Sign in to follow this  
antonio

Hardware Apple

Recommended Posts

Guest

Devo dire che ho trovato un negozio di acquisti on line, macshop.it, che ha l'upgrade al processore G4 500mhz 1 mb cache a 436,80 con IVA.

Non mi sembra male come soluzione (soprattutto per lo scarso valore che avrebbe il mio G3/266 sul mercato dell'usato): potrei portare ancora avanti questa macchina per un po'. Poi ho visto che è uscita una nuova scheda distribuita da Iceberg che include Firewire, USB2, ATA133. Penso che sia una soluzione ottimale per tutti gli utilizzi (inoltre si risparmierebbero gli slot PCI).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti i nuovi PowerMac G4 hanno doppio processore quali sono i reali vantaggi con Mac OS X e con le applicazioni in commercio?

Ecco un elenco...

Absoft Pro Fortran

Adobe After Effects

Adobe Illustrator

Adobe GoLive

Adobe Photoshop

Adobe Premier

Alias|Wavefront Maya

Apple DVD Studio Pro

Apple Final Cut Pro

Apple iDVD 2, iMovie 2, iTunes 2

Apple Mac OS X

Apple QuickTime

Apple WebObjects

Avid Media Composer

Connectix VirtualPC

Deneba Canvas

Digital Origins EditDV

Discreet Logic Combustion

Discreet Logic Cleaner

Emagic Logic Audio

FileMaker Pro

Heuris MPEG Power Probe

Id Software Quake

Macromedia Dreamweaver

Macromedia Freehand

Macromedia Fireworks

Macromedia Flash

Maxon Cinema 4D

Media 100 CineStream

Metrowerks CodeWarrior

MOTU Digital Performer

Netscape Navigator

NewTek LightWave 3D

Propellerhead Reason

Sorenson Video Codec

Toon Boom Studio

Wolfram Mathematica

a voi la risposta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ma sono tutte applicazioni che supportano il doppio processore? non sapevo che anche VirtualPC lo facesse...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

In ogni caso "X" permette di demandare i nuovi processi che via via si presentano alla seconda cpu in caso la prima sia già occupata.

Questo vuol dire che mentre ti stai faciendo il tuo bel rendering da due ore puoi tranquillamente continuare ad usare la macchina navigando in internet, scaricando la posta, masterizzando cd-dvd, ecc. ecc.

Semplicemente il rendering terrà occupata la prima cpu e tutto il resto lo farai con la seconda.

Cisco

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Settimio -> <FONT COLOR="red">Tutti i nuovi PowerMac G4 hanno doppio processore quali sono i reali vantaggi con Mac OS X e con le applicazioni in commercio?</FONT>

Il mio amico che fa musica commerciale è lì che sbava dietro i Mac DP, perché con Digital Performer potrebbe dividere i compiti fra una CPU e l'altra (gli FX sull'audio per esempio, si giovano immensamente di una seconda CPU).

A onor del vero, però, mi ha raccontato anche di aver visto un PC Pentium-qualcosa (monoprocessore) aprire ventiquattro tracce audio con effetti di ogni genere e non fare una piega. E' vero che probabilmente c'era una scheda audio che si sobbarcava gli effetti, e quindi possiamo considerare "multiprocessore" anche quel PC. Però è anche vero che forse un PC + scheda audio costa meno di un G4 MP di fascia alta (sempre che vogliamo limitarci a vedere l'aspetto economico)

Non so cosa dire. Comunque immagino che ad ogni buon conto "due chip is megl che uàn" ;-)

Posted Image Roberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si potrebbe di qui si potrebbe di là. La verità è che ora come ora il doppio processore è solo uno strumento di marketing.

Ricordo a tutti che neppure MacOsX (e nessun sistema operativo al mondo) può fare il miracolo di rendere parallelo il codice di applicazioni che non lo sono. Dire che un filtro o un plugin sfruttano il DP è cosa assai diversa dal dire che lo usa la applicazione.

Ma d'altra parte è tornata l'epoca del "Two brains are better than one" ed ora ci dovremo allineare di nuovo a questo catechismo.

Tutto già visto, tutto già sperimentato.

Gli sviluppatori non sanno più che ke kazzo fare, sta diventando un caos inimmaginabile. Mah. Altivec, doppio processore, singolo processore, carbon, cocoa, java, classic.

Fare un programma per Mac ormai significa doversi orientare tra miriadi di situazioni diverse.

Mah mah mah.

Speriamo che si assestino almeno su OSX, ma la vedo dura, *molto* dura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

avere 2 cpu su os X è certamente un vantaggio, a prescindere dall' applicazione, e lo dico a ragion veduta, dato che ho un g4 450 mp.

Per gli sviluppatori avere queste possibilità non è un problema, ma un' opportunità. E' piuttosto semplice usare il multitreading in java e cocoa, e non troppo difficile in carbon (per programmare in uno di questi ambienti è sufficiente scegliere un linguaggio, anche se è possibile fare "contaminazioni").

Anche se in questo forum è un argomento molto poco popolare, la parte veramente importante è quanto bene sono sfruttate queste caratteristiche nello specifico programma, e questo vale per il raffronto carbon-cocoa intel-powerpc, altivec e il multiprcessing.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Chest,

già la scelta di non fornire il CD di avvio di classic,ma solo di integrarlo in Jag, è un segnale, probabilmente sono le ultime macchine con classic installato, per l'anno nuovo sarà solo OSX, anche perchè dovrebbe arrivare l'ultima grande applicazione che manca Xpress (a dir la verità anche FormZ annunciato per luglio del 2002, ancora non si è visto).

Molto probabile che dal 2003 sarà l'era nuova del Macintosh, con tutta la gamma sotto OSX, tutta la gamma sotto G4, se non addirittura la comparsa del nuovo processore, il quanto mai famigerato G5...

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

>Chest: Ricordo a tutti che neppure MacOsX (e nessun sistema operativo al mondo) può fare il miracolo di rendere parallelo il codice di applicazioni che non lo sono.

Aggiungo che ne' Mach ne' BSD sono noti per la loro scalabilita', quindi pensare che 2 G4 corrano il doppio di uno solo e' molto ingenuo. Neppure gli OS con grande tradizione di multiprocessing come Solaris scalano cosi'.

Per me questo allargamento al biprocessore su tutta la gamma e' il chiaro segnale che il G5 o anche un aumento di frequenza decente da Motorola non arriveranno mai, e Jobs prende tempo in attesa di qualcosa, che sia lo switch a Intel o a IBM.

Oltretutto qul pochino di potenza in piu' arriva non da una nuova generazione di PPc, ma dall'overclock di roba ormai vecchissima.

Se ricordate l'opzione del biprocessore (dopo qualche deludente esperienza negli anni 90) era stata ritirata fuori in pompa magna proprio in un momento di crisi acuta dei PPC.

Oltretutto l'opzione multiprocessore comporta una mucchio di costi aggiuntivi sia di matriale che di progettazione di cui Apple farebbe volentieri a meno.

A mio modo di vedere possiamo aspettarci ancora un anno di passione con una spremitura a 1,5 Ghz e magari macchine quadriprocessore nella gamma altissima prima del "qualcosa" che deve accadere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this