Software


Recommended Posts

Non é un bug...

dall'aiuto (in linea...) di outlook

Per le cartelle locali, fare clic su Avvio e Chiusura in Preferenze Outlook

Express, quindi selezionare la casella di controllo "Vuota la cartella

Messaggi eliminati".

Esiste anche la possibilità, come in Emailer di svuotare premendo il tasto mela (o alt?) all'avvio dell'applicazione...

Scusate l'imprecisione ma non uso Outlook...

Link to post
Share on other sites
  • Replies 6.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Caro Settimio,

grazie per l'intervento ma ripeto, questa operazione, almeno in OE 5 , si limita a svuotare la cartella POSTA ELIMINATA, ma non scarica dal computer i messaggi, con la conseguenza che il file MESSAGGI (il quale registra tutti i messaggi inviati e ricevuti) contenuto nella cartella IDENTITA' di OE si gonfia a dismisura.

Ciao

Silvio

p.s. scusa ma nelle preferenze di OE 5 non esiste Avvio e Chiusura.

Link to post
Share on other sites

In effetti e' proprio come dice Silvio. Quando svuoti il cestino la cartella resta vuota, ma il file messagi resta sempre della stessa dimensione che aveva prima di essere svuotato.

Forse mi sbaglio anch'io, perche' non uso OE, ma a prima vista sembra proprio un bug.

Ciao

Link to post
Share on other sites

Allora...

Per compattare il database di outlook dopo avere svuotato il cestino (Strumenti/tools - Scheduler-Pianificazione e varie opzioni da attivare manualmente)

dovete

Riavviare Outlook tenendo premuto il tast ALT

Alla richiesta di comprimere il database rispondete no e poi rispondete si alla richiesta di Ricostruire il database...

questo dovrebbe funzionare

senonche' si creano due cartelle...

io rimango con il mio Eudora Pro...

Link to post
Share on other sites

Da il leggimi di Outlook:

-"5.1 Compressione del database di Outlook Express 5.02

---------------------------------------------------------------

Outlook Express 5.02 registra messaggi e contatti in un database ad archivio unico. Quando si elimina la posta dal database, Outlook Express non ne riduce automaticamente la dimensione. Per far ciò, occorre comprimere il database.

>>>Per comprimere il database:

1. Tenere premuto il tasto OPZIONE mentre si avvia Outlook Express 5.02.

Rispondere Si' alla domanda "Comprimere il

database?". -"

Seguendo queste istruzioni si creano dei nuovi file "Old..." nella cartella identita' di OE 5.02 che si possono eliminare recuperando cosi' un po' di MB che zio Bill ci vuol fregare....

Ciao a tutti

Link to post
Share on other sites

Ho l'Os 9.0.4 ma questo problema lo avevo anche con l'Os 9. Non sono il solo ad averlo,anzi tutti quelli che conosco ce l'hanno. In pratica il controllo gestione funziona giusto 2 volte poi appena lo si fa partire si blocca, e non serve buttare le preferenze. Qualcuno ha esperienze simili?

Link to post
Share on other sites

Perchè ostinarsi ad usare "Gestione Estensioni"?

Io ho iniziato ad usare Conflict Catcher 8 già dal Sistema 8.1, ed ora col Sistema 9.

Va benissimo, è molto versatile.

Ci vuole solo un po' di pazienza per capirne bene il funzionamento. Nel mio caso mi ha avvantaggiato il fatto di aver iniziato con Conflict Catcher 4.

Le molti opzioni di cui dispone, il fatto di gestire molte più caratteristiche delle Estensioni e dei Pannelli di Controllo lo rende certo superiore a "Gestione Estensioni".

Molto utile la possibilità di disabilitare i nuovi files, il che significa che mette al sicuro da installazioni nuove fatte di corsa che potrebbero stravolgere l'architettura della Cartella Sistema.

In altre parole, i nuovi files che venissero installati in Cartella Sistema verrebbero disabilitati al successivo riavvio.

In pratica, si duplica una configurazione funzionante, si lascia in questa l'abilitazione per i nuovi file, la si seleziona come configurazione attiva e si riavvia.

Si passa all'installazione e si prova.

Se qualche cosa non va, la configurazione precedente è sempre lì disponibile a rimettere le cose a posto.

E poi non dimentichiamo la funzione da cui prende il nome: in caso di conflitti alla partenza dà un notevole aiuto.

Link to post
Share on other sites

Dunque, ho un ppc6320 che uso con piena soddisfazione a casa e un portatile pc (purtroppo) per il lavoro. Avendo un masterizzatore sul mac vorrei utilizzarlo per le copie di backup del pc.

Ho provato ad utilizzare softwindows su mac e attraverso il dos con i comandi interserver e interlnk con un cavo nullmodem trasferivo i dati alla stratosferica velocitá di 9600bps.

Il problema é che quá si parla di diverse decine di mega.

Mi pare che il tutto si potrebbe fare con l'emulazione terminale....

Qualcuno potrebbe spiegarmi un po'dettagliatamente come fare? Se ho bisogno di software aggiuntivo e come devo fare i settaggi?

Grazie

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now