Software


Recommended Posts

  • Replies 6.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

<FONT COLOR="ff0000">Wine non è un emulatore (Wine Is Not an Emulator=WINE).<FONT COLOR="000000">

si' ho visto, mi sono informato un po', c' wine per Free BSD per linux per spark, free BDS sta alla base di OSX, e i processori spark non sono x86, quindi e' gia' satato ricompilato per un processore diverso a questo punto cosa manca perche' si possa far girare su OSX? Voglio dire quanto lavoro servirebbe?</FONT></FONT>

Link to post
Share on other sites

Pietro: <FONT COLOR="119911">Voglio dire quanto lavoro servirebbe?</FONT>

Per me tanto, troppo. So che è una cosa un po' diversa, ma guarda quanto tempo ci sta mettendo la Microsoft a rendere compatibile VirtualPC con il G5...

Link to post
Share on other sites

Luca, ti perdono perchè sei giovane. Microsoft ci sta mettendo tanto APPOSTA. Perchè a NESSUNO passi per la mente che comprare un Mac G5 possa non complicare la vita a chi deve collaborare con l'ecosistema winsozz.

Quando uscirà, se uscirà, sarà fatto male, potrà supportare solo versioni ultrapesanti di Windows e trasformerà il miglior G5 in una esperienza frustrante.

Perchè il messaggio che deve arrivare è: "Vuoi Windows? Compra un PC".

Punto.

Dirò di più: vedi forse tu un emulatore concorrente? Io no.

E allora ho detto tutto.

Link to post
Share on other sites

Ha perfettamente ragione Chest. Aggiungo che con la scelta di acquistare VPC da Connectix Microsoft ha messo a segno dei bei punti:

1) Ha acquistato la tecnologia VPC per PC cosa che le fa tanto comodo

2) Ha acquistato l'unico emulatore per Mac in grado di dare un'esperienza più o meno soddisfacente

3) Rallentandone lo sviluppo, e peggiorando (appositamente il prodotto) ne scoraggia l'uso

4) In ogni caso guadagna doppiamente : la licenza di Windows a corredo (che certo non regala) e la licenza di VPC

VPC era un software che Apple avrebbe dovuto ottenere ad ogni costo.

Link to post
Share on other sites

Chest: <FONT COLOR="119911">Luca, ti perdono perchè sei giovane. Microsoft ci sta mettendo tanto APPOSTA. Perchè a NESSUNO passi per la mente che comprare un Mac G5 possa non complicare la vita a chi deve collaborare con l'ecosistema winsozz. </FONT>

Questo è vero, ma non credere che non ci avessi pensato... Posted Image Infatti ho scritto So che è una cosa un po' diversa proprio perché Microsoft ha interessi nel rallentare lo sviluppo.

<FONT COLOR="119911">Quando uscirà, se uscirà, sarà fatto male, potrà supportare solo versioni ultrapesanti di Windows e trasformerà il miglior G5 in una esperienza frustrante. </FONT>

Questa è la grande incognita del nuovo VPC su G5. Lo sfrutterà davvero al massimo o sarà rallentato in tutti i modi possibili? Ai posteri l'ardua sentenza.

Link to post
Share on other sites

Caspita che pessimismo, comunque sappiate che portare VPC su G5 non è un lavoro da poco hanno dovuto mettere le mani su gran parte del codice. Vi ricordo inoltre che la Mac BU è fatta di utenti mac come voi e lavora in terra straniera. Come del resto capita anche a me, però che soddisfazione attacare un mac alla loro rete ;-)

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now