Sign in to follow this  
gianni

Software

Recommended Posts

Guest

Visto che chi la dura la vince? A patto di vincere, prima, certi inutili timori...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Con quasi tutti i software 3d hai la possibilità di fare il rendering finale in 2d, con appositi plugin. Cerca in rete "cel shading". Maya ce l'ha ma non lo conosco. Il più recente e, a quanto dicono, più completo, dovrebbe essere il modulo "sketch and toon" di cinema 4D. A me non pare granchè ancora, però è promettente.

Guarda sul sito del produttore. Puoi anche provare la versione demo. www.maxon.net

Questo se ti sta bene modellare in 3d.

Sennò c'è Flash per le animazioni 2d.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Il problema, per il momento, é che non ho un masterizzatore DVD: come posso risolvere il problema?

Share this post


Link to post
Share on other sites

WOW!!!! Sono sempre più stupito dalle potenzialità di un forum, non faccio neanche a tempo a ringraziarvi che postate in mille GGGGGGGGGRRRRRRRRRRRRRAAAAAAAAAAAAAAZZZZZZZZZZZZZIIIIIIIIIIEEEEEEEEEEEEE 1000. Mi avevano appena detto di spostare la domanda e appena fatto in neanche mezza giornata 4 ricche risposte. grazie, siete grandi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Camillo scusa di nuovo l'ignoranza, ma sono curioso perchè tutto sommato i miei amati simpson non sembrano molto più complessi (ovviamente per grafica intando) di quasi qualsiasi nuovo cartone animato pieno di dettagli e scene veloci.

dove sbaglio? Forse non ho capito la battuta?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest falkor

Le tracce a cui ti riferisci (QuickTime o meno) sono tipiche degli EnhancedCD e possono essere viste solo col computer. Puoi continuare a vederle solo attraverso il computer mettendole nella root del DVD, fuori dalle directory VIDEO_TS e AUDIO_TS e facendo .vob che contengono solo la traccia audio in PCM (o mpeg1, ac3 o dts). Mai provato, non so neppure se i software di authoring accettino di esportare senza la traccia video mpeg-2.

Teoricamente l'unico modo di ottenere quanto chiedi è fare un DVD-Audio, che nella sua implementazione più sofisticata supporta anche tracce video mpeg-2 accessibili da menù quali extra non sincronizzati ne muliplexati con l'audio. Non penso però sia la soluzione che ti interessa; oltretutto penso non esistano ancora lettori DVD audio in grado di riprodurre questo setup. Esiste invece (o è prossimo alla commercializzazione) DVD-Audio Creator: il software di Sonic per l'authoring.

http://www.sonic.com/pr/news/2003/september/dvdaudiocreator.asp

-f

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest falkor

South Park, il mio preferito, è fatto con le SGI Octane per una questione di rapidità che permette l'interazione e si traduce in comfort = circolo di creatività. Altrimenti Bruno Bozzetto da dimostrato che si possono fare cose egregie anche con Flash.

Ogni studio usa almeno un software proprietario, per esempio quanto usato da Disney negli ultimi 10 anni, ma - in generale, il più utilizzato è (o è stato) Toonz, fra l'altro sviluppato in origine da una società romana.

http://www.toonz.com/

-f

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gabriele, dico solo che i dietro ai Simpson c'è uno staff molto vasto, fra cui il centinaio di disegnatori coreani di cui sopra.

Intendiamoci: realizzare da soli un cartone animato di buon livello è possibile (vedi il famoso Hoshi no Koe di Makoto Shinkai), ma bisogna lavorare come dei dannati.

Se invece ti accontenti di qualcosa di più semplice, come i tanti cortometraggi in Flash che si vedono in giro, allora la cosa è più fattibile, ma non aspettarti di realizzare i Simpson in questo modo.

Falkor: <FONT COLOR="aa00aa">South Park, il mio preferito, è fatto con le SGI Octane per una questione di rapidità che permette l'interazione e si traduce in comfort = circolo di creatività.</FONT>

Il film di South Park mi è piaciuto. Nella serie TV, invece, non ne vedo poi tanta di creatività.

<FONT COLOR="aa00aa">Ogni studio usa almeno un software proprietario, per esempio quanto usato da Disney negli ultimi 10 anni, ma - in generale, il più utilizzato è (o è stato) Toonz, fra l'altro sviluppato in origine da una società romana.</FONT>

Ooh, adesso l'Italia non puzza più? ;)

Comunque Toonz è tuttora sviluppato da quella società romana.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimenticavo un pezzo. Sempre più studi usano il digitale per la colorazione e la composizione della scena (i tradizionali acetati sono quasi scomparsi), ma i disegni si fanno ancora a mano, per fortuna! Altra cosa è l'animazione 3D, che in effetti non ha nulla a che fare con i cartoni animati, né dal punto di vista tecnico né da quello artistico.

Il cel shading permette di effettuare un rendering che simula il disegno umano, e quindi può integrarsi bene in un cartone animato (qualcuno ha visto la serie TV di Ghost in the Shell? i Tachikoma sono fatti in cel shading). Sui film fatti interamente in cel shading sono scettico, ma vedremo.

Detto questo, lascio la parola a Stefano... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest falkor

Camillo,

Falkor: South Park, il mio preferito, è fatto con le SGI Octane per una questione di rapidità che permette l'interazione e si traduce in comfort = circolo di creatività.<U>Il film di South Park mi è piaciuto. Nella serie TV, invece, non ne vedo poi tanta di creatività.</U>

Concordo. L'unica cosa che non mi è piaciuta è l'aver pagato il DVD 28€ ed vederlo visto da mediaworld in vendita a 12.90 un anno dopo.

Ogni studio usa almeno un software proprietario, per esempio quanto usato da Disney negli ultimi 10 anni, ma - in generale, il più utilizzato è (o è stato) Toonz, fra l'altro sviluppato in origine da una società romana.<U>Ooh, adesso l'Italia non puzza più? ;)</U>

Come vorrei che l'Italia fosse tutta così!

Pur-troppo però è quasi tutta come dico io...

-f

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Camillo <FONT COLOR="ff0000">Sui film fatti interamente in cel shading sono scettico, ma vedremo.

Detto questo, lascio la parola a Stefano... ;)</FONT>

He. Anche io sono un pochino scettico, ma ammetto che la cosa mi interessa molto. Uno dei miei sogni più megalomani è quello di realizzare un film animato da solo e il cel shading sarebbe utile. Oltre ai problemi strettamente tecnici però, ci sono ben più serie complicazioni estetiche. Avevo iniziato un thread su questo ma non se lo è filato nessuno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this