Sign in to follow this  
antonio

Hardware Apple

Recommended Posts

Guest

Purtroppo sono nella condizione di Rafal, ho acquistato un centrlaino telefonico nuovo, Ericsson, e se ricorod bene, sono 12mesi, amen.

Ho acquistato il mio Titanium a maggio 2002 ma con partita iva, quindi nisba anche qui...

Ricordo che anche, ad esempio, Acer dichiarava e dichiara una garanzia di 12mesi totale, ma poi se vai a vedere bene, come anche qualcuno si è accorto, sulla batteria è di soli 3mesi e sul dipslay credo uguale, e NON si tratta di due componenti minori...anzi.

La legge, mi sento di poter affermare, cerca di regolamentare "solo" il rapporto Azienda che vende con compratore senza partita iva...e neanche tanto chiaramente.

Se ci sono delle aziende, come Sony o Dell, che ti danno garanzia a 24mesi, sono contento per la scelta di queste aziende, se ci sono aziende come Apple e Acer che invece continuano con i 12mesi, posso rammaricarmi, ma alla fine mi sento di accettare le loro condizioni, anche perchè nella mia condizione di potermi scaricare l'Iva cmq NON ci rientravo.

Per la cronaca, oggi ho scartato la mia copia di Office v.X Upgrade, attesa 4mesi e ordinato da Essedi.it, ed ho provato ad installarlo..dopo la fase inziale e l'inserimento dei codici, mi bloccavo, sul mio Titanium con solo Panther, perchè essendo Upgrade, il software di installazione mi chiedeva di selezionargli la copia di Office precedente?!?!?!?!

Bene non sapendo come fare, ho chiamato MicroSoft, e dopo 4 telefonate a vuoto, in cui venivo rimpallato fra commerciali incompetenti, tecnici deficienti con risposte del tipo:"...ah si lei ha un Macintosh, ed ha acquistato una copia di Office...uhm...e non gli fa l'aggiornamento, si...beh ma che sistema operativo sta utilizzando, Win Xp o Win 98???"

Alla 5a telefonata finalmente una gentilissima e finalmente competente signorina, mi ha aiutato, più con la logica che con altro, a risolvere il problema...secondo te cosa ho pensato? che fossero tutti [email protected] in MS perchè erano palesemente disinformati?

Mode Tanto per parlare ON

si ho pensato che fossero praticamente tutti [email protected], anche senza bisogno degli esempi di oggi pomeriggio... Posted Image

Mode Tanto per parlare OFF

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites

"il riferimento che mi manca è: come hanno fatto a contattare Apple?"

Essendo giornalisti (o nel caso praticanti) hanno fatto quello che fanno i giornalisti, hanno parlato con il responsabile delle Pubbliche Relazioni dell'azienda. (c'e' scritto)

"come hanno parlato con quella persona? dove la trovo(perchè, a quanto pare, è l'unica in tutta l'azienda apple che sa qualcosa)? "

Hanno telefonato e chiesto della persona in merito.

"questo perchè stamattina ho provato per diverso tempo a contattare apple, a ottenere uno straccio di risposta, e le uniche cose che sono riuscito ad avere sono:

- tempi di attesa biblici."

non scusabili in generale

"- persone che non sanno nulla. "

probabile, visto che il tema non e' cosi' dibattutto e soprattutto certo

"- persone che mi dicono "non lo so" e che quando gli chiedo "e chi lo sa?" mi rispondono "non lo so" "

probabile, vedi sopra

"- persone che mi rispondono "si lo sappiamo che la garanzia è due anni ma ce ne freghiamo e diamo un solo anno" "

maleducate e sbrigative ma pratiche

"queste sono le risposte che si ottengono contattando apple italia, cose che non vengono minimamente citate nell'articolo, cose che vengono dette alle persone normali. "

Veramente sono le stesse cose dette nell'articolo.

Cioe' che la garanzia europea della legge e' di due anni (nel rapporto tra venditore e utente per i difetti di conformita') ma che il produttore non e' tenuto a offrire una garanzia di 2 anni.

"evidentemente gli autori dell'articolo godono di privilegi particolari e conoscono persone ignote ai poveri comuni mortali....... "

Gli autori dell'articolo a quel tempo erano semplicemente praticanti giornalisti e conoscevano le normali vie che hanno i giornalisti per contattare le aziende.

Scrivendo poi per una testata online che e' la piu' letta nel mondo Mac hanno pensato che forse questo loro domandare all'uno e all'altro personaggio di Apple e chiedere ad un avvocato esperto del settore fosse utile a capire quanto era spiegato e che ho ripetuto sopra.

I produttori non sono obbligati a fornire all'utente finale nessuna garanzia di 2 anni.

La garanzia di 2 anni riguarda utente finale privato e rivenditore. (vedi anche post di Rafal)

"comunque ci tengo ancora a ribadire il mio grazie nei tuoi confronti per i chiarimenti, la disponibilità, e l'impegno di cui ti fai carico,"

Lo ritengo un dovere morale.

" e rimango in stand-by in attesa di altri sviluppi (anche se a dire il vero vedo più probabile un'altra apparizione a fatima piuttosto che una risposta seria definitiva e precisa da parte di apple)."

Temo che la risposta non possa essere diversa da quella che ti hanno dato seppure con ritardo e in malo modo al telefono.

In ogni caso ho contattato l'attuale PR e ti faro' sapere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Matteo, Rafal e io siamo tuoi vicini di casa...

Il consiglio è quello che ti hanno gia' dato gli altri.

Sinergie o Datatrade (che dispone di un ottimo centro anche a Bologna) sentili magari prima per telefono e fatti dare un'idea della possibilità di soluzione.

In ogni caso il monitor di cui parli dovrebbe esssere un DiamondTron e non un Trinitron.

Un monitor di pari caratteristiche nuovo adesso costa circa 180-220 euro. (i prezzi dei CRT sono precipitati in 4 anni)

Ovviamente non ha l'estetica del tuo ma tienine conto quando valuti il prezzo dell'eventuale riparazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Giuseppe> <FONT COLOR="ff0000">quindi anche la legge che dice che non si può uccidere è una fuffa o questa è una seria?</FONT>

lascia stare... stiamo parlando di altre cose molto meno importanti.

cmq, per farti capire meglio: è una fuffa perchè, a mio parere, è una legge fatta male: lacunosa, poco chiara e con ampi margini di incasinamento.

Ogni giudice può trarne un significato diverso e questo non è una cosa belle per una legge.

qundi meno affidamento ci facciamo, meglio è per tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Grazie ragazzi, deri consigli, vedrò cosa riesco a fare.

Comunque (ciao Settimio) penso che sia un Trinitron viste le due righine orizzontali che ne sono un po' il marchio di fabbrica (sbaglio?). Ricordo che quando uscirono questi monitor qualcuno polemizzò perché non gli piacevano proprio quelle due righine...

So (per Rafal) che i monitor Apple sono come architettura uguali agli altri, è che non sanno smontarli!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Giuseppe incuriosito dalle tue segnalazione, diverse dai miei ricordi, sono andato sul sito Acer, e per privati la garanzia data è di 12mesi, poi sono andato su Dell è per privati la garanzia data è 12mesi, anche se in questo periodo fanno una offerta speciale, una specie di bonus packek 3+1 gratis, ma è momentanea, quindi di base restano i 12mesi.

Toshiba invece oscilla fra i 2 anni ed i 3 a secondo delle linee...per esempio la seri portage, costa un botto ed è assimilibaile all'iBook, ma siamo oltre i 2.000€...peggio della combinazione iBook+AppleCare.

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Per Rafal:

in quale centro Apple hai mandato il tuo monitor da riparare? Io sono della provincia di Pesaro.

Saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

1) Tutti i …tron (trinitron, sonictron, dimondtron) hanno due righe orizzontali, perché in fondo sono tutti copie del primo

2) Non mi ricordo, perché di tutto si era occupato Sinergie.

3) Con i costi dei monitor oggi è il costo orario delle riparazioni forse ti converrà comprare un monitor nuovo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti!

Dovendo rinnovare il mio parco macchine ormai vecchiotto (vecchio iMac G3 e PB 1400...ammetto, sono un po' indietro...) ho qualche dubbio.

Premetto che purtroppo non ho ancora trovato rivenditori Apple (e l'Italia la giro parecchio) in grado di darmi le risposte che cerco: talvolta perché poco preparati, molto spesso (TROPPO SPESSO) perché desolatamente sbrigativi! Forse che noi utenti mac dobbiamo per forza essere necessariamente iper-preparati e super-esperti e dovremmo accontentarci di un mlsero depliant?? in fondo se investo non pochi euro avrò diritto di sapere se sto facendo l'acquisto giusto... Vabbé, fine del siparietto polemico.

Dunque. Le mie esigenze sono: scrittura, internet ecc.. + editing audio a livello professionale (editare interviste + inserti musicali ecc..). Quanto all'editing video per ora è una passione, ma potrebbe spingersi oltre (per intenderci non mi accontenterei di iMovie ma piuttosto avrei bisogno di Final Cut). Budget max: 3000 euro circa.

La trasportabilità non è fondamentale, ma certo nemmeno trascurabile...

Perciò la mia scelta contempla due ipotesi:

1. Il PB 15" Aluminium con superdrive (sarebbe ok, ma il mio dubbio è che un disco a 4200 giri sia un po' debole per certe mle esigenze...)

Altra ipotesi:

2. Un iMac 17" (1.25 con superdrive) come base fissa per i lavori "pesanti" + il nuovo iBook G4 per soddisfare le esigenze di trasportabilità... Fatti due conti, le due "macchinette" avrebbero più o meno lo stesso costo del singolo PB. Ma anche in questo caso il dubbio è: l'iMac è all'altezza del PB per editing audio/video (un rivenditore mi ha detto di sì, anzi dice che è pure più performante...! Vero????)

Questo è quanto. Voi che cosa suggerite? Meglio il PB come unica soluzione, o iMac + iBook? (ma in questo caso non rischio di trovarmi con due "mezze" macchine, anziché una potente?)

insomma, la metafora è: con una BMW posso fare quello che farei con una Panda, ma con una Panda + una Fiesta, non faccio quello che farei con una BMW... Chiaro il dubbio, no?

Grazie a chi vorrà darmi delle dritte!!

Ettore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

A quanto pare siamo tutti... indigeni!

Personalmente ritengo il centro di Bologna su cui si appoggia Data Trade (Sig. Arlotti) il migliore in assoluto. Formidabile per quello che riguarda l'hardware "datato". I tempi purtroppo sono un pò lunghi, a causa della mole di lavoro cui fanno fronte.

Sinergie..... mmmmhhhhh.....Posted Image

Molta, ma molta buona volontà...

Share this post


Link to post
Share on other sites

myname, guarda che ti sbagli.....

acer: sugli aspire (serie economica) 12 mesi, sui travelmate (serie prof) 24 mesi.

dell: sull' inspiron (serie commerciale) base di 3 anni, riducibile a un anno, sui latitude (serie professionale) base di 3 anni con danni accidentali, non riducibile.

e questo per i privati.

solo apple fornisce portatili della propria linea professionale (powerbook) con un solo anno di garanzia.

questo chiunque lo interpreta come una mancanza di qualità ed affidabilità. se c'è un'interpretazione diversa vi prego chiaritemela percehè da solo non ci arrivo.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Sì, ma va detto che la Nuova Panda e l'ultima versione della Fiesta sono ottime macchine!

Certo se poi la tua principale esigenza è "bruciare" l'asfalto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this