Software


gianni
 Share

Recommended Posts

Se pensate che ArchiCad lo stanno cercando di riposizionare nel mercato e da 7000 e passa euro lo vendono a 3000 e passa questo da la misura di che margini hanno sta gente, se ci pensate rispetto ad un prodotto 'fisico' in cui c'é una ricerca un ingnerizzazione ecc. e un costo fisso di produzione per il software cosa c'è la ricerca e basta perchè il costo di produzione non esiste, a parte il cd. E chi ne sa di brevetti dice che anche per i prodotti fisici, che so... i medicinali, dopo il primo anno sono già in pari e passa con i costi della ricerca. E che questi signori non ne hanno mai abbastanza di guadagnare tutto qui, poi ci sono i casi in cui riescono a mantenre dei dei monopoli di fatto come Bill o l'Autodesk che che compra chi gli fa concorrenza e fa sparire il programma che gli da fastidio e fanno in modo di non fare progredire il prodotto.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 6.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

<FONT COLOR="000000"><FONT FACE="times new roman,times,roman"></FONT>

Il tutto potrebbe essere risolto con la produzione di un Office da parte di Apple...i mezzi mi sembra ce li abbia tutti, e non credo certo che si faccia mettere i piedi in testa da zio Bill...

C_zzo, saran ben buoni di fare una suite come dio comanda!!!Posted Image</FONT> Posted ImagePosted Image

Link to comment
Share on other sites

<FONT COLOR="000000"><FONT FACE="times new roman,times,roman"></FONT>

Rimane cmq il problema di fondo, qui chi ha il denaro fa il bello e il cattivo tempo e gli altri....gli altri</FONT> la prendono sempre nel çulo!!!!

Link to comment
Share on other sites

Dai che vi fa bene usare le versioni in inglese. Anche il ministro Stanca ha detto che bisogna sapere usare il computer e parlare l'inglese per non rimanere indietro. Due piccioni con una fava ;-)

Link to comment
Share on other sites

Circa quindici giorni fa ho dato in prestito ad una ragazzina (amica di famiglia) il mio vecchio imac perchè essendosi isritta al primo anno di ragioneria deve acquistare un computer.

Lei è cresciuta sentendo parlare di mac (i miei) e ne vorrebbe acquistare uno a tutti i costi (decisione saggia).

Visto che non voglio alcun tipo di responsabilità prima di accompagnarla ad acquistare il suo primo mac, le ho dato come vi ho detto in prestito il mio primo fidato mac.

Bhe lei ne è entusiasta ci fa i compiti ci gioca smanetta un pò insomma è felice ed infine è sempre più convinta di acquistarne uno per natale.

Ieri sera però mi chiama in lacrime perchè oggi ha un compitino su excel (e vengo al punto dopo la premessa) e su mac le formule in italiano non funzionano.

Mi precipito a casa sua e inizio a mettermi al lavoro diamine è vero, le formule devono essere scritte in inglese.

Guardo la guida in linea niente assolutamente niente...e penso: ma perchè non c'è da nessuna parte (all'interno della suite office) un file di testo che illustri le corrispondenze tra le formule in italiano e in inglese?

Mi collego ad internet e trovo che la radice quadrata RADQ in italiano diventa SQRT in inglese.

Vi chiedo se c'è qualcosa che mi sfugge, se magari c'è la possibilità di inserire le funzioni in italiano e io non conosco come...mi-ci sarebbe di aiuto.

Spero solo che la mia amica stamattina si ricordi di scrivere la formula in italiano invece che in inglese...che casino..

PS. la versione office x che ha è regolarmente licenziata quindi sono in possesso di tutti i dizionari.

Link to comment
Share on other sites

Possibile che a piu' di due anni dall'uscita di Os X non esista ancora un'enciclopedia in italiano? Magari sullo stile di Encarta...Apple e' leader in Usa nel settore education, ma se in Italia non esiste una enciclopedia degna di questo nome (c'e' la Britannica ma e' in inglese) perche' mai un ragazzo di 14 anni dovrebbe comprarsi un ibook?L'Encarta su pc e' una risorsa che tira le vendite,e non c'e' solo quella.Sono venuto a scoprire da un'importante casa editrice che non vengono sviluppate questo genere di cose su mac, poiche' non sarebbe disponibile per la nostra piattaforma un sistema anticopia a basso costo come il Sicurom Sony dei pc. Apple Italia ha promesso di studiare il problema ma ad oggi nessuna novita'... Io vorrei avere un Mac completo e senza un'enciclopedia un computer nel 2003 non e' completo!

Link to comment
Share on other sites

Jonathan: <FONT COLOR="aa00aa">Visto che non voglio alcun tipo di responsabilità prima di accompagnarla ad acquistare il suo primo mac, le ho dato come vi ho detto in prestito il mio primo fidato mac.</FONT>

Saggia decisione... ma sappi che, quando non riuscirà a far girare un CD o qualche programma per la scuola, la colpa ricadrà comunque su di te. ^_^

<FONT COLOR="aa00aa">Vi chiedo se c'è qualcosa che mi sfugge, se magari c'è la possibilità di inserire le funzioni in italiano e io non conosco come...mi-ci sarebbe di aiuto.</FONT>

Hai provato a chiedere al supporto tecnico Microsoft?

<FONT COLOR="aa00aa">Spero solo che la mia amica stamattina si ricordi di scrivere la formula in italiano invece che in inglese...che casino.. </FONT>

Poi com'è andata a finire? ;)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share