Hardware Apple


antonio
 Share

Recommended Posts

marco

<font color="ff0000">Su quasiasi pc average hai almeno 4 slot pci, uno agp e 2 canali ide, puoi sostituire il processore e tutte le schede e in commercio trovi quasiasi upgrade possibile e immaginabile.

Inoltre, il mio vecchio pII350 con 256Mb di ram e win2000 e' di gran lunga piu' reattivo del mio ti400 con 512Mb</font>

Marco, tuttavia sappiamo che upgradare seriamente un pc di 3-4 anno fa equivale a spendere quanto per l'acquisto di uno nuovo Posted Image

Quanto confronti il PII350 con il Ti400, devo dedurre che sul Ti monti OSX. Purtroppo sappiamo che la reattività non sia il forte di OSX. Il problema è che Apple diede per buone per OS X macchine che non lo erano perché inadeguate dal punto di vista hardware. Aggiungiamo poi che la prima generazione di Titanium non erano granché e che paragoni un desktop ad un laptop (seppur più recente). Inoltre (e qui finisco, finalmente!!!) confronti un computer non recente con un OS ormai non recente (accoppiata PII+Win2000) con un computer non recente ed un OS recente (Ti+OSX).

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 4.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Scusate, ragazzi, perchè non scaricate il mio benchmark su Photoshop, all'indirizzo

http://andreacassa.dadacasa.supereva.it/photoshop.htm

Ci mettete un nanosecondo a scaricarlo (è solo 30Kb) e pochissimi minuti a farlo girare. E' un seti di action di Photoshop (si richiede Photoshop, ovviamente, dalla 4 alle 7 comprese).

Le istruzioni sono c-h-i-a-r-i-s-s-i-m-e e presenti nel pacchetto. Tuttavia se avete dubbi scrivete qui che spiego a tutti.

Il mio Ti impiega 80 secondi (PS7 sotto OSX) o 70secondi (PS7 sotto 9).

Il dual Ghz di Diego Krota (grazie Diego) impiega 40 secondi circa (PS7 sotto X).

I miei test furono concepiti in epoca in cui ancora non si usavano ne' i bipro ne' Altivec. Ma rappresentano un campione standard di filtri dell'utente medio, per cui se bipro ed Altivec influenzano poco è perchè bipro ed Altivec influenzano poco il lavoro medio, non so se mi spiego.

Mi raccomando appuntate la versione di Photoshop (4,5,6,7), la Ram assegnata (100MB, 200MB, 300MB, dopo i 400MB diventa indifferente) e la versione di MacOS (8,9,OSX).

Se avete un garn fretta fate girare solo l'ultimo test, quello che si chiama, appunto, "Tutti i test", il cui tempo è quello cui mi riferisco sopra.

OVVIAMENTE AVRETE BISOGNO DI UN OROLOGIO, CHE NON E' FORNITO COL TEST!

Grazie, e pubblicate pubblicate pubblicate!!!

Link to comment
Share on other sites

Io sono molto critico nei confroti del Mac attualmente e penso di aver scritto abbastanza. Ho svenduto un iBook 500 oerchè mi faceva perdere la pazienza (lentoooo con X e poi P.r.a eva senza IR senza parallela per una vecchia stampante; si lo si aggiungono ma quanto spendevo=??) Ho preso un dell inspiron 4100: una roccia ,un mulo, una belva, ha tutto e uno schermo 14" e 1400x1050 che è una favola....E poi gli iMac, cari parzialmente superati..Però ieri ho visto un Powerbook 12" 867: Bellissimo!! Fatto benissimo , piccolissimo, lo slotloading una figata, tastiera ottima(paragonata a quella dell'iBook) dimensioni da favola, velocità accettabile per un subnotebook, anzi per questa categoria il migliore in assoluto soprattutto quello con superdrive. Questa macchina in particolare è IL VERO SUBNOTEBOOK. Insomma il migliore. Va detto che mi ritengo abbastanza imparziale: difronte a prodotti così e con quel costo che sia Apple che sia DELL io riconosco la bontà. Senza voglia di polemica, ritengo che sono più i Macuser a essere fanatici (non tutti) e non i pc user, abituati a scegliere tra una marea di possibilità e a porsi nei confronti di prodotti Apple con un piglio più onesto, non sempre con cognizione di causa, ma comunque più aperto. Ed è per questo che io appena vado negli States comprerò un bel Powerbook 12" con superdrive (a proposito ma la garanzia Apple è internazionale??)

Franz

Link to comment
Share on other sites

Manualetto

1) Download del file cliccando sul link

Posted Image

2) Dada si arrabbia e vi dice di scaricarlo da qui. Voi eseguite

Posted Image

3) Inizia lo scaricamento (nell'esempio da windows)

Posted Image

4) Scompattate il file ed ottenete una cartella macolympics_psp_pack contenente un set di azioni "macolympics_actions.ATN", lo help "readmepsp.htm", ed il file di test "titanic.JPG"

Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Chest >La prossima volta fai che il masterizzatore interno lo regala lei a te, vai. Dammi retta, palle.

Ma che sei briaco? icchè vorrebbe dire?

Cmq, il pc della mia ragazza non è un dell, adesso non mi ricordo che marca, cmq beati voi che la fate così semplice...i pc della ditta in cui lavoro, circa 50 (almeno 7/8 di età inferiore di 1 anno...) non hanno nessuna leva...

100Fanti > Ma perche' per sostenere i mac si devono tirare fuori discorsi che sono palesemente sorpassati da almeno 4 o 5 anni?

Il computer ha 2 anni circa.....aggiorna il database di zio bill....

Link to comment
Share on other sites

5) Aprite il file di test "titanic.JPG"

Posted Image

6) Eccolo nel suo fulgore

Posted Image

7) Caricate il set di azioni di macolympics dalla finestra actions. In alto a destra trovate il triangolino che apre il menu delle opzioni. Si vede il comando "load actions" ("carica azioni)

Posted Image

8) selezionate le azioni di macolympics

Posted Image

9) Vi appaiono accanto alle azioni predefinite

Posted Image

10) Cliccate il triangolino e le vedete in tutto il loro splendore.

Posted Image

11) In basso vedete l'azione denominata "Tutti i test". Selezionatela e cliccate il triangolino tipo "play" del registratore e fate partire il cronometro!

Posted Image

Buon test!!!

Link to comment
Share on other sites

franz

<font color="ff0000">Senza voglia di polemica, ritengo che sono più i Macuser a essere fanatici (non tutti) e non i pc user</font>

beh, i pc user di cosa dovrebbero essere fanatici? a parte gli scherzi. un pc è veloce, potente, espendibile tutto quello che vuoi ... ma è un computer senza storia e senza "anima" Posted Image

beh, certo che il tuo ibook 500 era lento con x. il processore era molto vecchio, la scheda video inadeguata... i nuovi sono un'altra storia credimi, e di portatili per le mani ne ho e ne ho avuti tanti Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Marco et alias ... perche' confrontate l'aggiornabilità diun desktop con il Titanium?

Che c'azzecca?

Quando mai su un PC si e' cambiato il processore senza cambiare la piastra madre?

Sul mio PII 400 per farlo diventare un Athlon 1800 sono stato costretto a cambiare pure l'alimentatore, e pure la Ram per non dire dei problemi con la vecchia scheda di rete che oltre Windows 98 non voleva andare e la scheda video e quelli con l'interfaccia SCSI che ho dovuto cambiare.

Per contro ho in un ufficio un PowerMac 7500 del 1995 a cui ho messo un processore G3 conservando tutte le vecchie schede, periferiche, memorie etc etc...

E volendo ci posso pure mettere un G4 da 1 Ghz mantenendo memorie, schede, alimentatore etc etc...

Perche' non facciamo un paragone con un PII 350 con sopra windows XP?

Perche' non diciamo che le aperture dei case dei Dell sono copiate da quelli dei G3 Black and blue di 4-5 anni fa?

Perchè non mettiamo vicino un iMac ad un qualsiasi all in one PC prodotto nell'ultimo anno e facciamo un confronto per estetica, finiture e rumore?

Perche' paragoniamo computer consumer a computer Professionali?

Perche' diciamo che un iBook e' una ciofeca perche' non ha il cavo parallelo quando si puo' comprare benissimo un cavo USB-parallelo e attaccarci persino le stampanti ad aghi con Gimp Print? O che tutte le stampanti uscite negli ultimi 3 anni hanno anche USB o magari solo USB?

Perche' diciamo che iBook non comunica con i cellulari quando ci sono cavi USB-Cellulare, adatattori Bluetooth e adattatori seriali e adattatori IRDA che funzionano su MAc OS X?

Ho 15 applicazioni aperte su un iBook 500 con 256 MB di RAM, Mac OS X Jaguar. In questo preciso momento sto stampando un disegno su un plotter, scaricando la posta, rispondendo al forum, scaricando un file da internet, uploadando un file sul sito con Dreamweaver, trasferendo un file sul PC dello studio e uno sul G4 dello studio, sincronizzando il mio telefono con iSync e bluetooth.

(p.s. il PB12 non ha parallela e nemmeno IRDA)

Certo... se avessi un biprocessore da 1.42 farei prima, ci mettterei qualche decimo di secondo in meno.

Se avessi un Dell forse forse riuscirei anche a fare tutte queste cose contemporaneamente senza che qualche finestra vada leggermente in freeze (sull'iBook non vanno in freeze).

P.S.

Il sistema operativo e' su un disco esterno firewire che posso comodamente trasferire da una macchina all'altra senza perdermi le mie mail, le mie password, le mie regolazioni, le mie applicazioni e le relative registrazioni.

Certo Keynote non risponde come un top di gamma ma se volessi spendere 5O euro per aggiungere un 256 MB o 130 per 512 MB di ram forse potrei andare persino piu' veloce...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share