Hardware Apple


antonio
 Share

Recommended Posts

Camillo dice bene, se non si considera il G5, per il quale non posso che confermare quello che dice Apple (anche per il piccolino) : sono dei mostri di potenza.

Paolo ... se il mio iBook fosse assemblato bene, ne andrei orgoglioso anche fra un paio d'anni, ma mi augurerei che tra un paio d'anni l'iBook sia a 5Ghz

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 4.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Io non ci vedo nulla di male per il fatto degli aggiornamenti.

Il mondo dell'informatica una volta era diverso (ammetto che mi piaceva di più).

Il problema di Apple, forse, è che ad ogni aggiornamento, ti danno la sensazione che il modello sia "nuovo". Ad esempio, quando mensilmente IBM ritocca i suoi modelli (aumentando il clock e cose simili), neanche avverte (c'è da dire però, che molte volte continua a vendere anche il tuo modello, appena superato, ma a prezzo ribassato, cosa che dovrebbe fare anche Apple).

Ma d'altra parte è giusto che sia così.

Link to comment
Share on other sites

Alex: giusto! forse ogn'uno di noi percepisce velocità e tecnologia in maniera diversa e questo crea confusione.

Infatti l'argomento in origine verteva sulla distanza temporale che (secondo me) dovrebbe esserci tra un incremento di velocità (e tecnologia) e il seguente.

Link to comment
Share on other sites

Sai Paolo, c'è gente che monta i film o fa calcoli complessi e "apprezza" differenze fra 2 e 2,2 GHz, ma sono pochi.

La fame di nuovo ti viene quando vedi che uno stesso modello mantiene lo stesso prezzo per mesi e mesi... e sai che non lo vale più.

Link to comment
Share on other sites

<FONT COLOR="ff0000">Steve Jobs, quando parlava di Mhz Myth aveva ragione ;)</FONT>

Ma sì che aveva ragione: Apple si è iguaiata da sola, producendo un Os che era talmente pesante da rendere lente le proprie macchine.

Link to comment
Share on other sites

Alex: è vero Apple non ha mai adottato una "politica dei prezzi"

Vi ricordate quanto costavano il Macintosh Classic o il terribile LC? (di quest'ultimo io sono stato un acquirente della prima ora, dopo poco tempo hanno dimezzato il prezzo scendendo a 1.900.000 lire... si non avete letto male!#@#@#@««¡¡««#@#@#

Oggi in confronto... ce li stanno regalando ; )

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi capiamoci, ancora adesso ad 11mesi dalla sua presentazioni, il PowerMac Dual a 2Ghz resta una macchina da guerra, ha potenza a sufficienza per essere un signor computer, ma resta il fatto che è stato presentato 11mesi fa...ed al giorno d'oggi è quasi una macchina obsoleta...lo è per diversi motivi, sopratutto per il prezzo rimasto uguale a quello di 11mesi fa...per la scheda video rimasta uguale a quella di 11mesi fa...

Per gli iMac la cosa è decisamente più grave...decisamente...tragicamente...terribilmente...più grave.

Mickey

Link to comment
Share on other sites

scusate, butto lì i miei due cents...

è indubbio che, per una serie di ragioni, dovute sia Ad Apple che ad IBM, i PPC970 non sono stati aggiornati come previsto (almeno da noi); ormai credo che alla WWDC (o prima) verranno proposti con clock maggiorati: ciò non toglie che a Parigi non possa debuttare un MegaSuperStraPompato PowerMac G5 a 3 GHz (in tempo con le dichiarazioni di Jobs sui famosi 3 GHz).

Si intensificano voci su un nuovo prodotto, che io credo essere l'agognato iMac G5 che verrà presentato alla WWDC (da cui il 'prima' per i PM). Ovviamente verrò spernacchiato dai fatti (e l'iMac rimarrà con il G4) ma ho delle buone sensazioni che qualcosa di nuovo verrà presentato tra oggi e la WWDC... nuovo, veramente nuovo...

abbiate fede...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share