Sign in to follow this  
juston80

ichat e fastweb

Recommended Posts

Porto il mio piccolo contributo alla questione iChat/Fastweb perché mi sono arrabbiato come alcuni di voi, ci ho studiato un p' sopra e ho fatto un po' di prove con l'aiuto di amici trovati in rete. Questo è quanto ho capito.

Anch'io - con Mac OS X 10.4 connesso via Airport a Fastweb - non riesco a usare iChat in A/V con utenti non-Fastweb. Tutto funziona benissimo con utenti Fastweb invece, perché siamo sulla stessa LAN e non c'è problema con gli IP. Provare per credere. Quindi l'accrocchio iChat+webcam+Mac+Fastweb in linea di massima funziona bene. Il problema sorge quando si esce dalla rete FW e si tenta il collegamento con altri utenti in A/V (Skype invece funziona bene in audio!)

Indagando ho scoperto che Fastweb utilizza il NAT (Network Address Translation) come sistema di firewalling, fra l'altro utile per utilizzare più indirizzi IP privati con pochi indirizzi pubblici (furbetti, no? peccato che questo vada a detrimento di alcuni utenti un po' intraprendenti come noi). Il NAT confonde le idee all'iChat remoto che quindi non riesce a dialogare con il Mac.

Soluzione 1: avere un router iChat-compatibile. Apple ha realizzato un sistema "NAT-independent" che però funziona solo con alcuni router. Se sei fortunato e quelli di FW ti hanno installato uno di questi, sei a cavallo e non hai problemi. Qui trovate la lista dei compatibili: http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=93333 e qui una spiega in italiano della faccenda NAT/porte: http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=93208-it

Soluzione 2: chiedere a Fastweb di disabilitare il NAT (e anche di aprire alcune porte in modalità UDP e TCP come richiesto da iChat). Bisogna insistere con il supporto tecnico, chiedere di parlare con un responsabile, inca**arsi se è il caso. Alice, Libero, Tiscali e altri provider non hanno NAT-tato i loro clienti e quindi minacciare di passare alla concorrenza potrebbe servire a qualcosa. Se serve possiamo provare a coalizzarci inviando a FW una richiesta collettiva.

Soluzione 3: provare con l'IP pubblico. Non l'ho fatto ancora, perché non sono sicuro di avere abbastanza competenza. Se qualcuno ha provato ci dica come va.

Soluzione 4: cambiare provider. Peccato perché FW funziona piuttosto bene e complessivamente molti ne sono soddisfatti.

Avete altre idee?

Ciao,

Giap

Share this post


Link to post
Share on other sites

Porto il mio piccolo contributo alla questione iChat/Fastweb perché mi sono arrabbiato come alcuni di voi, ci ho studiato un p' sopra e ho fatto un po' di prove con l'aiuto di amici trovati in rete. Questo è quanto ho capito.

Anch'io - con Mac OS X 10.4 connesso via Airport a Fastweb - non riesco a usare iChat in A/V con utenti non-Fastweb. Tutto funziona benissimo con utenti Fastweb invece, perché siamo sulla stessa LAN e non c'è problema con gli IP. Provare per credere. Quindi l'accrocchio iChat+webcam+Mac+Fastweb in linea di massima funziona bene. Il problema sorge quando si esce dalla rete FW e si tenta il collegamento con altri utenti in A/V (Skype invece funziona bene in audio!)

Indagando ho scoperto che Fastweb utilizza il NAT (Network Address Translation) come sistema di firewalling, fra l'altro utile per utilizzare più indirizzi IP privati con pochi indirizzi pubblici (furbetti, no? peccato che questo vada a detrimento di alcuni utenti un po' intraprendenti come noi). Il NAT confonde le idee all'iChat remoto che quindi non riesce a dialogare con il Mac.

Soluzione 1: avere un router iChat-compatibile. Apple ha realizzato un sistema "NAT-independent" che però funziona solo con alcuni router. Se sei fortunato e quelli di FW ti hanno installato uno di questi, sei a cavallo e non hai problemi. Qui trovate la lista dei compatibili: http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=93333 e qui una spiega in italiano della faccenda NAT/porte: http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=93208-it

Soluzione 2: chiedere a Fastweb di disabilitare il NAT (e anche di aprire alcune porte in modalità UDP e TCP come richiesto da iChat). Bisogna insistere con il supporto tecnico, chiedere di parlare con un responsabile, inca**arsi se è il caso. Alice, Libero, Tiscali e altri provider non hanno NAT-tato i loro clienti e quindi minacciare di passare alla concorrenza potrebbe servire a qualcosa. Se serve possiamo provare a coalizzarci inviando a FW una richiesta collettiva.

Soluzione 3: provare con l'IP pubblico. Non l'ho fatto ancora, perché non sono sicuro di avere abbastanza competenza. Se qualcuno ha provato ci dica come va.

Soluzione 4: cambiare provider. Peccato perché FW funziona piuttosto bene e complessivamente molti ne sono soddisfatti.

Avete altre idee?

Ciao,

Giap

carissimo giap,

anch'io sono nel marasma...ma il tuo intervento serve a fare un po' di chiarezza...

con utenti fastweb videochatto senza problemi

con utenti fuori dalla rete fastweb videochatto il 50% delle volte...con alcuni non c'è verso

stessa questione per il trasferimento di file con ichat

ora la questione ip pubblico.

anche con ip pubblico il problema RESTA identico...compare sempre l'errore 'banda non sufficiente' oppure l'utente non ha risposto'. ho provato più volte con diversi utenti con i quali avevo il problema.

i test li faccio anche con i nick aim messi a disposizione da apple appleu3test03 e appleu3test02 (con tiger puoi anche fare una prova a tre). con entrambi funziona tutto ok, sia con NAT che con IP pubblico.

quindi, restando con fastweb, resta la soluzione 2... quella di aprire alcune porte.

ci sto provando attraverso la richiesta di intervento tecnico... con i ragazzi del call center non c'è stato verso... quasi sempre rispondono che loro forniscono solo l'accesso a internet... roba da matti... chissà ichat come fa a funzionare... forse per via telepatica...

se vuoi puoi scaricare un piccolo programmino che si chiama NATCHECK all'indirizzo

http://midcom-p2p.sourceforge.net/

spiega anche il problema in modo abbastanza esaustivo e testa la connessione

ora ti dico una curiosità... fino a sei/otto mesi fa riuscivo a risolvere il problema attraverso un metodo che avevo trovato casualmente... creavo un network via airport dal computer che via ethernet è connesso a fastweb e su airport condividevo la connessione a internet (con condivisione web attiva nel pannello sharing). da non credere ma con il portatile via airport funzionava SEMPRE. mah!

il problema è che da sei/otto mesi il trucco non funziona più... che abbiano blindato ancora di più il servizio?

VI PREGO...SE AVETE notizie, suggerimenti, soluzioni... fatevi avanti... ormai la videocomunicazione non è più roba da esploratori...

GRAZIE a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho lo stesso problema con un amico che ha fastweb...io ho Alice ADSL 4 mega e lui la fibra ottica e il suo imac è collegato via wi-fi alla rete...non c'è verso di fare una chat audio o video, dice sempre "banada insufficiente"

il mio imac è collegato direttamente al router ethernet e facendo i test con gli account AIM di prova va tutto alla grande.....deduco sia un problema del mio amico..

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti,

mi offro volontario per provare una connessione ichat + isight

con utente fastweb e cercare di attivare una connessione audio / video

in maniera corretta (la mia ADSL è su rete Tiscali dietro nat-router).

trovate i miei contatti nelle mie info personali.

ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi propongo di poter fare un tentativo di collegamento tra utenti fastweb e altri operatori,

andando ad impostare il proxy SOCKS e relativa porta senza la password (preferenze - network - airport/ethernet - proxy come in allegato), e applicare le impostazioni.

Provate prima magari a controllare la navigazione web in generale,

e testare gli account appleu3test01, appleu3test02 o appleu3test03,

e infine attivate una sessione audio / video su iChat con un altro utente ADSL.

Ovviamente la lista socks 4 e 5 è valida per chi ha rete Fastweb.

L'utente con altro operatore non deve effettuare alcuna modifica alla rete.

Vi segnalo la lista, non ne garantisco il funzionamento ma possiamo provarci no?

Socks 4

61.32.14.105 :3800

61.36.182.175 :3800

61.248.134.235 :3800

61.254.111.49 :3800

62.45.174.180 :3800

Socks 5

211.169.249.120 :1813

219.150.105.245 :1080

218.153.107.16 :3801

218.65.88.20 :3801

Provare inoltre con:

IP: 10.31.254.64 oppure

IP: 10.31.254.65 porta: 1080 Tipo : socks5

oppure

IP: 10.31.254.65 porta: 1080 socks4

Al momento non ho possibilità di testarne nessuno,

la mia zona non è coperta da rete Fastweb e chiedo perciò la cortesia a qualcuno di voi di provarci.

Sia che funzioni o meno, riuscireste ad indicare quale dei socks risolve il problema ed eventualmente il vostro indirizzo nat (www.whatismyip.com oppure www.dnsstuff.com) andando prima però a rimuovere il proxy socks?

In caso di collegamento con airport o altro wi-fi, provate se possibile prima con l'ethernet diretto sull'HAG e disattivare temporaneamente il firewall.

Vediamo un pò cosa succede...

A presto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho verificato di persona da linea FW IGN in FO nella città di Bari

il funzionamento degli account appletest e viene autenticata correttamente la connessione

audio tramite iChat, attraverso uno dei seguenti socks al momento raggiungibili e attivi:

211.169.249.120 :1813, 10.31.254.64:1080 e 219.150.105.245:1080.

rimane il problema che non si riesce a far funzionare altri servizi in questo modo (www).

qualcuno di voi riesce ad effettuare ulteriori verifiche o darmi riscontro?

a presto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho dimenticato di indicare che ovviamente è possibile impostare tutto questo "a monte",

ovvero nelle preferenze di sistema "Network", attivando e modificando la configurazione dei socks.

Ciò non toglie che si possa prima provare lasciando inalterate le configurazioni di sistema

ed intervenire modificando l'account con cui ci si collega da ichat,

mettendosi temporaneamente "non in linea",

aprendo le preferenze e selezionando nel pannello "impostazioni server":

connessione via proxy: attiva

preferenze di sistema: disattivate

e configurando server, porta e tipo di proxy (nel caso specifico socks 4 o 5).

Infine provare a collegarsi.

In questo modo iChat sceglierà di collegarsi tramite proxy/socks,

il resto dei servizi tramite le prefs di sistema.

qualcuno di voi riesce a dare un riscontro?

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate ma vorrei capire meglio una cosa.......... ichat per collegarsi in video conferenza utilizza le seguenti porte? 5060, da 16384 a 16403?

io non mi riesco a collegare dall'ufficio con casa dove ho fastweb che peraltro ho anche in ufficio, però quasi sicuramente c'è un firewall... quindi conoscendo le porte che utilizza ichat me le faccio disabilitare e provo con il collegamento audiovideo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this