Hardware Apple


antonio
 Share

Recommended Posts

  • Replies 4.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ho installato oggi una base Airport Express, per consentire il collegamento da qualunque stanza di un Power Book 12 alla rete Ethernet via cavo già esistente.

AE è connesso alla rete Ethernet tramite l'apposita porta, collegata con un cavo ad un hub dove fanno capo anche gli altri computer e il modem ADSL.

Funziona tutto, il collegamento Internet, la stampante, Air Tunes.

Quello che non va è il collegamento con gli altri computer della rete esistente. Questi hanno tutti un IP fisso, tipo 192.168.1.x, mentre Airport Express assegna al PowerBook un numero IP variabile tramite DHCP, ma sempe nel range 192.168.1.x e con subnet mask 255.255.255.0, esattamente come tutti gli altri computer in rete ethernet con IP fisso.

Perchè il PB non vede gli altri computer, nè questo viene visto dagli altri?

Ho controllato attentamente, non c'è alcun conflitto nell'attribuzione dell'IP da parte del DHCP con gli altri IP fissi.

Secondo il manuale di istruzioni presente nel CD fornito con Airport Express (Progettazione reti AirPort - Pag. 50) è possibile configurare AE per utilizzarlo come semplice bridge verso una rete ethernet cablata. Io ho provato questa configurazione, ma non funziona. Anzi, così non funziona nemmeno il collegamento a internet.

Non so più dove battere la testa. Qualcuno ha dei suggerimenti o esperienze in merito?

Link to comment
Share on other sites

Visto che ci siamo...

Ho una base Airport normale, quella bianca seconda generazione ma sempre a 11mbit, con un Modem ADSL D-Link 300+ qualcos'altro che non ricordo...

Il mio Titanium 800 con scheda Airport normale va benissimo, ma purtroppo la mia casa è antica ed i muri sono da un metro...quindi la portata vera è ridicola... non supera i 10metri...

Nel salone adiacente la mia stanza dove è posizionata la Base Airport riesco a navigare se non mi allontano molto...

La domanda è questa:

comprando Airport Express e attaccandola alla presa alla parete del salone (in modo tale che capti il segnale della Base), mi funge da ripetitore?

Ovviamente il tutto senza l'ausilio di nessun cavo di rete giusto?

Attacco alla presa elettrica (che fra le altre cose è affianco allo stereo...quindi... Posted Image ) e dovrebbe agganciarsi automaticamente alla Base Airport ed estendere la portata a tutto il salone, giusto?

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Sì, a leggere le istruzioni è esattamente così. In pratica, Airport Express funge da ripetitore del segnale della base principale e dunque estende la portata del network wireless.

Per quanto riguarda il mio problema, continuando a fare prove sono riuscito a configurare la scatoletta come bridge fra la rete wireless e la rete cablata.

Adesso il Powerbook è perfettamente in rete con gli altri computer, però non riesco a trovare il modo di accedere a internet, nemmeno usando uno degli altri Mac come router software.

Mah, sarà che io sono davvero analfabeta per quanto riguarda le reti. Continuo a sperare nell'aiuto di qualcuno.

Link to comment
Share on other sites

No Matteo, non ho un router ma un semplice modem ADSL, quello dato in comodato da Telecom con l'abbonamento Alice.

Ogni computer si connette singolarmente e mai contemporaneamente (secondo le specifiche di Telecom). La cosa non mi disturba più di tanto, e comunque posso sempre utilizzare, all'occorrenza, un Mac come router software, cosa già provata e funzionante con la rete cablata, ma non con la rete wireless (chissà perchè).

In ogni modo, credo che l'utilizzo di un modem/router al posto di quello Telecom sia l'unica soluzione se voglio continuare a operare con rete mista. Altrimenti vedrò di passare ad una rete interamente wireless, con Airport Express come router (pare che serva fino a 10 computer client, il che basta e avanza per me) oltre che come access point.

Link to comment
Share on other sites

Marco, a quanto ho capito, il problema sta nel fatto che la porta ethernet di Airport Express può funzionare alternativamente da porta WAN (settaggio di default) o da porta LAN.

Alternativamente, dunque non contemporaneamente.

Se impostata come porta WAN, AE funge da router per la connessione internet e da server DHCP per l'assegnazione dinamica dei numeri IP ai vari computer connessi via wireless, che pertanto sono (o almeno dovrebbero essere, non ho ancora provato) anche in rete fra loro.

Invece non viene assegnato alcun numero IP ai computer eventualmente connessi via cavo, tramite hub, proprio perchè la porta ethernet di AE è impostata come WAN e non come LAN.

Utilizzando AirPort Admin Utility si possono cambiare i settaggi di Airport Express. Dopo aver lanciato il programma, questo riconosce e visualizza la base AE. Selezionandola e cliccando su Configura, si accede al pannello di configurazione che contiene vari tab. In particolare bisogna entrare nel tab Network e deselezionare l'opzione "Assegna indirizzi IP".

Nel tab Internet io ho impostato Connessione via: su Ethernet, ma credo che questo settaggio possa anche essere lasciato come sta.

Dopo aver dato il comando Aggiorna, la base AE si resetta e una volta riavviata la porta Ethernet funziona come LAN. Occorre assegnare a tutti i computer in rete, sia wireless che cablati, dei numeri IP fissi. Io ho assegnato 192.168.1.1 e successivi, con subnet mask 255.255.255.0.

A questo punto tutti i computer sono in rete LAN e Rendezvous li trova tutti. Però non è più possibile accedere a internet tramite Airport Express, che non si comporta più nè da router nè da server DHCP. Penso che sia necessario un modem/router a parte, inserito nella stessa rete, ma non ho ancora provato.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share