Software


Recommended Posts

  • Replies 6.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Il problema è che non posso aggiornare il sistema alla versione 9.2 e non posso neppure applicare la patch firmware per il lettore cd in quanto l'autoriconoscimento del system durante l'installazione fallisce per la patch e segnala una poco probabile versione non corretta per l'upgrade(questo con il sistema installato tramite sw restore)

Link to post
Share on other sites

ciao a tutti, un quesito un po' strano.. non so se qualcuno di voi si e' accorto, quando si tiene il modem con il suono "aperto" e il modem prova a connettersi, dagli speaker si sente la linea telefonica; io vorrei poter usare questa funzione per avere in viva voce fissa le mie telefonate, anche solo per ascolto. In pratica chiedo se esiste un software capace di tenere aperto l'audio modem a tempo indeterminato

Link to post
Share on other sites

Sto cercando inutilmente di connettermi da un MAC ad un DataBase Access.

Il problema sta nel fatto che utilizzo MAC per UltraDev e un Server remoto per il DB.

Macromedia descrive come connettere un MAC ad un sistema remoto ma qualcosa sembra non funzionare.

Ci vorrebbe qualcuno che ha già fatto questa allucinante esperienza.

Grazie e un salutone a tutti.

Link to post
Share on other sites

Io invece ho un'altro problema:

lavoro con FormZ e progetto stand fieristici,poi per creare le piante e i prospetti,importo il disegno in Freehand (9).

Per la pianta,non ho problemi,poichè importo i disegni ancora in 2D...ma quando vado ad importare i prospetti (quindi disegni in 3D)

naturalmente mi importa tutto il modello...c'è in Freehand,un modo per eliminare le parti del disegno che sono nascoste da altre in primo piano?Siccome spesso devo creare dei PDF da spedire ai clienti,alleggerire il progetto mi renderebbe la vita più semplice.

A chi sa darmi una risposta,offrirò una pizza :)

Link to post
Share on other sites

Alberto Patelli (Gondola) scrive di avere fatto una applicazione web (o sito interattivo che dir si voglia) che fa un ricco uso dei fogli di stile.

Anch'io, nel mio lavoro, ne sto facendo sempre più uso. Tra l'altro lui giustamente dice che coi CSS si possono eliminare molte immagini, sostituite da "testo decorato" talvolta persino più bello.

Alberto, vorreti chiederti quindi tu come ti regoli. Hai qualche strumento di sviluppo? O libro guida? E poi, lavori solo per Explorer o sei agganciato alla compatibilità con netscape? Quale differenza c'è tra CSS1 e CSS2?

E infine il vero domandone: fore ricordi Alberto che io programmo spesso in Javascript: ora, tu lavori anche a fogli di stile interattivi mediante Javascript? Oppure esiste qualche altro metodo, più semplice stabile e cross-platform, per evere effetti DINAMICI associati ai fogli di stile (non confondiamo i layers coi fogli di stile, comunque; non sto parlando delle immagini volanti)???

Grazie mille ed a presto, Chest.

Link to post
Share on other sites

Chest --> Spero che anche tu (che hai esperienza di Windows, JavaScript, ecc.) mi aiuterai a testare il sito.

Faccio tutto 'a mano': CSS e' facile e quando avro' ultimato i test pubblichero' delle guide per spiegare come si realizzano siti conformi agli Standard del W3C. Il mio weblog vuole 'evangelizzare' gli utenti italiani di Internet (soprattutto quelli Mac) in questa direzione, che poi e' quella indicata dal Web Standards Project.

Tutto il codice deve essere SEMPLICE non solo da scrivere, ma anche da SPIEGARE. Tutti devono poter realizzare facilmente il proprio sito conforme agli Standard (codice convalidato dai motori del W3C). Anche le casalinghe, i sacerdoti e le prostitute.

Quindi: pochissimo JavaScript (dieci linee in tutto il sito) e solo codice facile facile, senza le solite rogne che i navigagori di Internet non vogliono. Niente cookies, niente tabelle, niente layers annidati, posizionamento assoluto per aggirare il 'Box Model Bug' di Explorer 5, niente files binari - niente Gif, niente Jpegs, niente PNG, Quicktime e Flash movies, niente cgi, ecc.

Tutto gira dal lato del client, costa ZERO LIRE, quando chiedi un 'contenuto' non devi ricaricare tutta la pagina, e vengono serviti layout ottimizzati per qualunque Macintosh (o pc, volendo) in commercio, con qualunque risoluzione e qualunque diagonale del monitor o display.

E il risultato ottenuto e' un sito IDENTICO in tutti i browser conformi agli Standard. L'ho sviluppato con Mozilla, poi l'ho guardato con Explorer 5 Mac (ben conforme ai CSS 1): ...e' identico. Se questa tecnica funziona su Winzozz, siamo al PostScript del Web...

Per ora il sito e' statico. Per fare HTML Dinamico possiamo usare solo NS 6.1 e IE 5 Mac (e IE 6 Win, probabilmente). Aspetterei il rilascio di Opera 6, prima di dare il via alle danze...

Ah, dimenticavo: prima c'era CSS 1 con l'aggiunta di CSS-P (Cascading Style Sheets Positioning) per posizionare i layers. Ora CSS-P e' compreso nelle specificazioni CSS 2. In pratica, nessuna differenza, salvo certe nuove caratteristiche che ovviamente non ho usato perche' sono troppo avanzate e sono visibili solo con NS 6.

Link to post
Share on other sites

Forse e' un pochettino esagerato (ma vedrete che sorpresa). E' soprattutto un esercizio di stile con i CSS. Tieni presente anche questa equazione: XHTML+CSS=WAP2 (vedi i prossimi cellulari Nokia).

Poi se uno vuole aggiungere delle immagini, dei Flash movies comandati da Javascript e quant'altro, puo' sempre farlo.

Mettero' in linea anche una homepage con le immagini e mi direte quale preferite.

Link to post
Share on other sites

Alberto: Tutto il codice deve essere SEMPLICE non solo da scrivere, ma anche da SPIEGARE.

Sante parole!

pochissimo JavaScript (dieci linee in tutto il sito)

Anche questo è molto giusto. Se poi usi una unica libreria linkata con l'attributo "src" allora sei messo veramente bene.

Con windows e javascript ti aiuterò volentieri.

Non ho capito però l'indirizzo da vedere, Alberto.

PS: concordo pienamente con l'abolizione dei files binari e multimediali! Non è affatto esagerato, invece. Ma voglio proprio vedere come diavolo fai a rinunciare alle tabelle!!!

PPS: quanto ai cgi si vede Alberto che hai esperienza di programmazione solo lato client. Il povero cgi non ha mai fatto nulla di male al mondo!!! Può restituire al client esattamente il codice HTML che vuoi tu. Fino all'ultimo bit. Chi sostiene che il cgi deve interferire con la GUI (o più in generale con le tecnologie client side) non ha ancora capito nulla. Il Cgi deve avere la sola funzione di reperire dati la cui fruizione è intrinsecamente dinamica, o per i permessi utente (database ad accesso protetto) o per la natura della ricerca (vedi motori di ricerca: non puoi scaricarti il www in locale per consultarlo...) E anzi: accoppiato coi CSS in modo intelligente è praticamente il non plus ultra per la gestione di interrogazione pulite e veloci a banche dati.

Attendo di vedere il tuo weblog. Ma perchè questo nome?

Link to post
Share on other sites

Chest --> certo, non ho alcuna esperienza dal lato del server. E non ho una laurea in ingegneria informatica, solo un modesto diploma di geometra...

Ma anche la casalinga di Voghera non ha un server e vuole pubblicare il suo sito web conforme agli Standard W3C. Lo Stato del Texas con un decreto legge ha avvisato che a partire da una certa data fara' chiudere d'ufficio tutti i siti non conformi agli Standard (codice non valido)...

Il 'PostScript' del web e' un termine un po' roboante (a me piace romanzare un po' la realta', altrimenti non mi diverto), pero' con il tuo/vostro aiuto raggiungero' questo obiettivo.

E ovviamente, al di la' della tua battuta, non c'e' nessuna licenza d'uso: plaudo la cultura del *free software*, ma disapprovo l'abitudine che hanno molti sviluppatori americani - come quelli che scrivono su Apple Internet Developer - di creare delle applicazioni web con tecniche Standard per poi registrarle sotto la GPL.

Se il codice e' Standard, il copyright e' del W3C (e di tutti, in sostanza), non della Free Software Foundation.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now