Hardware Apple


antonio
 Share

Recommended Posts

  • Replies 4.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Sembra di essere tornati ai bei tempi quando tra un nuovo Mac e la successiva versione passavano mesi e mesi (molto tempo addietro addirittura anni), quando acquistare un Mac era una gioia mai rovinata dalla conspevolezza che in breve tempo una nuova versione più veloce lo avrebbe coperto di oblio.

Abbiamo davvero bisogno di 200MHz di velocità in più?

Riusciamo davvero ad apprezzarne la differenza?

E' per la velocità che acquistiamo un Mac? o è per la qualità del suo sistema operativo?

Si convince un utente PC a passare al Mac argomentando sulla velocità?

O forse preferiremmo andare orgogliosi del nostro nuovo Mac per qualche mese in più?

Non ci farebbe bene la sensazione che i soldi che abbiamo speso (tanti in più rispetto a chi compra PC) non hanno perso valore il mese dopo?

Apple sta ritardando l'introduzione dei G5 upgradati... EVVIVA.

Che salti la versione a 2.2GHz attenderemo volentieri quella a 3.0GHz anche se ci volesse un anno intero.

Ciao

Paolo

Link to comment
Share on other sites

Non posso non essere d'accordo. Il problema è questo:

1) Gli utenti pc, sono spaventati dalla velocità dei processori usati da apple. Se ci fosse scritto 3ghz, ma il processore fosse il solito G4 a 1,2 ghz sarebbero tutti + contenti

2) Abbiamo tutti un grande bisogno di novità. Al momento non so rispondere al perchè.

Link to comment
Share on other sites

mi spegate come mai un utente pc dice:

"ciumbia! è uscito il nuovo centrino 1,5 ghz, che bomba"

ed allo stesso tempo dice:

"ma l'apple va ancora a 1,5 ghz"

fate 1 po voi...

Link to comment
Share on other sites

Non condivido, non completamente almeno.

L'avanzamento tecnologico è importante e necessario, il ritardo per problemi vari non può essere camuffato da scelta strategica o da baluardo macchista...

Un iMac rinnovato, adeguato al mercato ed alle esigenze degli utenti può solo far bene ad Apple ed agli utenti stessi.

Discorso uguale uguale per i PowerMac, che sono in vergognoso ritardo i rinnovo, altro che scelta strategica e plauso per i soldi spesi 11mesi fa...n

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Il progresso tecnologico è importante e penso anch'io faccia bene. Il mio piuttosto è un discorso di tempismo e di opportunità.

Tempismo: tra un upgrade e l'altro attendere un tempo ragionevole e comunque attendere che l'upgrade non sia di un "passo" ma un "notevole balzo in avanti".

Es. tra 2.0, 2.2 e 2.5GHz butta pure via quello in mezzo

Opportunità: prima di cercare clienti nuovi (non sto dicendo "non cercarne di nuovi") fidelizza quelli attuali non sputtanando il valore del loro acquisto

Link to comment
Share on other sites

"...lo voglio pagare di conseguenza." niente da obiettare la mia non era un'osservazione sul rapporto qualità/prezzo.

I Mac costano molto.

Per la velocità provate ad immaginare questa situazione provocatoria:

Se Apple non dichiarasse più la velocità dei suoi processori riusciremmo davvero ad affermare che sono lenti o veloci?

Inoltre: siamo forse noi che confrontiamo con timore i GHZ di Mac e PC?

Quando mostro il mio Mac ad un amico PCista questo è quello che succede

a- rimane estasiato

b- esclama è velocissimo

c- si scorda o fa finta di scordarsi di chiedermi la velocità del processore

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share