Sign in to follow this  
mumax

Giovanotto alle prime esperienze lavorative, conviene aprire la Partita Iva?

Recommended Posts

Salve a tutti!

Spero che qualcuno possa darmi una mano.

Mi sono laureato da poco, ho 23 anni. Mi occupo di grafica.

Sono stato chiamato da un'azienda per lavorare con loro.

Io non ho la partita iva, e proprio per questo, durante i colloqui abbiamo sempre parlato di un contratto a progetto; tra l'altro della durata di 3 mesi con eventuale rinnovo.

La paga sarebbe di circa 1000 euro al mese (o forse di meno).

Oggi mi hanno chiamato per dirmi che ero stato scelto e che dovevo aprire la partita iva.

Io gli ho risposto che mi prendeva di sopresa perché non avevamo mai parlato di Partita Iva, ma di contratto a progetto.

Mi è stato detto di informarmi e che mi avrebbero richiamato per sapere cosa volevo fare.

Guardando su internet qua e la mi sono accorto che per me non sarebbe per niente conveniente! Inoltre avrei spese di commercialista e un sacco di noie burocratiche da sbrigare.

Io non ho una ditta in cui ci sono spese, non avrei nessun rientro dall'iva!

Secondo voi che cosa devo fare? Io non ci capisco molto di queste cose...

Aiutooooooooo!!! :confused: :confused: :confused:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per un contratto a progetto non sei tenuto a fare la partita IVA (al datore di lavoro farebbe solo comodo e andrebbero a risparmiarsi molte questioni burocratiche).

Per una paga di 1000€ al mese poi mi pare proprio ridicolo...

Credo che concordarsi per un contratto di lavoro subordinato a progetto sia la cosa migliore.

Finito il periodo di 3 mesi probabilmente il contratto verrá rinovato.

Appena hai fatto un po di pratica guardati un po in torno, e se riuscirai a "venderti bene" potrai iniziare a pensare di fare la partita IVA.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si può aprire una partita IVA agevolata per i primi 3 anni con un fatturato inferiore a 30.000 € all'anno.

I vantaggi riguardano l'IRPEF forfettaria al 10%, mentre l'IVA rimane analitica ma deve essere pagata una volta all'anno.

Inoltre esiste un servizio di tutor a costo ridotto (o addirittura gratuito) per evitare di appoggiarsi ad un commercialista.

Sicuramente, devi pensare di avere un fatturato almeno di 10.000 € per avere dei vantaggi dalla partita IVA.

Inoltre, ci sono tanti modi per scaricare l'IVA: il cellulare, la carta carburante, i trasporti (abbonamenti, biglietti aerei), l'acquisto di materiale di consumo e apparecchiature informatiche...

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh, ma se ti fanno aprire partita IVA però devi assicurarti almeno di avere una collaborazione duratura (non tre mesi, insomma).

poi, secondo me, assicurati che tu possa fare altre collaborazioni come libero professionista (insomma, assicurati che non ti prendano come finto dipendente)

se ti lasciano libertà di azione nel tuo lavoro (prenderti altri clienti), io aprirei la P.IVA....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, grazie per le risposte.

Mi hanno appena chiamato dicendomi che la Partita Iva è una condizione.

Gli ho detto che ero molto dispiaciuto perché non mi avevano minimamente accennato la cosa, e anzi mi avevano proposto un contratto a progetto.

Io ho 23 anni, non ho altri clienti, è la mia prima vera esperienza come dipendente, non ho spese interessanti che possono essere scaricate.

Inoltre se un giorno, quanto la mia preparazione è adatta, volessi aprire uno studio, non beneficeri di nessun incentivo, giusto?

Inoltre, con o senza pi,, farei le mie otto ore di lavoro.

Solo che non sarei dipendente, ma un consulente esterno giusto?

Uno stipendio di 900-1000 euro, forse non giustifica tutte le noie burocratiche e le spese che dovrò effettuare.

Poi mi hanno preso alla sprovvista, perché (come detto mille volte), mi hanno dato questa condizione oggi, quando mi hanno chiamato dicendomi che ero stato preso!

Che sfortunato... :( :( :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, grazie per le risposte.

Mi hanno appena chiamato dicendomi che la Partita Iva è una condizione.

Maledetti… Senti stando a quello che ti ha detto macteo con i tre anni aggevolati apri questa P.I. e fatti esperienza, intanto è qualcosa poi fai sempre intempo a chiuderla non credi?

1000 euri più iva che te la puoi scaricare fanno 1200 euri… intanto cominci a vedere com'è l'ambiente lavorativo. Io farei così. Ciao in bocca a lupo!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this