Software


gianni
 Share

Recommended Posts

  • Replies 6.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Occhio alla scheda Ati...c'è una news sul sito di Macity.

In qualsiasi caso cerca di darci maggiori informazioni possibili, perchè interessa moltissimo anche a me.

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Ma "vaffancube"!!! Posted Image

Stao giusto preparando una presentazione sull'iMac LCD, da trasferire su iBook 500...Posted Image

Ricorda un po' quello spot di Apple dove si impiantava una presentazione su Win95, ed uno tra il pubblico gridava "get a Macintosh".

Solo che i ruoli sono invertiti.

Link to comment
Share on other sites

Mah, io l'ho provato su un Ti e devo dire funzionava egregiamente.

Ne ho imparato le funzionalita'in una mattinata.

Ricordati, e'una versione 1 e come tale -posso dire- quasi beta.

Comunque io faccio gia'molto di piu'che non con PP in ufficio.

Bel programma.

Link to comment
Share on other sites

Come saprete lo standard ASCII copre solo il caratteri da 0 a 127. I restanti 128 codici, il set "esteso" o di caratteri "speciali" e ognuno ha pensato bene di farsi il suo.

Tutti i problemi con le lettere accentate che avete in Internet è dovuto a questo.

Ora, avrei necessità di convertire file di testo dal formato Mac a quello Windows.

Conoscete un applicazione (possibilemente freeware) che faccia la conversione?

Se fa anche quella da Win a Mac tanto meglio ma quella la si può fare aprendo con iCab il file e risalvandolo come "testo".

Grazie anticipate

Link to comment
Share on other sites

Scusate è un pò di tempo che cerco di pilotare il mio iMac di casa con il Ti che uso in ufficio tramite il collegamento internet, e quindi vi faccio una tonnellata di domande.

So che esistono pregrammi definiti VNC, qualcuno di voi sa usarli?

Ho trovato un programma client di questo tipo che si chiama "Chicken of the VNC 1.3.6".

Lo si può utilizzare con due Mac collegati in internet?

O ci vuole pure il lato server?

Se sì come si chiama?

Grazie.

Link to comment
Share on other sites

sul mac remoto deve essere in funzione il server (tanto sono tutti freeware, li trovi su versiontracker facendo una ricerca con "VNC"; io provai OSXvnc, ma forse sono uscite cose migliori). quando lo apri imposti user e password.

sul computer locale apri il client, inserisci l'IP, user e password e vedi la tua scrivania remota.

pero', ripeto, via modem è molto lento e io sono riuscito ad usare solo il puntatore (niente tastiera, insomma).

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share