remington

Apple, non ti voglio così

Recommended Posts

Ti sarai reso conto che hai quotato un post di quasi 6 anni fa......non pensi che sia il caso di svegliarsi dal sogno ? ;-)

Beh, mica ha torto. L' argomento è interessante e leggendo tutto dall' inizio mi rendo conto che molti ragionamenti sono più validi oggi che non alcuni anni fa.

Uso il Mac dal 2007 dopo quasi 20 di PC e pensavo di essermi liberato di alcuni fardelli come quello di dare conferme ai comandi banali come quello di spegnere il computer.

E invece che ti succede con Lion ? ora devi dirgli di non riaprire come hai chiuso perché di default c'è il check.

Nessun crash ? prova a usare Photoshop CS5 e Office 2011 insieme e poi fammi sapere come te la cavi.

E il cestino ? lasciamo perdere.

Ti colleghi in remoto a un altro MAC nella tua rete aziendale ? bene, fai attenzione perché a volte vede il tuo MAC come se fosse collegato in remoto e rischi di cancellare un file in questo MAC anziché nel server

La perfezione del Mac OS X la vedono solo in pochi e sicuramente fino a quando ci sono quelli che accettano tutto senza essere obiettivi e critici la Apple ci sguazza.

Certamente aver acquisito molti nuovi utenti mediante Bootcamp, Parallels e VMware è stata una idea commerciale geniale. Senza la possibilità di usare il Windows nei Mac la mela sarebbe quasi sicuramente marcita perché l' utenza elitaria e snob non fa' mercato.

Eppure è costume comune dare al rogo chi parla bene di alcune funzioni del Windows.

Eresia criticare il perfetto OS X. Eppure senza gli utenti del Windows nel Mac forse oggi non avremmo nemmeno questo forum.

Comunque mi scontro sovente con utenti di questo forum perché sono una voce contro corrente.

Intendo dire, uso il Mac da 5 anni ed intendo usarlo ancora per molti, ma, rifacendomi alla affermazione del post iniziale: Apple, non ti voglio così...mi ci fa rispecchiare dentro.

Aggiornerò quest' estate con la nuova versione dell' OS X, acquisterò il Mac Pro appena uscirà, ma continuerò a desiderare un OS migliore perché anche questo del Mac non è così perfetto come lo si vuole far apparire. Anzi, ultimamente con gli aggiornamenti semestrali sta battendo la MS e in quanto ad appesantimento se confrontiamo la velocità di esecuzione di alcune applicazioni conviene ancora restare nel criticato Windows.

Del resto criticare e voler migliorare è anche un dovere degli utenti. Non dobbiamo pensare che alla Apple ci siano dei santoni che hanno la verità in mano. Anche loro devono fare i conti con chi come me non si accontenta mai e non si convince facilmente che tutto quello che sfornano sia oro colato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti sarai reso conto che hai quotato un post di quasi 6 anni fa......non pensi che sia il caso di svegliarsi dal sogno ? ;-)

I chiacchieroni non si svegliano mai dal sogno caro iMaurizio.

Meno conoscono OS X e più chiacchierano.

Se hanno fatto fortuna blogger sconosciuti cavalcando il dissenso e la critica nel momento di maggiore fortuna Apple della storia, pensano i chiacchieroni di farsi un nome anche nel Forum facendo i bastian contrari.

Ce ne sono sempre stati nel Forum, anche alcuni di buona levatura, come ce ne saranno in futuro.

Altri sono più modesti, forse chiacchierano perché le opinioni sono poco discutibili tecnicamente.

Invece dare supporto e partecipare a thread tecnici prevede avere degli attributi, diciamo di diverso genere.

Dopo anni di Forum trovo questi argomenti, oltre che noiosi e mummificati (di quanti anni fa era questo?...), vuoti di significati ma pieni di opinioni inutili.

Somigliano molto ad una palestra per chiacchiere da bar.

O a un'intervento polemico da assemblea di condominio.

Chiunque è in grado di parteciparvi e fare la sua bella figura di oratore.

E perché mai non dovrebbe farlo? Ci sono apposta questi thread.

E semmai non avesse proprio un argomento nuovo da porre (richiede un certo sforzo...) ce ne sono a centinaia da riesumare.

Ci sono anche aree del Forum, dal geniusbar ai nuovi software e persino nell'offtopic dove si parla correntemente di aspetti discutibili del software Apple e di terze parti, si pongono critiche a soluzioni viziate da interessi marketing o comunque sia si pongono questioni culturali avanzate, anche di genere umanistico.

Ma io in queste aree difficilmente trovo la stessa frequentazione che noto in questi thread ammuffiti, che si ripropongono da anni con la stessa salsa noiosa e stucchevole.

Forse perché quelle aree sono frequentate da utenti che hanno argomenti concreti e preparazione specifica?

Forse perché tutti quei frequentatori rifuggono da flame con poco senso?

Forse perché ad approcci che richiedono competenza anche gli esperti si mostrano con relativa umiltà?

Forse.

Sta di fatto che tra questi e quelli corre una gran differenza di concetti e di contenuti.

Una questione di qualità.

Ci sono almeno un paio di discussioni in corso, dove la qualità del discorrere di debolezza di software Apple si fa costruttiva.

Tutte partite da una semplice richiesta di utenti con semplici domande.

Una su come colorare comandi con Terminale che di default non ne prevede e l'altra su come superare dei difetti nella lettura delle finestre del Finder.

Come ce ne sono di frequenti, più di qualcuna a settimana di discussioni di quel livello.

Anche sull'hardware, su nuovi dispositivi di connessione via cavo, su FinaCut, su software professionale, a cui non partecipo (con dispiacere) per mancanza di adeguata preparazione ed esperienza d'uso.

Si sta chiacchierando anche lì, ma io vedo i soliti a partecipare a quei discorsi e non altri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessun crash ? prova a usare Photoshop CS5 e Office 2011 insieme e poi fammi sapere come te la cavi.

E il cestino ? lasciamo perdere.

Ti colleghi in remoto a un altro MAC nella tua rete aziendale ? bene, fai attenzione perché a volte vede il tuo MAC come se fosse collegato in remoto e rischi di cancellare un file in questo MAC anziché nel server

.

ho Lion, CS5 e Office 2011. Inoltro uso una rete locale mista Mac-pc. Posso dire che non ho nessuno dei tuoi problemi? E cosa avrebbe il cestino da non parlarne neppure?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh non facciamone una questione razziale, dopotutto, nonostante i suoi sforzi, nemmeno Apple è riuscita a fare una macchina che funziona esattamente come un'altra.

Il mio iMac probabilmente ha idiosincrasie che gli altri non hanno, ma funziona bene nel fare operazioni che su altri Mac creano problemi. Il computer "perfetto" nessuno lo ha ancora inventato. Meno male!

Alcune rimostranze verso la politica di Apple anche io mi sento in dovere di muoverle, pure se sono arrivato al Mac pieno di entusiasmo e di speranze.

Per esempio: sono costretto a rinunciare ai servizi di MobileMe perché non posso installare Lion su un Mac con il PowerPC. Pazienza, risparmierò qualche Euro. Il tentativo di legare i clienti ai propri servizi è normale; a me viene impedito di continuare a usare quelli di Apple da Apple stessa, dato che non cambio una macchina che funziona "bene" per stare nella iNuvola!

E quando la cambierò mi guarderò bene in giro: non sono sicuro che la tecnologia sia apolitica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alcune rimostranze verso la politica di Apple anche io mi sento in dovere di muoverle.....

Certamente chiunque può farle, ma bisogna stare molto attenti ad evitare che le analisi partano da una condizione troppo soggettiva e specifica perché faccia testo.....ovvero.....il mio computer ha dei problemi quindi Apple sta sbagliando la politica.

Capita abbastanza spesso e anche tu lo dimostri poco più avanti

sono costretto a rinunciare ai servizi di MobileMe perché non posso installare Lion su un Mac con il PowerPC. ....... a me viene impedito di continuare a usare quelli di Apple da Apple stessa, dato che non cambio una macchina che funziona "bene".......

In pratica tu vorresti installare il cruise control e l'ESP su una Panda del 1990 e ritieni che la politica di Fiat sia sbagliata perché non puoi farlo.....

In realtà dovresti essere contento perché la Panda funziona ancora e se decidi di rimanere con quella non dovresti desiderare gli optional del 2013.:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

I chiacchieroni non si svegliano mai dal sogno caro iMaurizio.

Basta leggere questa introduzione per capire l' integralismo idolatrico che hanno certi sapientoni.

E' proprio questo spirito che rende ridicoli quelli che accettano tutto.

Poi queste persone si permettono pure di dire che chi dissente è un chiacchierone.

Magari avanzare anche l' ipotesi che dal punto di vista dell' uso, oltre che chiacchieroni, sono dei poveri inetti da comprendere perché incapaci.

Ma scusate, per essere iscritti a un forum occorre per forza dire che Mac, Apple, OS X sono fatti dagli Dei dell' Olimpo e quindi come tali da rispettare ed accettare anche nei loro difetti ?

Ritengo costruttivo criticare perché questo può spronare la Apple a migliorarsi.

Io continuo a sostenere che il mondo Mac è un ottimo ambiente.

Quello che però mi fa rabbia è che ogni qual volta qualcuno dice "io ho un problema" c'è sempre qualcun' altro che replica "strano, a me non capita" lasciando intendere che il malcapitato di turno è senz' altro qualcuno che usa il computer per seminare le patate.

Non sono discorsi "mummificati" caro faxus, semplicemente discorsi di utenti che hanno qualcosa da ridire su un ambiente che è sulla buona strada, ma ancora perfettibile.

Penso che accettare il punto di vista di questi chiacchieroni fa' bene alla Apple perché anche loro pagano l' hardware e il software come quelli che invece la idolatrano. Solo che questi secondi son felici ed esultano con qualsiasi cosa ci propinano, i primi invece prima di accettare vogliono provare e scoprire se si poteva fare di meglio.

Poi, certo che sono chiacchiere, ma potersi scambiare i pareri (senza criticare chi non la pensa allo stesso modo) è proprio lo scopo dei forum.

Macteo, il cestino da' molti problemi sui permessi. Specialmente la versione Lion. Sarà che a Voi la Apple vende computer e software perfetti, ma se giri un po' per i forum ti accorgerai che non sono il solo a lamentarmi.

Quando fate la parte di quelli che scendono dal pero mi fate sorridere.

Una volta si criticava il Windows per le famose schermate blu.

Beh al Mac non succede....perché le schermate sono nere. Ma ogni qual volta qualcuno dice "aiuto schermo nero" Allora si inizia a dire "calma, è solo un kernel panic","apri terminal, scrivi sudo etc etc" ma questo non è quello che succede con il windows quando qualche cosa va storto ?

Quindi non carichiamo troppo a molla, prima di diventare perfetto anche questo mondo creato da Tecnici e non da Dei, di strada deve farne un po'.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma per favore... "chi dissente"... manco fosse una questione di opporsi ad una dittatura.

Vuoi farci passare per degli invasati?

Ti ho già indicato, e pare che tu lo sappia, quali sono le discussioni serie su cui puoi esprimere il tuo "dissenso".

Ci vai anche, ma a dire che che se usi cose più complicate e di marca Microsoft funzionano meglio.

Quando non conosci neanche gli strumenti propri di OS X.

Cosa vuoi che ti dica, schermi neri, cestini che non funzionano, Lion ostico e problematico?

Saranno problemi statisticamente normali o è una grossa magagna che Apple ed i suoi intolleranti seguaci cercano di celare al modo?

Cosa vuoi che ti risponda?...

Che mi do da fare a dare supporto sul Forum in cambio di tanti anni in cui ho potuto approfittare di tanta meraviglia tecnologica?

(È evidente che io questi problemi li conosco, direi che chiunque lo può vedere, e so quanto appartengono alla trascuratezza dell'utente e quando a quella di Apple)

Invece che stare fare chiacchiere oziose quanto inutili su fatti controvertibili ed assolutamente nella media delle opere umane

Share this post


Link to post
Share on other sites

io quella del cestino non l'ho capita, sono un utonto che non se n'è accorto? mi faresti un esempio da poter replicare sul mio Lion?

ogni tanto usavo questa firma "uso il mac solo perchè la concorrenza fa cagare", mi sembrava esplicativa…

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uh mamma! Solo per aver uppato un vecchio post... Io ho Mac da un paio di decenni: è un pedigree sufficiente a permettermi di dichiarare che rimpiango la politica della Mela fino al suo successo planetario -e probabilmente fino all malattia di Jobs- ? Si può dire che un prodotto di nicchia è tale non solo perché è più caro (ora è quasi quasi solo questo, e c'è da chiedersi se non si sia un po' tonti, qualche volta), ma anche perché è oggettivamente migliore? E si può dire che l'ambiente OS è sempre stato migliore SOPRATTUTTO perché ERA di uso semplice e intuitivo, mentre ora è diventato più farraginoso, più pesante, più a rischio di virus (ah, i tempi in cui ce la ridevamo degli schiavi di Norton! Ah, i tempi in cui non dovevi mai pulire nulla, perché non ce n'era bisogno)... ? Per conto mio, credo che si addica al Mac di oggi -intendo tutto il mondo Mac: dalle macchine, ai software, all'assistenza clienti, ai punti vendita- quello che disse una volta Churchill della democrazia:

E' un cattivo sistema, ma è il migliore che abbiamo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giubio, anche per la questione cestino non so che dirti: nessun problema.

Non credo di avere computer o software differenti dai tuoi...

Tu dici problemi di permessi... Cosa nello specifico? Su quali file?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giubio, anche per la questione cestino non so che dirti: nessun problema.

Non credo di avere computer o software differenti dai tuoi...

Tu dici problemi di permessi... Cosa nello specifico? Su quali file?

Ma, ad esempio ho notato che se cancello files e folders residenti nella cartella di download lo svuotamento del cestino si pianta. Non ne esce più fuori (sovente, non sempre).

L' unico modo è quello di fare l' uscita forzata. Questo avviene solo da quando ho aggiornato con Lion.

Una evento simile avviene quando cancello una VM di Parallels o VMware.

La rotella comincia a girare all' infinito. Puoi premere i tasti come vuoi, con l' option premuto o meno, puoi chiamare il terminal con i comandi sudo, nulla da fare.

L' unico modo è quello del BatChmod consigliatomi da faxus.

Da qui ne ho dedotto che è una questione di permessi.

Ho il Lion aggiornato alla 10.7.3 e non credo di maltrattare l' OS.

Una cosa che faccio sovente (perché ho clienti che usano diversi OS) è quella di creare e cancellare VM praticamente anche 3 o 4 volte al mese. Ad esempio, solo ieri sera ho eliminato una VM con Windows 98 (c'è ancora qualcuno che usa vecchi strumenti con quell' OS) e ne ho creata una con il Windows XP Professional per poter lavorare con il LabView 2011.

Bene quando ho cancellato la VM Win98 (dopo averla salvata su un HD esterno) il cestino si è incriccato e ho dovuto fare l' uscita forzata.

Sospetto anche che il file .vmx del Win98 sia ancora li perché quando ho tentato di cancellarlo nuovamente non l' ho più trovato e quindi non mi rendo conto se occupa ancora spazio nell' HD o no...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now