Hardware Apple


antonio
 Share

Recommended Posts

Secondo me le novità ci sono, è che da un po' di tempo a questa parte Apple non usa gli show di Jobs per presentarle se non in circostanze eccezionali, e comunque quasi mai fuori dagli USA.

Insomma se anche a Parigi non ci saranno nuovi annunci non significa che non vedremo più upgrades fino a Natale.

Diciamo che a Parigi starebbe proprio bene l'annuncio sia dei negozi Apple in Europa che del Music Store europeo.

Speriamo bene.

PS: invece la "notiziona" di iTunes per windows verrà data in Usa quasi sicuramente.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 4.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Includo la data, a scanso di equivoci!

sabato 13 settembre 2003 - 13:07:  Dati per certi i PPC 7457 su tutta la linea dei PB 12",15" e 17", con clockaggio dal ghz ai 1,3 ghz (per il 17"). Il processore PPC 7457 non va sottovalutato per il semplice fatto di essere un G4, in quanto, per il "mondo della mela" presenta caratteristiche innovative, come UN sito (http://www.blogmac.it/) non ha mai mancato di sottolineare ... Si dovrebbe solo capire se verranno commercializzati o meno a partire da Parigi (in quanto sono <FONT COLOR="ff0000">già presenti</FONT> nei magazzini di Apple da una settimana e mezzo, sicuramente in Europa, nella Repubblica Ceca), in quanto un ritardo nelle consegne da parte della ditta taiwanese che li assembla avrebbe causato un ripensamento in Apple ... e potrebbero essere i primi Mac in distribuzione con Panther pre-installato (adesso, quelli in magaxxino hanno installato Mac OS 10.2.7 ed il talloncino di upgrade a Panther).

Link to comment
Share on other sites

Ohi, ohi Marco... non mi citare così a cuor leggero...

ho fatto solo un sunto dei vari rumors (lo puoi trovare anche su www.macrumors.com)... io sono convinto che entro metà ottobre ci saranno i nuovi portatili.

addì, sabato 13 settembre 2003, ore 17:06.

ora vado a vedermi la partita di basket! Forza Azzurri!!!

Link to comment
Share on other sites

Ohibò!!! Chi mi diede 3 misere stellette? A che pro?

Nel frattempo la corrida è finita e siamo stati matati... peccato... bella partita, giocata col cuore... avremmo potuto tirare anche per la vittoria.

Tornando in-topic:

Cosa accadrà da oggi a gennaio?

dati per scontati i nuovi portatili, direi che anche una bella revisione dell'iBook potrebbe far capolino (penso verso fine ottobre) con il 'famigerato' G3+Altivec (che, appunto, era dato per disponibile per fine anno).

Dubito che a Parigi non ci siano annunci... è il secondo Expò di Apple, uno spreco di risorse destinarlo a semplice ri-presentazione di prodotti...

Mi auguro che i portatili vengano presentati al più presto così da poter (mi auguro) risentire le opinioni di Franco, che manca all'appello da un po'...

Link to comment
Share on other sites

Per iOffice secondo me è ancora presto... non tanto in termini di sviluppo (potrebbero pure avere una versione definitiva in qualche cassetto), quanto di politica commerciale.

Se il G5 fa da traino e il mercato si risolleva, vedo il pacchetto simil-office più indicato per fine primavera (aiutino: quando, iBook a parte, il resto delle linee dovrebbero essere già migrate sul G5).

Essendo stato cancellato di fatto l'Expo di luglio, quello parigino diventa un importante appuntamento per Apple e, per soddisfare noi utenti, un qualcosa di hardware devono presentarlo (inconvenienti permettendo).

Link to comment
Share on other sites

Per me iOffice non ci sarà, Keynote è stato presentato perchè nel mercato Mac nei vari ThinkFreeOffice, OpenOffice, AppleWorks (il peggior prodotto Apple mai esistito) non c'era un'alternativa solida.

Link to comment
Share on other sites

Tom> <FONT COLOR="119911">AppleWorks (il peggior prodotto Apple mai esistito)</FONT>

falso... sarebbe pure un buon programma (migliore per certi versi di word...) però qualche anno fa... ora è scarsamente sviluppato/supportato...

Link to comment
Share on other sites

Spero che in Apple non facciano con AppleWorks la stessa ca...volata che hanno fatto con Hypercard (e non ditemi che Hypercard finisce laddove AppleScript comincia).

iOffice (o come diavolo si chiamerà) DEVE essere sviluppato, e soprattutto deve reggere il confronto con M$ Office.

Insomma:

iOffice : Office = Safari : Explorer

Basta poco, che ce vò?

Dico "basta poco" perchè sono ANNI che AppleWorks non viene aggiornato seriamente (si è fermi alla versione 6 non so da quando), e il filtro per Word - per usare un eufemismo - fa schifo. Che hanno fatto nel frattempo i programmatori? iPhoto...

Abbiamo Final Cut, abbiamo iTunes (il mio papà windowsiano convinto me lo invidia ogni giorno di più)... vogliamo iOffice!

Link to comment
Share on other sites

A proposito...

buon viaggio agli intrepidi redattori di Macity che stanno partendo per Parigi (che dopo le vittorie dell'Italbasket e dell'Italvolley sembrerà più dolce...)...

Fatece sogna'!!!

Link to comment
Share on other sites

Sante parole, Michele.

Versione rinnovata di AppleWorks (iOffice?) con supporto file .doc e .xls decente ad un prezzo ragionevole (<= 200 Euro?). Se poi ci fosse anche la versione Win...

Link to comment
Share on other sites

AppleWorks ... pardon, ClarisWorks 5 era stupendo, leggero ed elegante nell'uso. Con AppleWorks 6 si sono datiuna mazzata sui piedi, ed ora l'anno abbandonato. AppleWorks farà la fine di HyperCard (a proposito, sono contento di sapere che c'è ancora qualcuno che lo rimpiange!) ma spero anche che venga sostituito presto da qualche altra soluzione made in Apple.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share