Sign in to follow this  
gianni

Software

Recommended Posts

Guest

Mio padre ha comprato il primo cd della nuova collanna degli Artisti edita da DeAgostini perché hanno scritto talmente in piccolo Windows 98-2000-Me che l'edizione Millenium di Winsozz l'ha scambiata per Mac.

Quindi non è per Mac, il 4° cd che compriamo in edicola della DeAgostini che non è per Mac.

Mi sono fatto due conti: nella nostra casa ci sono cd-rom di arte e cultura usciti in edicola tra Panorama-Espresso-Giunti pari ad un valore di 1.300.000 lire. Soldi spesi da un utente Apple e non Microsoft.

Mah!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Volevo aggiungere un'altro caso di discriminazione, in questo caso penso per IGNORANZA (o per interesse). Poco fa mi è arrivato un CD con i particolari costruttivi dalla "Giardini e …" (scusate, quando ritorno in ufficio verifico bene il nome). Al apparenza CD non leggibile su MAC (richieste di sistema Win 9x/nt). Lo inserisco dentro un PC e che cosa scopro? Per consultazione del CD si usa MSIE, il particolare scelto viene "scaricato" ed è un file DXF. Allora dico a me stesso 'che stronzata', e lo provo con Mac, lancio la pagina index.html (su win è partita da sola, potrebbe partire automaticamente anche su Mac usando AutoPlay di QT ), funziona … e vai … però la seconda pagina mi da errore (direttory inesistente). Quale il problema? Il formato di CD è ISO 9600 Joilet, che taglia i nomi lunghi su Mac. Una stronzata ancora più grossa.

Prendo il CD lo copio da un client Win sul mio server AppleShareIP, lo masterizzo con Tost in formato ISO 9600 (utilizza i nomi Mac – potevo fare un CD ibrido con autoplay su entrambe le piataforme) ed eccomi lo stesso CD perfettamente funzionante sia su Win9x/nt che Mac, sia con MSIE che con Netscape.

Pensate che per un ERRORE di sola masterizzazione un utente comune (non parlo smanettone) Mac non è in grado ad utilizzare parecchi CD, non solo in ambito consumer, ma anche in ambito professionale.

Questo problema, di sbagliata masterizzazione, devo dire è un problemma abbastanza frequente con i CD dei bandi di concorsi architettonici, organizzati anche a livello internazionale (con partecipazione dei grandi architetti ‘mondiali’), ad esempio il concorso di Ansaldo di Milano (ad inviti), oppure Piazza Duomo di Milano.

In questo caso non serve spendere più soldi per sviluppo anche su Mac, neanché una lira, basta vincere la propria IGNORANZA.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

CIao ragazzi,

sono sempre io e sempre vi chiedo aiuto per risolvere i problemi comunque connessi alla rete mac che sto mettendo su...ma chi cavolo me l'ha fatta fare...

Allora oltre a dover sentire ogni giorno che passa sentenze del tipo "ma ci troveremo male perchè non c'è software e compatibilità..." ed oltre a doversi subire ogni sorta di esperti che arrivano e riconoscono una certa superiorità per la grafica ma per il resto è buio pesto, oltre ad evidenti problemi di compatibilità con alcune applicazioni (vedi il caso delle Pagine Gialle su cdrom) adesso mi è stato posto un'altro appunto, chiamiamolo così.

Esistono dei software che permettano di fare contabilità, prima nota e quant'altro serva (argomento di cui sono completamente allo scuro) con il mac lasciando aperta ovviamente la possibilità di scambio senza problemi di dati con gli studi di commercialisti?

Questa possibiltà vincola molto il proseguio dell'impresa in cui mi sono trovato, so per certo che non esiste un solo programma "standard" per questo tipo di cose, un po come avviene con Office in ufficio, ma sicuramente ci saranno degli standard nei formati che permetteranno ai vari studi e vari uffici di scambiarsi e dialogare tra loro senza grossi problemi.

Vorrei sapere se esistono programmi per mac che adempiono a questo compito permettendo di portare i dati al commercialista di turno e farlo lavorare in parallelo con la propia attività.

Vi sarò enormemente grato per qualsiasi aiuto potrete darmi.

Grazie Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Grazie Rafel, ma dove lo trovo, c'è un sito, un indirizzo, magari anche una demo da qualche parte, nel frattempo provo con .it e .com

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Dhank iou!!!

Ma nel frattempo mi sto facendo spedire una demo di un software dal nome CoSmo o Combo non ricordo da integrare nell software di gestione alberghiera che ho.

Grazie Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Salve a tutti. Ho ricevuto in regalo una stampante HP Laserjet 6P che voglio connettere al mio G3 266 (la prima serie "beige"). Non ho ne' dischetti e ne' manuali. Qualcuno di voi li ha?

Cerco soprattutto i driver.

Ho cercato sul sito HP ma non ci sono per Mac.

Se qualcuno di voi ha lo stesso modello, connesso in local talk, può mandarmi una e-mail a:

[email protected]

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non riesco a gestire decentemente il testo: per esempio il sito di Macity è illeggibile perchè viene visualizzato con un carattere microscopico e l'unico rimedio è una sorte di lente d'ingrandimento che però ingrandendo tutta la pagina rende piuttosto brigosa la navigazione.

Anche la gestione dei bookmarks non è delle migliori ancora non ho capito bene il suo funzionamento e poi manca la barra dei preferiti.

Ma per il resto è veramente stabile e veloce!! non riesco a capire perchè manchi la gestione dei caratteri!! mi viene il dubbio di non aver cercato bene...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this