Sign in to follow this  
gianni

Software

Recommended Posts

Guest

Eseguito il reinstallo di Remote Acess, risultati:

-non è cambiato nulla, anzi è peggiorato, mi dice appena clicco su connetti di verififcare la configurazione la porta modem perchè potrebbe essere dannegiata o qualcosa di simile, andiamo male....

Mickey

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo alcuni anni di militanza sulla piattaforma Mac non sono ancora riuscito a capire una cosa sui files immagine, in particolar modo sull'icona che li contraddistingue. Infatti, alcuni portano l'icona del programma che li ha aperti per primi (anche se non è del tutto vero, perché alcuni programmi cambiano il file creatore altri invece no!!! Non so ancora perché!!!), mentre altri portano la miniatura della foto del file!!! Da notare che il formato è il medesimo, di solito .jpg più o meno compresso!! A meno che ci sia qualche opzione nascosta della quale non mi sono mai accorto. Sarei molto grato a chiunque sia in grado di soddisfare questa mia curiosità che mi perseguita oramai da anni!!!

Se qualcuno fosse in grado di consigliarmi qualche sito che spieghi e consigli sul tema, mi darebbe una gran mano. Grazie mille di tutto, ciao

Andrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ad ogni file su Mac sono associati due codici di quattro byte, il tipo e il creatore. Il tipo indica che tipo di file è (sorpresa!), per esempio TEXT, JPEG, GIFf etc.; il creatore indica il programma che ha creato il file.

Alcuni programmi, per esempio Graphic Converter, offrono la possibilità di assegnare il proprio codice a tutti i file che aprono; personalmente trovo la cosa insopportabile e la disabilito sempre, se possibile (altrimenti butto il programma). Nel caso di GC, l'opzione si trova nelle preferenze, sezione Open: General Settings, sotto il nome di "Change file type": il che la rende doppiamente bastarda, perché se davvero assegnasse ai file il tipo corretto in base al contenuto sarebbe utile (a volte capita di trovarsi con file con il tipo sbagliato), ma in realtà cambia anche il creatore, così ogni volta che fai doppio click su un dannato JPEG devi aspettare mezz'ora perché si carichi GC.

Per quanto riguarda l'icona, essa viene normalmente determinata dai due codici di tipo e creatore. E' però possibile assegnare un'icona personalizzata a qualsiasi file o cartella, che sostituisce quella "naturale"; molti programmi permettono di assegnare automaticamente come icona delle immagini una loro rappresentazione rimpicciolita ("thumbnail" icon). Per cambiare o rimuovere l'icona personalizzata basta usare il comando Informazioni del Finder: l'icona può essere selezionata, copiata, tagliata o incollata.

Per aggiungere l'icona a file già esistenti si possono usare diversi programmi, per esempio il solito GC.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Il filesystem del mac OS gode di una particolarità tutta sua.

Ogni file può essere costituito da due parti : i dati e le risorse. Il sistema operativo fa si che tu veda ogni file come un'entità unica, ma se con una qualsiasi file utility (come resedit per esempio) apri un file, scopri che la parte "risorse" contiene tantissimi dati strutturati che permettono al Sistema Operativo di rappresentare innumerevoli aspetti di ciò che ti appare sulla scrivania (icone, menu etc) e perfino il codice di un'applicazione, le stringhe di testo dei messaggi che compaiono a video etc etc.

Quando un'applicazione salva un'immagine, crea la parte dati del file con i dati (come avviene in qualsiasi altro SO) e poi crea la parte risorse dello stesso file inserendovi una risorsa PICT (PICTure) per la preview rapida dell'immagine e una risorsa icl che é l'icona che vedi sulla scrivania.

Ovviamente la parte risorse viene gestita solo dal mac OS.

Alcune applicazioni (Graficonverter per es.) ti chiedono se vuoi salvare anche la parte risorse (che é buona solo per il mac) oppure no; altri sw non chiedono nulla. Le pallicazioni che non salvano la parte risorse del file, creano un file che il SO mostra senza miniatura.

Per avere qualche info in più prova a partire dal supporto apple o a fare una ricerca su internet per "resedit"

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia curiosità è derivata dal fatto che ho moltissime foto (files immagine) che contengono la miniatura come icona e molte altre che hanno un'icona generica data da un'applicazione (PictureView in OS 9 o Preview in OS X). Desideravo quindi uniformare il tutto per esempio vedere tutte le icone con la miniatura della foto. Come posso fare per fare ciò? Conosco già Resedit anche se l'ho usato pochissime volte!!!

Ultimamente ho usato uno script (WipeCretor) che mi ha permesso di cancellare il codice creatore da tutti i files immagine trasformando la loro icona come icona generica di Preview (in OS X), ma con molto stupore ho notato che quei files che avevano la miniatura come icona non hanno cambiato aspetto!!! Per ora ho quadagnato nel fatto che facendo doppio click per aprire un file immagine, precedentemente pulito del suo codice creatore, si apre sempre con lo stesso programma (Preview). Ma come faccio a trasformare tutte le icone dei files come mianiature? Grosso dilemma!!! Che programma mi consigliate di usare?

Grazie mille per la vostra disponibilità e tempestività, ciao

Andrea

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

E' giusto che se cambi o elimini il creatore di un'immagine, la miniatura resti, perché non dipende dal creatore ma dalla presenza di una specifica risorsa (icl4 e/o icl8).

GraphicConverter può traformare in batch tutti i tuoi files aggiungendo l'icona. (menù File>Convert e poi vedrai che esiste l'opzione "icon/preview)

Share this post


Link to post
Share on other sites

OK ho provato con GC (anche secondo me uno dei migliori shareware in circolazione) come consigliatomi sopra e sono riuscito a resettare le risorse!!! Nonostrante tale operazione però ci sono alcuni files che si ostinano a mantenere la loro icona in miniatura!!! Una tale operazione non dovrebbe togliere ogni preferenza? Come faccio inoltre a mettere l'icona in miniatura a tutti i files in automatico (non dovendone aprire uno alla volta e salvarlo con GC)? Considerate che ho qualche migliaio di files!!! Non c'è in programmino specifico per questa operazione? GC mi pare un po' complicato nel settaggio delle preferenze!!!

Grazie ancora di tutto, ciao

Andrea

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Per mettere l'icona in miniatura di un file che non ce l'ha, devi per forza aprirlo e risalvarlo perché devi aggiungere una risorsa al file stesso.

Come già detto GC può fare l'operazione in automatico su n files. Devi solo dirgli in che cartella sono i file origine e in che cartella vuoi mettere quelli dotati di icona.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie molte per la dritta! Ho provato e ho visto un gran beneficio, in termini di spazio su disco, resettando le risorse dei files; ma rimangono comunque alcune icone in miniatura a contaddistinguere alcuni files, perchè? Il reset non dovrebbe essere radicale? Inoltre si può notare che le dimensioni di tali files non occupano così tanto spazio come quelli ai quali ho aggiunto io la thumbnail!! Come mai?

Inversamente, ho provato a convertire le icone di tutti i files come icona in miniatuta, ma ho abbandonato subito la strada dato l'enorme aumento di KB!!!

Spero di essere riuscito a farmi capire, ciao e grazie ancora,

Andrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this