Hardware Apple


antonio
 Share

Recommended Posts

  • Replies 4.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Chest-Test:

Powerbook G3/500 768 MB Ram fisica, OS 10.2.3

520 MB ram "assegnata" a Photoshop 7.0.1 (77%)

tempo: 120"

stasera a casa, se ho tempo, farò la prova anche sul G4/500

Paolo> non era una domanda, la radeon del Cubo é la radeon originale.

Link to comment
Share on other sites

clap!clap!clap!clap!clap!clap!clap!clap!clap!clap!clap!clap!clap!clap!clap!clap! clap!clap!clap!clap!clap!clap!clap!clap!clap!

Settimio, sei un Grande, mi hai letto nel pensiero! Non ho ancora capito se:

- io sono impedito con win,

- win sente l'astio nei suoi confronti e si blocca per ripicca,

- hw e sw su piattaforma wintel godono di scarso rodaggio

ma ogni volta che metto le mani su di un pc ho dei problemini , ed inoltre non ho notato (per un utilizzo "umano") tutta questa velocità dei wintel; in compenso vedo che quando accendo il cpu ed attivo vari programmi ci sono dei simpaticissimi freeze delle finestre (e della toolbar sotto lo schermo). Capisco che magari il gap col Mac è statp colmato (lo dicono tutti, li accontento ma non condivido per niente) ma io proprio non riesco ad accorgermene (e tantomeno a goderne dei benefici, tant'è vero che il pWC di mia madre è finito sotto alle Clarks nella scarpiera della mia camera da letto). Personalmente il mio iBook 500 con 384 mega di ram mi consente di utilizzare comodamente suite di videoscrittura e di grafica senza problemi (ovvio che per un utilizzo professionale sarebbe meglio avere un PM Dual), ma quando comprai il mio iBook 500 la toshiba sul mercato offriva portatili senza masterizzatore (solo dvd player), 64 mega di ram, 6 giga di hd, win ME, tft da 14" (non matrice attiva su tutta la gamma!), 2 usb, ps2 e parallela

Link to comment
Share on other sites

Forse i PC sono veramente più economici dei Mac, forse sono più espandibili, forse sono qualitativamente pari o superiori al Mac, ma il modo con cui una persona vive il computer come lo vive Settimio (e i mac user soddisfatti) non ha pari nel mondo PC... secondo me Settimio é molto più rilassato di un utente PC che usa un P4 a 3 GHz...

Sulla questione di 'aver raggiunto' l'usabilità del Mac... se ci si basa solo sulle varie evoluzioni di windows forse é vero, ora gli utenti windows hanno un qualcosa che é paragonabile come facilità d'uso e interfaccia a quella che ha un utente Mac ma rimango dell'opinione, personalissima, che punto per punto il MacOS sia ancora superiore.

I due OS si basano tuttora su filosofie diverse e quindi non si può esprimere un giudizio 'finale', la filosofia win si basa sulla moltitudine di opzioni e di informazioni, sulla prevaricazione del sistema sull'utente (sei costretto a usare il PC in una determinata maniera), sull'aiuto costante e a volte invasivo e inutile (penso alle finestre di XP con quell'elenco interminabile di voci a sx); il MacOS si basa su una filosofia di semplicità d'uso, un'organizzazione delle azioni più logica e forse (metaforicamente) più collegata alle azioni reali, bisogna certo usare il computer secondo una metodologia ma essendo impostata più logicamente e semplicemente non ho la stessa impressione di costrizione che ho quando uso Win.

Link to comment
Share on other sites

Ma perche' per sostenere i mac si devono tirare fuori discorsi che sono palesemente sorpassati da almeno 4 o 5 anni?

Infatti è sbagliato, preferisco difendere l'OS. Vorrei però una mano dal HW, perchè non fanno un minitower economico ?

Basta "togliere" il monitor al eMac

Posted Image}

Link to comment
Share on other sites

>Il computer ha 2 anni circa.....aggiorna il database di zio bill....

--- si' ma tu associ *quel* pc a *tutti* i pc.

Ci sono pc assemblati orrendamente anche oggi, e c'erano pc essemblati decentemente 3 anni orsono.

>Marco, tuttavia sappiamo che upgradare seriamente un pc di 3-4 anno fa equivale a spendere quanto per l'acquisto di uno nuovo

--- vero.

Ma puoi upgradare allo stesso modo un mac di 4 anni fa spendendo meno?

>ho visto un Powerbook 12" 867: Bellissimo!!

>...

>Questa macchina in particolare è IL VERO SUBNOTEBOOK

--- sono assolutamente d'accordo su tutto.

Avessi qualche lira in piu' lo comprerei subito.

>ritengo che sono più i Macuser a essere fanatici

--- e' il destino (comprensibilissimo) di tutte le minoranze, che per difendersi devono farsi sentire di piu'.

> pc della ditta in cui lavoro, circa 50 (almeno 7/8 di età inferiore di 1 anno...) non hanno nessuna leva

--- prenditela con il tuo ufficio acquisti e/o con l'it manager ;-)

>perche' confrontate l'aggiornabilità diun desktop con il Titanium?

--- io ho confrontato la *velocita* di un g4 400 con quella di un pII350, non l'*aggiornabilita'*.

Per l'aggiornabilita' ho detto che qualsiasi desktop pc e' piu' aggiornabile di un imac, di un emac e, in molti casi, di un powermac. Questi sono fatti.

>E volendo ci posso pure mettere un G4 da 1 Ghz mantenendo memorie, schede, alimentatore etc

--- si', e spendi un capitale per andare lento perche' hai il bus stretto, la ram obsoleta, e la scheda video decrepita...

> Perche' non facciamo un paragone con un PII 350 con sopra windows XP?

--- perche' non ho xp su un pII350 e non amo parlare di cose che non conosco ;-)

>Perche' non diciamo che le aperture dei case dei Dell sono copiate da quelli dei G3 Black and blue di 4-5 anni fa?

--- diciamolo pure. Io infatto ho solo detto che i punti che sono stati tirati in ballo non sono piu' veri da alcuni anni, mica dal 1991.

>Il sistema operativo e' su un disco esterno firewire che posso comodamente trasferire da una macchina all'altra senza perdermi le mie mail, le mie password, le mie regolazioni, le mie applicazioni e le relative registrazioni

--- infatti sono questi i motivi per cui sostenere apple, non certo la velocita', l'upgradabilita' o l'apertura del case.

>I due OS si basano tuttora su filosofie diverse e quindi non si può esprimere un giudizio 'finale',

--- verissimo. Sai che sostengo che entrambi hanno punti a favore e contro.

Io non decreto mai il "migliore" e il "peggiore", che non esistono in astratto, ma solo in un ambito e con un uso e un utente determinati.

Mi scoccia quando leggo affermazioni false, vecchie, modi di dire stantii ecc.

Decidere di comperare apple puo' essere una ottima scelta, ma in base a criteri reali, non a slogan validi 10 anni fa, che se reiterati acriticamente fanno solo del male alla piattaforma, rendendo ridicoli i suoi fan.

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">--- verissimo. Sai che sostengo che entrambi hanno punti a favore e contro.

Io non decreto mai il "migliore" e il "peggiore", che non esistono in astratto, ma solo in un ambito e con un uso e un utente determinati.</font>

beh poi personalmente conta molto anche l'abitudine e i gusti; oggigiorno non potrei e non vorrei mai comprare un PC come MIO computer, anche per lavorare... preferisco (e vai di taffazzismo latente) prendere un super Mac e usare VPC piuttosto che prendere un PC.

Sui criteri reali, sempre personalmente, io con il Mac mi sento meglio e sono più produttivo che con il PC. A ognuno il suo...

Link to comment
Share on other sites

Ok...

ammetto di non conoscere Dell che nel mercato server/workstation in Italia conta 0 o quasi visto che nessuna azienda comprerebbe su internet, e tutti i clienti enterprise se li cuccano IBM e HP/Compaq.

Ho smontato server e workstation IBM/HP/Compaq: PowerMac è su di un livello superiore per quanto ne ho visto.

Dell? Si non è male apparentemente...ha un mercato che in Europa è minoritario rispetto ai colossi sopracitati.

E poi quasi tutti comprano PC assemblati nel mercato consumer.

Per quanto mi riguarda, il connubio hardware/software del Mac è superiore con tutti i difetti che anche la nostra piattaforma possiede.

Eppoi permettetemi una considerazione del tutto personale, una cosa è un computer serio e un' altra cosa è un computer semi-serio...come mai il P4 nel mercato server/workstation conta ben poche installazioni rispetto al più vetusto PIII? Perchè scalda troppo e NON E'AFFIDABILE...Quando i grandi costruttori come IBM e HP devono vendere delle macchine e garantire continuità di servizio, alle aziende in cui il settore IT è vitale per fare profitto, non si buttano in voli pindarici...

Il tanto bistrattato G4 è un processore per utilizzo professionale, scalda poco, ed è affidabile, non va raffreddato con elio liquido per funzionare...

Le stesse famiglie SPARC & MIPS che guarda caso hanno una potenza maggiore a parità di mhz, dissipano molto meno con una maggiore affidabilità, basta guardare le temperature di esercizio.

SGI e SUN non sono competitive nel rapporto prezzo/prestazioni? Quando compri un computer per un uso serio cerchi di avere qualcosa di più che un forno a micronde con un'accozzaglia di fili e piattine a rosolare come prima portata...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share