Lavorare da casa come grafica.. come fare??


Ele:-)
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

mi sono iscritta ieri al forum, quindi mi scuso già in anticipo se commetto errori di qualsiasi genere.

Sono una grafica che lavora da dipendente da 6 anni. Il mio ruolo è di responsabile del mio reparto anche se sul contratto c'è scritto solo "impiegata" e il mio stipendio è di 1100euro al mese..

Ho molti dubbi sul mio futuro xchè qui si lavora proprio male, tra urla e bestemmie.. Avevo pensato di aprire la partita iva e lavorare da casa in modo da poter lasciare comunque aperte le porte con questa azienda però potermi finalmente trasferire con il mio compagno nella città di mia mamma (i miei sono divorziati).

Tralascio alcuni particolari che probabilmente non vi interessano...

Qualcuno può darmi delle "dritte" su come muovermi per fare il grafico da casa? Cosa c'è da fere? Quali sono i pro e i contro?

GRAZIE MILLE A TUTTI.:o :o :o

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 94
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao anchio sono un grafico bhe come pro e contro non penso che ci sia molto. Prima cosa e forse la più intreressante è il fattore economico infatti lavorando a casa alcuni mesi può essere che guadagnerai molto altri poco o addiirittura nulla (può capitare) in un ufficio bhe sei sicura di avere uno stipendio fisso. Conta che in ufficio non hai bisogno di acquistare computer o di aggiornarli o scacciature varie, mentre a casa ti tocca fare tutto da te e contando che per fare grafica ci vanno macchine profesionali i prezzi saranno un po' altini almeno che tu non conosca qualcuno che se ne intenda. Se ti serve altro chiedi pure.

Ciao spero di esserti stato utile

Link to comment
Share on other sites

Io non ho ben capito una cosa: il lavoro chi te lo da? questa azienda di cui parli? o devi strutturarti anche per la ricerca clienti?

Beh, è ovvio che devo cercarmi dei clienti.. anche perchè pensando di trasferirmi, vorrei trovare clienti sia qui dove abita mio padre, sia là...

E poi ovviamente qui dove lavoro adesso mi sostituiranno e quindi io sarei chiamata solo quando hanno urgenze... Cosa dite, ce la posso fare? Ho le idee un pò confuse..

Link to comment
Share on other sites

Ciao anchio sono un grafico bhe come pro e contro non penso che ci sia molto. Prima cosa e forse la più intreressante è il fattore economico infatti lavorando a casa alcuni mesi può essere che guadagnerai molto altri poco o addiirittura nulla (può capitare) in un ufficio bhe sei sicura di avere uno stipendio fisso. Conta che in ufficio non hai bisogno di acquistare computer o di aggiornarli o scacciature varie, mentre a casa ti tocca fare tutto da te e contando che per fare grafica ci vanno macchine profesionali i prezzi saranno un po' altini almeno che tu non conosca qualcuno che se ne intenda. Se ti serve altro chiedi pure.

Ciao spero di esserti stato utile

Eh.. Tanti soldi da parte non li ho... Dovrei comprare un G5 doppio processore e tutti i programmi licenziati... credo che è già una bella spesa... e poi non ho una minima idea di quanto si possa spendere per le tasse...

Tu lavori come dipendente?

Link to comment
Share on other sites

Devi preparti un portafoglio clienti prima di uscire, perchè altrimenti avresti un periodo di rodaggio molto duro. Fatto questo l'uscita ti porterà solo aspetti positivi.

Per esempio.... Avevo pensato a fare un catalogo... Ma ovviamente non posso mettere le cose che ho fatto qui in azienda.. ed è un peccato perchè lavoro con aziende importantissime e sarebbe un buon catalogo...

Quindi.. cosa ci metto sopra? O dite che posso azzardare a metterle?

Link to comment
Share on other sites

Eh.. Tanti soldi da parte non li ho... Dovrei comprare un G5 doppio processore e tutti i programmi licenziati... credo che è già una bella spesa... e poi non ho una minima idea di quanto si possa spendere per le tasse...

Tu lavori come dipendente?

Si io lavoro come dipendente e sinceramente preferisco così dato quanto si paga di tasse su una partita iva il mio consiglio è trovarti lavoro di nuovo come dipendente è molto più vantagioso iniziare proprio da zero non è molto facile
Link to comment
Share on other sites

Si io lavoro come dipendente e sinceramente preferisco così dato quanto si paga di tasse su una partita iva il mio consiglio è trovarti lavoro di nuovo come dipendente è molto più vantagioso iniziare proprio da zero non è molto facile

Il problema è che è da un anno che metto annunci nel paese dove abita mia mamma (trieste) ma niente.. Appena sentono che lavoro e che non abito ancora li, mi dicono... "Ti faremo sapere"...

Tutto perchè volevo qualcosa di più sicuro prima di licenziarmi... Forse se prendo e vado lo trovo...

Grazie per la tua risposta... siete tutti carinissimi..

Link to comment
Share on other sites

Ciao Ele

x quella che è la mia esperienza personale di copy writer e account "in erba" (leggi: quello che dovrebbe urlare e bestemmiare dietro a voi grafici ... ;) ) ti posso dire che chi se n'è andato dal posto da dipendente per fare il freelance non è che se la passi proprio benissimo ...

comunque, sostanzialmente dipende da te, dalla voglia che hai di metterti in gioco e rischiare in prima persona e dalla capacità di procacciarti i clienti (che, sto scoprendolo sulla mia pelle, è la parte più dura del lavoro).

in bocca al lupo

Link to comment
Share on other sites

Ciao Ele

x quella che è la mia esperienza personale di copy writer e account "in erba" (leggi: quello che dovrebbe urlare e bestemmiare dietro a voi grafici ... ;) ) ti posso dire che chi se n'è andato dal posto da dipendente per fare il freelance non è che se la passi proprio benissimo ...

comunque, sostanzialmente dipende da te, dalla voglia che hai di metterti in gioco e rischiare in prima persona e dalla capacità di procacciarti i clienti (che, sto scoprendolo sulla mia pelle, è la parte più dura del lavoro).

in bocca al lupo

No, no, ci mancherebbe... non metto in dubbio che fuori di qui sia facile... Anzi... lo so che dappertutto, anche come lavoro dipendente non è sempre così semplice.. ma sinceramente mi sento un pò presa per il **** (scusate l'espressione).. per molti motivi.. e qui in ogni caso non ci voglio rimanere...

Il problema è che ho tante idee ma non riesco a trovare la decisione giusta...

Mi piacerebbe tanto anche aprire un negozio di fiori... o di oggetti da regalo e composizione di fiori secchi... e così pensavo se era possibile fare entrambe le cose.. grafica e negozio... magari mentre sono nel negozio ad aspettare i clienti faccio grafica.. ma come si fa con la partita iva? ce ne vogliono due? e poi comunque avrei bisogno di un prestito giovanile... come si fa? E' complicato..

Link to comment
Share on other sites

Personalmente te lo sconsiglio, ho visto molti amici provarci e il problema principale è stato il tempo. O lavori a computer o cerchi clienti, entrambi è impossibile. Chi tra quelli che conosco è ancora in piedi è perchè a trovato un account, non che facciano milioni ma portano a casa la pagnotta. Altri invece dopo un pò si sono inizialmente orientati verso un part-time per poi venire definitivamente assunti a tempo pieno in un agenzia.

Partire da zero (senza uno straccio di cliente) soprattutto ora non me la sento di consigliartelo, se poi mi dici che faresti tutto tu mi sento invece di sconsigliarti.

Per il book "sbattitene", i lavori li hai fatti tu ed è giusto che li presenti anche tu.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share