Sign in to follow this  
gianni

Software

Recommended Posts

Guest

Sempre restando in tema, ma spostando un attimo l'obbiettivo: io mi sono sempre chiesta, forse nella mia ingenuità, una cosa molto semplice e cioè per quale motivo la Apple sia così assente in campo pubblicitario: poche pubblicità e di scarso impatto sul "grande pubblico". Qualche spot, qualche pagina su settimanali di larga diffusione e stop. Perchè ? Perchè non fa pubblicità martellanti come altri fanno riuscendo a convincerci di tutto? Perchè non fa una campagna pubblicitaria adeguata in modo che tutti almena sappiano cos'è un mac così come come tutti sanno,per esempio, cos'è un Pentium, o anche se non lo sanno lo associano alla pubblicità e questo basta per dare fiducia. io veramente non capisco questo essere sopra alle parti in un modo così assurdo che poi gli si rivolta contro. Non può essere una scelta, e allora come fanno a non arrivarci? BOH!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ha ragione Manuela (mi sembra sia una delle prime volte che scrivi, se è così benvenuta). Come messo già in evidenza all'inizio del thread, il problema è soprattutto la misinformazione. Il Mac è per lavorarci e basta, il mac non è da casa, il Mac costa troppo per le case. (al che si ribatte:) L'iMac? Ah, già... (oppure:) cos'è?.

La pubblicità non farebbe male. Io lo scrissi anche tempo fa in occasione della presentazione degli iBook (la giornata dell'iBook): la Apple, vermante furba, cominciò a mandare in onda le pubblicità della gamma GIUSTO il giorno dopo (o lo stesso) dello show. Sono veramente furbi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Oggi sono andato a Rossini Center di Pesaro (catena di supermercati di iPer), dove non riescono vendere da oltre un'anno gli iMac (iMac di anno scorso vendono a quasi lo stesso prezzo dei nuovi). Penso che non proveranno più vendere i Mac.

Ogi ho visto il giocco Amerzone su DVD, l'o visto per Mac su CD e volevo comprarmi DVD (sperando di miglior qualità). Purtroppo versione ere esclusivamente Win. C'erano altri titoli che lo so che esistono in versione Mac, tutti esclusivamente win (al ecezione dei CD hybridi).

io: Ma come volete vendere i macintosh senza nessuna offerta di software.

negoziante: Tanto nessuno compra i macintosh per gioccare (mica vendono i G4 (?).

io: Sì, vero, vorrei vedere un grafico, o un musicista che si compri un iMac per lavorare.

negoziante: Tanto noi software per Mac non ne venderemo.

A questo punto mi sono cadute per terra. Scusate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Olaf: <FONT COLOR="ff6000">la Apple, vermante furba</FONT>

Effettivamente bisogna ammettere che quando la Apple si mette a vermare furbescamente pochi riescono a tenerle dietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Manuela

Apple non ha mai fatto computer per il Grande pubblico e nemmeno riuscirebbe a farli non potrebbe mai produrre computer per, per esempio, il 30- 40% della potenziale utenza, ha sempre prodotto ottimi computer per un target ben preciso, per intenderci, quelli che comperano Sony e non Mivar, Alfa BMW WW etc. e non fiat, insomma per quelli che non si fermano al prezzo e alla forza bruta(processori) ma che sanno valutare anche il sistema nella sua globalita` sia funzionale che estetica.

E` quindi a queste persone a cui si indirizza la pubblicita`, poca ma di alta qualita.

Purtroppo Apple per rimanere a galla non e` piu` quella BMW che era una volta e Windows piglia tutto l`ha schiacciata in un angolo.

Io personalmente non oso piu` consigliare ad un amico un macintosh, glielo spiego, faccio notare le differenze, i vantaggi e gli svantaggi(sono in aumento) ma alla fine se quello che vuole e` un computer per giocare, vedere enciclopedie su cd e girare per internet gli dico di comperarsi un pc.

Oggi uno per comprarsi un mac deve proprio essere convinto che sta facendo la spesa giusta, se ha dei dubbi e` meglio lasiar perdere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Manuela

Apple non ha mai fatto computer per il Grande pubblico e nemmeno riuscirebbe a farli, non potrebbe mai produrre computer per, per esempio, il 30- 40% della potenziale utenza, ha sempre prodotto ottimi computer per un target ben preciso, per intenderci, quelli che comperano Sony e non Mivar, Alfa BMW WW etc. e non fiat, insomma per quelli che non si fermano al prezzo e alla forza bruta(processori) ma che sanno valutare anche il sistema nella sua globalita` sia funzionale che estetica.

E` quindi a queste persone a cui si indirizza la pubblicita`, poca ma di alta qualita.

Purtroppo Apple per rimanere a galla non e` piu` quella BMW che era una volta e Windows piglia tutto l`ha schiacciata in un angolo.(per non parlare dei processori)

Io personalmente non oso piu` consigliare ad un amico un macintosh, glielo spiego, faccio notare le differenze, i vantaggi e gli svantaggi(sono in aumento) ma alla fine se quello che vuole e` un computer per giocare, vedere enciclopedie su cd e girare per internet gli dico di comperarsi un pc.

Oggi uno per comprarsi un mac deve proprio essere convinto che sta facendo la spesa giusta, se ha dei dubbi e` meglio lasciar perdere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

siamo un po' Off Topic ma...

Rafal, Al Rossini Center di Pesaro i Mac li tengono per bellezza.

Non vogliono venderli. Li tengono in esposizione per attirare i clienti verso gli scatolozzi grigi.

Tutto qua.

Ti consiglio di aspettare l'apertura del MediaWorld che tu ben sai dove sarà...

MediaWorld mette in copertina nel volantone natalizio iMac con telecamere e fotocamere digitali e vendere Mac e' una sua missione.

L'iPer di Pesaro e' un caso anomalo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Pietro><FONT COLOR="ff6000">per quelli che non si fermano al prezzo e alla forza bruta(processori) ma che sanno valutare anche il sistema nella sua globalita` sia funzionale che estetica</FONT>

Sull'estetica e sul prezzo non discuto (specialmente sul prezzopoi, chi potrebbe discutere?). Sulla potenza bruta, invece, se ci pensi è sempre contata molto fino al G4 (escluso). Ti ricordi i test dei 604e contro i PPro?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Pietro>

Il tuo discorso mi sta bene, è vero che i Mac sono rivolti a un' utenza per così dire di fascia alta, però un conto è comperare, un conto è conoscere: TUTTI conosciamo la BMW anche se pochi l'acquistano, alcuni perchè non possono altri perchè non risponde alle loro esigenze. Di contro POCHI conoscono (proprio a livello di nome) Macintosh, pochi l'acquistano. E quei pochi, a differenza di chi compra BMW, non sono i privilegiati, bensì i "diversi", gli "originali"... proprio perchè, come diceva già qualcuno in questo thread, non c'è informazione.E l'informazione sui Mac chi la deve fare se non la Apple? Non tanto per vendere al grande pubblico ma per far saper allo stesso che esiste un'alternativa e in cosa consiste. E questo puoi farlo solo con il mezzo pubblicitario. E forse un giorno entrerò in un megastore (tipo ELDO) e non troverò più il commesso che pronuncia Mac con la "c" dolce, come Cesena...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tornando al discorso della Zanichelli...

Vi informo come promesso sulla questione Securom che purtroppo sta nei termini impiegati dalla casa editrice e correttamente citati dal Sig. Arnaud.

Ecco la risposta dei responsabili si Sony DADC:

"SecuROM works with hybrid CDs" means that the PC part can be protected but

not the MAC partition.

In fact a copy of a SecuROM protected CD can be made, however this copy is

useless because the protected executable won't run without a original

replicated CD-ROM.

In case of a CD-R copy the MAC data can be executed where the PC data can't

be executed. This means that a CD-R copy is useless for the PC part but

usable for the MAC partition.

Hopefully this could help to understand SecuROM a little bit better.

Karl Pumberger

CD-ROM Engineering"

Quindi per il momento non c'e' nulla da fare: occorre sperare nel rilascio delle versione Mac di Securom.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ieri la segretaria dell'albergo ha provato ad inserire il CD delle Pagine Bianche che altro non sono che le Pagine Gialle su CDRom, ma sono "ovviamente" solo per PC IBM compatibili...;-(

Credo che sia stata già segnalata ma ci tenevo a ribadirlo.

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this