Software


gianni
 Share

Recommended Posts

> MP3

Se la bassa qualità degli MP3 fosse così rilevante come spieghiamo il successo di iTunes Music Store?

Inoltre:

ci avete pensato che le majors con questo sistema ci vendono "dell'aria"?

Il cd lo mettiamo noi, la copertina e i testi (se li vogliamo) li mettiamo noi, l'attrezzatura per masterizzare la mettiamo noi, il tempo mettere insieme il tutto lo mettiamo noi...

Dove sta la differenza dalle copie pirata? non le istigo anzi diffido chiunque dal farle ma mi chiedo: stando nel giusto non si potrebbe ricevere qualcosa di più? chessò un buono per ritirare la copertina coi testi nel più vicino negozio di dischi

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 6.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Pensavo ad un iGraphic Store:

il cliente si stampa le sue foto, le scansiona, le impagina, cura il lavoro e la stampa... e poi mi paga (anzi mi paga con carta di credito prima di iniziare il lavoro)

Cosa ne dite

Link to comment
Share on other sites

Mi sono arrivate diverse "critiche" per aver aperto questo topic.

Vorrei chiarire alcune cose:

-1 Io parlavo in via del tutto teorica

-2 Cercavo solo uno scambio costruttivo di opinioni

-3 NON PIRATO I PROGRAMMI perchè non è che se apro un topic su quanto sia giusta la resistenza armata vuol dire che ne faccio parte

-5 Mi dispiace se parlare di questo argomento ha dato fastidio a qualcuno. Mi scuso con loro

Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Concordo con quanto hanno detto Fabio P. e Paolo V.

Inoltre vorrei aggiungere un paio di considerazioni.

Qualità MP3: Ho la casa piena di CD (soprattutto classica e jazz ma anche rock cantautori italiani) che religiosamente ascolto sullo stereo (quando moglie e figlio me lo permettono). Dato però che il tempo di ascoltar musica ce l'ho soprattutto "on the road", è INDISPENSABILE avere gli MP3 sul PB e sull'iPod (e pazienza se non si sentono tutte le frequenze, tanto sul tram o mentre guido non è che si possano apprezzare più di tanto.)

Copie "illegali": Parlo sia di audio che, soprattutto, di video. Il concetto "si copia così non si compra", almeno per me non vale.

Ho scaricato film che non conoscevo: quelli che mi son piaciuti parecchio li ho ricomprati in DVD per avere la max qualità (se una cosa mi piace, la riguardo e la rileggo). Quelli che non mi son piaciuti, be', diciamo che ho scampato di pagare per una "ciofeca". Quante volte vi è capitato di comprare/noleggiare un film o andare al cinema e concludere dicendo: "Soldi (e tempo) buttati nel cesso"?

Poi ci sono i film che si riesce a copiare solo perche sono passati in TV ma che non vengono pubblicati in DVD (molti vecchi classici).

Link to comment
Share on other sites

>Arcadio

Come al solito gli argomenti più interessanti danno "fastidio", penso sia un vizio tipicamente italiano quello di avere dei tabu.

Parlavi di "Resistenza" e guarda caso a sessantanni di distanza ci si sente in imbarazzo ancora oggi a discuterne.

Comunque non vorrei che tra le critiche ricevute includessi anche la mia frase "...copie pirata? non le istigo anzi diffido chiunque dal farle..." che è più di maniera che di sostanza.

Link to comment
Share on other sites

Paolo Veronelli:

<FONT COLOR="ff0000">ci avete pensato che le majors con questo sistema ci vendono "dell'aria"?</FONT>

<FONT COLOR="ff0000">Pensavo ad un iGraphic Store:

il cliente si stampa le sue foto, le scansiona, le impagina, cura il lavoro e la stampa... e poi mi paga (anzi mi paga con carta di credito prima di iniziare il lavoro)

Cosa ne dite</FONT>

Pagando la canzone paghi chi l'ha scritta, chi la canta chi la suona chi l'ha registrata ecc... tutto tranne il supporto che per la casa discografica non costa i 10euro di differenza con il prezzo di un cd intero e, cosa più bella di tutte, nemmeno a te!

Per l'iGraphicStore. Non ho capito qual'è la finalità: pago per impaginare le mie foto? Scusa ma non vedo l'analogia/presa in giro verso iTMS visto che li le canzoni non sono tue...

Link to comment
Share on other sites

>Mirko

A parte l'ironia, non colta, delle mie provocazioni, queste erano finalizzate ad un migliormento del meccanismo (valore aggiunto) tale da rendere concorrenziale la legalità rispetto all'illegalità tifando anch'io per la prima (vedi anche il mio intervento su Adobe CS).

Link to comment
Share on other sites

Ciao, grazie per la risposta!

Sapevo che il software OEM fosse abbinato alla vendiat di un pc, con OS windows, mi era venuto il dubbio quando ho ricevuto per caso una mail che puntava a qusto indirizzo:

http://tbdo.futureplan.biz/

dove sti buontemponi vendono software OEM a prezzi stracciati, sia per WIN che per MAC. senza vendere però alcun PC. E' evidente che qualcosa non va... se lo fanno loro perchè non posso farlo anch'io? mi era solo venuto il dubbio. grazie comunque

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share