Software


gianni
 Share

Recommended Posts

  • Replies 6.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ho letto il forum e mi sembra tutto un già visto: ma perchè si scade sempre nella rissa fine a se stessa?

Il Mac non è il paradiso ma un fatto che gli utenti Win fanno finta di non vedere è che MS gestisce un monopolio mondiale ed impedisce agli altri di sviluppare indipendentemente le proprie innovazioni (vedi Java, browser, Office).

Invece, gli utenti Linux (io ho fatto le 3 di notte per installare Red Hat 6) restano pervicacemente attaccati alla loro idea di PC esclusivo per superuomini, nel senso che per imparare ad usarlo devi essere un "vero macho": ma poi che ci fai? ...provate a stampare una foto.

Il Mac vuole rendere l'uso del PC alla portata di molti, forse non ci riesce bene, ma ci prova. Per questo mi infurio quando vedo quei prezzi, se Mac girasse su piattaforma AMD/Intel, lo switch costerebbe 170 euro e non 1700.

Link to comment
Share on other sites

Quando la "fede" vacilla faccio un giretto sul forum di PI e mi ritorna la passione...

Un paio di giorni fa sono intervenuto in difesa del PB 12" perchè non aveva la PCMCIA, la critica era questa, e non si poteva connettere un coso per programmare le smartcard in treno (!)...

Triste...Triiisste

Link to comment
Share on other sites

Oltre ai software già citati, orientati alla piccola azienda, vorrei citare un prodotto per la media azienda: Target Cross.

E' un gestionale ERP sviluppato con Omnis studio e pertanto completamente multipiattaforma sia per quanto riguarda il client che il server.

E' stato sviluppato da una società svizzera (Bremen Software) ed è commercializzato in Italia da Four Bytes (www.fourbytes.it) e da I.S.P. (www.ispparma.it).

L'ho visto in una demo e mi ha impressionato per la facilità di utilizzo, con drag & drop su tutti i campi, e la possibilità di personalizzazione da parte dell'utente. Le aziende che lo commercializzano sono win-oriented, ma mi hanno assicurato che il prodotto è perfettamente compatibile anche su Mac (sul CD di installazione ci sono la versione Win e Mac).

I costi non sono paragonabili ai software che avete citato, ma con Target Cross si possono gestire aziende con decine e decine di utenti.

Link to comment
Share on other sites

concordo con matteo e con alex, tranne per l'aspirazione ad usare l'x86!

non c'è niente da fare...dopo tanti anni, il mac rimane l'unico computer a chi è interessato a quel che con il computer può fare. dall'altra parte si è interessati a come far funzionare il computer Posted Image

con le dotazioni che hanno (i powerbook) 1 slot pcmcia è pure troppo. per forza gli altri devono averlo...di serie non montano niente (o quasi)!

Link to comment
Share on other sites

Vorrei rendervi partecipi della mia esperienza lavorativa, che definirei molto positiva.

Lavoro in una azienda dove sono presenti 20 Mac e 2 Pc.

Il software gestionale gira su un server unix, con db Oracle.

Su Mac utilizziamo il gestionale in x-window:

- con os9 utilizziamo MacX

- con osX utilizziamo X-11 (che va da Dio!!!)

Questo ambiente funziona da 11 anni senza problemi.

Mai un blocco del server, mai un blocco di Oracle.

Questi sono fatti, non pugnette!!

Sfido qualsiasi gestionale in abiente win a dare una esperienza utente simile.

Link to comment
Share on other sites

Grazie a Dio c'è Apple...........

ho letto il messaggio di Luca ed ho voluto curiosare un pò sul Forum...Posted Image ... un'accozzaglia di cani rabbiosi...che fanno finta di non capire il valore dei miglioramenti che Apple distribuisce gratuitamente.....

e poi maleducatissimi...non si firmano neanche con un nick

per fortuna questo Forum è di ben altro livello, vi leggo spesso e volentieri, ho imparato molte cose da voi.........per cui ....avanti così..da parte mia spero di poter dare il mio contributo su qualcosa che conosco.....

p.s. concordo perfettamente con Alex circa l'utilizzo di un computer...ammiro gli "smanettoni"...ma a me interessa ritoccare foto, montare filmati, manipolare mp3, creare brochure, masterizzare DVD ecc., se posso farlo con pochi clik di mouse, perchè complicarmi la vita?....Posted Image

Francesco

Link to comment
Share on other sites

se lo volete sapere, un'altra cosa che mi fa incazzare è questo rincorrere gli utenti linux a tutti i costi. se si deve rendere il sistema operativo del mac come un'altro qualsiasi *nix beh, siamo alla fine.

ben vengano gli sviluppatori delle altre applicazioni (anzi, speriamo che vengano in abbondanza), ma questi devono sviluppare secondo i canoni macintosh. che me ne faccio di un openoffice che funziona sotto X11? e dei vari pine,pico, vi, xemacs etc. etc.

voglio che il mac rimanga il mac, con una GUI coerente e intuitiva. le porcherie le lascio a chi crede che battere comandi ad un terminale sia il massimo dell'esperienza informatica.

ps: sono andato a dare un'occhiata al forum. fa veramente vomitare, che si trastullino pure nei loro meandri oscuri.

Link to comment
Share on other sites

>E' un gestionale ERP sviluppato con Omnis studio e pertanto completamente multipiattaforma sia per quanto riguarda il client che il server

--- cioe'?

Sono curioso: omnis permette di generare eseguibili multipiattaforma?

Link to comment
Share on other sites

Devo dire che mi fa piacere vedere la comunità indignata, almeno sono in compagnia. Per il futuro leggerò solo le notizie su PI (quando mi interessano) ed eviterò accuratamente il forum ;-)

Link to comment
Share on other sites

Quel Forum è allucinante, un esempio canonico di come si usano male (o in malafede?) le enormi possibilità di comunicazione/divulgazione che offre internet.

La cosa peggiore che potremmo ottenere sarebbe mettere in concorrenza Mac e Linux.

Safari viene dall'opensource, quel risicato % di smanettoni è utile a tutti, ma poi ci vuole la capacità di diffondere e comunicare semplicememnte: ora la semplicità non è proprio il punto di forza degli utenti Linux ma lo è di Apple.punto.

Ognuno faccia il suo lavoro e rispetti quello altrui: purtroppo il rispetto altrui è quello che Apple e i suoi users sembra che non riescano a meritarsi: PERCHE'?

A chi o a che cosa pestiamo i piedi? Io un'ipotesi ce l'avrei, ma forse è troppo ardita...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share