Sign in to follow this  
gianni

Software

Recommended Posts

Guest

beh, sti quadrati grigioni hanno già...

allora è meglio dennisinter.com o thevoid.co.uk...

ad esempio il sito più "bello" per me rimane

http://www.33mhz.com

che sarebbe potuto esistere pure senza flash.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

scusa chest...quando l'ho scritto ero un po' di corsa e pensavo di aver scritto tutto.....non ho pensato che si poteva capire male.....

Saluti

Tia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chest, scusa il ritardo: "Non mi dire con le gif animate...".

Intendevo parlare di DHTML. Con questo puoi creare siti con un effetto visivo e di animazione che non sono distanti dalla "maggior parte" dei siti fatti in flash, ovvero quelli fatti dai "cantinari".

E, sopratutto, per decidere un metodo o sw di creazione di un sito forse bisognerebbe valutare i contenuti. A mio avviso oltre il 70% dei siti fatti in flash sono inutili, fanno perdere tempo e non espongono contenuti come dovrebbero, perchè chi li ha creati vende un servizio della serie "volevamo stupirvi con effetti speciali".

Ma se pigli questi "professionisti della cantina" e cerchi di fare un discorso di tecniche di comunicazione non ne sanno nulla.

Flash, Firework, Ultradev, ecc... TUTTI buonissimi programmi.

Ma se devo fare un trasloco uso un camion, se devo andare dal salumiere la smart, se ho fretta e devo andare a milano il TT.

Credo che sia tutto relativo a ciò che devi fare per il tuo cliente. Non esiste la migliore tecnologia per fare il web.

Prima si stabilisce l'obiettivo, poi i contenuti, poi il mezzo con cui esporli.

Se parlo di moda, beauty, ecc. può essere logico, visti target e contenuti, usare flash.

Se parlo di industria o B2B meglio un sito con contenuti dinamici (asp, php,...).

Insomma, Flash è uno strumento moooolto bello ma, per evitare cappellate, bisogna conoscerlo a fondo. Come tutti, del resto, ma con la particolarità che con un swf fatto male ed una pianificazione di sito errata la gente clicca altrove.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Se un giorno si arrivera` a un`interfaccia vocale, tipo Star Trek per intenderci, "computer apri il file: budget 2002" sara` inevitabile avere un OS appoggiato su un data base

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si Alberto, ma non ne faccio una questione di mezzo o di validità di un sw a seconda della piattaforma su cui lo utilizzi, quanto una questione di COME usi il sw. Flash o altri.

Anche io ho provato il test di cui si parlava in altri post precedenti, sempre con il medesimo risultato, sia con il Cube e iBook sia con PIII 1000 con XP pro. Ovviamente sempre in adsl lan.

Credo quindi che una procedura corretta nella costruzione dei files swf sia alla base delle prestazioni. Ho visto, per esempio, semplici menù in flash lenti come lumache e animazioni con incluse immagini filare come razzi.... sempre sullo stesso server.

In 2 parole: ottimizzazione costruttiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ciao,

per il test se qualcuno non usa flash o non è pratico del programma lasciate perdere e fate quest'altro, molto più semplice:

andate a vedere: www.yugop.com

Questo sito è creato da uno dei maggiori conoscitori dello script di flash, naturalmente non ha nessuna funzionalità se non mostrare la potenza del linguaggio, ci sono molti esempi da vedere, e dato che graficamente gli esempi sono molto poveri ma ricchi di script è quello che ci serve per fare un test sulla CPU.

Quindi prima vedetene alcuni in Mac e poi in PC e stavolta non mi dite che non notate la differenza !!!!

Ciao

Roberto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Vi ringrazio dei vostri consigli preziosi.

Sto già scaricando la versione di iGetter 1.7 e poi mi metto al lavoro.

Siete stati molto utili.

Maurizio:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fra Mac e Win ci sono delle differenze nel modo con cui la GUI 'risponde' in determinate situazioni. Leggevo nel weblog di Scott Andrew (uno di quelli che scrivono su Apple Internet Developer) le sue lamentele per il fatto che dopo aver sviluppato una piccola e semplice applicazione DHTML con il DOM 2 si e' accorto che nei browser Mac non funzionava il drag and drop delle finestre generate on-the-fly...

Pero' Dan Steinman (che non ha mai avuto un Macintosh in vita sua) in confidenza mi diceva: '...con Macintosh devi usare return=false laddove su Win usi return=true...'. E questo accorgimento bastava per far funzionare il suo drag and drop quando lui faceva DHTML con i browser versione 4. Cioe', intendo dire che i programmatori piu' scafati conoscono queste DIFFERENZE fra le varie piattaforme e sanno come aggirarle.

Puo' darsi che anche con gli oggetti Flash ci siano degli accorgimenti da adottare per far funzionare bene i movies sotto Mac.

E qui dovrebbero intervenire quegli sviluppatori che conoscono la GUI del Mac a menadito (i vari Accomazzi, Filipponi e compagnia cantante). Io non me ne intendo: ...e' per questo che tempo fa cercavo collaborazione in questo Forum.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chest >

Neppure QuickTime genera un file fisico quando viene servito da QTSS col protocollo RTP/RTSP su UDP, vale a dire quando e' uno streaming reale quali i Real o Windows media a cui probabilmente fai riferimento.

Oltretutto anche questi possono essere serviti da un server HTTP ed essere riprodotti in locale come i 'fast start' di QuikTime che il player legge dalla cache.

G.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ancora, la possibilita' di salvare un file di QT puo' essere disabilitata attraverso un attributo del tag che chiama il plug-in QuickTime.

Percio', escludendo atti di hackeraggio, in molti casi non e' possibile salvare un bel niente anche avendo comperato la chiave pro del player.

G.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi correggo (nell'unico modo che ho:-)

Attraverso gli attributi del Plug-in si puo' disporre che uno streaming RTP venga mantenuto in cache. Per esempio:

<embed src="sonstufo.mov" width="128" height="192" cache="true">

(il tag sopra non funziona con IE5.5/6 per il quale bisogna scrivere Object)

Mentre la disabilitazione del salvataggio da un file caricato su un HTTP e' un attributo dello stesso. Non ho trovato il modo di impostarlo su QTPlayer ma solo su Cleaner.

Allego foto e mi pongo una domanda: ma in tutta l'Italia, dico tutta, c'e' qualcuno che serve filmati QT in RTP????????

Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this