tue prescrizioni?

Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti i portatili sono delicati, non bisogna prenderli e sbatterli per terra, oppure usarli per ammazzare le mosche, ma le tue preoccupazioni mi sembrano più fissazioni / gesti propiziatori, ma se tu sei contento così, sono contenti tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Troppe paranoie! Se un componente è difettoso e si deve rompere lo farà a discapito di tutte le precauzioni che adottiamo. Benvengano le cure e le accortezze (a patto che non diventino maniacali) ma questo non scongiura una rottura WH. In ongi caso attenersi alle istruzioni ed ai consigli del costruttore è più che suff. per preservare la nostra amate "melina". Certo se poi a questo aggiungiamo anche il fatto che posizioniamo il computer in una campana di vetro e lo accendiamo una volta al mese allora di sicuro sarà più intergo ma meno vissuto. Godiamoceli i nostri computer che sono stumenti di lavoro e svago e non suppellettili.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Operabernini: fai bene a non risponderci (dato il tono tipicamente forumitalianesco delle risposte)!!! Se sei un pignolo della manutenzione e noi no... buon per te e per il tuo portatile. Però mi stupisco che hai dimenticato le pellicole della 3M per proteggere i portatili...

:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this