Sign in to follow this  
AndreaMC

Un Mac per uno studente di ingegneria Edile?

Recommended Posts

Ciao a tutti.....

Io studio ingegneria edile-architettura e devo comprarmi un portatile per lavorare su programmi di progettazione quali autocad, archicad, etc....il problema è che sono indeciso se prendere un Powerbook oppure accontentarmi di un Notebook qualsiasi..purtroppo in facoltà ho constatato che usano tutti Pc/Windows XP e non riesco a capire quale possa essere la scelta migliore dato che tutti invece mi dicono che per la grafica il mac è il top....Aiutatemi....grazie :confused:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posso solo dirti 3 cose:

- Autocaad per Mac non esiste

- Conosco una dozzina di architetti che usano felicemente Mac (archicad, vectorworks, sketchup,....)

- Il Mac è il top sempre! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mac è il top per la grafica (ok è un termine vasto, ma in genere strizza l'occhio all'arte).

Autocad è disegno tecnico/geometrico...temo ti convenga omologarti ai tuoi compagni di classe...o al limite ci appiccichi sopra una bella meletta in attesa di comprare un secondo portatile per il "tempo libero e la creatività" ;)

all'estremo puoi fare come ho fatto io...ho cambiato facoltà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io faccio l'ingegnere civile di professione da piu' di 10 anni...

ho fatto le mie prime tesine di composizione e architettura tecnica con un Atari 1000 che emulava un MacPlus si chiamava Spectre GCR e usava le ROM del plus.

Mai usato un PC per il cad architettonico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il problema è solo quando devi collaborare con altri: DA PROFESSIONISTA ottimo il mac, ma da studente ti darebbe qualche seccatura, ma se hai già un vecchio pc con autocad, tientilo caro per le "emergenze" e goditi per il resto un bellissimmo Powerbook! ( io studio ing. civile, per me i problemi son minori!)

Share this post


Link to post
Share on other sites

il mio problema è che a parte l' autocad dovrei usare perlopiù programmi di progettazione architettonica, per i quali immagino sia sicuramente meglio il mac.....mi conviene rassegnarmi al pc per il solo utilizzo di autocad...o potrei utilizzarlo con qualche simulatore????

Share this post


Link to post
Share on other sites

potresti con adeguata ram provare con autocad 2000, windows 2000 o 98 e virtual pc ( credo il 6 ma è meglio chiedere a qualche esperto)

penso che usare autocad 2005 con VP7 richieda eccessive risorse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono un Ingegnere vivile e nel mio studio usiamo il Mac da sempre, vale a dire dal 1984. Con il Mac ci facciamo di tutto, progettazione architettonica, esecutivi, strutture, impianti, contabilità edile, rilievi ecc. Scambiamo naturalmente molti file anche con altri professionisti, che per la maggior parte usano Windows, ma questo non ci crea particolari problemi se non di diversa filosofia di uso del computer. Abbiamo anche un paio di PC, che vengono usati solamente se strettamente indispensabile (collegamento col Catasto e qualche altra cosa). In tutto questo tempo ho usato tantissimi programmi, alcuni li ho lasciati, altri nuovi sono entrati. Nell'assieme ho sempre trovato una qualità media dei programmi nettamente superiore alla qualità media su PC. Usiamo Domus.Cad, PowerCad, Art*lantis, Strata e molti altri necessari a svolgere le varie mansioni dello studio (tutti originali). In passato abbiamo usato altri programi, quali, ad esempio, Microstation e Architrion. L'unico neo attualmente il calcolo strutturale, dove l'offerta di prodotti non è così vasta come in campo architettonico, dove invece c'è solo l'imbarazzo della scelta.

Insomma, non stare ad ascoltare i denigratori che non hanno mai usato un Macintosh! Caldeggio nettamente il passaggio al Mac, non te ne pentirai!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aldebaran, hai problemi se incido il tuo post su una lastra di marmo di Carrara e la faccio girare in tour per tutte le facoltà di Architettura ed Ingegneria d'Italia, con sosta di un mese per sede?

Finalmente!

Sei un mito!

Share this post


Link to post
Share on other sites

caro Enri, il mac si è sempre usato nell'edilizia, ma autocad piratato costa meno!!! questo vuol dire STANDARD! e per questo che all'Università ci costringono all'illegalità, più facile che aver licenze per studenti!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono assolutamente d'accordo.

Pensa che ad un corso universitario di disegno automatico obbligatorio, (che per fortuna non devo frequentare perchè ho finito gli esami, roba da nuovi ordinamenti ) il docente ha dichiarato che si useranno autocad e 3d studio viz, perchè gli studenti " li trovano più facilmente" e perchè sono più diffusi ( ma va!? ).

Gli utenti Mac e Linux ringraziano delle preziose ed inutili lezioni a cui assisteranno, visto che anche se sono liberi di usare i programmi che vogliono per il progetto finale, devono come al solito fare gli autodidatti!

C'è pero anche da dire che i suddetti software sono proposti a prezzi di 50-30 euro per gli studenti; ma tanto è inutile, tanto li craccano lo stesso, 30 euro risparmiati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

credo che ti convega un PC

se devi usare file di altri studenti, lavorare in gruppo, usare programmi particolari, le revisioni con i prof, fare le stampe su plotter diversi (colori spessori..), ecc...secondo me ti incasini!

ingegneria è già abbastanza dura (io ho fatto ing ambientale), non complicarti la vita.

quando ti laurei ti compri un mac da urlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this