Hardware Apple


antonio
 Share

Recommended Posts

I risultati dei test variano con la Ram (su tutti i computer). In particolare ho visto che all'incirca sopra i 400MB di Ram assegnati a photoshop le cose si stabilizzano. Sotto i 400MB invece l'uso della memoria su disco rigido rallenta le prestazioni tanto più quanto la Ram si allontana dai 400MB.

In pratica assegnare 400MB, 700MB o un giga non fa differenza. Invece assegnarne 128 o 400 ne fa molta.

ciao.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 4.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Non ho test su nessun processore Intel o AMD recente. So per certo che battono i G5, però il gap è minimo. La differenza resta invece abissale con i G4 (e surreale coi G3), anche perchè Apple comunque è costretta (forse) a tenere i clock bassi.

Diciamo che con 500 dollari prendi un clone che straccia tutti i Mac tranne i G5. Questa purtroppo è la verità.

Poi, sì, lo so anch'io, il design, l'ergonomia, il colore, l'eleganza, la pippitudine, il frimpallismo, la sticazzoide e la fandranga dell'unixume per cui i Mac sono meglio. Sì certo. Ma non coi miei test, che ci posso fare?

Link to comment
Share on other sites

Ciao.

Ho un dubbio.

Ho un PM G4 MDD Dual 867 che di default supporterebbe solo 802.11b.

Ora questo vuol dire che non posso montare le schede Airport Extreme 802.11g? E la limitazione in cosa consiste allora, perchè sui PC basta la base e un access point 802.11g, non è questione di macchina...

Link to comment
Share on other sites

Per me non vuole. Nel senso che potere si può, basta spendere (tanto) e ti assicuro che Photoshop lo portano anche su Linux, ma... avranno studiato che i vantaggi economici sono pochi o nulli. Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Se portano photoshop su linux, Microsoft integrerà in windows un programma per il fotoritocco, e forse Apple farà altrettanto. Inoltre non credo sia proprio banale "proteggere" i copyright sottto Linux.

Sono questi i molto ingegneristici motivi del tutto. Puah.

Link to comment
Share on other sites

E' come quando Totò Riina disse a Provenzano che gli avrebbe ammazzato l'asino se lo avesse rivisto pisciare nel suo cortile e Provenzano gli rispose che gli avrebbe cagato sulla tavola al pranzo di matrimonio se lui avesse persistito nel parcheggiare di fronte al cancello.

Sono ormai siffatte alte questioni che governano l'informatica e i cosiddetti "market share".

Link to comment
Share on other sites

Luca, sono convinto anche io che i G5 non brillino come meritino nei miei test. Il punto principale dipende dal tipo di test, che è "generalista" e che sulle macchine veloci risente di tutti i tempi di redraw (che in X, specie ad alte risoluzioni video, sono significativi rispetto ai tempi di Photoshop!). Ma proprio per questo rendono l'idea sul comportamento "generico" della macchina, più di certi test speciali che fanno sì vedere che in certi programmi (compreso Photoshop) e sotto speciali condizioni si ottengono risultati migliori. In questi casi però si tace sempre il fatto che anche nel mondo Windows esistono soluzioni particolari per le esigenze speciali (leggi miriadi di schede di accelerazione), mentre si finisce sempre per paragonare il G5 in ciò che fa di meglio con un PC qualunque. Il che non è proprio il massimo della obbiettività.

Anche perchè non dobbiamo dimenticare che il 2x2 costa pur sempre 3350 euro senza monitor! Costo con cui uno si porta via un PC con relativi acceleratori hardware, coi quali non c'è G5 che tenga ovviamente.

Per il resto, sì, lo so anch'io, il design, l'ergonomia, il colore, l'eleganza, il software...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share